Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 35
Like Tree23Likes

I costi/obblighi post schiusa

Discussione sull'argomento I costi/obblighi post schiusa contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve, essendo ignorante su tartarughe thh, mi chiedevo qualora dovessi allevare una coppia di Thh, dopo aver deposto le uova ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito I costi/obblighi post schiusa

    Salve, essendo ignorante su tartarughe thh, mi chiedevo qualora dovessi allevare una coppia di Thh, dopo aver deposto le uova e immediatamente dopo la schiusa, in italia, come mi muovo? Che devo fare? A quale ente vado a bussare?
    Grazie a chi mi spiegherà passo passo l iter da seguire.
    Buon pomeriggio.

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: I costi post schiusa

    E' tutto scritto nella sezione legale
    lucio78 likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi post schiusa

    Scusa marco, ma io non ho trovato la parte economica i prezzi i bolli (se ci sono) l' ho riletto ma parla solo della denuncia da compilare 10 giorni dopo la schiusa ("l' evento")..
    quanto costa il chip? il veterinario..? forse devo aver compilato male la domanda..

  4. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,864
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    La denuncia non costa nulla, per il microchip e l'inoculazione devi sentire il tuo veterinario (se non ce l'hai scegline uno prima di avere le Tarte, ti puo' servire anche in altri casi).
    lucio78 likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  5. #5
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Ciao Kimitori.
    Leggi attentamente quanto già suggerito: Tartarugando - Legislazione e normative CITES

    In breve comunque premesso che i genitori devono essere detenuti legalmente devi provvedere alla denuncia di nascita (nessun costo tranne se spedita invece che consegnata) entro 10 giorni (modello SCT1 -Annesso 1) presso l'Ufficio Cites territoriale di competenza (Corpo Forestale dello Stato - Chi siamo - Servizi e Attività - CITES - Gli uffici CITES - Servizi CITES Territoriali (SCT)). Poi entro un anno dalla nascita (o in casi riconosciuti dalla legge anche oltre un anno ma comunque appena possibile) per completare la denuncia stessa devi provvedere a marcare con nano-microchip tutti gli esemplari recandoti presso un veterinario esperto in rettili (costo microchip di media 15 euro e comunque da 10 a 20 euro max) ed consegnare (nessun costo) /inviare (costi di spedizione) la dichiarazione rilasciata dal veterinario all'ufficio cites di competenza. A questo punto gli esemplari sono regolarmente detenuti e si può procedere o a richiedere se possibile la certificazione commerciale per uno o più esemplari (costo 15,49 ogni certificato rilasciato per singolo esemplare) per poi poter vendere gli esemplari o altrimenti richiedere la movimentazione (modello Annesso 3bis) all'ufficio cites di competenza trasferendo quindi uno o più esempari ad un altra persona (costo per pratica uno o più esemplari euro 15,49).
    Quest'ultima deve essere gratuita e non a scopo di lucro al limite si può richiedere solo il rimborso del costo della pratica di movimentazione anche se non è regolamentato neanche questo (il rimborso dei costi).
    Logicamente poi ci sono altri ogli obblighi tipo la denuncia di morte che solitamente non hanno costi.
    Tutti i modelli da utilizzare sono presenti qui: http://www3.corpoforestale.it/flex/c...T/IDPagina/370
    Ultima modifica di lucio78; 10-02-2014 alle 22:45
    tarta3 likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi post schiusa

    certo ma si può fare una stima? voglio dire non è che se vado ad un veterinario e mi chiede 1.000 euro lo debba prendere per buono... magari la media è sui 100 euro... o molto meno, voglio dire una teorica stima delle spese da affrontare è possibile farla o semplicemente mi affido alla bocca dello squalo?
    penso che la registrazione se gratuita debba esser messo anche in evidenza è una info importate! Specie in italia che è una pratica divenuta molto rara..

    - - - Aggiornato - - -

    Grazie, mille

  7. #7
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Leggi sopra l'importante che sia un veterinario affidabile ed esperto in rettili.
    marconyse likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  8. #8
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: I costi post schiusa

    Citazione Originariamente Scritto da kimotori Visualizza Messaggio
    certo ma si può fare una stima? voglio dire non è che se vado ad un veterinario e mi chiede 1.000 euro lo debba prendere per buono... magari la media è sui 100 euro... o molto meno, voglio dire una teorica stima delle spese da affrontare è possibile farla o semplicemente mi affido alla bocca dello squalo?
    penso che la registrazione se gratuita debba esser messo anche in evidenza è una info importate! Specie in italia che è una pratica divenuta molto rara..

    - - - Aggiornato - - -

    Grazie, mille
    A quale "registrazione" ti riferisci?

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Denuncia.

  10. #10
    Contributor
    L'avatar di Badail16
    Località
    Sikelia
    Sesso
    Messaggi
    396
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    291
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    .

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Citazione Originariamente Scritto da kimotori Visualizza Messaggio
    Denuncia.
    Come ti hanno già scritto, la denuncia è gratuita. Ed è anche descritto nella scheda:

    "Denunciare le nascite.

    
[omissis]

    Il modulo va compilato in ogni sua parte e consegnato al Servizio CITES territorialmente competente. È importante compilarlo correttamente, indicando le proprie generalità, i dati degli esemplari nati e dei riproduttori. La denuncia viene protocollata e una copia viene restituita al dichiarante che deve conservarla con cura. L’operazione non costa nulla.
    "

    lucio78 and kimotori like this.

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    ha ragione, e' bene andare a letto dopo una certa ora...
    Grazie
    sulaphat and lucio78 like this.

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    880
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    I costi di un allevamento, oltre all'alimentazione ed ai costi di recinti, rifugi ecc., consta nell'inserimento del microchip. Fatto questo ti puoi fermare. Nel caso tu possa cedere i piccoli in quanto figli di esemplari almeno in fonte F o C, se non hai dimostrato la seconda generazione che ti permette di avere certificati cpmmerciale anche per i figli di animali in fonte U, devi mettere in conto il costo del certificato. Ricorda che il tutto non è automatico anzi, la procedura prevede il sopralluogo dell'allevamento da parte del competente ufficio cites, nonchè il prelievo del DNA per la verifica di parentela, senza la quale ti scordi i certificati. Se non sei in grado di fare autonomamento un prelievo di tampone buccale per il test, devi rivolgerti ad un veterinario, anche in questo caso esperto non solo sulla carta, ed ovviamente pagare l'onorario. C'è da dire che mentre il costo del certificato e del microchip è fisso, il veterinario solitamente applica un tariffario anche in funzione del numero degli esemplari che hai. Con piccoli numeri diciamo che il prezzo medio che sento in giro è intorno ai 15€, che può crescere con singolo animale, o calare in caso di numeri consistenti, cioè molte decine o centinaia.
    Nel caso di pochi riproduttori e di un numero di nascite sotto ai 50 esemplari, devi mettere in conto 15€ per esemplare per microchip e veterinario, quindi puoi decidere (sempre che, ripeto, tu abbia i requisiti dimostrati per ottenere le certificazioni) se tenere gli animali in certificati cumulativi e dunque scinderli solo quando hai un acquirente, o da subito singoli. Fai due conti e vedi quanto cambia... Comunque per rispondere direttamente alla tua domanda, il costo vivo di un piccolo all'anno di vita con certificato oscilla dai 35€ ai 40€. Se hai una ventina di piccoli la spesa sarebbe, ancor prima della vendita di 700€ o 800€. Difficilmente riuscirai a scendere al di sotto, piuttosto puoi solo salire, mettendoci anche le spese sostenute per l'intero allevamento. Per chi se lo chieda, l'Italia non è comunque la più cara, ma certamente sta nel podio... giusto per rimanere in tema olimpico.
    lucio78, rughis, tarta3 and 2 others like this.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Citazione Originariamente Scritto da tartamau Visualizza Messaggio
    I costi di un allevamento, oltre all'alimentazione ed ai costi di recinti, rifugi ecc., consta nell'inserimento del microchip. Fatto questo ti puoi fermare. Nel caso tu possa cedere i piccoli in quanto figli di esemplari almeno in fonte F o C, se non hai dimostrato la seconda generazione che ti permette di avere certificati cpmmerciale anche per i figli di animali in fonte U, devi mettere in conto il costo del certificato. Ricorda che il tutto non è automatico anzi, la procedura prevede il sopralluogo dell'allevamento da parte del competente ufficio cites, nonchè il prelievo del DNA per la verifica di parentela, senza la quale ti scordi i certificati. Se non sei in grado di fare autonomamento un prelievo di tampone buccale per il test, devi rivolgerti ad un veterinario, anche in questo caso esperto non solo sulla carta, ed ovviamente pagare l'onorario. C'è da dire che mentre il costo del certificato e del microchip è fisso, il veterinario solitamente applica un tariffario anche in funzione del numero degli esemplari che hai. Con piccoli numeri diciamo che il prezzo medio che sento in giro è intorno ai 15€, che può crescere con singolo animale, o calare in caso di numeri consistenti, cioè molte decine o centinaia.
    Nel caso di pochi riproduttori e di un numero di nascite sotto ai 50 esemplari, devi mettere in conto 15€ per esemplare per microchip e veterinario, quindi puoi decidere (sempre che, ripeto, tu abbia i requisiti dimostrati per ottenere le certificazioni) se tenere gli animali in certificati cumulativi e dunque scinderli solo quando hai un acquirente, o da subito singoli. Fai due conti e vedi quanto cambia... Comunque per rispondere direttamente alla tua domanda, il costo vivo di un piccolo all'anno di vita con certificato oscilla dai 35€ ai 40€. Se hai una ventina di piccoli la spesa sarebbe, ancor prima della vendita di 700€ o 800€. Difficilmente riuscirai a scendere al di sotto, piuttosto puoi solo salire, mettendoci anche le spese sostenute per l'intero allevamento. Per chi se lo chieda, l'Italia non è comunque la più cara, ma certamente sta nel podio... giusto per rimanere in tema olimpico.
    Eccezionale... mi hai levato ogni dubbio e preoccupazione! Hai centrato in pieno!
    Grazie mille.

    Ma voi tutti, generalmente a chi regalate le nuove nascite?

    (Sinceramente non me ne volete tutti ma io non amo il commercio della thh) perdonate.. è solo la mia opinione.

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Citazione Originariamente Scritto da kimotori Visualizza Messaggio
    Eccezionale... mi hai levato ogni dubbio e preoccupazione! Hai centrato in pieno!
    Grazie mille.

    Ma voi tutti, generalmente a chi regalate le nuove nascite?

    (Sinceramente non me ne volete tutti ma io non amo il commercio della thh) perdonate.. è solo la mia opinione.
    Ma come... dopo tutto il discorso di tartamau sui costi, ecc... la domanda "a chi regalate le nuove nascite"?

    A parte che penso che sia giusto che gli animali non vengano regalati... che senso ha la tua domanda?

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di kimotori
    Località
    Abruzzo
    Sesso
    Messaggi
    58
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    T.S.E., Emys orbicularis (hellenica e Trinacris), altre...

    Predefinito Re: I costi/obblighi post schiusa

    Ho apprezzato molto la risposta dal signore.
    Sono molto sentimentale e mi affeziono agli animali... non vivo di soli rettili anche se li preferisco sempre.
    Ma ho regalato ogni parto del mio sacro di birmania, di plecostomus, astronotus, criceti e vari ciclidi...

    Le Thh sono soggette a regolamentazioni giuste od eccessive (tipo.. come il proibizionismo ststunitense)..
    È un mondo nuovo per me, volevo una una risposta.. tutto qui.
    Anche se in modo eccentrico.. pardon!
    Ultima modifica di kimotori; 12-02-2014 alle 02:32

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •