Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree5Likes
  • 1 Post By sulaphat
  • 1 Post By Andre
  • 1 Post By stewii
  • 1 Post By lucio78
  • 1 Post By stewii

Testudo hermanni: primo letargo

Discussione sull'argomento Testudo hermanni: primo letargo contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Buongiorno a tutti, mi presento ,sono Lucio ed ho scoperto oggi questo bel forum. mi hanno regalato lo scorso anno ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di stewii
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Testudo hermanni: primo letargo

    Buongiorno a tutti, mi presento ,sono Lucio ed ho scoperto oggi questo bel forum.
    mi hanno regalato lo scorso anno una Testudo hermanni(nata a settembre 2012).Le ho costruito un terrario con terra e torba,di dimensioni, il doppio di una scatola di scarpe.
    L' ho ricevuta a fine gennaio e quindi non ha fatto letargo.
    questo anno ho deciso di mandarla in letargo.
    Vivo a Roma ,l'ho messa in cantina da mio cognato a fine novembre,l'ho controllata sabato scorso ,aveva creato una piccola fossa ed era interrata per metà (usciva solo il guscio).
    aveva smesso o ridotto sensibilmente di cibarsi intorno a fine settembre .
    pesata ad ottobre: 65 gr circa,lunghezza carapace 7 cm,larghezza quasi 6.
    qualunque info è ben accetta.son un novellino ma tengo tantissimo alla mia ughina (nn so il sesso,ma penso sia maschio)
    grazie a tutti
    ciaoo

  2. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di sulaphat
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,284
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    1189
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Una

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Ciao Stewii-Lucio, benvenuto 😊

    ...ma ce l'hai un pezzetto di giardino? Queste tartarughe hanno bisogno di vivere in un giardino, in un terreno.... di muoversi molto....di mangiare le erbe selvatiche....lo spazio che le hai destinato è veramente esiguo.... ( infatti mi pare che sia anche sovrappeso...)

    😊

    P.s. Per sapere di che sesso è , dovrai aspettare ancora qualche anno...
    lucio78 likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di stewii
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da sulaphat Visualizza Messaggio
    Ciao Stewii-Lucio, benvenuto 😊

    ...ma ce l'hai un pezzetto di giardino? Queste tartarughe hanno bisogno di vivere in un giardino, in un terreno.... di muoversi molto....di mangiare le erbe selvatiche....lo spazio che le hai destinato è veramente esiguo.... ( infatti mi pare che sia anche sovrappeso...)

    😊

    P.s. Per sapere di che sesso è , dovrai aspettare ancora qualche anno...
    si ho il giardino.ma essendo troppo piccola volevo aspettare un paio di anni prima di liberarla(paura animali selvatici)
    cosa ne pensi del fatto che da settembre abbia iniziato a mangiare di meno ,quasi fino a smettere?
    e del fatto che ora sia in letargo, è tutto okay??

  4. #4
    Fedelissimo
    L'avatar di sulaphat
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,284
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    1189
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Una

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    La cosa migliore è fare un recinto ben protetto all'interno del giardino...con una casettina dove possa ripararsi..

    Visto che stai a Roma, forse sei ancora in tempo...sentiamo cosa ne pensano gli altri..
    Che abbia smesso di alimentarsi è fisiologico... Però bisogna vedere se nella cantina ci sono le condizioni ottimali di temperatura e di umidità ..per il letargo...

    Devi assolutamente misurare la temperatura....:-)

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Andre
    Località
    Reggio Emilia
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    20
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Se posso dire la mia ti converrebbe preparare mentalmente un recinto protetto in giardino e appena le temperature ricominceranno a salire attrezzarti e costruirlo. Io non credo sia saggio spostarla ora, anche se magari ho frainteso ciò che diceva sulaphat. Non essendo un esperta però naturalmente posso sbagliare
    Nonostante ciò ti consiglio vivamente, come del resto immagino farà chi commenterà dopo di me, di allestirle un bel recinto in giardino. Se non hai problemi di topi gli unici animali di cui dovrai preoccuparti sono gli uccelli, e per quello basta coprire il recinto con la rete in modo che non possano avvicinarsi alla tua tartaruga. Così potrà muoversi di più e sarà sicuramente anche più contenta!!
    Per quanto riguarda la riduzione dell'alimentazione è normalissimo, lo fanno per prepararsi al letargo
    Mi raccomando non disturbarla se è in letargo, è giusto che si faccia un bel sonnellino
    lucio78 likes this.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di stewii
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da Andre Visualizza Messaggio
    Se posso dire la mia ti converrebbe preparare mentalmente un recinto protetto in giardino e appena le temperature ricominceranno a salire attrezzarti e costruirlo. Io non credo sia saggio spostarla ora, anche se magari ho frainteso ciò che diceva sulaphat. Non essendo un esperta però naturalmente posso sbagliare
    Nonostante ciò ti consiglio vivamente, come del resto immagino farà chi commenterà dopo di me, di allestirle un bel recinto in giardino. Se non hai problemi di topi gli unici animali di cui dovrai preoccuparti sono gli uccelli, e per quello basta coprire il recinto con la rete in modo che non possano avvicinarsi alla tua tartaruga. Così potrà muoversi di più e sarà sicuramente anche più contenta!!
    Per quanto riguarda la riduzione dell'alimentazione è normalissimo, lo fanno per prepararsi al letargo
    Mi raccomando non disturbarla se è in letargo, è giusto che si faccia un bel sonnellino

    grazie mille.
    ho controllato solo una volta per vedere se si è addormentata (come dicevo è interrata a metà ).in cantina comunque ci sono circa 4-5 gradi
    sulaphat likes this.

  7. #7
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Ciao Lucio benvenuto su Tartarugando, accidenti ti chiami come me!!!
    Tutti suggerimenti corretti ed ovviamente ora come ora lasciala in letargo e va benissimo la temperatura.
    Permettimi di dirti che allevata su uno spazio grande come due scatole di scarpe è davvero poco ed irrisorio.
    Per un allevamento corretto servirebbe almeno un terrario all'aperto di 1m X 60 cm ma meglio ancora un recinto in giardino protetto da rete anche sopra logicamente in uno spazio adeguato come caratteristiche (terreno, sole , ecc....) e magari con tante erbe selvatiche.
    Questo gli permetterebbe di vivere e crescere nel miglior modo possibile.
    Vivendo a Roma è strano il fatto che già da Settembre abbia incominciato a non mangiare più ma probabilmente molto dipende da come e dove allevata in quel periodo.
    L'importante che abbia avuto la possibilità di prepararsi adeguatamente al letargo, aumentando di peso nei mesi precedenti fino a smettere di mangiare avendo comunque sempre a disposizione il sole per poi preprarsi al letargo eliminando qualsiasi residuo di cibo e quindi diminuendo di peso.
    Se hai tenuto monitorato il suo peso da quando l'hai presa ed ha avuto una crescita continua e costante di peso è già un buon indice di salute.
    Comunque il rapporto peso/lunghezza è buono forse l'unico il rischio che saltando il primo letargo sia cresciuta troppo con una conseguente piramidalizzazione del carapace.
    Ci risentiamo magari in primavera se vuoi anche con foto per valutare l'effetivo stato ed altri consigli in merito all'allevamento.
    sulaphat likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di stewii
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    10
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni: primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Ciao Lucio benvenuto su Tartarugando, accidenti ti chiami come me!!!
    Tutti suggerimenti corretti ed ovviamente ora come ora lasciala in letargo e va benissimo la temperatura.
    Permettimi di dirti che allevata su uno spazio grande come due scatole di scarpe è davvero poco ed irrisorio.
    Per un allevamento corretto servirebbe almeno un terrario all'aperto di 1m X 60 cm ma meglio ancora un recinto in giardino protetto da rete anche sopra logicamente in uno spazio adeguato come caratteristiche (terreno, sole , ecc....) e magari con tante erbe selvatiche.
    Questo gli permetterebbe di vivere e crescere nel miglior modo possibile.
    Vivendo a Roma è strano il fatto che già da Settembre abbia incominciato a non mangiare più ma probabilmente molto dipende da come e dove allevata in quel periodo.
    L'importante che abbia avuto la possibilità di prepararsi adeguatamente al letargo, aumentando di peso nei mesi precedenti fino a smettere di mangiare avendo comunque sempre a disposizione il sole per poi preprarsi al letargo eliminando qualsiasi residuo di cibo e quindi diminuendo di peso.
    Se hai tenuto monitorato il suo peso da quando l'hai presa ed ha avuto una crescita continua e costante di peso è già un buon indice di salute.
    Comunque il rapporto peso/lunghezza è buono forse l'unico il rischio che saltando il primo letargo sia cresciuta troppo con una conseguente piramidalizzazione del carapace.
    Ci risentiamo magari in primavera se vuoi anche con foto per valutare l'effetivo stato ed altri consigli in merito all'allevamento.

    Grazie Lucio per i validi consigli che mi hai dato.
    Avevo un po' di paura nel mettere in giardino la mia piccolina,ma dopo queste rassicurazione mi attiverò per farle la nuova casetta in primavera .
    Vedendola non mangiare da fine settembre pensavo fosse pronta per il letargo,comunque ho continuato a darle cibo fresco ogni 2 giorni lasciando a lei la scelta .
    Ho molto paura per questo suo primo letargo,speriamo bene.
    grazie mille per l'aiuto,non vedo l'ora che si risvegli,la possa pesare e mandarti foto per assisterla al meglio per la sua crescita.
    ciao e grazie
    Lucio
    lucio78 likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •