Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7

Terrario esterno: impregnante, umidità

Discussione sull'argomento Terrario esterno: impregnante, umidità contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti. Sto realizzando un terrario in legno da mettere in terrazzo nel quale trasferire la mia baby hermanni. ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Darth Fausto
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni

    Box Terrario esterno: impregnante, umidità

    Ciao a tutti.

    Sto realizzando un terrario in legno da mettere in terrazzo nel quale trasferire la mia baby hermanni. Le dimensioni sono di 1m x 1m, e dovrebbero andare bene (almeno per il momento) dato che la tarta è molto piccola. Come legno ho scelto un compensato marino spesso 1.5cm.

    Ho dei dubbi sui provvedimenti da prendere per l'umidità e per evitare quindi che il legno marcisca nel giro di poco tempo. Cito testualmente le caratteristiche dell'impregnante a mia disposizione: "Impregnante insetticida del legno, ad acqua, con efficacia preventiva contro gli insetti silofagi, la muffa ed il fungo dell'azzurramento". Il prodotto è quindi ad acqua, ma la presenza di componenti insetticide e fungicide mi fa pensare che possa essere nocivo per la tartaruga. Fra l'altro, è mia intenzione usarlo per trattare anche l'interno del terrario, ma sul sito del produttore è specificato che non è consigliabile per il contatto diretto del legno trattato con la terra umida.

    Sapete dirmi se è effettivamente adatto come prodotto o se ce ne sono di diversi più raccomandabili?
    Inoltre, il solo impregnante è abbastanza per garantire che il legno a contatto perenne con la terra non marcisca? Il terrario avrebbe comunque un sistema di scolo: buchi sul fondo e uno strato di ghiaia e argilla espansa per il drenaggio.

    Grazie.

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,223
    Discussioni
    561
    Like ricevuti
    4629
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    E' decisamente piccolo, ha bisogno d un recinto (in giardino) di almeno 3 mq
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Darth Fausto
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    E' decisamente piccolo, ha bisogno d un recinto (in giardino) di almeno 3 mq
    Si me ne rendo conto, infatti come ho detto non si tratta di una soluzione definitiva. Tuttavia, al momento, è il massimo che posso offrire in termini di spazio. E proprio per questo chiedo consiglio per cercare di realizzarlo nel miglior modo possibile.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Castel
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    171
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Sep 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Testudo Marginata

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    Ti giuro, non te lo dico con cattiveria o con arroganza. Pensa solo che se non puoi offrire alla tua testuggine una vita decorosa e simile a quella che ha in natura forse non è il caso che tu continui a tenerne una in terrario. Le testuggini mediterranee andrebbero allevate all'aperto, in un area di giardino recintata e coperta da una rete a maglie strette se sono piccole e giovani (causa rapaci). Dovrebbero avere a disposizione luce e ripari all'ombra. Per le dimensioni minime se ne può discutere. Le dimensioni minime per legge (credo legge tedesca) probabilmente ti consentirebbero di tenere una baby in 1mq. Le regole del vivere decentemente, in salute e di muoversi liberamente no.
    Se non hai un giardino forse è meglio che ci pensi bene se sia il caso o meno di allevare una testuggine.
    Se ce l'hai cosa aspetti? Falle un bel recinto in una zona soleggiata e prendi spunto dalle tante belle foto che si possono vedere su questo forum!

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Darth Fausto
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Dec 2015
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    Guarda, alla sua salute ci tengo moltissimo e sono consapevole dei suoi bisogni. Al di là dei limiti di spazio che non dipendono da me, sto infatti curando ogni aspetto della sua vita con grande impegno e attenzione. Il "terrario" lo sto realizzando completo di tutto quello che hai elencato (copertura a rete, luce solare diretta, ripari...). Il giardino purtroppo non ce l'ho, ma mentre cresce è mia intenzione cercare una sistemazione successiva (proprio perchè non ritengo definitivo questo alloggio in via di realizzazione) e nel frattempo le potrei garantire uno spazio non dico ottimale ma - secondo me - dignitoso.

    D'altra parte non avrei un'alternativa che le garantisca una qualità di vita migliore, neanche separandomi da lei. Dovrei liberarla in natura? Darla via? E a chi? (Chi me l'ha data purtroppo non poteva darle condizioni migliori di quelle attuali)

    Quindi, per il momento, la cosa migliore che posso fare secondo me è realizzare per bene questo terrario, rimanendo consapevole dei limiti che porta con se.

    Fermo restando che accetto di buon grado tutti i vostri consigli e sono pronto a discuterne quando volete, non vorrei però che l'attenzione sviasse troppo dall'argomento che mi preme maggiormente: qual è un buon impregnante (atossico ed efficace anche a contatto diretto con la terra) per un terrario in legno da esterni?


    PS: Non so se posso citare la marca di un prodotto specifico che ho trovato e che credo possa essere buono, così da fare una domanda più diretta... Posso?

  6. #6
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,223
    Discussioni
    561
    Like ricevuti
    4629
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    Citazione Originariamente Scritto da Darth Fausto Visualizza Messaggio
    - secondo me - dignitoso.
    Ecco l'errore e' proprio questo.
    Per quanto riguarda l'impreganante non userei qualcosa che abbia dentro insetticidi o simili, aspettiamo se c'e' qualcuno che se ne intende di piu'

    p.s. mi auguro che con chi te l'ha data abbiate fatto tutti i passaggi/documenti necessari per il Cites
    Ultima modifica di marconyse; 21-03-2016 alle 09:39
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #7
    Turtle manager
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,085
    Discussioni
    129
    Like ricevuti
    1180
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Terrario esterno: impregnante, umidità

    Citazione Originariamente Scritto da Darth Fausto Visualizza Messaggio
    D'altra parte non avrei un'alternativa che le garantisca una qualità di vita migliore, neanche separandomi da lei. Dovrei liberarla in natura? Darla via? E a chi?
    Persone esperte disponibili a farsi affidare una tartaruga ne trovi quante ne vuoi, la soluzione che stai approntanto ha molti limiti.
    lillaghe


Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •