Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 15 di 15
Like Tree19Likes
  • 2 Post By Rio
  • 2 Post By longoni.baldina
  • 4 Post By marconyse
  • 3 Post By rughis
  • 1 Post By tartamau
  • 3 Post By marconyse
  • 1 Post By k3kk0
  • 1 Post By levular
  • 1 Post By Attila308B
  • 1 Post By tartamau

Testudo hermanni in casa

Discussione sull'argomento Testudo hermanni in casa contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve a tutti, da due anni ho una testudo hermanni in casa di circa 3 anni. Attualmente pesa 110 grammi ...

  1. #1
    bru
    bru è offline
    Nuovo iscritto
    L'avatar di bru
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    1 testudo hermanni

    Predefinito Testudo hermanni in casa

    Salve a tutti, da due anni ho una testudo hermanni in casa di circa 3 anni. Attualmente pesa 110 grammi ed è lunga (dalla parte del carapace da cui fuoriuscirebbe la tesa fino alla parte in cui fuoriuscirebbe la coda) 9 cm .
    Intanto ci tengo a chiarire che purtroppo la nostra tartaruga è in un terrario in casa. Viviamo in città e ho raggiunto un compromesso con mio figlio (un appassionato di rettili dell'età di 10 anni) che avremmo preso un rettile in casa solo se fosse stata una specie che avremmo potuto prima o poi liberare, da qui la scelta di una hermanni. L'idea a questo punto sarebbe quella di liberarla l'estate prossima in un luogo pieno di altre hermanni in Sardegna.Avrei un paio di domande:
    -innanzitutto secondo voi il peso e la lunghezza della tarta sono buoni?
    -la nostra tartaruga, essendo cresciuta in un appartamento a Bologna è cresciuta in una grande fioriera di legno (per intenderci quelle da giardino della misura di 1mt per 50 cm), con all'interno sempre molta terra e lampada sia a infrarossi che per i raggi uvb che ogni 6 mesi puntualmente cambiamo. Mangia e beve, le diamo spesso erbette selvatiche oltre a piantarle della lattuga nel terrario e darle delle pasticchette specifiche per rettili erbivori. Fino ad ora non le abbiamo mai fatto fare un letargo e da qui la seconda domanda: per farle fare il primo letargo quest'anno dovremmo secondo voi oltre a spegnere le luci metterla fuori al balcone o in cantina per ottenere le basse temperature di cui spesso si parla nel forum?
    La seconda domanda invece riguarda questo periodo: possediamo due balconi, uno che prende il sole solo al mattino presto e un altro che invece ha il sole tutto il giorno. Fino ad ora non ho tenuto la tarta nel balcone in cui il sole arrivava tutto il giorno perchè secondo me le temperature erano troppo alte, ma adesso che la temperatura è un pò calata (siamo attorno ai 24 gradi) lei passa molto tempo sotto terra, posso lasciarla fuori tutto il giorno e tutta la notte a questo punto nel balcone assolato in modo che si goda un pò di raggi solari o lo sbalzo di temperatura potrebbe essere troppo? Se si, oltre a una zona dove possa ripararsi, devo anche metterle una rete sulla fioriera in cui vive? Siamo al terzo piano e non ci sono rischi rispetto ai ratti, la domanda è più relativa agli uccelli che magari potrebbero essere per lei un pericolo.
    grazie mille intanto...

  2. #2
    Rio
    Rio è offline
    Appassionato
    L'avatar di Rio
    Località
    Busto Arsizio
    Sesso
    Messaggi
    321
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo boettgeri

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Ma scusa, che ragionamento è "che avremmo preso un rettile in casa solo se fosse stata una specie che avremmo potuto prima o poi liberare"?
    Se volevate prendere un rettile, potevate prendere un camaleonte o un rettile da teca, non una tartaruga. E poi sono animali: tu la prendi, poi dopo 2/3 anni la "liberi" in un ambiente che non conosce, abituata a vivere con la "pappa pronta", una luce UV e senza predatori o rischi come se fosse un videogioco che quando finisci di giocarci lo rivendi.
    Non è un bel ragionamento per me.
    Per quanto riguarda la parte tecnica su temperature e co, lascio i commenti a chi ne sa più di me
    Generale Lee and Grazia71 like this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di longoni.baldina
    Località
    monza
    Sesso
    Messaggi
    15
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Hermani

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Ciao,premetto che non sono un esperto e spero che ti risponda qualcuno che sia piu competente di me,ma a mio avviso,se i valori che hai dato sono corretti,è decisamente sottopeso.Sono anche dell'opinione che mezzo metro quadro di spazio non sia idoneo per una tartaruga e che probabilmente anche l'alimentazione che le stai dando non è corretta.Ora,non vorrei essere polemico,ma secondo te per accontentare un bimbo di 10 anni si può fare vivere una tarta in un vaso di 1x0,5 mt su un balcone????
    Grazia71 and Generale Lee like this.

  4. #4
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Attenzione liberare delle hermanni e' vietato dalla legge e le multe sono salatissime oltre alla condanna per abbandono, oltretutto e' sbagliato eticamente perche' si va ad inquinare il patrimonio genetico di eventuali esemplari presenti in natura non parlando poi di popolazioni sane come quelle sarde, un crimine genetico gravissimo. Leggi le FAQ della Forestale postate in sezione "Legislazione"
    La lampada a "infrarossi" (che e' solo rossa perche' gli infrarossi sono invisibili ad occhio umano) e' dannosa per gli animali, prova a vivere tutto il giorno in una luce rossa! Sostiutuiscila con un spot bianco del supermercatyo da 3€, comunque in poco tempo quelle tartarughe si piramidalizzeranno, sono animali che devono avere almeno una superficice di 4 / 5 mq a testa per evitare spiacevoli conseguenza, le hermanni non sono fatte per essere allevate in tarrario, e' una inutile crudelta'


    p.s. ti ricordo anche che se i tuoi animali fossero legali, cosa di cui dubito, tramite il microchip risalirebbero a te

    p.p.s. non esistono pasticchette specifiche per rettili erbivori, sono cose nella migliore delle ipotesi inutili altrimenti dannose
    Ultima modifica di marconyse; 06-09-2015 alle 20:45
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    E' vietatissimo liberare in natura le T. hermanni, attenzione!!!

    Si rischia di fare grossi danni, quindi mi raccomando è importante informarsi prima di fare azioni avventate.

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Evidentemente questo povero animale è stato raccolto in Sardegna, è palese. Per il resto non ci sono commenti... ma ricordiamoci che spesso siamo di fronte a quell'ignoranza buona di chi semplicemente non si rende conto di quello che fa. C'è ben di peggio!
    Generale Lee likes this.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di levular
    Località
    Agrigento
    Sesso
    Messaggi
    44
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Ma se viene rilasciata nello stesso posto dove è stata prelevata a distanza di 2 o 3 anni la tartaruga non riesce ad adattarsi nuovamente?
    Un saluto a tutti
    Massimo

  8. #8
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito re: Testudo hermanni in casa

    Una tartaruga mantenuta in cattivita' puo' portare infezioni alle tartarughe presenti, per dirne una herpes, e' gia' successo e ad esempio con gli anfibi ha portato la distruzione di intere popolazioni e l'estinzione di alcune specie per colpa di animali immessi in natura .
    La legge comunque VIETA di reimmettere animali in natura con pene pesanti, se venissero a controllare a casa, qualora facessero un accertamento Cites, e non trovassero l'animale sono problemi grossi.
    Come ho consigliato leggete con attenzione le FAQ della Forestale in area Legislazione
    pollon77, lillaghe and k3kk0 like this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di k3kk0
    Località
    San Giovanni in Fiore (CS)
    Sesso
    Messaggi
    550
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    720
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    1.0.0 Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Citazione Originariamente Scritto da levular Visualizza Messaggio
    Ma se viene rilasciata nello stesso posto dove è stata prelevata a distanza di 2 o 3 anni la tartaruga non riesce ad adattarsi nuovamente?
    Un saluto a tutti
    Massimo
    Purtroppo i ragionamenti animalisti, in casi come questo, ci portano a pensare al bene del singolo esemplare, il cui bene, appunto, potrebbe significare il male di popolazioni naturali, fortunatamente ancora ben rappresentate come quelle sarde.
    I rilasci in natura, a prescindere da leggi che lo vietano (che vanno rispettate), se non pianificate correttamente, dal punto di vista sanitario, genetico ecc., possono creare disastri enormi. Pertanto evitiamo di rilasciare animali in natura pensando di fare l'opera di bene del secolo, "regalando la liberta". Piuttosto cerchiamo di essere responsabili e quando prendiamo un animale assumiamoci tutte le responsabili dovute per farlo crescere in modo decente; nel malaugurato caso che non lo si puo piu tenere (situazione ben diversa dal dire "lo prendo giusto per un paio di anni e poi me ne sbarazzo" sapendo a priori che non lo si puo tenere a lungo termine) trovargli una sistemazione idonea presso un altro privato o centri di raccolta appositi (che, haimè, nella maggior parte dei casi sono saturi di animali).

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di levular
    Località
    Agrigento
    Sesso
    Messaggi
    44
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo horsfieldii

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    In questo caso se la tartaruga è senza documenti non conviene a bru chiamare o andare alla forestale e dire che l'ha trovata per strada?
    Generale Lee likes this.

  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Attila308B
    Località
    Pisa
    Sesso
    Messaggi
    31
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Potreste cercare qualcuno con giardino disposto ad adottarla, in quel caso avrebbe un ambiente più consono per vivere e si eviterebbe il problema rilascio in natura.
    Generale Lee likes this.

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di Passguor
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    771
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    333
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo: hermanni, marginata

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Citazione Originariamente Scritto da Attila308B Visualizza Messaggio
    Potreste cercare qualcuno con giardino disposto ad adottarla, in quel caso avrebbe un ambiente più consono per vivere e si eviterebbe il problema rilascio in natura.
    La cosa migliore da fare è prendere contatto con gli enti competenti e dichiarare il ritrovamento.
    Purtroppo qualsiasi altra opzione porta, a prescindere, ad un secondo illecito (il primo è l'attuale possesso dell'animale) che a seconda dei casi può essere la reimmissione in natura oppure la cessione e/o la vendita senza la relativa documentazione.

    Il buon cuore di dare alla tartaruga un grande giardino purtroppo cozza con la legislazione e così facendo si trasferirebbe un problema enorme ad un'altra persona, magari ignara.
    facebook.com/TestudoEste

  13. #13
    Nuovo iscritto
    L'avatar di renatab
    Località
    torino
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Oct 2015
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni n.2

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Ciao Bru, sono anche io nuova del gruppo. Non posso darti consigli sulla tartaruga, ma volevo dirti che qui a Torino si possono portare gli animali che si trovano alla clinica veterinaria. Lo so perchè mentre ero lì per una visita per il mio cane ho visto diverse persone portare uccelli trovati (piccoli caduti da alberi o feriti) e la clinica se ne prende cura (credo qualunque tipo di animale)
    Un altro aspetto che non capisco è come fai comunque ad abbandonare un animale che hai accudito, anche se un animale con cui si ha poca interazione. Io già sto male al pensiero di quando non li avrò più

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Una tartaruga mantenuta in cattivita' puo' portare infezioni alle tartarughe presenti, per dirne una herpes, e' gia' successo e ad esempio con gli anfibi ha portato la distruzione di intere popolazioni e l'estinzione di alcune specie per colpa di animali immessi in natura .
    La legge comunque VIETA di reimmettere animali in natura con pene pesanti, se venissero a controllare a casa, qualora facessero un accertamento Cites, e non trovassero l'animale sono problemi grossi.
    Come ho consigliato leggete con attenzione le FAQ della Forestale in area Legislazione
    Ora, indipendentemente dal fatto che un animale in cattività non vada rilasciato in natura, è evidente che se è rimasto da solo e si sa il punto di raccolta, forse non sia una cattiva idea rilasciarlo là. In altri casi direi assolutamente no.
    Infine, va bene spaventare le persone, ma diciamo le cose per bene senza inventarle... Quando uno acquista un animale, la forestale non sa nulla, nessuno è tenuto ad informarla e pertanto di sua iniziativa non effettuerà nessun controllo, ovviamente. Riguardo poi al risalire tramite microchip al proprietario, lo trovo addirittura fantascientifico, infatti non esiste nessun database in Italia, figuriamoci poi se l'animale arriva dall'estero! Questo non vuol dire che sia impossibile, ma per prima cosa andrebbe individuato il produttore, facile, chiedere a chi hanno venduto quel chip, facile, andare da chi lo ha comprato, spesso un rivenditore e chiedere a chi lo hanno venduto. Ammesso che anche questo passaggio sia alla luce del sole, premesso che chi lo ha acquistato lo ha inserito in un animale e non si sia persa ogni traccia, si potrebbe chiedere all'autorità emittente di quello stato di risalire al primo proprietario dell'animale. Qui in Italia, ammesso che qualcuno lo faccia, per esempio, andrebbero guardati a mano tutte le veline dei certificati emessi, non essendoci un database dedicato. Ammesso che la fortuna porti ad un risultato, potrebbe darsi che il primo proprietario abbia ceduto l'animale. Se provvisto di registro e con cessione ai fini cites compilata indirizzerà verso il primo acquirente che, essendo privato potrebbe aver venduto l'animale senza tenerne traccia e questo potrebbe succedere per N volte... Mi vien da ridere!! Ahi me!!
    Castel likes this.

  15. #15
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    948
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    241
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Testudo hermanni in casa

    Bru mi dispiace essere schietto ma il tuo ragionamento è davvero fuori dal mondo, come si fa a dire "che avremmo preso un rettile in casa solo se fosse stata una specie che avremmo potuto prima o poi liberare, da qui la scelta di una hermanni"?

    Fatta questa premessa di disappunto sul motivo che ti ha portato a prendere una tartaruga per allevarla in casa, ti consiglio (se hai il regolare CITES) di regalarla a qualcuno che abbia la possibilità di accudirla come si deve in un giardino all'aperto, altrimenti (se non hai il CITES) mi recherei dalla Forestale consegnandola a loro dicendo di averla rinvenuta per strada nel posto X.

    In questi due modi ti toglierai "il peso" e sicuramente darai la possibilità a quella povera bestiolina di vivere dignitosamente


Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •