Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 13 di 13
Like Tree8Likes
  • 3 Post By tartamilla
  • 3 Post By Eurydice
  • 1 Post By Excalibur
  • 1 Post By Eurydice

Qualche consiglio sul letargo

Discussione sull'argomento Qualche consiglio sul letargo contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao sono Samuele di Como. Dopo aver sentito diversi pareri sono più confuso di prima, sono abbastanza esperto in tartarughe ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di SamueleP
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Qualche consiglio sul letargo

    Ciao sono Samuele di Como.
    Dopo aver sentito diversi pareri sono più confuso di prima, sono abbastanza esperto in tartarughe acquatiche in quanto le allevo da anni, 25 anni, ma di tartarughe di terra sono messo maluccio in esperienza.

    Ora chiedo a voi e saranno le vostre risposte a farmi prendere la decisione finale.

    Ho una hermanni femmina di circa sette anni, la quale è stata regalata la scorsa primavera. Ha regolare cites e microcip.

    L'estate dalle mie parti è stata disastrosa, fredda e piovosa, non il massimo per una tartaruga che ama il caldo e un clima abbastanza secco.
    Il mio dubbio è che non si sia nutrita a sufficienza per superare il letargo. Al momento ho allestito un terrario, dove non mangia da almeno una settimana e resta sempre nascosta.

    La misura del piastrone è di 10 cm esatti e il peso è di 259 grammi.

    Posso farle fare il letargo controllato?
    Allego delle foto.


  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di maso67
    Località
    torino
    Sesso
    Messaggi
    275
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    165
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    varie

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Sempre letargo all'aperto, è la loro natura

  3. #3
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Lascia perdere il letargo controllato, se la tartaruga è in buona salute, o non debilitata, il letargo all'aperto sarebbe la cosa più salutare per lei.

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di tartamilla
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    686
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    630
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    Thb

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    dal carapace chiaro mi sembra una boettgeri, tieni presente che in natura vivono all'aperto in situazioni anche peggiori, pertanto se non ha patologie particolari il letargo va fatto all'aperto, chiaramente dovrai predisporre dei rifugi adeguati..... dai un'occhiata alle schede di allevamento in home page
    Eurydice, Excalibur and Rio like this.
    l'ESPERIENZA non si compra al supermercato

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Ciao Samuele, benvenuto!
    Come ti hanno già consigliato gli altri, è fondamentale che il letargo venga svolto regolarmente, pena un indebolimento del sistema immunitario della tartaruga. Il rapporto lunghezza peso è ottimo, se la tartaruga è sempre stata attiva e ha mangiato con continuità durante l'estate può tranquillamente farle fare il letargo. Il terrario che hai allestito è all'esterno o all'interno? non ho capito.
    Lo spazio esterno in cui l'allevi quanto è grande? la tartaruga ha a disposizione dei cespugli, arbusti e ripari vari? Come l'hai alimentata? hai tenuto monitorato il peso? scusa le molte domande ma è per avere un quadro completo!
    Excalibur, rughis and tartamilla like this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di SamueleP
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Citazione Originariamente Scritto da tartamilla Visualizza Messaggio
    dal carapace chiaro mi sembra una boettgeri, tieni presente che in natura vivono all'aperto in situazioni anche peggiori, pertanto se non ha patologie particolari il letargo va fatto all'aperto, chiaramente dovrai predisporre dei rifugi adeguati..... dai un'occhiata alle schede di allevamento in home page
    Guarda sul cites indica hermanni, a detta di tutti è un hermanni, poi magari hai ragione tu, purtroppo sono uno zero per quanto riguarda le terrestri.
    Citazione Originariamente Scritto da Eurydice Visualizza Messaggio
    Ciao Samuele, benvenuto!
    Come ti hanno già consigliato gli altri, è fondamentale che il letargo venga svolto regolarmente, pena un indebolimento del sistema immunitario della tartaruga. Il rapporto lunghezza peso è ottimo, se la tartaruga è sempre stata attiva e ha mangiato con continuità durante l'estate può tranquillamente farle fare il letargo. Il terrario che hai allestito è all'esterno o all'interno? non ho capito.
    Lo spazio esterno in cui l'allevi quanto è grande? la tartaruga ha a disposizione dei cespugli, arbusti e ripari vari? Come l'hai alimentata? hai tenuto monitorato il peso? scusa le molte domande ma è per avere un quadro completo!
    Il dubbio nasce dal fatto che allevo sia le trachemys scripta elegans che le trachemys scripta scripta, da anni, le prime ormai vietate le ho da circa venticinque anni e in sto periodo hanno messo su ciccia e sono pronte per il letargo. Loro non hanno problemi in quanto vanno sul fondo del laghetto che ho in giardino.

    Per quanto riguarda l'hermanni per per me è una novità , in quanto non ha la stessa ciccia che hanno le tarta sopra citate, inoltre avendo avuto un'estate davvero freddina e piovosa la mia paura è che non si sia alimentata a dovere, considerando che me l'hanno regalata a giugno e c'è da aggiungere il tempo d'ambientamento.

    Altra considerazione, intorno a me ci sono parecchi campi e boschi. Campi con pollai e la zona è ben fornita di topi e ratti, nonostante abbia cinque gatti che fanno ogni giorno il pieno di vittime, se ne vedono lo stesso tantissimi in giro.
    Hanno persino rosicchiato i cavi della mia auto in garage.

    Il terrario è all'interno.
    Lo spazio in cui l'allevo è un recinto di circa 20 mq, ha una casetta con paglia dove si rifugia la notte e una bel cespuglio di lavanda.
    L'ho nutrita con radicchio, che era il suo preferito, e erbe di campo fresche che coglievo ogni giorno.
    L'osso di seppia non l'ha mai calcolato di uno sguardo.
    Il peso ad essere sincero non l'ho controllato se non adesso.

    Se la mettessi in una scatola con paglia, con i dovuti fori per respirare, dentro un'altra scatola con altra paglia e altri fori, non sarebbe più indicato? Anche per stare tranquillo contro i roditori? Poi la metto nella casetta che ho in giardino che uso per gli attrezzi.

    Se secondo voi il peso in rapporto alle dimensioni è corretto, inizio gradualmente a diminuire le ore di spot e di lampada nel terrario poi la preparo per il letargo.

  7. #7
    Bannato
    L'avatar di Excalibur
    Località
    Silvi (TE)
    Sesso
    Messaggi
    1,761
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    975
    Data Registrazione
    Sep 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni
    Altri rettili in possesso

    Miriadi di lucertole che gironzolano nel giardino. Di tanto in tanto, qualche biacco simpatico.

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Citazione Originariamente Scritto da SamueleP Visualizza Messaggio
    Guarda sul cites indica hermanni, a detta di tutti è un hermanni, poi magari hai ragione tu, purtroppo sono uno zero per quanto riguarda le terrestri.
    Tartamilla ha scritto giusto.
    Sul Cites è riportata la specie, ma non la sottospecie, cioè hermanni che a sua volta comprende due sottospecie: hermanni hermanni ed hermanni boettgeri, come appunto sembra essere la tua.
    Eurydice likes this.

  8. #8
    Nuovo iscritto
    L'avatar di SamueleP
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Perfetto abbiamo appurato la sottospecie

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di Eurydice
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    2,736
    Discussioni
    34
    Like ricevuti
    2444
    Data Registrazione
    Oct 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Se ritieni che la tartaruga possa essere in pericolo per la presenza dei ratti è meglio che tu le faccia fare un letargo controllato! Non è però semplice farlo all'interno di casa, se non l'hai ritirata da molto ti consiglio di rimetterla fuori nella prima giornata soleggiata che ci sarà nei prossimi giorni, in modo che si regoli da sola. La scatola non va bene perché durante il letargo tendono a muoversi e a spostarsi sotto terra per cui è necessario che tu le faccia un cassone in legno, con fori sul fondo, uno strato di argilla o sassolini alla base e sopra terriccio (almeno 30/40 cm), come dimensioni 1mx50 può andare. Dopodiché dovrai mettere il cassone in un locale in cui la temperatura rimanga stabilmente tra i 2 e 10 gradi tipo cantina, garage, veranda.
    Excalibur likes this.
    ...you miss too much these days if you stop to think...
    Tartarugando - Guida all'inserimento immagini tramite IMGUR.COM

  10. #10
    Fedelissimo
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,088
    Discussioni
    130
    Like ricevuti
    1182
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Ciao Samuele, oltre a seguire i consigli che ti sono stati dati ti suggerisco di leggere la scheda sul letargo:

    Tartarugando - Scheda informativa sul letargo delle tartarughe terrestri

    Non è necessario vedere la ciccia per stabilire se una tartaruga è pronta per il letargo

    Ciao

  11. #11
    Nuovo iscritto
    L'avatar di SamueleP
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Citazione Originariamente Scritto da lillaghe Visualizza Messaggio
    Ciao Samuele, oltre a seguire i consigli che ti sono stati dati ti suggerisco di leggere la scheda sul letargo:

    Tartarugando - Scheda informativa sul letargo delle tartarughe terrestri

    Non è necessario vedere la ciccia per stabilire se una tartaruga è pronta per il letargo

    Ciao
    Ora ho un quadro più completo. Grazie a tutti

    Ho letto l'articolo, diciamo che ci siamo.

    Ancora una domanda, va bene una scatola in polistirolo?
    E' abbastanza grande di circa 4 cm di spessore. Viene usata per tenere a giusta temperatura le rocce vive. Quindi in teoria dovrebbe andar bene, aiuterà a fare da contenitore termico.
    Metto uno strato di argilla, poi di torba, posiziono la tarta e sopra metto del fieno, che ho tagliato l'estate scorsa ed è bel secco.
    Invece del coperchio metto una rete a maglie strette.
    Il tutto lo metterò in garage o nella casetta degli attrezzi in giardino.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di maso67
    Località
    torino
    Sesso
    Messaggi
    275
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    165
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    varie

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Citazione Originariamente Scritto da SamueleP Visualizza Messaggio
    ...

    Ora chiedo a voi e saranno le vostre risposte a farmi prendere la decisione finale.

    ...

    E' curioso che quasi tutti ti consigliano il letargo all'aperto e tu decidi per il controllato...boh

  13. #13
    Nuovo iscritto
    L'avatar di SamueleP
    Località
    Como
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Qualche consiglio sul letargo

    Ho dato le motivazioni poco sopra.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •