Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 25 di 25
Like Tree5Likes

Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia)

Discussione sull'argomento Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia) contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da Antonio96 Nono credo di aver letto benissimo! Come dice anche Eurydice, alcune tartarughe esotiche non ricorrono al ...

  1. #16
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio96 Visualizza Messaggio
    Nono credo di aver letto benissimo! Come dice anche Eurydice, alcune tartarughe esotiche non ricorrono al letargo! Lo stai dicendo anche tu che forse quelle esotiche non vanno in letargo; la greaca della tunisia non è esotica scusa??
    Che te l'abbia regalata un Tunisino non significa che provenga forzatamente dalla Tunisia e, come giustamente afferma Ruhis, dipende dal suo areale di provenienza.

    Areale della specie


    Areale della Testudo graeca

    Specie paleartica occidentale, in Europa è presente in: Italia, Grecia orientale, Spagna,Turchia europea, in alcune isole del Mar Mediterraneo e lungo le coste bulgare e romenedel Mar Nero. In Asia è molto comune in Turchia (unico paese in cui è facilmente incontrabile e non a rischio), Asia Minore, Iran, fino ai confini del Pakistan. Nel Nordafrica è diffusa inMarocco, Algeria, Tunisia e Libia.
    Presenza in Italia

    In Italia questa specie è stata introdotta in epoca storica. La sottospecie più diffusa è laTestudo graeca ibera (da Iberia una antica regione dell'Asia anteriore, l'attuale Imeretia), anche se le continue immissioni ed incroci con esemplari di svariate sottospecie rende quasi sempre impossibile una corretta classificazione. La presenza in: Toscana, Lazio, in Liguria, Puglia, Sardegna eSicilia sovente è riferibile a esemplari fuggiti dalla cattività. Colonie allo stato selvatico sono presenti a Pantelleria e in Sardegna. Gli esemplari sardi[2] hanno caratteristiche intermedie tra la T. graeca graeca e la T. graeca nabeulensis della Tunisia.

  2. #17
    Simpatizzante
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    16
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. g. graeca, t. g. ibera, t. marginata, t. horsfieldi, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    il fatto che l'abbia portata un tunisino E che abbia tutte le caratteristiche delle nabeulensis,..lascia pochi dubbi.
    le greche in generale non si possono definire esotiche, ma questa sottospecie non fa letargo, almeno ..non come le comuni testudo.
    rughis likes this.

  3. #18
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da massimiliano Visualizza Messaggio
    il fatto che l'abbia portata un tunisino E che abbia tutte le caratteristiche delle nabeulensis,..lascia pochi dubbi.
    le greche in generale non si possono definire esotiche, ma questa sottospecie non fa letargo, almeno ..non come le comuni testudo.
    Nel suo aerale di origine se nordafricana, sicuramente, ma come dice Antonio che è sempre vissuta all'aperto (dove?) e che ora risiede a Roseto, non dovrebbe andare in letargo?

  4. #19
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Antonio96
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    7
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    Tartaruga esotica

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Quoto rughis, elimina il tappetino riscaldane, fa solo danni credimi, anche sul lato...il calore lo prendono dalle lampade posizionate in alto, quelle bastano e avanzano. Se di notte la temperatura scende al di sotto dei 20 gradi metti una lampada in ceramica che emana solo calore, la colleghi ad un termostato e ti mantiene la temperatura nei parametri corretti. Se procedi così la tartaruga è più al sicuro. Riguardo al substrato la sola sabbia non va bene, integrala con del terriccio bio, fai metà e metà. La vaschetta dell'acqua mettigliela 2 volte a settimana e non sotto le lampade.
    Riguardo all'alimentazione come stai procedendo?
    Assimilo il consiglio e provvederò a togliere il tappettino, più che altro mi serviva per riscaldare la parte con la sabbia di notte, di giorno lo tengo quasi sempre spento perchè ci pensa la lampada! Comunque come puoi leggere la risposta mia al sig. massimiliano il terrario è composto metà da sabbia con apposita piscinetta mentre nell'altra metà c'ho messo il terriccio adatto alle tartarughe con relativa casetta di legno per risposarsi! Sta da dio ahahah

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Excalibur Visualizza Messaggio
    Nel suo aerale di origine se nordafricana, sicuramente, ma come dice Antonio che è sempre vissuta all'aperto (dove?) e che ora risiede a Roseto, non dovrebbe andare in letargo?
    La tartaruga, ti ripeto, PURTROPPO senza documenti , glie l'ha regalata un tunisino appena tornato dalla tunisia a mio padre! Non mi chiede come l'ha fatta a riporta ahaha e quindi presumo che lì abbia vissuto all'aperto e non in cattività!!

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da massimiliano Visualizza Messaggio
    il fatto che l'abbia portata un tunisino E che abbia tutte le caratteristiche delle nabeulensis,..lascia pochi dubbi.
    le greche in generale non si possono definire esotiche, ma questa sottospecie non fa letargo, almeno ..non come le comuni testudo.
    Concordo sig.massimiliano!! Grazie per la sua attenzione a riguardo. Accetterò altri consigli se si ritiene esperto di questa bellissima sottospecie!

  5. #20
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da Antonio96 Visualizza Messaggio
    -
    La tartaruga, ti ripeto, PURTROPPO senza documenti , glie l'ha regalata un tunisino appena tornato dalla tunisia a mio padre! Non mi chiede come l'ha fatta a riporta ahaha e quindi presumo che lì abbia vissuto all'aperto e non in cattività!
    Mi dispiace tanto, credimi, ripeterti già quanto ti è stato già detto, ma essendo sprovvisto di regolare documentazione per la tartaruga in questione, rischi guai, ma guai grossi, del genere di un'ammenda da qualche migliaio di Euro in sù.
    Detto questo, è tua esclusiva decisione il modo con in quale comportarti, salvaguardando il benessere della bestiola.

  6. #21
    Simpatizzante
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    16
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. g. graeca, t. g. ibera, t. marginata, t. horsfieldi, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    la tarta in foto è nata nel 2014, quindi non ha mai fatto letargo. farglielo fare alle temperature del centro italia...al 90% non sopravvive. FORSE (ma è un forse grande come una casa) quando avrà 5-7 anni e sarà acclimatata , si potrà provare a fargli fare 2-3 mesi di letargo, ma sarà sempre a rischio. non sono a conoscenza di casi di nabeulensis che vivono tutto l'anno all'aperto al centro-nord italia. Se tante arrivano e pochissime campano..ci sarà un motivo.

  7. #22
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da massimiliano Visualizza Messaggio
    la tarta in foto è nata nel 2014, quindi non ha mai fatto letargo. farglielo fare alle temperature del centro italia...al 90% non sopravvive. FORSE (ma è un forse grande come una casa) quando avrà 5-7 anni e sarà acclimatata , si potrà provare a fargli fare 2-3 mesi di letargo, ma sarà sempre a rischio. non sono a conoscenza di casi di nabeulensis che vivono tutto l'anno all'aperto al centro-nord italia. Se tante arrivano e pochissime campano..ci sarà un motivo.
    Sinceramente non riesco a capire come tu faccia a determinare che sia nata quest'anno e che non abbia mai fatto almeno un letargo, considerato che Antonio non fornisce alcuna delucidazione in merito.

  8. #23
    Simpatizzante
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    33
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    16
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. g. graeca, t. g. ibera, t. marginata, t. horsfieldi, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    le dimensioni e le linee di crescita (anzi, la linea di crescita, ce ne è una sola che è quella che tutte le baby fanno primi mesi di vita prima del letargo) non mentono. è nata quest'anno.
    Excalibur likes this.

  9. #24
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Citazione Originariamente Scritto da massimiliano Visualizza Messaggio
    le dimensioni e le linee di crescita (anzi, la linea di crescita, ce ne è una sola che è quella che tutte le baby fanno primi mesi di vita prima del letargo) non mentono. è nata quest'anno.
    Mi inchino alla tua capacità di osservazione.

  10. #25
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Identificazione di una tartaruga terrestre(presunta tartaruga greca della tunisia

    Penso che alla fine massimiliano possa aver ragione.
    Sartebbe utile conoscere il peso della tartarughina, che dalle foto è sempre difficile valutare

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •