Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 29
Like Tree4Likes

microchip e lettori per microchip

Discussione sull'argomento microchip e lettori per microchip contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; ho fatto microchippare le mie 4 testudo hermanni adulte. le avevo già denunciate all'inizio degli anni 90 ma poi con ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Norbert
    Località
    lombardia
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    pitone reale. in passato ho avuto una vipera aspis e una bitis gabonica

    Predefinito microchip e lettori per microchip

    ho fatto microchippare le mie 4 testudo hermanni adulte. le avevo già denunciate all'inizio degli anni 90 ma poi con tutti i pasticci legislativi che hanno fatto i nostri pagliacci in parlamento non me ne sono più occupato. l' anno scorso ho deciso di farle riprodurre e ho avuto la prima schiusa. ovviamente ho proceduto con la denuncia in forestale e ho portato gli adulti a microchippare per regolarizzare il tutto. peccato che una volta innestato il microchip il lettore del veterinario non riesca più a leggerlo. La cosa mi pare un attimino fastidiosa, dopo tutta sta dannazione, inoltre volevo anche comprare un lettore io stesso per poterle riconoscerle (ormai il numero degli esemplari comincia ad essere considerevole, quest'anno ho avuto la seconda schiusa) ma non vorrei che il problema della non leggibilità si ripetesse. qualcuno di voi ha un po' di esperienza in merito a questi dispositivi e saprebbe consigliarmi qualcosa?

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Il miglior compromesso tra prezzo e qualità è l'Halo Pestscanner, lo trovi su ebay. Potente ed affidabile, per altro con batteria ricaricabile

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di Passguor
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    771
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    333
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo: hermanni, marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Halo microchip scanner
    Qui puoi trovare alcune informazioni su Halo, prezzi compresi (io ho pagato 68,32 € spedizione compresa)
    Ciao
    Generale Lee likes this.
    facebook.com/TestudoEste

  4. #4
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Norbert
    Località
    lombardia
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    pitone reale. in passato ho avuto una vipera aspis e una bitis gabonica

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    grazie per la dritta. e suppongo che voi problemi di lettura non ve ne siano mai capitati...

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di micio
    Località
    veneto
    Sesso
    Messaggi
    43
    Discussioni
    1
    Like ricevuti
    21
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni b., terrapene carolina triunguis

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Io uso il datapet e non ho problemi con nessun tipo di microchip. Molto valido è anche il minimax.

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    A parità di funzioni, costano da due a 3 volte l'Halo...

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Io ho questo qui, preso su Ebay e completo di valigetta.


  8. #8
    Assiduo
    L'avatar di Passguor
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    771
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    333
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo: hermanni, marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Secondo me HALO ha due grandi piccoli difetti: il primo è la batteria ricaricabile, che si scarica inesorabilmente se non viene ricaricata e utilizzata spesso… Per un oggetto dall'uso sporadico la pila ricaricabile non è il massimo. Il secondo difettuccio è il pulsante di attivazione che non è posizionato al meglio.
    Per il resto le letture sono sempre precise, veloci e puntuali. Fa il suo lavoro alla perfezione e senza alcun tentennamento.
    Ultima modifica di Passguor; 21-09-2015 alle 18:26
    facebook.com/TestudoEste

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Io ho l'HALO, preso su ebay.

    Concordo con Passguor sul tema batteria ricaricabile, anch'io usandolo abbastanza sporadicamente spesso lo trovo scarico e quindi non subito utilizzabile.

  10. #10
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    948
    Discussioni
    26
    Like ricevuti
    241
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Interessante questa discussione sui lettori.......dovrò presto dotarmi anche io

  11. #11
    Bannato
    L'avatar di tessoro
    Località
    matera
    Sesso
    Messaggi
    94
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    07.13.18-Testudo hermanni 0.1.0-Claudius angustatus

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Cosa vuol dire non riesce aleggerlo? Il veterinario verifica il microchip prima di inserirlo leggendolo e poi, una volta inserito, lo legge di nuovo. Cosa è successo? Il microchip è stato danneggiato nell' insemeerimento? E’ stato espulso dopo? Che non si leggano tutti e quattro è stano. Hai dovuto inserirne un altro?
    Ultima modifica di tessoro; 02-10-2015 alle 09:07

  12. #12
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    L'inserimento dei microchip è banale, ma vanno tenute in debita considerazione alcune cose, affatto banali. Innanzitutto in un esemplare adulto è opportuno optare per i normali microchip che hanno un raggio di risposta elevato in rapporto ai mini microchip. Va poi presa in seria considerazione il punto di inoculo in funzione della futura crescita dell'animale. Posizionare il microchip al centro di un'area che crescerà molto farà si che il chip ben presto non sarà più leggibile, anche se funzionante. Deto questo, è evidente che queste considerazioni sono ben poco prese in considerazione, unitamente al fatto che se l'inoculo non è effetuato lontano dal punto di ingresso, la possibilità di un rigetto è tutt'altro remota.
    A scanzo di equivoci, queste sono le considerazioni di un allevatore che ha l'esperienza di animali inoculati da 8 anni, non contemplano l'inserimento in sé, ma le conseguenze di lettura e sorte del microchip con varie metodiche su di un campione tutt'altro che insignificante di oltre 2000 animali.
    Tartalio likes this.

  13. #13
    Bannato
    L'avatar di tessoro
    Località
    matera
    Sesso
    Messaggi
    94
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    07.13.18-Testudo hermanni 0.1.0-Claudius angustatus

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    ciao tartamau, so chi sei, quello che dici è molto interessante , le tue stesse perplessità me le aveva manifestate il mio veterinario. Secondo te se non si ha urgenza di cederle conviene aspettare che le tartarughe siano abbastanza grosse per inserire un microchip "normale"? Dalla tua esperienza qual' è il punto di inoculo più sicuro? Il mio veterinario utilizza il pettorale sx so che alcuni inseriscono il microchip nella coscia, Per la mia minimissima esperienza su 7 inuculi in tarta adulte o giovani ma già sessabili, 1 è risultato a distanza di un anno non leggibile pur risultando dalla lastra in sede.

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    Citazione Originariamente Scritto da tessoro Visualizza Messaggio
    ciao tartamau, so chi sei, quello che dici è molto interessante , le tue stesse perplessità me le aveva manifestate il mio veterinario. Secondo te se non si ha urgenza di cederle conviene aspettare che le tartarughe siano abbastanza grosse per inserire un microchip "normale"? Dalla tua esperienza qual' è il punto di inoculo più sicuro? Il mio veterinario utilizza il pettorale sx so che alcuni inseriscono il microchip nella coscia, Per la mia minimissima esperienza su 7 inuculi in tarta adulte o giovani ma già sessabili, 1 è risultato a distanza di un anno non leggibile pur risultando dalla lastra in sede.
    Purtroppo non è possibile aspettare che la tartaruga sia abbastanza grande per accettare un microchip di dimensioni canine in quanto l'animale va microchippato entro l'anno di età ed un eventuale rinvio, secondo me sempre e comunque ingiustificato, non può essere reiterato all'infinito. Se tu non microchippi l'animale, non puoi completare la denuncia di nascita, che a quel punto non avrà validità al fine della richiesta di certificazione.
    Il mio discorso era unicamente per far notare che una problematica di microchip molto piccoli è il ridotto range di lettura con i normali lettori in commercio. Diciamo che il problema è che questi ultimi sono stati tarati su microchip di dimensioni canine, dunque è possibile che un loro aggiornamento a differenti specifiche risolverebbe il problema. In ogni caso il posto che garantisce una lettura anche in età adulta, è quello della tasca adiposa nucale. Il microchip inserito infatti a partire dall'avambraccio e rilasciato immediatamente sotto il carapace nel sottocute, rimarrà lì anche con la crescita dell'animale e, dunque, perfettamente leggibile. Per tale motivo, non c'è ragione di posticipare, anzi, prima questa operazione viene fatta, minore è il rischio di inserimento in zone che con la crescita allontaneranno il microchip dai margini del carapace e piastrone.
    Escludendo la zampa, soggetta a traumi e dunque al danneggiamento del microchip, un'altra sede gettonata da alcuni veterinari è quella del pettorale. Anche in questo caso se l'inoculo è fatto sul basamento del piastrone, il microchip rimarrà leggibile facilmente, tuttavia, in età adulta la lettura potrà essere effettuata unicamente sollevando l'animale e posizionando il lettore nella parte alta del piastrone, mentre con la metodica descritta prima, basta passare il lettore nella parte anteriore del carapace e, senza disturbare eccessivamente l'animale, effettuare la lettura del codice.

  15. #15
    Assiduo
    L'avatar di Passguor
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    771
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    333
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo: hermanni, marginata

    Predefinito Re: microchip e lettori per microchip

    La lascia un po' perplessi (per modo di dire..), tutto questo.
    In un ambiente dove c'è una regolamentazione talmente stretta da prevedere addirittura esami del DNA, come si possono sottovalutare problematiche di questo tipo? Viene imposto l'inoculo di mini microchip entro l'anno di vita in animali di poche decine di grammi, senza tener conto del fatto che gli adulti vanno dai 2 o 3 chili per le hermanni e superano i 5 nel caso di Testudo marginata.. E questo solo per il genere Testudo.
    Anche in questo caso la miopia del legislatore è notevole. Ci si prodiga (giustamente) per tutelare la salute dei cuccioli senza soffermarsi e pensare all'effetto di tali decisioni in animali che da adulti pesano 100 volte tanto.

    Esiste una procedura legislativa che preveda l'inserimento di un secondo microchip?
    facebook.com/TestudoEste

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •