Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 50
Like Tree65Likes

Parliamo di horsfieldii

Discussione sull'argomento Parliamo di horsfieldii contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve amiche ed amici horsfieldiiani e non! Ho deciso di aprire questa discussione per parlare delle hors a tutto tondo, ...

  1. #1
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    581
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    677
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh Poche horsfieldii

    Box Parliamo di horsfieldii

    Salve amiche ed amici horsfieldiiani e non!
    Ho deciso di aprire questa discussione per parlare delle hors a tutto tondo, allevamento, pesi e misure, alimentazione, letargo, recinti, cites, ipotesi sulla sottospecie, foto, foto, foto (vedere aiuta ) e curiosità, senza il rischio di andare O.T. (sempre se i moderatori lo permettano)!!!!

    So che è un po ' azzardato e rischioso e per questo chiedo ai mod di sezione di essere molto presenti, ma quando si parla di questa specie è difficilissimo trovare informazioni specifiche, esperienze che abbiano portato a buoni risultati ed accorgimenti che permettano a queste tarte di godere di una vita dignitosa! Mi piacerebbe che questa discussione diventasse una sorta di "contenitore di esperienze ", tutte dedicate a queste splendide e, ahimè denigrate, tartarughe!
    Mod, che ne pensate? Si può fare?

    Mi auguro di poter essere di aiuto e spero che chi come me alleva horsfieldii , decida di partecipare per raccogliere più informazioni possibile in un'unica discussione!

    Comincio io con alcune foto...
    Ivan nella "zona umida" del recinto prima di addentare un fiore di Hemerocallis



    Sempre Ivan del rifugio arido a prova di pioggia (testato da 2 anni e mezzo)



    Amelia che riemerge da una mega buca nella zona "semi arida" del recinti.



    La scelta delle foto non è stata casuale, avevo piacere di farvi notare come, un microclima nel recinto caratterizzato da piccole variazioni di umidità, possano stimolare le attività quotidiane delle tarte, senza provocare problemi! Infatti, se ben gestita, l'umidità non è poi così negativa per questa specie
    Ultima modifica di Silvia81; 12-09-2016 alle 19:09
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di vittitarte
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    158
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii 4

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    Silvia ottima idea così potremmo consultarci, condividere e trovare aiuto reciproco! Le nostre tarte saranno grate!! . La tua Amelia che esce dalla buca è fantastica
    Silvia81 likes this.

  3. #3
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    ....bello tutto-hors.!! Brava Silvia,....per non riproporre le foto che ho appena postato in discussione outdoor, vi linko questo:
    ....i miei recinti per le baby.....

    .....io vedo Amelia nascosta e penso che questa specie sia proprio la più buffa!
    Silvia81 likes this.

  4. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,482
    Discussioni
    569
    Like ricevuti
    4741
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    Ragazzi mi state facendo venire voglia......
    Silvia81 and Solenoide like this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  5. #5
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    .......evvai!!!!.......buttati Marco!!.......poi sfida a chi le riproduce prima.

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    581
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    677
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh Poche horsfieldii

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    Urca!! Grazie ragazzi, mi fa piacere che questa idea vi piaccia!!!
    Spero sinceramente che possa essere utile ed invito tutti i proprietari di hors ad integrare la discussione con le loro esperienze! Magari, via via che verranno trattati i vari argomenti, potremmo arricchire il topic con link di altre discussioni inerenti.

    Marconyse, vuoi entrare nella cerchia degli horsfieldiiani ?

    Vitti, grazie! Ho letto che hai le tarte da qualche anno ed ho visto che sono molto belle, mi aspetto anche qualche tuo intervento

    Illy!!! Vado a leggere per bene, così posso risponderti!
    Dimenticavo! Anche le tue russe mi piacciono molto!!!
    illy likes this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  7. #7
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    581
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    677
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh Poche horsfieldii

    Predefinito re: Parliamo di horsfieldii

    Illy, te possino .... alla fine hai creato un cassone più grande, non un recinto

    Vabbè, ormai è fatta, vediamo cosa possiamo migliorare a misura di hors...
    Quanto è profonda la terra? Queste tarte scavano molto, e ti assicuro che non è una frase "di fatto", ma la verità. . Nonostante l'inverno mite delle mie zone ( quest'anno siamo scesi a zero una sola mattina), loro si interrano in profondità! Figuriamoci in Friuli, dove, nonostante la tua vicinanza al mare (mi pare di aver letto così), comunque credo che gli inverni siano più freddi e lunghi! Sinceramente quella rete e quelle pietre sotto non mi piacciono proprio, so che le hai messe per il loro bene, ma dobbiamo cercare di pensare nell'ottica delle tarte quando costruiamo le strutture per loro, non come umani...
    Quindi per prima cosa aggiungerei terra e non solo per il motivo che ti ho appena spiegato, ma anche perché mi pare che nell'ambiente delle tarte ci sia poco ricircolo d'aria. .. quindi in quedto modo dovremmo "alzare verso lalto le tsrte)..considera che il legno di per sé è isolante, se circola poca aria e in una parte ci pure piove, ti usciranno dei bei fungozzi nei periodi Invernali in cui pioverà di più !
    Quindi come seconda cosa praticherei delle prese d'aria, se hai paura dei topi metti della rete elettrosaldata a maglie 1 cm x 1 cm, la rete normale i ratti/topi grandi la divorano.
    Veniamo alla copertura. .. puoi permetterti di coprire metà area occupata dalle tarte (anche se io ne copro sempre i 3/4 in inverno), solo se hai un recinto, perché si crea naturalmente un microclima perfetto, soprattutto se "agevoli" il tutto con delle piccole collinette di terra, ma in un cassone la situazione cambia! Quindi toglierei la copertura in legno e metterei un telo di plastica spessa rialzata dal cassone, in modo che non faccia effetto serra. Ti consiglio ti coprire interamente il cassone tutte le notti ed in caso di pioggia.
    Ultima nota... una casetta rifugio adeguata. Non dimentichiamo che le hors provengono da un ambiente impervio e proibitivo e, per natura, creano dei rifugi per proteggersi. In un ambiente non naturale o poco adatto, difficilmente costruiranno tunnel e tane, quindi pensaci te

    In conclusione, complimenti per il lavorone, la tua realizzazione è ben fatta (so cosa significa lavorare da sola, io ho creato personalmente tutto ciò che riguarda le mie tarte, russe e non), ma semplicemente non è adattissima allehors.
    Hai dimenticato una cosa fontadamentale, queste tarte hanno bisogno del freddo per andare in letargo! Io faccio i salti mortali per far fare ai miei russi il letargo naturale nonostante l'inverno mite ,perché non ho la tua fortuna! Ricorda che più è freddo, più il letargo è ben fatto, più le tarte si sveglieranno sane! Non temere le gelate, c'è sempre il telo di copertura, che terrà le tue bellissime tarte all'asciutto, ma non impedirà il passaggio dell'aria fredda!

    Nel 2014, a 67g ho messo il mio Ivan in 16 mq, a 90 g ha svolto il suo letargo in terra nel rifugio coibentato. ...
    Ora pesa 330g...

    P.s.: Illy, sono errori buonii
    Ultima modifica di Silvia81; 13-09-2016 alle 07:41
    illy, rughis, vittitarte and 1 others like this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  8. #8
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    .....grazie Silvia, mi sembra di aver appena preso una bastonata, ma grazie!....le tue critiche ovviamente sono molto utili per migliorare e sapevo che il mio lavoro non sarebbe finito qui, infatti ho già pensato ad alcune modifiche.....il cassone è alto 50cm con dentro 30cm di terra.....la rete sul fondo ed i sassi sul fondo li avevo messi per drenare il terreno e per le fughe (dato che scavano, scavano e scavano).....la copertura la lascerei di legno, perchè temo che il vento (qui c'è spesso vento forte), si porti via il telo in plastica, ma lo rialzerei di una trentina di cm per aumentare l'areazione....
    ....dimenticavo per quanto riguarda la collocazione del cassone, proprio per una questione di sole, areazione e prendere il più freddo possibile, non l'ho sistemato vicino al capanno( come ti avevo messo foto) ma è in mezzo al niente del giardino. Questo è anche uno dei motivi della recinzione in legno, cioè costava poco!....mi rendo conto che il legno forse non è il materiale migliore, ma forse aumentando le dimensioni del recinto, l'isolamento va a farsi friggere dato che aumenta la superficie a contatto con l'aria.....scusa se ti pongo questo quesito, ma la casa delle tue non è in legno?
    Silvia81 and vittitarte like this.

  9. #9
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    581
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    677
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh Poche horsfieldii

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    Ma no! Non volevo bastonare nessuno!! Ho solo espresso dei pareri sulla base della mia esperienza, tieni sempre presente che scriviamo da 2 parti ben diverse d'Italia! Te sei la migliore critica di te stessa, le mie parole hanno solo lo scopo di farti riflettere

    Per il telo va bene, se pensi che non possa essere fissato... ma il legno alzato sul cassone lo metterei più grande.

    Certo che puoi chiedermelo! Il rifugio delle mie hors ha una struttura in metallo tamponato in legno. Il tetto è in metallo, ma sotto è stato costruito un sottotetto in legno in modo che, nello spazio compreso tra i due, possa raccogliersi l'aria calda.
    Non è che il legno non sia adatto, ma l'insieme è un po ' da migliorare. ..
    La spiegazione dettagliata è presente in questa discussione Horsfieldii: possibile soluzione letargo in terra

    Sono a disposizione per altre domande!
    Dimenticavo! Quando vuoi potremmo iniziare a postare le misure delle nostre tarte per confrontarle
    Ultima modifica di Silvia81; 13-09-2016 alle 12:41
    illy likes this.
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  10. #10
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    ......dubbio.....rimanendo in tema cassone, ma se invece di costruire una casa per l'inverno, coprissi il cassone, ma facendo i fori di areazione tutto intorno.....il tetto della mia casa è fatto così!......temo che mettendo una casa dentro al recinto sarabbero ancora più isolate dal freddo.....
    .....domani peso e misuro!.....ragazzi, da venerdì il meteo dice che qui incominciano ad abbassarsi le temperature.....bisogna prepararsi !!!

    - - - Aggiornato - - -

    .....dimenticavo, vitti il tuo avatar è hors. al 100%

  11. #11
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Pelato
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    3
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldii

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    Salve a tutti e grazie per avermi invitato a partecipare alla discussione. Purtroppo i consigli che posso dare sono veramente pochi visto che la mia piccola hors sta con me da soli 3 mesi ed è la prima tartaruga che allevo. Piuttosto sono pieno di dubbi, quidi vi chiedo scusa in anticipo per le troppe domande

    Una delle tante riguarda il terreno più adatto per queste tartarughe. Io nei mesi estivi ho usato torba bionda mista a sabbia di fiume, in percentuali di 70% torba e 30% sabbia. A quanto ho potuto osservare la mia hors si è adattata bene al terreno, quindi ho fatto bene oppure posso trovare qualcosa di meglio? Inoltre c'è un tipo di terreno più specifico per i mesi invernali? Grazie in anticipo, Danilo.

    PS. Le vostre hors sono veramente belle complimenti.
    vittitarte likes this.

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di Silvia81
    Località
    Lazio
    Sesso
    Messaggi
    581
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    677
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Poche hh Poche horsfieldii

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    Illy non sono mica sicura di aver capito bene cosa intendi Scusami! Sarà l'ora!

    Ciao Danilo e benvenuto! Ti andrebbe di postare una foto della tua tarta? Adoro le hors e sono molto curiosa! Non scusarti delle domande, siamo qui apposta!!!

    Per quanto riguarda il substrato più adatto devi scegliere della terra basica, perché il terreno nelle steppe tende ad essere basico a causa della risalita (principalmente in estate) di cationi solubili e spesso è ricco di calcare...
    Quindi direi che la torba bionda di sfango non sia proprio il massimo. Lo so che ti sto dicendo una cosa totalmente contraria a ciò che si legge praticamente ovunque, ma facendo una rapida ricerca sul suolo della steppa, trovi queste informazioni.
    Io sono fortunata perché il suolo dove abito è naturalmente basico e sabbioso, quindi permeabile, ma mi trovo a 3 km dal mare. Sinceramente non so dove potresti trovare un terreno con queste caratteristiche. .. dovresti chiedere a qualche vivaio ben fornito..
    Ultima modifica di Silvia81; 13-09-2016 alle 22:00
    Nella vita è importante saper apprezzare le piccole cose per renderle grandi

  13. #13
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    @Silvia.......eseguo modifica e poi posto foto.......che sto meno che non a spiegare.....
    @Danilo....ciao!....benvenuto!...le mie hors. sono più grandi ma sono una specie nuova anche per me !

    ....ho letto che parlavate di terra basica, ma una curiosità, come si misura il PH della terra?
    vittitarte likes this.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di vittitarte
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    158
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    98
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii 4

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    Citazione Originariamente Scritto da illy Visualizza Messaggio
    .....grazie Silvia, mi sembra di aver appena preso una bastonata, ma grazie!....le tue critiche ovviamente sono molto utili per migliorare e sapevo che il mio lavoro non sarebbe finito qui, infatti ho già pensato ad alcune modifiche.....il cassone è alto 50cm con dentro 30cm di terra.....la rete sul fondo ed i sassi sul fondo li avevo messi per drenare il terreno e per le fughe (dato che scavano, scavano e scavano).....la copertura la lascerei di legno, perchè temo che il vento (qui c'è spesso vento forte), si porti via il telo in plastica, ma lo rialzerei di una trentina di cm per aumentare l'areazione....
    ....dimenticavo per quanto riguarda la collocazione del cassone, proprio per una questione di sole, areazione e prendere il più freddo possibile, non l'ho sistemato vicino al capanno( come ti avevo messo foto) ma è in mezzo al niente del giardino. Questo è anche uno dei motivi della recinzione in legno, cioè costava poco!....mi rendo conto che il legno forse non è il materiale migliore, ma forse aumentando le dimensioni del recinto, l'isolamento va a farsi friggere dato che aumenta la superficie a contatto con l'aria.....scusa se ti pongo questo quesito, ma la casa delle tue non è in legno?

    Ciao illy ho visto anche io le foto del cassone, in effetti come dice Silvia, visto che non hai avuto tempo di organizzare un recinto adatto, puoi però modificare quello che hai creato.
    Se non sbaglio sono pannelli di pino/abete mi pare lamellare che usano in edilizia che hai assemblato con degli angolari di metallo e viti, quindi se riesci a smontare momentaneamente quelli laterali, potresti chiedere ad un falegname o ad un amico che ha un seghetto elettrico di farti un'apertura non troppo piccola in alto ,sul lato che non verrà coperto dal pannello superiore, e poi inserire una rete a protezione come suggeriva Silvia,così potresti avere un ricircolo d'aria che non renda troppo umido la zona dove pioverà. Anche l' inserimento di una casetta nella parte più interna del cassone sarebbe l'ideale perchè loro tendono a rifugiarsi non solo quando è brutto tempo ma anche nelle ore più calde per godersi gli ultimi calori autunnali. Il coperchio deve essere più grande sempre per la pioggia visto che non userai il telo e il fatto che il cassone non sia a ridosso di un muro non so se possa essere l'ideale soprattutto come protezione pioggia a vento. Comunque gli spunti per la modifica ce li hai quindi aspettiamo tuoi aggiornamenti.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Pelato Visualizza Messaggio
    Salve a tutti e grazie per avermi invitato a partecipare alla discussione. Purtroppo i consigli che posso dare sono veramente pochi visto che la mia piccola hors sta con me da soli 3 mesi ed è la prima tartaruga che allevo. Piuttosto sono pieno di dubbi, quidi vi chiedo scusa in anticipo per le troppe domande

    Una delle tante riguarda il terreno più adatto per queste tartarughe. Io nei mesi estivi ho usato torba bionda mista a sabbia di fiume, in percentuali di 70% torba e 30% sabbia. A quanto ho potuto osservare la mia hors si è adattata bene al terreno, quindi ho fatto bene oppure posso trovare qualcosa di meglio? Inoltre c'è un tipo di terreno più specifico per i mesi invernali? Grazie in anticipo, Danilo.

    PS. Le vostre hors sono veramente belle complimenti.
    Bravo Danilo che sei intervenuto!.....più siamo e più ci aiutiamo. Anche io non posso dare tanti consigli ma proviamo a condividere le nostre esperienze che magari possono essere d'aiuto ad altri.

    Per quanto riguarda il terreno anche io per quest'anno ho il tuo stesso problema, causa lavori condominiali facciata palazzo le mie dovranno farlo in cassone con il terreno da giardino, torba, sabbia e sassi ma sapendo che il prossimo anno le porterò alla casa fuori Roma dove ho terreno più grande con caratteristiche simile a quello che indicava Silvia....con esattezza di origine vulcanica.
    Quindi non ti posso aiutare in questo caso magari puoi aggiungere al tuo un pò di terra normale senza torba potresti chiedere ad un vivaio...sempre bio.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da illy Visualizza Messaggio
    @Silvia.......eseguo modifica e poi posto foto.......che sto meno che non a spiegare.....
    @Danilo....ciao!....benvenuto!...le mie hors. sono più grandi ma sono una specie nuova anche per me !

    ....ho letto che parlavate di terra basica, ma una curiosità, come si misura il PH della terra?

    Illy io ho un misuratore che ho comprato al negozio di agricola che misura ph, umidità .....lo cerco e ti faccio una foto così vedi come è fatto
    illy and Silvia81 like this.

  15. #15
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,461
    Discussioni
    51
    Like ricevuti
    588
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 1. 1. 1

    Predefinito Re: Parliamo di horsfieldii

    ....grazie a tutti per i consigli e per la pazienza.....
    ....ma passiamo ai pesi : oggi è stata giornata di bilancia, quindi (mentre piccolo Wilbur mi da molte preoccupazioni)

    -Bruskin da 123gr in 10 giorni è arrivata a 132gr. (+9gr)
    -Smilkov da 105gr in 10 giorni è arrivata a 136gr. (+31gr)

    .....le lunghezze le ho prese un pò a fatica quindi siamo per entrambe intorno ai 9,5 cm (carapace).....direi che promettono bene!
    Bruskin è aumentata meno credo a causa della congiuntivite che ormai è quasi guarita.......ma le ragazze non perdono tempo a divorare le piantine grasse che ho messo nel recinto....ogni giorno ce nè una di meno......troppo buffe....
    vittitarte likes this.

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •