Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 6 di 6
Like Tree3Likes
  • 2 Post By Eurydice
  • 1 Post By rughis

horsfieldii problemi e tanti dubbi

Discussione sull'argomento horsfieldii problemi e tanti dubbi contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; ciao a tutti purtroppo ultimamente ho avuto qualche problema con una delle due horsfieldii che ho presentato al forum qualche ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di davide71
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    56
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 horsfieldi, 3 hermanni boettgeri

    Predefinito horsfieldii problemi e tanti dubbi

    ciao a tutti
    purtroppo ultimamente ho avuto qualche problema con una delle due horsfieldii che ho presentato al forum qualche mese fa.
    il maschietto non voleva saperne di andare in letargo e mi sembrava apatico e debole, ma data la mia assoluta inesperienza ho inizialmente dato la colpa dell'apatia alla fase pre letargo. poi ho notato delle bolle uscire dal naso e l'ho portato dal veterinario immediatamente.
    il peso rispetto all'acquisto era sceso poco da 164 gr a 150 circa, ma il veterinario oltre a diagnosticare problemi respiratori, l'ha trovata disidratata.
    forse ho sbagliato io, forse era già debilitata prima, questo non lo so, purtroppo il veterinario mi ha detto chiaramente che non la vedeva bene e che sarebbe stato difficile salvarla.
    siamo partiti con 7 iniezioni di antibiotico, bagnetto giornaliero ed ovviamente letargo saltato e inverno in terrario.
    dopo circa sette giorni la tartaruga sembrava avere meno scolo, ma non mangiava e quindi in accordo con il veterinario siamo partiti con alimentazione forzata tramite sondino per ben 3 settimane.
    il sondino non l'ho fatto io ma mi son fatto aiutare da un amico veterinario, non lo stesso al quale ho portato la tarta.
    purtroppo la tarta sembrava non rispondere alla cura, notavo solo un aumento della forza e della resistenza nel momento della somministrazione della pappa, ma era sempre apatica, occhi chiusi ecc... ero quasi rassegnato.
    poi ad un tratto ...miracolo, una mattina prima di andare al lavoro ho acceso la lampada uv e quella riscaldante e lei ha aperto gli occhi e si è letteralmente scaraventata sulla lattuga.
    oggi sta bene, mangia regolarmente e la prossima settimana ripasso dal veterinario per un ulteriore controllo delle feci. uno lo avevo fatto a settembre con esito negativo, ma meglio rifarlo.

    adesso vengono i dubbi.
    oggi il maschietto mangia regolarmente tutti i giorni e beve . come posso regolarmi con la q.tà di cibo?
    fosse per lui mangerebbe sempre.
    dopo le ultime gelate non trovo erbe di campo fresche ed uso scarola, cicoria e radicchio.
    frutta e verdura non le guarda proprio
    vorrei evitare di farlo ingrassare troppo.
    oggi l'ho pesato e siamo a 330 gr ( a settembre prima di star male era 256)
    aveva la pancia piena perché aveva da poco mangiato, ma l'aumento di peso si sente già a tenerla in mano.

    secondo dubbio: la femmina è fuori in un cassone di legno con 30 cm di torba.
    l'ho sistemata sotto una tettoia per non farle prendere umidità e mantenere una temperatura non troppo fredda.
    il cassone è ben coibentato con polistirolo e cartoni e la temperatura minima e massima controllata con termometro ( per ora siamo arrivati a 2 di minima nel contenitore ).
    la femmina è sempre stata più vispa e più pesante del maschio, ma dopo quello che è successo e non sapendo le condizioni d'allevamento prima dell'acquisto chiedo se è possibile secondo voi interrompere prima il letargo(magari tra un mesetto) per evitare ulteriori rischi e porla gradualmente in terrario....o è un assurdità?
    posso scavare nel cassone del letargo, trovarla e pesarla delicatamente o è meglio non toccarla?


    portate pazienza ma i dubbi son tanti e l'esperienza poca.
    chiedo lumi a chi ha esperienza e vi ringrazio in anticipo

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: horsfieldii problemi e tanti dubbi

    Ciao! sono contenta che la tua Horsfieldii stia dando segnali di ripresa! vedrai che andrà tutto bene se continui con queste cure e con l'aiuto del veterinario. Riguardo alla questione alimentazione: niente lattuga (immagino tu l'abbia data solo per stimolarle l'appetito o per la questione reidratazione) e niente frutta, soprattutto se vive in un terrario invernale. Vedi se riesci a recuperare qualche erba di campo, se hai un giardino copri con tessuto non tessuto il punto in cui ci sono le erbe e per ora limitati a somministrarle Cicoria (la varietà barba di frate è la migliore tra tutte) Indivia riccia/scarola e Radicchio...solo ogni tanto puoi dare del Songino e delle Coste. Ricordati di lasciarle sempre a disposizione un osso di seppia. Come quantità va bene una manciatina al mattino quando si accedono le lampade...per il resto della giornata va bene anche del fieno che mangerà se ne sentirà il bisogno!
    Riguardo alla femmina che sta facendo il letargo controllato lasciala dov'è, se non ha mai dato segnali di malessere in precedenza va benissimo così, significa che era più forte e in salute.
    Ultima modifica di Eurydice; 02-01-2015 alle 18:47
    davide71 and rughis like this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di davide71
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    56
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 horsfieldi, 3 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: horsfieldii problemi e tanti dubbi

    grazie eurydice, gentilissima
    ti confermo che la lattuga l'ha mangiata solo per qualche giorno la prima settimana. c
    onsiderato che era da molto che non mangiava e che sembrava gradirla ho preferito lasciarla fare, ma ora è stata eliminata completamente dal menù.
    l'osso di seppia non l'ho scritto ma è presente nel terrario anche se per ora non lo mangia. ho iniziato a raccogliere erbe di campo sopravvissute al freddo, soprattutto radicchio e domani vedo di comperare della barba di frate.
    ne approfitto per chiedere se le classiche margheritine da campo o pratoline si possono inserire nell'alimentazione.
    non hanno i fiori chiaramente, ma le foglie son belle e sembrano non aver risentito del gelo.
    per quanto riguarda il fieno, va bene lo stesso quello per conigli "nani"venduto nei negozi per animali? è in prevalenza erba medica

    la femmina in letargo invece non la tocco, lascio fare alla natura

    grazie dei consigli

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,826
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: horsfieldii problemi e tanti dubbi

    Benone Davide, penso che tu stia facendo il meglio per loro.

    Visto che il maschio non è stato bene, non farti problemi in questa fase di dargli cibo in più.
    Mettigli erbe selvatiche e, quando non le trovi, radicchio, indivia e cicoria.

    La femmina lasciala in letargo, se non ha dato in passato segni di malessere non c'è motivo di svegliarla.

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: horsfieldii problemi e tanti dubbi

    Sì, la pratolina va bene, è una delle poche che resiste alle gelate...
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di davide71
    Località
    verona
    Sesso
    Messaggi
    56
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    32
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 horsfieldi, 3 hermanni boettgeri

    Predefinito Re: horsfieldii problemi e tanti dubbi

    grazie rughis dei consigli, il maschietto continua a mangiare regolarmente, anche se mi sembra si stia regolando un pò rispetto alla prima settimana dove era insaziabile.
    mi sono procurato erbe selvatiche, le tengo in frigo, dovrebbero durare qualche giorno.
    ciao

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •