Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 21 di 21
Like Tree5Likes

problema incubatrice

Discussione sull'argomento problema incubatrice contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da Momikk Immensa no, ma stupidaggine si dunque perchè ostinarsi ad usare strumenti obsoleti ? Magari perché scopri ...

  1. #16
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    880
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: problema incubatrice

    Citazione Originariamente Scritto da Momikk Visualizza Messaggio
    Immensa no, ma stupidaggine si
    dunque perchè ostinarsi ad usare strumenti obsoleti ?
    Magari perché scopri che esistono solo dopo che hai appena comprato il modello "obsoleto"..
    E' chiaro che è assolutamente lecito non sapere, però il prezzo di strumenti superati e di quelli di ultima generazione, non è così differente. Tenuto poi conto della durata. Infatti con i nuovi relé allo stato solido, non si corre quasi più il problema di rotture di parti meccaniche in movimento, dunque sia affidabilità che durabilità, sono molto maggiori. Ma soprattutto non ci sono sorprese.
    Chiaro che a me è nata l'esigenza, avendo notato negli anni che la sopravvivenza di esemplari incubati a temperatura costante (che poi costante non era mai e si avevano spesso brutte sorprese) era mediamente inferiore agli animali nati in terra, di avere un sistema affidabile per le nascite (incubatrice) ma che al tempo stesso riproducesse i benefici dell'incubazione naturale. Perchè è inutile avere più nascite se poi queste col tempo si riducono a causa della più elevata mortalità. Per non parlare poi delle brutte sorprese circa il sesso. Ma questa è tutta, anche se importantissima, altra storia.

  2. #17
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: problema incubatrice

    Superato il problema della temperatura con 2 termometri al mercurio... mi regolo con loro...
    Il problema adesso si sposta sull'umidità... quale è il range ottimale? 70-80? io ho costanti 80% possono andare? noto che ovviamente fa moltissima umidità ma spero di aver risolto mettendo le uova dentro a delle scatole chiuse con i fori ai lati per far passare l'aria ma senza che ci goccioli sopra... puo andare?
    Ultima domanda, per avere piu probabilità di nascita se metto a 30° può andar bene o sbaglio? al massimo si allungano i tempi di incubazione o sbaglio? non vorrei mai impostar a 32 e poi ritrovarmi a 34-35 per colpa di qualche sbalzo termico e così compromettere tutte le uova...
    ciao a tutti e scusate le 1000 domande ma voglio farmi trovare pronto con l'incubatrice

  3. #18
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    880
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: problema incubatrice

    Citazione Originariamente Scritto da T.luca Visualizza Messaggio
    Superato il problema della temperatura con 2 termometri al mercurio... mi regolo con loro...
    Il problema adesso si sposta sull'umidità... quale è il range ottimale? 70-80? io ho costanti 80% possono andare? noto che ovviamente fa moltissima umidità ma spero di aver risolto mettendo le uova dentro a delle scatole chiuse con i fori ai lati per far passare l'aria ma senza che ci goccioli sopra... puo andare?
    Ultima domanda, per avere piu probabilità di nascita se metto a 30° può andar bene o sbaglio? al massimo si allungano i tempi di incubazione o sbaglio? non vorrei mai impostar a 32 e poi ritrovarmi a 34-35 per colpa di qualche sbalzo termico e così compromettere tutte le uova...
    ciao a tutti e scusate le 1000 domande ma voglio farmi trovare pronto con l'incubatrice
    Considera un valore sicuro di umidità tra il 75% e l'80%. Per esperienza, oltre questo limite potresti avere seri problemi. Ora però il problema, come per la temperatura, sembra che sia la lettura dell'umidità. A meno che le pareti dell'incubatrice non siano fredde, non è possibile che si formi così tanta acqua. Per tale motivo mi viene piuttosto da pensare ad una umidità piuttosto vicina al 100%. Per il resto, eviterei pure di mettere le uova in contenitori non ben areati in quanto, strano ma vero, le uova respirano e traspirano. Se fuori hai alta umidità relativa, a maggior ragione l'avrai alta dentro.
    Questi sono problemi che non si presentano mai se usi strumenti precisi ed una costruzione di incubatrice idonea. Per un discorso di umidità una soluzione ottima è quella di usare il legno. Unico problema è la formazione di muffa, ma solitamente ne viene ben poca nell'arco di un normale periodo di incubazione. Alla fine poi basta lavare bene con amuchina e non si hanno problemi.
    Con vetro e plastica, strumenti imprecisi, problemi a non finire senza ventilazione...
    rughis likes this.

  4. #19
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: problema incubatrice

    l'incubatrice è una grande scatola di polistirolo con ventola pc per far girare l'aria... è situata in garage per cui ambiente sempre fresco nel periodo estivo e particolarmente freddo in inverno... alla base della scatola c'è il cavetto riscaldante che termina dentro una vaschetta di acqua... lle scatolette di plastica chiuse che uso per le uova hanno 12 fori ogni una... non bastano per far passare l'aria? hai soluzioni diverse o migliori in caso di gocciolamento?

  5. #20
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    880
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: problema incubatrice

    La soluzione te l'ho già data... Se ti ostini a continuare con questa soluzione, riduci le dimensioni del contenitore con l'acqua ma, soprattutto, togli il cavetto dall'acqua e tienilo sospeso con una rete metallica.

  6. #21
    Appassionato
    L'avatar di T.luca
    Località
    TV
    Sesso
    Messaggi
    190
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Mar 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 thb hercegovinensis 0.0.6 testudo marginata 2011/2012/2013
    Altri rettili in possesso

    moglie

    Predefinito Re: problema incubatrice

    ragazzi ho ancora problemi con la mia incubatrice perchè anche al 50-60% di umidità mi fa condensa sul coperchio e potrebbe gocciolarmi sulle uova... ho 2 soluzioni ,ditemi se sono sbagliate... 1: le uova le metto "immerse" nella vermiculite così se cade qualche goccia viene assorbita dalla vermiculite... in fin dei conti in natura sono sotterrate... soluzione 2 provo a spostare il cavetto riscaldante sul coperchio e non sul fondo... cosa dite?

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •