Ciao a tutti !!

vi scrivo per chiedere alcuni consigli per l'allevamento della mia tarta (geochelone pardalis babcoki di 2 anni e mezzo, pesa 500gr lunga 13cm con una crescita media di 40/50gr al mese).

1 alimentazione - ho sempre somministrato alla mia piccola insalata verde perchè è quella gradiva di più abbinata a foglie di vite che purtroppo in città sono difficili da reperire. vorrei passare ad alimentarla con della cicoria che si trova molto più facilmente ma ho notato che ha diminuito moltissimo le dosi dei pasti e non riesco ad abituarla (di insalata romana di cui va ghiotta mangia anche 6/7 foglie di grosse dimensioni di quelle ne morsicchia giusto un paio molto più piccole e le lascia li). ho provato anche con paglia e fieno ma le ignora completamente, idem con gli stik apposta per tartarughe terrestri esotiche. come posso fare secondo voi ? se usassi paglia e fieno come substrato ? (ora sto usando aspen misto ad un trucciolato grosso). cosa mi consigliate ?


2 teca - abitando in città non ho la fortuna di avere un giardino tutto mio ma la porto spesso al parco in estate almeno per un paio di ore al giorno. per quanto riguarda la sua sistemazione adesso sto usando una teca che sta iniziando a diventare piccola per cui mi vorrei costruire qualcosa di nuovo; pensavo ad una struttura in plexiglass di base rettangolare 200x100 con delle sponde alte 35cm sui 4 lati e un sistema di copertura con delle cerniere per fare il soffitto; a casa mia fa molto caldo quindi di giorno ho tranquillamente 25 gradi che scendono circa a 20 di notte. alla struttura metterei da un lato la lampada riscaldante che però mi chiedo se abbia senso senza un soffitto e dall'altro lato la lampada per i raggi UVA e UVB. cosa ne dite ? puo andare bene come idea ? perchè si trovano davvero pochi terrari che vadano realmente bene per le tartarughe visto che sono spesso molto alti e con poca superficie per camminare.
ho anche pensato di alzare le sponde per mettere della terra per poter seminare del prato di trifogli che comunque mangia con piacere, solo che stando in casa credo che cresca proprio ben poco senza esposizione diretta del sole.

fatemi sapere