Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 33
Like Tree25Likes

Consiglio letargo Thh

Discussione sull'argomento Consiglio letargo Thh contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve a tutti. E' la prima volta che scrivo e ho un sacco di domande da farvi, quindi siate pazienti ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Galya
    Località
    Sicilia, Sciacca (AG)
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 thh

    Predefinito Consiglio letargo Thh

    Salve a tutti. E' la prima volta che scrivo e ho un sacco di domande da farvi, quindi siate pazienti con me, per favore )) Ho 2 tartarughine THH di 2 anni e mezzo ed è la prima volta che le devo mandare in letargo. E' inutile dire che sono molto ansiosa)) Ho letto tantissimi articoli su questo argomento. Però ho ancora alcune domande sospese su cui non sono riuscita a trovare delle risposte. La prima riguarda l'alimentazione. Dove leggi c'è scritto che per fare un letargo tranquillo e sicuro le tartarughe devono nutrirsi in un modo molto sano, il che significa mangiare tante erbe selvatiche. Io vivo in Sicilia, qua c'è pochissima erba, il sole brucia quasi tutto. Qualcuno mi ha parlato dei ficchi d'india, però tutti i miei sforzi non sono stati appagati e loro continuano a rifiutarlo, per cui le nutro con le verdure e insalate, che sarebbero: lattuga, indivia riccia, radicchio, pere (ogni tanto), zucchine (ogni tanto), foglie di ravanello (le adorano), fiori di ibiscus (gialli e rossi, so che gli fanno molto bene) e ossa di seppia. La mia domanda è: alimentandosi in tal modo riusciranno ad accumulare tutte le sostanze che gli servono per fare un letargo sano? Un'altra cosa... ci si parla della necessità di diminuire la quantità del cibo assunto durante il giorno. Non riesco a capire il momento giusto. Ho paura di smettere di nutrirle troppo presto, ma da l'altra parte ho il timore che si addormentino con lo stomaco pieno. Capiranno loro quando arriverà il momento di smettere e quindi anche se ci sarà del cibo nel recinto, non lo toccheranno o dovrò, comunque, io a un certo punto non dargli più nulla, altrimenti, anche mezzo addormentati, continueranno a mangiare? Sarò molto grata per i consigli di chi ha passato già tutte queste cose e ne sa un bel po..

  2. #2
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: letargo thh

    Citazione Originariamente Scritto da Galya Visualizza Messaggio
    Salve a tutti. E' la prima volta che scrivo e ho un sacco di domande da farvi, quindi siate pazienti con me, per favore )) Ho 2 tartarughine THH di 2 anni e mezzo ed è la prima volta che le devo mandare in letargo. E' inutile dire che sono molto ansiosa)) Ho letto tantissimi articoli su questo argomento. Però ho ancora alcune domande sospese su cui non sono riuscita a trovare delle risposte. La prima riguarda l'alimentazione. Dove leggi c'è scritto che per fare un letargo tranquillo e sicuro le tartarughe devono nutrirsi in un modo molto sano, il che significa mangiare tante erbe selvatiche. Io vivo in Sicilia, qua c'è pochissima erba, il sole brucia quasi tutto. Qualcuno mi ha parlato dei ficchi d'india, però tutti i miei sforzi non sono stati appagati e loro continuano a rifiutarlo, per cui le nutro con le verdure e insalate, che sarebbero: lattuga, indivia riccia, radicchio, pere (ogni tanto), zucchine (ogni tanto), foglie di ravanello (le adorano), fiori di ibiscus (gialli e rossi, so che gli fanno molto bene) e ossa di seppia. La mia domanda è: alimentandosi in tal modo riusciranno ad accumulare tutte le sostanze che gli servono per fare un letargo sano? Un'altra cosa... ci si parla della necessità di diminuire la quantità del cibo assunto durante il giorno. Non riesco a capire il momento giusto. Ho paura di smettere di nutrirle troppo presto, ma da l'altra parte ho il timore che si addormentino con lo stomaco pieno. Capiranno loro quando arriverà il momento di smettere e quindi anche se ci sarà del cibo nel recinto, non lo toccheranno o dovrò, comunque, io a un certo punto non dargli più nulla, altrimenti, anche mezzo addormentati, continueranno a mangiare? Sarò molto grata per i consigli di chi ha passato già tutte queste cose e ne sa un bel po..
    Non c'è assolutamente motivo di preoccuparsi.
    Da quello che hai scritto, deduco che stai facendo tutto alla perfezione, anche dal punto di vista alimentazione.
    Non devi preoccuparti nemmeno se smettere, o meno di fornir loro cibo, lo sanno perfettamente, meglio di noi, quando è tempo di rallentare l'alimentazione e smetterla del tutto.
    Stai serena.

    PS : apri un altro post, questo è stato aperto da fortunella.
    Ultima modifica di Excalibur; 03-10-2014 alle 22:04
    lucio78 likes this.

  3. #3
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Ciao Galya benvenuta su Tartarugando.
    Ho provveduto ad spostare il tuo post in una nuova discussione.
    Condivido quanto scritto da Excalibur.
    Non devi preoccuparti assolutamente, certo è che dovresti cercare magari in futuro di ridurro l'uso della lattuga (meglio se elimata) e magari integrare giornalmente con la cicoria (la varietà migliore "barba di cappuccino" - quella a foglie frastellate) che è sicuramente la più valida alternativa alle erbe selvatiche.
    Per il resto se allevate in uno spazio idoneo ed adeguato per dimensione e caratteristiche (se vuoi dirci come e dove le allevi) non c'è da preoccuparsi sapranno prepararsi al meglio per il letargo l'importante che oltre ad osservarle giornalmente tu abbia tenuto monitorato il peso per verificare l'efffetiva crescita.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    948
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    241
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Ciao Galya, benvenuta nel forum anche da parte mia

    Non "fasciarti troppo la testa, vedrai che le tue tartarughe sapranno cavarsela agevolmente da sole!
    Tu continua a somministrare erba selvatica (quella che riesci a trovare) e verdure quali radicchio rosso, radicchio pan di zucchero, indivia riccia e vedrai che sapranno da sole quando smettere di mangiare ed andare nanna.
    Poi, tu abitando in Sicilia hai delle temperature invidiabili e penso che hai ancora abbastanza tempo per godertele , da te arriveranno più tardi rispetto a noi in centro Italia

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Ciao e benvenuta!

    Anche dalle mie parti, durante l'estate, è quasi impossibile trovare erbe selvatiche in giro. Ho ovviato al problema seminando in giardino quello che mi serve: tarassaco, cicoria, borragine, piantaggine, malva ed ortica. Quando posso, in primavera, mi procuro le piantine in campagna da trapiantare a casa...altrimenti acquisto i semi e faccio crescere tutto da zero. Tutto questo, ovviamente non basta a coprire il loro fabbisogno quotidiano, quindi anch'io integro con verdure tipo scarola, scarola riccia e radicchio.
    Detto questo, condivido quanto ti è già stato detto: stai tranquilla, se in salute, non avranno problemi.

    Sarebbe utile ci fornissi qualche informazione su come le allevi...hanno un recinto in giardino? Perché, se questo è il loro primo letargo, è importante organizzare loro un rifugio adatto .

    Dimenticavo: le mie iniziano il letargo verso metà dicembre per risvegliarsi verso fine febbraio, primi di marzo. Quindi è un letargo relativamente "breve".
    Ultima modifica di pollon77; 05-10-2014 alle 09:33
    maura72 and Eurydice like this.




  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Galya
    Località
    Sicilia, Sciacca (AG)
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 thh

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Grazie mille per il benvenuto e per i vostri consigli. Le tengo al aperto. Gli abbiamo costruito un bel recinto nel nostro giardino, dove sono state per tutta l'estate. E' ben illuminato, però ci sono anche le zone di ombra, dove loro possono ripararsi dal sole. Da casa gli fa una tegola appoggiata su una mattonella. Diciamo che questo è il loro punto di riferimento. Sono quasi sicura che il loro letargo lo faranno li dentro. Non si scavano mai completamente quando vanno a dormire. Rimangono fuori con la testa messa un po' dentro il carapace. Vorrei chiedervi se devo smuovere un po' la terra sotto la tegola, in caso decidessero di scavarsi completamente. Non so però, perche' lo spazio sotto la tegola è ben protetto (l'acqua piovana non ci passa) quindi la terra è già abbastanza soffice. Un altra cosa, devo provvedere le foglie secche e la paglia per il letargo? E' una cosa indispensabile? Le devo coprire con gli stessi dopo che si addormentano o prima?
    Devo dire che sono cresciuti un sacco da quando le abbiamo prese. Le peso 1 volta ogni 3 settimane circa ed aumentano di peso in un modo constante. Quindi non ho alcun dubbio riguarda la loro salute. La mattina escono verso le 9, prendono il sole e poi vanno a fare i pasti. Poi stanno in giro per tutto il giorno, raramente le trovo nella loro casetta. Vanno a dormire verso le 17. L'ultimamente mi sembra che mangino meno, non so se sia il frutto della mia immaginazione o siano le temperature che si sono abbassate
    Eccola la loro foto e anche del recinto. A, ho dimenticato di dirvi, si chiamano Dante e Beatrice

    Eurydice and lucio78 like this.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Bellini Dante e Beatrice! ce la fai a mettere una foto anche dei piastroni?
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  8. #8
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Brava Galya proprio un bel recinto. Quanto è grande per curiosità?
    Le tarta si vede che crescono magari anche troppo visto l'accenno di piramidalizzazione che hanno, a causa spesso dell'alimentazione ed anche nel tuo caso penso sia dovuto a quello come ho già scritto nel post sopra. Probabilmente sono anche un pochino sovrappeso.
    Per il letargo va benissimo che tu le lasci all'interno del recinto e puoi mettere paglia e foglie secche una volta che si sono interrate o quasi e comunque quando sono andate definitivamente in letargo cosa che dalle tue parti penso accadrà sicuramente tra diverso tempo. Dipende dalle temperature che si raggiungono comunque sia un pò di foglie secche e fieno non fa sicuramente male.
    Ovviamente anche fare in modo ch ci sia terra smossa e leggera in diverse zone è sempre consigliato sopratutto in posti dove gli inverni sono lunghi, rigidi e freddi. Nel tuo caso non penso sia essenziale.
    Se le temperature si sono abbassate è normale che siano leggermente meno attive e mangino di meno.
    Condivido quanto chiesto da Eurydice....sarebbe interessante vedere i piastroni anche perchè sopratutto l'esemplare a destra dai colori ed il nero sembrerebbe più una Thb.
    sulaphat and Eurydice like this.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  9. #9
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Galya
    Località
    Sicilia, Sciacca (AG)
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 thh

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Vanno bene queste foto qua?
    Beatrice



    - - - Aggiornato - - -

    Dante



    - - - Aggiornato - - -

    Le persone che ce le hanno vendute erano convinte che quella più grande è una femmina, altro invece è il maschio. Da quello che ho letto il sesso si può capire dalle dimensioni in generale e quelle della coda (il maschio e più piccolo della femmina, però ha la coda più grossa). Credo che le nostre tarte ancora siano troppo piccole, quindi non siamo ancora del tutto sicuri)))

    - - - Aggiornato - - -

    Beatrice pesa 243 g, Dante 182 g.
    Sono nate nel giugno del 2012, hanno 2 anni e 4 messi.
    Ultima modifica di Galya; 07-10-2014 alle 12:43
    lucio78 likes this.

  10. #10
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    948
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    241
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Galya, perchè non metti le foto del piastrone? anche se sono ancora molto giovani, magari proviamo a darti il nostro parere sul sesso

  11. #11
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Galya
    Località
    Sicilia, Sciacca (AG)
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    2 thh

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Oops, non avevo capito Domani le faccio


    Lucio78
    Le dimensioni del recinto sono 2*2 metri
    Ultima modifica di Galya; 07-10-2014 alle 16:47
    Generale Lee likes this.

  12. #12
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Citazione Originariamente Scritto da Galya Visualizza Messaggio
    Oops, non avevo capito Fatto

    Beatrice



    Dante



    - - - Aggiornato - - -

    Le dimensioni del recinto sono 2*2 metri
    Per il momento sono due femmine.
    Danta e Beatrice.
    lucio78 likes this.

  13. #13
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    948
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    241
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Anche x me due femminucce
    lucio78 likes this.

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Due femminucce Thb sicure

  15. #15
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Consiglio letargo Thh

    Condivido quanto scritto dagli altri.
    Confermo che sono un po' piramidalizzate e guardando il carapace della prima mi porterebbe a pensar addirittura un ibrido a Thh-Thb ma è soltanto un ipotesi aleatoria. Comunque sia viste le dimensioni degli esemplari dovresti incominciare a pensare ad ingrandire il recinto creando un ambiente più naturale possibile con tante erbe selvatiche spontanee così da permetto di cercare e trovre il cibo da sole e crescere nel migliore dei modi tenendo meno visibile la piramidalizzazione.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •