Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree14Likes
  • 4 Post By kira
  • 1 Post By kira
  • 3 Post By Eurydice
  • 1 Post By lucio78
  • 2 Post By Marie
  • 3 Post By lucio78

Letargo controllato!

Discussione sull'argomento Letargo controllato! contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti ragazzi, avrei un quesito da porvi. Il mio targa - THH - sta andando in letargo, com'è ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Marie
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Bubble Letargo controllato!

    Ciao a tutti ragazzi, avrei un quesito da porvi.
    Il mio targa - THH - sta andando in letargo, com'è logico che sia, però a differenza degli altri gli sto facendo fare il letargo controllato, visto che l'hanno scorso lo avevano ferito i topi.
    Oggi qui era abbastanza caldo, intorno ai 14/15 gradi (solo al sole), per cui ho notato che le altre mie tarte si prendevano il sole, anche se erano rintronate perché stanno andando in letargo anche loro.
    Di conseguenza ho messo anche Loe, il privilegiato, a prendere il sole. Si è svegliato poco convinto, si è preso un po' di sole e poi l'ho rimesso a nanna.
    Nel locale in cui fa il letargo ci sono 9/10 °C se fuori ce ne sono 7/8, ma quando scenderà la temperatura si abbasserà anche lì.

    Ora mi chiedevo, malgrado per tutta la settimana qui a Genova abbiano messo bello, io non sono molto convinta di fargli prendere il sole, perché mi sembra di sforzarlo a svegliarsi, malgrado gli altri ancora non dormano sempre.

    Cosa mi consigliate?

    Marie

  2. #2
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    ciao Marie,
    lascialo fuori con le altre finché non va in letargo e poi spostalo, così lo disturbi. Non ho capito qual sia l problema, Loe non si è ancora ripreso oppure hai paura che possa nuovamente essere ferito dai topi? I topi possono essere un pericolo anche per gli altri, hai provveduto a ripararli da questa eventualità?

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Marie
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Citazione Originariamente Scritto da kira Visualizza Messaggio
    ciao Marie,
    Citazione Originariamente Scritto da kira Visualizza Messaggio
    lascialo fuori con le altre finché non va in letargo e poi spostalo, così lo disturbi. Non ho capito qual sia l problema, Loe non si è ancora ripreso oppure hai paura che possa nuovamente essere ferito dai topi? I topi possono essere un pericolo anche per gli altri, hai provveduto a ripararli da questa eventualità?


    Loe non sta più con gli altri da quando l'ho curato, perché si è abituato a un ritmo completamente diverso. Quando non è in letargo, in pratica vive tra casa e giardino con noi, è un po' viziato... :-)
    Tra le altre cose, non è molto "contento" di stare con gli altri, credo sia troppo abituato a stare con me e con altri esseri umani (sembrerà strano, ma ti assicuro che è diventato raffinato!).

    Per cui cosa dici, conviene non disturbarlo e lasciarlo dormire? Tra l'altro guardavo ora che ci sono 6 gradi fuori, per cui penso sia questione di giorni che anche le altre vadano in letargo...

    Grazie per l'interesse!
    Marie Albes

  4. #4
    Bannato
    L'avatar di kira
    Località
    bari (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    778
    Discussioni
    63
    Like ricevuti
    846
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    alcuni amici

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Fai quello che vuoi, l'importante è che lo lasci tranquillo senza spostarlo in continuazione. Scusa se insisto, ma hai provveduto a mettere gli altri al riparo dai topi?
    Eurydice likes this.

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Ciao e benvenuta...per quanto mi riguarda posso suggerirti che sarebbe proprio da evitare il fatto di far entrare in casa una tartaruga! Per il suo bene e per non stressarla dovrebbe vivere tranquillamente in un giardino, senza eccessive manipolazioni da parte tua, anche se a te sembra che stia meglio con gli esseri umani non è proprio così, le tartarughe non sono propriamente animali d'affezione come cani e gatti
    Non va affatto bene spostarlo continuamente mettendolo al sole contro la sua volontà, sono animali che si sanno autoregolare da soli, la nostra ingerenza non fa altro che stressarli, soprattutto in un momento così delicato come il preletargo. Lascia che si regoli da solo, e vedrai che starà bene.
    Come giustamente ha detto kira e' importante avere un riparo antitopi, facci sapere come ti sei organizzata per quest'anno!
    lucio78, rughis and maura72 like this.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Marie
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Citazione Originariamente Scritto da kira Visualizza Messaggio
    Fai quello che vuoi, l'importante è che lo lasci tranquillo senza spostarlo in continuazione. Scusa se insisto, ma hai provveduto a mettere gli altri al riparo dai topi?
    Scusa mi sono dimenticata di risponderti in merito, certo sto tenendo tutto sotto controllo, giorno dopo giorno. Non voglio che capiti a loro ciò che è successo a Loe. Era proprio in brutte condizioni, ma per fortuna è andato tutto bene.

    Di nuovo, grazie.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Ciao e benvenuta...per quanto mi riguarda posso suggerirti che sarebbe proprio da evitare il fatto di far entrare in casa una tartaruga! Per il suo bene e per non stressarla dovrebbe vivere tranquillamente in un giardino, senza eccessive manipolazioni da parte tua, anche se a te sembra che stia meglio con gli esseri umani non è proprio così, le tartarughe non sono propriamente animali d'affezione come cani e gatti
    Non va affatto bene spostarlo continuamente mettendolo al sole contro la sua volontà, sono animali che si sanno autoregolare da soli, la nostra ingerenza non fa altro che stressarli, soprattutto in un momento così delicato come il preletargo. Lascia che si regoli da solo, e vedrai che starà bene.
    Come giustamente ha detto kira e' importante avere un riparo antitopi, facci sapere come ti sei organizzata per quest'anno!
    Grazie anche a te! Allora eviterò di metterlo al sole come le altre e lo lascerò riposare, visto che ormai sta proprio andando in catalessi!
    Marie Albes

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Ottimo

  8. #8
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Ciao.
    Condivido e Quoto quanto detto da Kira ed Eurydice.
    Permettimi di dire che è il modo più sbagliato di allevare una tarta facendole fare dentro e fuori. Le troppe premure e paure a volte ci fanno commettere molti errori.
    Per avere un quadro chiaro della situazione ci puoi dire quando è stato ferito dai topi? Come e dove viene allevato da allora?
    Hai monitorato il suo peso e verificato che aumentasse (se è un esemplare giovane) o rimanesse quasi stabile (se è un esemplare adulto)?
    Il fatto di lasciarlo all'aperto è necessario per molte cose tra cui anche per poter permettere loro di prepararsi alle diverse stagioni altrimenti si rischia anche di sballare il loro orologio biologico ma sopratutto per permettere loro di prepararsi al letargo come si deve, ricordando che devono prima liberare stomaco ed intestino.
    Credimi sul fatto che non è contento di stare con gli altri esemplari e preferisci stare con gli esseri umani non è assolutamente possibile. Logico fondamentale avere uno spazio adeguato in rapporto al numero degli esemplari (almeno 5 mq ad esemplare adulto meglio se 10mq) così come importante anche il rapporto maschi/femmine (almeno 1/2 meglio se 1/3).
    Comunque meno entrano in contatto con gli esseri umani e più possono vivere sereni e tranquilli. Sono animali che non hanno bisogno di affetto e che a loro volta non ne danno ma comunque riescono a trasmetterci sempre grandi soddisfazioni.
    Per i topi nel caso che se n'è accertata la presenza ma sopratutto l'alto rischio non basta controllare le tarta tutti i giorni ma bosognerebbe correre ai ripari in tutti i modi possibili.
    kira likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Marie
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    4
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Ciao.
    Condivido e Quoto quanto detto da Kira ed Eurydice.
    Permettimi di dire che è il modo più sbagliato di allevare una tarta facendole fare dentro e fuori. Le troppe premure e paure a volte ci fanno commettere molti errori.
    Per avere un quadro chiaro della situazione ci puoi dire quando è stato ferito dai topi? Come e dove viene allevato da allora?
    Hai monitorato il suo peso e verificato che aumentasse (se è un esemplare giovane) o rimanesse quasi stabile (se è un esemplare adulto)?
    Il fatto di lasciarlo all'aperto è necessario per molte cose tra cui anche per poter permettere loro di prepararsi alle diverse stagioni altrimenti si rischia anche di sballare il loro orologio biologico ma sopratutto per permettere loro di prepararsi al letargo come si deve, ricordando che devono prima liberare stomaco ed intestino.
    Credimi sul fatto che non è contento di stare con gli altri esemplari e preferisci stare con gli esseri umani non è assolutamente possibile. Logico fondamentale avere uno spazio adeguato in rapporto al numero degli esemplari (almeno 5 mq ad esemplare adulto meglio se 10mq) così come importante anche il rapporto maschi/femmine (almeno 1/2 meglio se 1/3).
    Comunque meno entrano in contatto con gli esseri umani e più possono vivere sereni e tranquilli. Sono animali che non hanno bisogno di affetto e che a loro volta non ne danno ma comunque riescono a trasmetterci sempre grandi soddisfazioni.
    Per i topi nel caso che se n'è accertata la presenza ma sopratutto l'alto rischio non basta controllare le tarta tutti i giorni ma bosognerebbe correre ai ripari in tutti i modi possibili.

    Ciao Lucio! ti ringrazio per la risposta comunque stai tranquillo, è monitorato da me e da un veterinario da quando è stato male ed è in perfetta forma. È stato ferito un anno fa dai topi, la cura è stata lunga e pesante anche per me, che lo medicavo due volte al giorno, ma per fortuna è andato tutto bene.

    Solo su una cosa non sono d'accordo, sul fatto che non diano affetto, perché ti assicuro che ha volte mi ha colpito il suo comportamento quando questa primavera, in giardino, al posto che andare in giro dove volesse, veniva da me e si metteva a prendere il sole addormentandosi al mio fianco mentre io leggevo. Se lo chiamo, riconosce la mia voce e si fa fare di tutto solo da me, con gli altri è più restio.
    Il veterinario ha detto che è possibile che, avendo subito il trauma dell'aggressione dai topi e il mio conseguente "salvataggio", gli sia rimasta una sorta di paura ad allontanarsi e che vicino a me si senta al sicuro.
    Così mi hanno detto e così riferisco, fatto sta che mai avrei detto che una tartaruga potesse darmi tanto!

    Riguardo al letargo, il problema l'ha risolto la natura, oggi è freddissimo!
    sulaphat and Federico G. like this.
    Marie Albes

  10. #10
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo controllato!

    Capisco.
    Personalmente sono molto scettico in generale su questo lato, non sono animali che devono avere rapporti con gli uomini, logico questo è un caso eccezzionale pur dubitando che possa effettivamente esserci qualcosa di affettivo ma solo un fatto spesso legato al cibo che le attira a noi (di solito quando è abituata che gli porti il cibo). Quello che certo è che hanno bisogno di vivere in uno spazio adeguato con i propri simili senza troppe interferenze umane in un ambiente più possibile simile alla natura. "Maneggiati" sarebbe da evitare non so cosa intendi con il "si fa fare tutto solo da me" ma personalmente una tarta sana ed in forma ed ormai guarita non ha bisogno di nessun essere umano e che gli venga fattao qualcosa.
    Non voglio assolutamente contraddirti ma a volte quello che sembra tale e perchè lo pensiamo e lo vogliamo noi che sia così quando in realtà effettivamente potrebbe essere diversa la cosa.
    kira, sulaphat and Eurydice like this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •