Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree1Likes
  • 1 Post By maso67

Preparazione letargo - calo temperature

Discussione sull'argomento Preparazione letargo - calo temperature contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao, mi sono appena iscritta proprio per porre alcuni quesiti... sicuramente suoneranno ovvi e stupidi ma per favore abbiate pazienza. ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Babydoll
    Località
    Mantova
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    May 2015
    Tartarughe in possesso

    1 Testudo hermanni baby

    Predefinito Preparazione letargo - calo temperature

    Ciao, mi sono appena iscritta proprio per porre alcuni quesiti... sicuramente suoneranno ovvi e stupidi ma per favore abbiate pazienza.
    Ho una thh di 5 mesi, premetto che è in perfetta salute ed il peso è ottimale, detto questo non so che fare, fin'ora l'ho tenuta in un tartarugario bello grande in giardino, sono di Mantova e qui le temperature stanno scendendo parecchio, la notte arriva verso i 10°, di giorno è stabile sui 16/17°.

    Il sole ha preso il largo e anche ora che è giorno fa freddo, devo lasciarla fuori lo stesso, e se sì, anche la notte? Ha tutti ripari del caso, ma sono preoccupata ugualmente, ormai di giorno non c'è un filo di sole
    Non posso lasciarle fare il legargo all'esterno, si va sotto lo zero, mentre in garage non va bene, troppo caldo.
    è una fune acrobatica, come creo un ambiente a temperature controllata e stabile? (se possibile) Una serra fredda potrebbe essere indicata? Scusate l'ignoranza ma ho paura di commettere errori fatali.

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di Passguor
    Località
    Veneto
    Sesso
    Messaggi
    771
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    333
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo: hermanni, marginata

    Predefinito Re: Preparazione letargo - calo temperature

    Certamente, sempre fuori!
    Le hermanni hermanni non sono animali tropicali, ma sono "la testuggine italiana". E dunque?
    La maggioranza dei dubbi e delle perplessità nascono perché spesso si tende ad ignorare questo aspetto..
    Al limite predisponi una serra fredda visto che le temperature invernali del nord Italia non sono esattamente le stesse del centro e del sud. A parte questo, io le mie le ho sempre tenute all'esterno, sia baby che adulte.

    Diciamo che per far saltare il letargo bisogna avere parecchi accorgimenti e per una persona inesperta forse non è il massimo.

    Una riflessione a carattere generale: Babydoll non prenderla sul personale perché non ti sto attaccando in alcun modo.. non è il massimo prendere un animale di (soli*) 5 mesi se si è alla prima esperienza. Sarebbe meglio partire con cuccioli di almeno 4 o 5 anni. Ci sono continuamente casi di persone che prendono baby e poi vanno nel panico, perché, purtroppo ai problemi si pensa solo nel momento in cui si presentano e non ci si documenta mai in anticipo :-(

    *ps informativo: le multe per esemplari senza documenti vanno da 7.500 a 75.000 euro ad esemplare, con processo penale..
    Ultima modifica di Passguor; 01-10-2015 alle 13:43
    facebook.com/TestudoEste

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di maso67
    Località
    torino
    Sesso
    Messaggi
    275
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    165
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    varie

    Predefinito Re: Preparazione letargo - calo temperature

    Citazione Originariamente Scritto da Babydoll Visualizza Messaggio
    Ciao, mi sono appena iscritta proprio per porre alcuni quesiti... sicuramente suoneranno ovvi e stupidi ma per favore abbiate pazienza.
    Ho una thh di 5 mesi, premetto che è in perfetta salute ed il peso è ottimale, detto questo non so che fare, fin'ora l'ho tenuta in un tartarugario bello grande in giardino, sono di Mantova e qui le temperature stanno scendendo parecchio, la notte arriva verso i 10°, di giorno è stabile sui 16/17°.

    Il sole ha preso il largo e anche ora che è giorno fa freddo, devo lasciarla fuori lo stesso, e se sì, anche la notte? Ha tutti ripari del caso, ma sono preoccupata ugualmente, ormai di giorno non c'è un filo di sole
    Non posso lasciarle fare il letargo all'esterno, si va sotto lo zero, mentre in garage non va bene, troppo caldo.
    è una fune acrobatica, come creo un ambiente a temperature controllata e stabile? (se possibile) Una serra fredda potrebbe essere indicata? Scusate l'ignoranza ma ho paura di commettere errori fatali.
    non puoi...DEVI!
    Passguor likes this.

  4. #4
    Bannato
    L'avatar di tessoro
    Località
    matera
    Sesso
    Messaggi
    94
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    14
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    07.13.18-Testudo hermanni 0.1.0-Claudius angustatus

    Predefinito Re: Preparazione letargo - calo temperature

    Ciao, da quanto tempo hai la tartaruga? E’ perlomeno strano che possa avere 5 mesi, le nostre testuggini mediterranee iniziano a nascere al più presto a luglio, se posti una foto e il peso magari si capisce meglio l’ età e il problema si potrebbe risolvere da solo. Avendo un giardino non ci sono grossi accorgimenti per allevare una tartaruga autoctona, con i piccoli bisogna avere un’ accortezza maggiore per ripararli da eventuali predatori.
    Ultima modifica di tessoro; 02-10-2015 alle 09:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •