Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree5Likes
  • 1 Post By Eurydice
  • 1 Post By rughis
  • 1 Post By Alaskan
  • 1 Post By lucio78
  • 1 Post By Gius86

Gino, specie e consigli

Discussione sull'argomento Gino, specie e consigli contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti, vi presento Gino, una THH (credo) maschio di circa 10 anni... Mi è stato dato da un'amica ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Gino, specie e consigli

    Ciao a tutti,
    vi presento Gino, una THH (credo) maschio di circa 10 anni...
    Mi è stato dato da un'amica i cui parenti non potevano più tenerlo, ovviamente è una delle tante tartarughe senza documenti.
    Sinceramente non ho idea di come sia stato gestito finora, ma ci sono alcuni dettagli che mi preoccupano un poco

    1) Un becco davvero troppo pronunciato






    2) La prima unghia piccola e rivolta verso l'interno




    3) la coda che termina con un uncino annerito e sempre tenuta sotto il carapace




    In più spero sappiate dirmi di che specie si tratta, credo una THH ma non ne sono sicurissimo



    Purtroppo questa è la dimensione massima che riesco a caricare tramite imageshack

    Grazie in anticipo

    Giuseppe
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Ciao, la tartaruga è una Thh, non sai dove veniva allevata e come veniva alimentata? La parte superiore della ranfoteca è molto allungata, di solito ciò è dovuto alla somministrazione di alimenti freschi e morbidi, poco coriacei per cui dovresti dargli subito un osso di seppia e erbe con parti solide e abrasive che lo aiutino a limarsi il becco. Riguardo alle unghie molto probabilmente veniva tenuto su un substrato non idoneo. Per il resto mi sembra abbastanza a posto, se messo al più presto all'aperto e al sole, con alimentazione adeguata dovrebbe rimettersi per bene.
    lucio78 likes this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Ad agosto l'ho portato con me in vacanza, ho una casa nel cassinate con un piccolo giardino poco curato, dove può trovare parietaria, ortica, e varie erbe, oltre a parecchi nascondigli e zone con sole, adesso purtroppo l'ho riportato con me a Roma e devo tenerlo in terrazzo (non so se abbia mai fatto letargo, quindi preferisco fargli fare un letargo controllato e non potrei tornare a prenderlo al paese), dalla prossima primavera conto di prendere un dissuasore ad ultrasuoni per topi e lasciarlo definitivamente in giardino.
    Qui a Roma lo alimento con erbe di campo che trovo nei paraggi, principalmente tarassaco e malva, e oggi l'ho trovato che mangiava una pianta grassa da un vaso in terrazzo

    Grazie davvero per le info, spero si risistemi presto allora,
    ciao e buona giornata!
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Vedi di organizzarti per bene per la prossima primavera perché in terrazzo non può vivere, inizia fin da ora a risolvere il problema topi. Sul forum, se cerchi, ci sono molte discussioni al riguardo. La tartaruga sarà molto stressata per i continui spostamenti, spero che ciò non abbia influito negativamente sulla sua salute. Spero tu gli abbia costruito un terrario provvisorio almeno vivibile...Ok per il letargo controllato, leggiti la scheda sul letargo dove potrai trovare molte info utili al riguardo. Ciò che tengo a sottolineare è che non va mai fatto saltare perché molto importante, e anche se non l'avesse mai fatto, è bene che lo faccia finalmente: influisce pesantemente sulla loro salute. Solo se malato va fatto saltare.
    Alimentazione ok, le piante succulente lo aiutano a limarsi il becco....mi raccomando l'osso di seppia sempre a disposizione.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Quel becco necessita l'intervento di un veterinario

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Vedi di organizzarti per bene per la prossima primavera perché in terrazzo non può vivere, inizia fin da ora a risolvere il problema topi. Sul forum, se cerchi, ci sono molte discussioni al riguardo. La tartaruga sarà molto stressata per i continui spostamenti, spero che ciò non abbia influito negativamente sulla sua salute. Spero tu gli abbia costruito un terrario provvisorio almeno vivibile...Ok per il letargo controllato, leggiti la scheda sul letargo dove potrai trovare molte info utili al riguardo. Ciò che tengo a sottolineare è che non va mai fatto saltare perché molto importante, e anche se non l'avesse mai fatto, è bene che lo faccia finalmente: influisce pesantemente sulla loro salute. Solo se malato va fatto saltare.
    Alimentazione ok, le piante succulente lo aiutano a limarsi il becco....mi raccomando l'osso di seppia sempre a disposizione.
    Si, al momento la tengo in una Samla Ikea in parte riempita di terra, con un lato "aperto" per permettere al sole di entrare e un vaso semicapovolto per darle un riparo, per l'osso di seppia provvederò il prima possibile

    Rughis, dici che è indispensabile il veterinario? Non avendo i documenti preferirei evitare, a meno che non sia proprio necessario...
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Alaskan
    Località
    lombardia
    Sesso
    Messaggi
    90
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    96
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni, testudo greca, testudo marginata.
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Il becco e' davvero troppo lungo. Un bravo veterinario specializzato te lo sistema in un minuto con un tronchesino apposito e senza anestesia.
    lucio78 likes this.

  8. #8
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    I veterinari non sono tenuti a far denuncia, non è loro compito. Se riesci a portarla è meglio, così gli risparmi la fatica di limarselo da sola. Non sapevo che la limatura del becco non richiedesse anestesia, è un fatto positivo, inoltre già che ci sei potresti fargli fare una visita generale per controllare il suo stato di salute. Ti metto qui l'elenco dei vet. esperti in rettili
    Tartarugando - Elenco veterinari esperti in rettili
    La samla ikea come terrario però non va bene, è di plastica e non è traspirante....quindi procurati dei materiali in legno che userai anche per il letargo.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  9. #9
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Quoto tutto quello scritto.
    Volevo aggiungere che è sicuramente un maschio di Thh ma ha sicuramente più di 10 anni anche se le foto sono davvero troppo piccole.
    Sembrerebbe un maschio adulto, maturo sessualmente personalmente oltre i 20-30 anni. Questo spiegherebbe perchè la ranfoteca così sviluppata (nei soggetti adulti/anziani sopratutto in cattività è spesso presente) oltre alla probabili alimentazione in parte errata.
    Nonostante tutto il carapace non sembra piramidalizzato in modo troppo evidente cosa che indica che non è stato poi allevato in modo completamente errato. In generale un bel esemplare magari se possibile da poter vedere ed ammirare con foto migliori.
    Gius86 likes this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: Gino, specie e consigli

    Scusate ma sono stato assente in questi giorni, comunque entro fine settembre provvederò a far sistemare la ranfoteca alla belva (nel frattempo le ho rimediato un osso di seppia, che in realtà non tocca molto) e ad allestire un terrario provvisorio in legno, appena avrò un attimo posterò delle foto
    Grazie a tutti per i consigli!
    lucio78 likes this.
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •