Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 19 di 19
Like Tree9Likes

Misure baby thh

Discussione sull'argomento Misure baby thh contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da lucio78 Ciao Massi. Confermo che sono Thh e che la crescita è stata eccessiva purtroppo una cosa ...

  1. #16
    Simpatizzante
    L'avatar di Massi
    Località
    Vergiate
    Sesso
    Messaggi
    36
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Possiedo due tartarughe thh

    Predefinito Re: Misure baby thh

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Ciao Massi.
    Confermo che sono Thh e che la crescita è stata eccessiva purtroppo una cosa normale quando si allevano in terrario senza il periodo di letargo. Di norma sono grandezze che si raggiungono a circa 1 anno di età.
    E' evidente un'inizio di piramidalizzazione del carapace dovuta ad una stabulazione non corretta principalmente umidità ed uvb giocano un ruolo fondamentale ed comunque anche ad un eccessiva crescita causata dal troppo cibo e spesso poco variato e corretto.
    Inoltre anche i colori dello stesso carapace più sbiaditi sopratutto il giallo conseguenza del fatto di aver visto poco o niente i raggi del sole oltre alla carenza di uvb.
    Il rapporto lunghezza/peso comunque è ok ed vista la grandezza il carapace e piastrone se in salute al tatto dovrebbero risultare duri.
    Ora se non sbaglio le stai continuando ad allevare in terrario in quanto è necessario aspettare che arrivi il caldo prima di metterle fuori. Togli comunque la lampada rossa (che si vede chiaramente nell'ultima foto)non va assolutamente bene e sostituiscila con uno spot opaco ad incandescenza. E' necessaria anche una lampada uvb che fornisca le quantità necessarie. Fondamentale avere dei valori di stabulazione ottimali ed inoltre dosando e limitando il cibo e non eccedendo con le temperature e con la durata delle ore di luce/caldo si potrebbe limitare la crescita eccessiva e quindi favorire una crescita sana e corretta.
    Ciao lucio78, purtroppo l'allevatore non gli ha fatto fare il letargo e anche lo spazio e l'alimentazione non mi sembravano dei migliori.
    Ti confermo che piastrone e carapace sono duri.
    Come tuo consiglio ho provveduto subito a sostituire la lampada mettendogli una spot da 40 watt opaca sotto la quale la temperatura è di 32 gradi, la lampada UVB è al 5% ed è da 26 watt e l'ho posizionata a 30 cm.
    Per quanto riguarda l'alimentazione gli sto dando tarassaco radicchio verde (in quantità limitata) e gli ho messo a disposizione un po' di fieno per ora, gli ho messe due ciotoline di acqua ma mi sembrano un po apatiche e la maggior parte del tempo sonnecchiano sotto la lampada spot (però quando sono svegli sembrano belle attive).
    Un'altra cosa che ho notato e che non stanno defecando, a parte il primo giorno e una delle due (la più chiara) oggi ha fatto qualcosa che non so cosa possa essere di bianco.
    Grazie per i tuoi consigli e scusa la miriade di domande

  2. #17
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Misure baby thh

    Ciao Massi, probabilmente le tue tarte devono ancora ambientarsi alla loro nuova casa, se mangiano e non mostrano altri sintomi aspetterei a preoccuparmi. Continua ad alimentarle correttamente ed assicurati che siano ben idratate vedrai che a breve saranno più attive. Anche per le feci non dovrebbero esserci problemi se nel terrario non c'è niente di pericoloso che possano aver ingerito, le tartarughe hanno una digestione ed un transito molto lenti per cui a volte passano giorni prima che defechino. Ti consiglio comunque da far fare loro un esame delle feci a breve per escludere la presenza di parassiti. La roba bianca che una delle piccole ha liberato sono urati, normalmente presenti nelle urine. Tutto normale.

  3. #18
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Misure baby thh

    Citazione Originariamente Scritto da Massi Visualizza Messaggio
    Sicuramente l'anno prossimo gli farò fare il letargo, queste sono nate a settembre e chi le ha allevate non gli ha fatto fare il letargo.
    Mi piacerebbe sapere anche a me a quale ceppo potrebbero appartenere.
    Grazie
    Assolutamente si il letargo il prossimo anno se allevate correttamente in uno spazio adeguato per caratteristiche e dimensione devono farlo all'aperto e tranquillamente per tutto il periodo necessario.
    Per il ceppo penso sia quasi impossibile sopratutto quando così piccole, tante caratteristiche sono evidente da adulte anche se rimane altamente improbabile riuscire a riconoscere il fenotipo e quindi la zona di provenienza.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da enzino Visualizza Messaggio
    Massi,
    io fossi in te non mi perderei d'animo.
    le tartine non mi sembrano messe poi così male, è vero avrebbero dovuto fare letargo ma credimi non è la fine delmondo se il primo lo hanno saltato....non fraintendete, dovrebbero farlo dal primo anno, ma di certo non sono col piede nella fossa per non averlo fatto.
    é vero accennano alle piramidi di keope, ma tranquillo, potrebbe succedere anche se allevata dal primo giorno all'aperto e con il giusto nutrimento, in parte alcune tarte sono più portate di altre a piramidalizzare, sebbene magari allevate allo stesso modo( a volte si vedono anche wild piramidalizzate).
    Insomma se le tarte sono in regola (nate a settembre e già in regola? )e da ora in poi le allevi nella maniera corretta , io credo che ti potresti lancira in questa avventura senza grossi problemi....
    Ciao
    Enzo
    Condivido quanto detto da Enzo.
    Dalla foto sembra possa avere qualcosa agli occhi ma nulla di grave. Che substrato usi nel terrario?
    E' necessario terriccio(70%)+ torba (30%). Quindi visto che prima di metterle fuori passera altro tempo cerca di allestire il terrario nel miglior modo possibile. Se allevate corettamente non dovrebbero avere nessun problema ed sicuramente la piramidalizzazione si ridurrà e sarà meno evidente.

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Massi Visualizza Messaggio
    Ciao lucio78, purtroppo l'allevatore non gli ha fatto fare il letargo e anche lo spazio e l'alimentazione non mi sembravano dei migliori.
    Ti confermo che piastrone e carapace sono duri.
    Come tuo consiglio ho provveduto subito a sostituire la lampada mettendogli una spot da 40 watt opaca sotto la quale la temperatura è di 32 gradi, la lampada UVB è al 5% ed è da 26 watt e l'ho posizionata a 30 cm.
    Per quanto riguarda l'alimentazione gli sto dando tarassaco radicchio verde (in quantità limitata) e gli ho messo a disposizione un po' di fieno per ora, gli ho messe due ciotoline di acqua ma mi sembrano un po apatiche e la maggior parte del tempo sonnecchiano sotto la lampada spot (però quando sono svegli sembrano belle attive).
    Un'altra cosa che ho notato e che non stanno defecando, a parte il primo giorno e una delle due (la più chiara) oggi ha fatto qualcosa che non so cosa possa essere di bianco.
    Grazie per i tuoi consigli e scusa la miriade di domande
    Se piastrone e carapace sono duri come immaginavo non possono avere assolutamente problemi gravi.
    Per lo spot hai fatto benissimo mentre per la lampada compatta sarebbe meglio una 10% uvb e comunque va sempre posizionata in orizzontale meglio con un riflettore apposito(aumenta la quantità di uvb) a circa 15-20 cm dal substrato. Se non vuoi cambiarla cerca almeno di mettarla in orizzontale a circa 15 cm dal substrato invece che a 30 cm.Logicamente deve stare affianco allo spot come se fossero un unica fonte (di calore e uvb).
    Mi raccomando il substrato come ti suggerivo sopra ed inoltre tieni conto che un minimo di umidità è necessaria, quindi è necessario inumidire o bagnare la zona più calda dove punta lo spot oltre che mettere una ciotola con l'acqua nella zona calda. La temperatura massima va benissimo e comunque necessario ricreare due zone una calda ed una fredda per questo il terrario deve essere adeguatamente grande.
    Per l'alimentazione va bene cerca di aggiungere altre erbe selvatiche che in questo periodo dovrebbero già trovarsi nei campi e volendo puoi dare anche la cicoria varietà Barba di cappuccino che puoi comprare in frutteria.
    Aggiungi dei pezzi di osso di seppia che devono essere sempre presenti ed per il resto è normale se hanno a disposizione troppo cibo tendono a muoversi poco o niente rimanendo a fare basking.
    Per defecare molto dipende da quanto mangiano, dalle stabulazione (temperate) e dal cibo stesso. Come diceva giustamente Maura hanno una digestione lenta ad esempio dpo il letargo dopo aver cominciato a mangiare possono impiegare anche 15-20 giorni prima di defecare. Poi una volta stabilizzate se mangiano correttamente dovrebbero farlo almeno ogni 2-3 giorni se non tutti i giorni. Potresti comunque fargli un bagnetto con acqua a temperatura tiepida (24-25 gradi) cercando di stimolarle ed attivarle maggiormente. Una volta fatto comunque non è poi necessario ed al limite consiglio di non farlo troppo frequentemente.
    Sul qualcosa di bianco è sempre buon segno e come diceve Maura sono urati.
    Vedrai che una volta messe all'aperto in uno spazio adeguato sarà tutta un altra cosa, il sole rimane sempre e comunque insostituibile.
    Assolutamente nessun problema. A disposizione per qualsiasi altra cosa.
    Aggiungo ovviamente che per essere detenute legalmente devono avere tanto di microchip inoculato (viste le dimensioni cosa possibile) oltre il relativo certificato cites.
    Ultima modifica di lucio78; 27-03-2014 alle 10:39
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  4. #19
    Simpatizzante
    L'avatar di Massi
    Località
    Vergiate
    Sesso
    Messaggi
    36
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Tartarughe in possesso

    Possiedo due tartarughe thh

    Predefinito Re: Misure baby thh

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Assolutamente si il letargo il prossimo anno se allevate correttamente in uno spazio adeguato per caratteristiche e dimensione devono farlo all'aperto e tranquillamente per tutto il periodo necessario.
    Per il ceppo penso sia quasi impossibile sopratutto quando così piccole, tante caratteristiche sono evidente da adulte anche se rimane altamente improbabile riuscire a riconoscere il fenotipo e quindi la zona di provenienza.

    - - - Aggiornato - - -



    Condivido quanto detto da Enzo.
    Dalla foto sembra possa avere qualcosa agli occhi ma nulla di grave. Che substrato usi nel terrario?
    E' necessario terriccio(70%)+ torba (30%). Quindi visto che prima di metterle fuori passera altro tempo cerca di allestire il terrario nel miglior modo possibile. Se allevate corettamente non dovrebbero avere nessun problema ed sicuramente la piramidalizzazione si ridurrà e sarà meno evidente.


    Cosa posso fare per gli occhietti?
    Come substrato ho seguito il tuo consiglio
    - - - Aggiornato - - -



    Se piastrone e carapace sono duri come immaginavo non possono avere assolutamente problemi gravi.
    Per lo spot hai fatto benissimo mentre per la lampada compatta sarebbe meglio una 10% uvb e comunque va sempre posizionata in orizzontale meglio con un riflettore apposito(aumenta la quantità di uvb) a circa 15-20 cm dal substrato. Se non vuoi cambiarla cerca almeno di mettarla in orizzontale a circa 15 cm dal substrato invece che a 30 cm.Logicamente deve stare affianco allo spot come se fossero un unica fonte (di calore e uvb).
    Mi raccomando il substrato come ti suggerivo sopra ed inoltre tieni conto che un minimo di umidità è necessaria, quindi è necessario inumidire o bagnare la zona più calda dove punta lo spot oltre che mettere una ciotola con l'acqua nella zona calda. La temperatura massima va benissimo e comunque necessario ricreare due zone una calda ed una fredda per questo il terrario deve essere adeguatamente grande.
    Per l'alimentazione va bene cerca di aggiungere altre erbe selvatiche che in questo periodo dovrebbero già trovarsi nei campi e volendo puoi dare anche la cicoria varietà Barba di cappuccino che puoi comprare in frutteria.
    Aggiungi dei pezzi di osso di seppia che devono essere sempre presenti ed per il resto è normale se hanno a disposizione troppo cibo tendono a muoversi poco o niente rimanendo a fare basking.
    Per defecare molto dipende da quanto mangiano, dalle stabulazione (temperate) e dal cibo stesso. Come diceva giustamente Maura hanno una digestione lenta ad esempio dpo il letargo dopo aver cominciato a mangiare possono impiegare anche 15-20 giorni prima di defecare. Poi una volta stabilizzate se mangiano correttamente dovrebbero farlo almeno ogni 2-3 giorni se non tutti i giorni. Potresti comunque fargli un bagnetto con acqua a temperatura tiepida (24-25 gradi) cercando di stimolarle ed attivarle maggiormente. Una volta fatto comunque non è poi necessario ed al limite consiglio di non farlo troppo frequentemente.
    Sul qualcosa di bianco è sempre buon segno e come diceve Maura sono urati.
    Vedrai che una volta messe all'aperto in uno spazio adeguato sarà tutta un altra cosa, il sole rimane sempre e comunque insostituibile.

    Ti confermo che il piastrone e duro e anche il carapace anche se un po' meno, domani provvederò a mettere la lampada in modo verticale e ad abbassarla.
    Per quanto riguarda l'alimentazione provvederò a cercare altri tipi di erbe e gli devo comprare l'osso di seppia che domenica non ho trovato, il mio problema e che non so regolarmi quanto cibo gli devo somministrare.
    Assolutamente nessun problema. A disposizione per qualsiasi altra cosa.
    Aggiungo ovviamente che per essere detenute legalmente devono avere tanto di microchip inoculato (viste le dimensioni cosa possibile) oltre il relativo certificato cites.
    Ti ringrazio per la disponibilità veramente molto gentile
    lucio78 likes this.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •