Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 42
Like Tree26Likes

informazioni per primo letargo

Discussione sull'argomento informazioni per primo letargo contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; E allora vada per il recinto...grazie per le risposte lucio78 sia in questa discussione che nell'altra. Il recinto lo faccio ...

  1. #16
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    E allora vada per il recinto...grazie per le risposte lucio78 sia in questa discussione che nell'altra.
    Il recinto lo faccio abbastanza grande(devo ancora pensare alle dimensioni) in modo che poi vada bene anche per quando diventa più grande.
    Riflettendoci un po' in natura non hanno il recinto le baby quindi non penso che rischi che "si perda" dentro, al massimo non sfrutterà tutto lo spazio disponibiole..sarà contenta anche lei di avere uno spazio più grande per muoversi.
    Ora devo capire bene quando cominciare a costruirle il recinto, pensavo di cominciare a fine gennaio cosi quando si sveglia dal letargo è già pronto..

  2. #17
    Appassionato
    L'avatar di tarta3
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    399
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    353
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da lucaverona Visualizza Messaggio
    E allora vada per il recinto...grazie per le risposte lucio78 sia in questa discussione che nell'altra.
    Il recinto lo faccio abbastanza grande(devo ancora pensare alle dimensioni) in modo che poi vada bene anche per quando diventa più grande.
    Riflettendoci un po' in natura non hanno il recinto le baby quindi non penso che rischi che "si perda" dentro, al massimo non sfrutterà tutto lo spazio disponibiole..sarà contenta anche lei di avere uno spazio più grande per muoversi.
    Ora devo capire bene quando cominciare a costruirle il recinto, pensavo di cominciare a fine gennaio cosi quando si sveglia dal letargo è già pronto..
    Per quanto riguarda le dimensioni del recinto, non è tanto il fatto che si perdano, quanto piuttosto una maggiore difficoltà da parte tua per tenerla monitorata ed averla sott'occhio più facilmente.
    Enzo

  3. #18
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da enzino Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda le dimensioni del recinto, non è tanto il fatto che si perdano, quanto piuttosto una maggiore difficoltà da parte tua per tenerla monitorata ed averla sott'occhio più facilmente.
    Enzo
    Si mimetizzano che è un piacere, la mia Camilla a tre anni(già più grandicella della tua) l'avevo persa di vista.......... era in mezzo ai miei piedi sotto un cespuglietto mezza interrata!
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  4. #19
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da enzino Visualizza Messaggio
    Per quanto riguarda le dimensioni del recinto, non è tanto il fatto che si perdano, quanto piuttosto una maggiore difficoltà da parte tua per tenerla monitorata ed averla sott'occhio più facilmente.
    Enzo
    Ah beh non è un problema tenerla monitorata perché anche se lo faccio grandino non riesco a farlo enorme tipo quello di lucio per capirci quindi ho la visione per intero del recinto..il mio dubbio era solo la differenza tra la grandezza del recinto e la tartaruga ma come dicevo sopra in natura non ci sono recinti effettivamente...

  5. #20
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Ciao a tutti...Piccolo aggiornamento dal fronte...
    Il letargo direi che procedere bene e senza problemi, le temperature non sono più scese di molto in zona Verona e di conseguenza oltre alle foglie che avevo posizionato e il telo in tnt non ho aggiunto altro.
    Una volta a settimana circa inumidisco con uno spruzzino la terra dove è interrata in modo che possa idratarsi.
    Le temperature esterne variano dai 4 ai 9-10 gradi con una temperatura del terreno intorno ai 7-8 gradi stabili...
    La tarta è andata in letargo attorno all'8 di novembre.
    A questo punto però mi chiedo se dovrei fare qualche controllo visto che è un paio di mesetti che è interrata e, per quanto abbia piena fiducia in lei, è il mio primo letargo e sono un po in apprensione!!
    Secondo voi è possibile fare una stima del periodo in cui potrebbe uscire dal letargo?? Questo per farmi un'idea anche su quando cominciare a preparare il recinto(a breve una nuova discussione) in giardino dove poi resterà ma soprattutto quanto devo aspettare per vederla attiva e pimpante

    Grazie a tutti e buona giornata!
    sulaphat likes this.

  6. #21
    Appassionato
    L'avatar di tarta3
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    399
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    353
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Il letargo è direttamente legato alla temperatura esterna, quindiconsiderando che il vero inverno deve ancora arrivare io direi che ci vorranno almeno un paio i mesetti....
    Per i controli puoi provare a scoprire leggermente la zona della zampa e toccarla molto leggermente, se tutto ok si ritrare. quindi puoi lasciarla tranquilla e rimetttere la terra come era.
    Ad ogni modo se prima del letargo hanno mangiato regolarmente non dovrebbero esserci problemi.
    Mi raccomando con l'acqua, non essere parsimonioso.... poca acqua potrebbe disidratarle e molta non gli farebbe niente di male.
    Enzo
    lucio78 likes this.

  7. #22
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da enzino Visualizza Messaggio
    Il letargo è direttamente legato alla temperatura esterna, quindiconsiderando che il vero inverno deve ancora arrivare io direi che ci vorranno almeno un paio i mesetti....
    Per i controli puoi provare a scoprire leggermente la zona della zampa e toccarla molto leggermente, se tutto ok si ritrare. quindi puoi lasciarla tranquilla e rimetttere la terra come era.
    Ad ogni modo se prima del letargo hanno mangiato regolarmente non dovrebbero esserci problemi.
    Mi raccomando con l'acqua, non essere parsimonioso.... poca acqua potrebbe disidratarle e molta non gli farebbe niente di male.
    Enzo
    Grazie mille per la risposta Enzo.
    Stasera o domani faccio la prova della zampetta e vi aggiorno..!!
    Con l'acqua provvederò a spruzzarne un po di più, effettivamente ero sempre un po restio...ma a pensarci bene come dici te non le fa niente di male.

    Ciao!

  8. #23
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Ieri sera con molta delicatezza e un pennellino ho spostato un po la terra dove è sotterrata e ho visto che ha fatto un accenno di movimento (ho scoperto poco poco il carapace)!! che sollievo!!
    Direi che è tutto ok insomma...

    Mi è sorta una domanda però: una tartaruga in letargo dovrebbe essere completamente ferma e non reagire agli "stimoli" esterni oppure è normale che comunque si muova un po'? Volevo capire se quella che ha avuto è una reazione automatica e naturale oppure è perchè non è ancora addormentata del tutto...
    Preciso che non l'ho minimamente toccata o dissotterata per non disturbarla troppo..

  9. #24
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    In letargo non è che si paralizzano, rallentano le loro attivitàa tal punto da sembrare in un sonno profondo. Appunto, se stimolate reagiscono ma lo fanno in maniera molto blanda...
    lucio78 likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  10. #25
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Grazie per l'informazione e la rapidità di risposta Acquarion..
    Ultima modifica di lucaverona; 15-01-2014 alle 11:16
    Acquarion likes this.

  11. #26
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Tieni conto che nel periodo di attività la frequenza cardiaca è di circa 40-60 bpm mentre in condizini di letargo il loro metabolismo rallenta talmente tanto fino ad arrivare ad avere soli 5-6 bpm.
    Ultima modifica di lucio78; 15-01-2014 alle 13:21
    sulaphat and tarta3 like this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  12. #27
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Tieni conto che nel periodo di attvità la frequenza cardiaca è di circa 40-60 bpm mentre in condizini di letargo il loro metabolismo rallenta talmente tanto fino ad arrivare ad avere soli 5-6 bpm.
    Grazie per l'informazione lucio!
    Ho sempre pensato che la natura fosse meglio dell'uomo...e ne sono sempre più convinto!

  13. #28
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Ciao ragazzi,riprendo un attimo questa discussione senza aprirne un'altra visto l'argomento evi scrivo per chiedervi una cosa in merito al letargo della mia tarta.
    Premesso che il recinto in giardino è in fase di preparazione dove poi lei vivrà estate e inverno, ora lei è interrata nel contenitore di plastica che vedete nelle pagine precedenti.
    Oggi c'è un bellissimo sole con temperature intorno ai 13 gradi e la mia tarta dorme tranquilla.
    La scatola è sotto ad un gazebo e quindi è mantenuta all'ombra.
    Qua si hanno 12 13 gradi di giorno e 4 5 gradi la sera..quindi immagino che non sia ancora temperatura ideale per il risveglio.
    Che comportamento devo avere nei suoi confronti??
    Devo lasciarla riparata all'ombra nella sua cassettina e ci penserà da sola quando svegliarsi?? devo spostarla al sole in modo che un po' alla volta si riprenda dalla dormita?
    La mia impressione, dettata dall'inesperienza, è che fino a che resterà sotto al gazebo dentro la scatola all'ombra, lei se ne starà li a dormire a meno di temperature alte durante tutta la giornata..

    Aspetto delucidazioni...
    Grazie come sempre

    PS: buon San Valentino a tutti..
    sulaphat likes this.

  14. #29
    Appassionato
    L'avatar di tarta3
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    399
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    353
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    io la lascerei lì, se la sposti al sole rischi che si svegli sebbene le temperature siano ancora lontane da quelle primaverili in genere.
    Troppi picchi alti e bassi che possono far male.
    da quanto dorme?
    sulaphat likes this.

  15. #30
    Contributor
    L'avatar di lucaverona
    Località
    Verona
    Sesso
    Messaggi
    173
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    46
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito Re: informazioni per primo letargo

    Citazione Originariamente Scritto da enzino Visualizza Messaggio
    io la lascerei lì, se la sposti al sole rischi che si svegli sebbene le temperature siano ancora lontane da quelle primaverili in genere.
    Troppi picchi alti e bassi che possono far male.
    da quanto dorme?
    Dorme circa dall'8 di novembre...forse qualche giorno prima..Prima le ho scoperto un po' il carapace e ho visto che toccandola appena appena non faceva neanche un minimo spostamento..allora sono andato un pelo più giu, senza arrivare a vedere le zampe o la testa, e ho visto che si è mossa un pochino la terra...non l'ho disturbata ulteriormente...ho solo nebulizzato con lo spruzzino e ho ricoperto con la terra...

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •