Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree3Likes
  • 1 Post By Lo_Smilzo
  • 2 Post By Alaskan

Dubbi sulla quarantena

Discussione sull'argomento Dubbi sulla quarantena contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; A breve aumenterò il numero degli esemplari in mio possesso. Leggendo l'articolo sulla quarantena, complimenti a chi la redatto, notavo ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Lo_Smilzo
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    72
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    24
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    3 Testudo Hermanni B.

    Predefinito Dubbi sulla quarantena

    A breve aumenterò il numero degli esemplari in mio possesso.
    Leggendo l'articolo sulla quarantena, complimenti a chi la redatto, notavo che li si indicava un periodo di 6 mesi, di separazione.
    Basta una semplice divisione/separazione della zona del recinto in modo che le due tartarughe non vengano a contatto oppure necessità proprio un isolamento da 41 bis .
    Prendendo il nuovo esemplare non in una fiera o mercatino ma da un allevatore, prendendo in buona fede l'allevatore, è riducibile quel periodo?
    grazie a tutti.

  2. #2
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Ciao.
    Il discorso non è così semplice certo che prendendo comunque un esemplare o più esemplari della stessa specie e sopratutto da un allevatore amatoriale i rischi dovrebbero ridursi sicuramente. Ciò non toglie che i rischi sono comunque sempre presenti anche se in molti casi conosco di persone che non hanno effettuato nessun tipo di quarantena non è avvenuto per loro fortuna nulla.
    Sicuramente l'ideale sarebbe lasciare separati i nuovi esemplari un intera stagione senza che vengano in nessun modo a contatto con gli altri. In questo modo si avrà tempo di monitorare e controllare la situazione e la primavera prossima se non c'è nessun sintomo o altro rilevante si potranno riunire. Molti consigliano di sottoporre i nuovi arrivati oltre alla quarantena anche ad un controllo delle feci per vedere se c'è un problema di parassiti (nel caso effettuare la sverminazione) ed altri anche il test dell'herbes virus (rischio più presente con le T.graeca). E' sicuramente da valutare il tutto anche se sopratutto in caso di T.hermanni escluderei categoricamente l'ultimo controllo effettuando sicuramente la quarantena e valutando anche monitorando il peso ed il comportamento in generale se effettuare successivamente un esame delle feci per eventuale presenza di parassiti.
    Ti invito comunque a leggere questa discussione, che riguarda proprio la scheda sulla quarantena, che ha avuto gli ultimi sviluppi poco tempo fà:

    L'importanza della quarantena
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Lo_Smilzo
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    72
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    24
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    3 Testudo Hermanni B.

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Ti ringrazio.
    Letto subito
    certo che è inquietante la cosa.
    Ľideale sarebbe prenderle direttamente appena nate e non incrementare piu il numero.
    Incrociamo le dita.

  4. #4
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Si ma come ti dicevo se si alleva solo una specie e si aumenta il numero di esemplari magari rivolgendosi sempre ad un allevatore amatoriale meglio ancora che alleva anch'esso solo una quella specie il rischio si riduce drasticamente e difficilmente può esserci la possibilità di trasmettere malattie e quindi di contagiare i vecchi esemplari se i nuovi sono in salute.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Lo_Smilzo
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    72
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    24
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    3 Testudo Hermanni B.

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Ok grazie
    lucio78 likes this.

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Alaskan
    Località
    lombardia
    Sesso
    Messaggi
    90
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    96
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni, testudo greca, testudo marginata.
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Ciao. La quarantena e' sempre necessaria, tuttavia la durata puo' essere diversa. Importante e' la zona da dove viene la tartaruga. Se la prendi da una persona che vive dalle tue parti, bastano due mesi con l'esame delle feci e il test erpetico. Questo per escludere eventuali patologie contagiose come ad es. alcune malattie respiratorie. Se poi l'animale viene dalla tua zona ha sviluppato tutta una serie di difese contro le malattie del luogo che un esemplare che viene da un' altra localita' non ha. Mi spiego meglio, una T. Carolina che viene direttamente dall' America ha poche difese nei confronti di patologie varie, batteri, ecc. che ci sono da noi. Per cui lascia perdere acquisti in negozi, importatori di animali, grossisti, ecc. Durante la quarantena evita qualsiasi contatto tra gli animali, lavati sempre bene le mani almeno col sapone, maneggia i nuovi animali sempre per ultimi e se devi entrare nel loro recinto usa dei calzari. Non e' una paranoia, perche' ad esempio il virus dell' herpes dal terreno contaminato da un esemplare malato, si attacca sotto le suole delle scarpe venendo portato ovunque e purtroppo e' un virus che persiste nell' ambiente. Come ha scritto Lucio il rischio di herpes nelle hermanni e bassissimo perche' non hanno difese contro questa malattia e muoiono subito, pero' mi e' capitato di vedere un' hermanni sopravvissuta e diventata portatrice sana. Le greche sono pericolosissime perche' superano spesso il contagio da herpes e anche le marginate ogni tanto sono portatrici sane. Ho visto purtroppo un mio conoscente perdere sessanta hermanni in pochi giorni per aver imprudentemente ospitato per una settimana una marginata malata di herpes.
    maura72 and lucio78 like this.

  7. #7
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Giusti consigli di Alaskan, considerando inoltre che prendere un esemplare della stessa specie cresciuto ed allevato in zona o comunque non troppo lontano si ambienterebbe quasi subito al nuovo spazio visto comunque sia il clima quasi simile permettendo quindi di poter valutare e monitorare in modo migliore la quarantena.
    Ci tengo a ribadire che allevare una sola specie e limitare le introduzioni di nuovi esemplari riducono comunque al minimo i possibili rischi.
    Ultima modifica di lucio78; 13-05-2014 alle 11:20
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Lo_Smilzo
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    72
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    24
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    3 Testudo Hermanni B.

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    È e rimarrà una sola specie. Sarà una thb come il maschio che ho, è relativamente piccola 2011, e nelľallevamento hanno solo thh e thb. Allevata in centro Italia mentre io sto al nord.
    ora del letargo avrà modo ďambientarsi.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Lo_Smilzo
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    72
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    24
    Data Registrazione
    Feb 2014
    Tartarughe in possesso

    3 Testudo Hermanni B.

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Ci tengo a ribadire che allevare una sola specie ed limitare le introduzioni di nuovi esemplari riducono comunque al minimo i prossibili rischi.
    Avrei limitato volentieri se al momento delľacquisto mi avessero dato una coppia come avevo richiesto e che mi avevano assicurato.
    Negľanni prossimi andro ad integrare eventualmente con un altra femmina solo se sarà necessario.

  10. #10
    Assiduo
    L'avatar di augusto73
    Località
    emilia romagna
    Sesso
    Messaggi
    732
    Discussioni
    41
    Like ricevuti
    141
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    geochelone pardalis babcoki,elegans indiana,testudo kleinmanni

    Predefinito Re: Dubbi sulla quarantena

    Meglio non rischiare e farla di almeno 4-5 mesi per stare più sereni,addirittura leggevo di alcune quarantene lunghe quasi un anno.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •