Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree10Likes
  • 8 Post By mari 2006
  • 1 Post By Gary
  • 1 Post By mari 2006

Tartarughe esotiche

Discussione sull'argomento Tartarughe esotiche contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Esotiche, nella categoria Tartarughe Terrestri; carissimi questo sito mi piace moltissimo abbiamo in comune uno smisurato amore e rispetto x questi animali. ogni volta che ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di mari 2006
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    231
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    161
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni, Tarta Scripta Scripta, Testudo Horsfieldi, Pseudemys Concinna

    Predefinito Tartarughe esotiche

    carissimi questo sito mi piace moltissimo abbiamo in comune uno smisurato amore e rispetto x questi animali. ogni volta che vi leggo provo x tutti voi ammirazione e mi ritrovo a trascorrere ore al pc, leggo leggo leggo tanto, il piu' possibile x essere sempre piu' competente, preparata x fare stare al meglio le mie piccole grandi amiche, ma non solo anche x' vi immagino come me sempre in movimento x la pappa, i rifugi, la pulizia del terreno, le piantine ed i fiori x abbellire il loro territorio, la gioia nel vederle e sentirle accoppiare, l'anzia della deposizione, l'incognito delle nascite, la gioia immensa delle piccole, la preparazione x il letargo, la tristezza x non poterle vedere nei 3 mesi del letargo....luuunghisssssimi!

    ho un grande desiderio: avere anche qualche tarta esotica, ma vi chiedo: devono necessariamente stare in un terraio con filtri umidificatori e lampade nel periodo invernale, anche da adulte?
    bravi a tutti voi per la pazienza, la costanza, la dedizione nei confronti di tutte le tarta e nei confronti di quelle tarta che necessitano piu' di altre di un' accortezza particolare
    rughis, Ladybug, Gary and 5 others like this.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    Ciao Mari, molte specie esotiche necessitano di trascorrere l'inverno in un terrario riscaldato (o in una stanza, se parliamo di tartarughe più grosse come ad esempio la Geochelone sulcata).

    Alcune specie esotiche fanno letargo, come ad esempio Testudo horsfieldii (originaria di Russia e Kazakistan).

    Nella home page trovi le schede di allevamento di molte esotiche, leggendole puoi farti un'idea delle loro esigenze.

    Per iniziare, in genere si consigliano le G. carbonaria, che è una specie abbastanza robusta.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di mari 2006
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    231
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    161
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni, Tarta Scripta Scripta, Testudo Horsfieldi, Pseudemys Concinna

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    grazie Rughis spero di partecipare alla fiera di cesena vorrei acquistare in un posto sicuro x' no una carbonaria come consigli tu e vedere di persona come si allestisce un terraio x le esotiche. qui da me le sulcate si trovano ma non le altre (almeno credo)

  4. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    Mi spiace deluderti ma a Cesena non ci sara' nessuna fiera. L'unica fiera dedicata alle tarte quest'anno e' il Chelonian Expo di Arezzo il 5 e 6 maggio http://www.chelonianexpo.it/
    Ultima modifica di marconyse; 26-03-2013 alle 23:47
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di mari 2006
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    231
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    161
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni, Tarta Scripta Scripta, Testudo Horsfieldi, Pseudemys Concinna

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    peccato!
    grazie per questa informazione

  6. #6
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Per iniziare, in genere si consigliano le G. carbonaria, che è una specie abbastanza robusta.
    Quoto Rughis e se posso aggiungere un paio di frasi, nel caso in cui dovessi pensare di prendere delle Carbonaria, prendile da Turtlej & Jitka qui sul forum e prendi, sono veramente belle.

  7. #7
    Fedelissimo
    L'avatar di RICCARDO A.
    Località
    Roma, Italy
    Sesso
    Messaggi
    1,031
    Discussioni
    69
    Like ricevuti
    87
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    si di solito la carbonaria si consiglia per iniziare,tutte le tartarughe esotiche necessitano di sistemazione indoor durante l'inverno,fatta eccezione per la testudo horsfieldii...durante l'estate invece necessitano di un recinto esterno

  8. #8
    Contributor
    L'avatar di MatteoV
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    1,007
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    329
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Kinixys belliana nogueyi, Kinixys belliana zombensis, Kinixys lobatsiana, Kinixys homeana, Malacochersus tornieri, Testudo hermanni boettgeri, Clemmys guttata, Sternotherus odoratus, Mauremys reevesii, Malaclemys terrapin terrapin.
    Altri rettili in possesso

    Uromastyx geyri, Uromastyx acanthinura, Uromastyx dispar maliensis, Pogona henrylawsoni, Pogona vitticeps

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    Citazione Originariamente Scritto da mari 2006 Visualizza Messaggio
    ho un grande desiderio: avere anche qualche tarta esotica, ma vi chiedo: devono necessariamente stare in un terraio con filtri umidificatori e lampade nel periodo invernale, anche da adulte?
    In linea di massima le tartarughe provenienti da climi caldi devono stare in terrario nei mesi più freddi(qua a bologna da fine ottobre a fine aprile circa) e per quasi tutte a parte alcune eccezioni è consigliato l'allevamento all'aperto nei mesi caldi.
    Dal profilo vedo che sei in Sicilia quindi la stagione calda dura di più e potrai tenerle all'esterno per più tempo.
    Per quanto riguarda il terrario le cose più importanti sono che sia di adeguate dimensioni(alcune specie come diceva rughis raggiungono dimensioni notevoli), che sia riscaldato a sufficienza, che abbia illuminazione adeguata alla specie che si alleva(lampade uvb ecc..) e che riproduca per quanto possibile l'ambiente del paese di origine.
    Per le tartarughe provenienti dai climi umidi non è indispensabile l'umidificatore automatico, trovo che lo "spruzzino" da giardinaggio sia più che sufficiente.

    Un aspetto da considerare seriamente è che le tartarughe importate dal paese di origine possono avere parassiti ed altri problemi(non sempre facilmente risolvibili), inoltre sono più difficili da acclimatare di quelle nate in cattività.
    Per questo se decidi di cominciare con l'allevamento di una specie esotica è consigliabile prendere animali nati in cattività da allevatori amatoriali.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Gary
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    32
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Geochelone Sulcata

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    Ciao Mari, che piacere conoscere un'altra appassionata come te questo forum lo trovo stupendo proprio perché è formato da persone splendide, veri appassionati e conoscitori di questi meravigliosi animali, persone dalle quali c'è sempre tanto da imparare Io non so se tu avevi letto la mia presentazione comunque il nostro Gary è una bellissima Geochelone Sulcata, io e mio marito abbiamo voluto una specie esotica proprio perché non facesse il letargo, perché il non vederla più per tutti i mesi freddi ci sarebbe pesato troppo, certo Gary è destinato a diventare un piccolo gigante al quale dovremo cedere una stanza della casa, e necessita di cure tutto l'anno che sono senz'altro più impegnative rispetto a quelle che uno deve riservare ad una tarta nostrana che vive in giardino tutto l'anno, però ti assicuro che la soddisfazione che queste creature ti regalano supera di gran lunga tutto, ANZI, personalmente per quanto mi riguarda il prendermi quotidianamente cura di Gary è in assoluto una delle cose che mi regalano più gioia e soddisfazione nella giornata, GUAI se non ci fosse, certo però il fattore spazio è da tenere ben presente se si prende una Sulcata e quindi, anche se per me la Sulcata è "SIMPLY THE BEST" mi rendo conto che non tutti possono essere disposti a dargli una stanza, quindi la Geochelone Carbonaria è senz'altro un ottima alternativa. è molto bella anche lei e sicuramente anche lei ha tante soddisfazioni da regalare...quindi ti auguro con tutto il cuore che la tua avventura con una bellissima tartaruga esotica inizi il prima possibile...e sarà sicuramente un'avventura favolosa
    mari 2006 likes this.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di mari 2006
    Località
    Catania
    Sesso
    Messaggi
    231
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    161
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni, Tarta Scripta Scripta, Testudo Horsfieldi, Pseudemys Concinna

    Predefinito Re: Tartarughe esotiche

    grazie a tutti per avermi risposto chi con il cuore chi con professionalita' e competenza, io di spazio ne ho tanto sia fuori che dentro. quindi quando mi decidero' a prenderle vi tartassero' di domande. gia' domani x esempio, mi regaleranno un terrario utilizzato per un serpente e che adesso non serve piu' vi mandero' le foto ed insieme affronteremo questa bella e spero duratura avventura. da quello che ho capito, parteciapando ai vari forum, vi conoscete un po' tutti per via delle fiere quindi se anch'io andro' vi conoscero'
    Gary likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •