Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 24 di 24
Like Tree10Likes

piramidalizzazione....

Discussione sull'argomento piramidalizzazione.... contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Una cosa che ho notato però nella mia ridotta esperienza di due anni visitando sltri allevatori amatoriali in fase di ...

  1. #16
    Fedelissimo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    1,151
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Una cosa che ho notato però nella mia ridotta esperienza di due anni visitando sltri allevatori amatoriali in fase di acquisto è che molto spesso erano THB o soprattutto incroci ad essere piramidalizzati, anche là dove svolgevano letargo in prati. Non so però se esista un nesso. Mi vien da pensare seguendo un poco la mia esperienza che spesso siano errori umani a generare o potenziare certe tendenze ( anche in natura ci sono esemplari così ). Mi riferisco al fatto che la maggior parte delle persone spesso detengono "tartarughe", senza neppure immaginare che esistano speci differenti. Hanno una conoscenza molto superficiale su questi animali pur amandoli ,le alimentano in maniera inappropriata e favoriscono ibridazioni senza averne consapevolezza. Presumo sia quindi per questo fattore che è più facile riscontrate difetti negli incroci, non perché più predisposti geneticamente ma perché nelle mani di persone che poco sanno ( se no , in primis,avrebbero evitato incroci).
    È ovviamente una mia personale e discutibile opinione, per giunta limitata alla mia regione come campo di osservazione. Quando ho cominciato a chiarirmi le idee e cercare thh pure, l'offerta era improvvisamente molto limitata, i prezzi alti ma spesso gli animali non avevano questi difetti e guarda caso i proprietari erano spesso molto competenti. Di qui la mia correlazione.
    Ultima modifica di Momikk; 25-07-2016 alle 13:20 Motivo: Errore
    lesueurii likes this.

  2. #17
    Fedelissimo
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,512
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    614
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB T. HORSFIELDI

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Citazione Originariamente Scritto da Momikk Visualizza Messaggio
    Una cosa che ho notato però nella mia ridotta esperienza di due anni visitando sltri allevatori amatoriali in fase di acquisto è che molto spesso erano THB o soprattutto incroci ad essere piramidalizzati, anche là dove svolgevano letargo in prati. Non so però se esista un nesso. Mi vien da pensare seguendo un poco la mia esperienza che spesso siano errori umani a generare o potenziare certe tendenze ( anche in natura ci sono esemplari così ). Mi riferisco al fatto che la maggior parte delle persone spesso detengono "tartarughe", senza neppure immaginare che esistano speci differenti. Hanno una conoscenza molto superficiale su questi animali pur amandoli ,le alimentano in maniera inappropriata e favoriscono ibridazioni senza averne consapevolezza. Presumo sia quindi per questo fattore che è più facile riscontrate difetti negli incroci, non perché più predisposti geneticamente ma perché nelle mani di persone che poco sanno ( se no , in primis,avrebbero evitato incroci).
    È ovviamente una mia personale e discutibile opinione, per giunta limitata alla mia regione come campo di osservazione. Quando ho cominciato a chiarirmi le idee e cercare thh pure, l'offerta era improvvisamente molto limitata, i prezzi alti ma spesso gli animali non avevano questi difetti e guarda caso i proprietari erano spesso molto competenti. Di qui la mia correlazione.
    ....allora a questo punto chiedo da completa ignorante, io vengo dal mondo della cinofilia, dove è importante incrociare sempre una specie con linee di sangue diverse per accentuare pregi o eliminare difetti, ma può essere che invece con le tartarughe questa regola non valga perchè si rischia di perdere importanti caratteristiche?....tipo la discussione di Kekko sull'origine delle THH wild, evidenzia proprio le differenze tra una zona geografica a l'altra.

  3. #18
    Fedelissimo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    1,151
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Io mi riferivo all'accoppiamento thh con THB parlando di incroci ( non potendo parlare di ibridi in quanto sono sottospeci e non speci diverse). Le morfologie geografiche sono altro discorso peró, si parla sempre di thh se hai notato. Non so se mi sono spiegata bene... Per quanto riguarda la cinofilia ( arrivò anche io da lì)...È giusto mischiate linee di sangue diverse per evitare la trasmissione di effetti taratogeni, penso lo stesso valga X ogni genere animale ( e umano) però per le tarta non mi risulta qualcuno abbia finora accennato a evidenti trasmissioni di caratteri indesiderati negli accoppiamenti tra consanguinei. Interesserebbe anche a me sapere.
    Ultima modifica di Momikk; 25-07-2016 alle 19:00 Motivo: Errore

  4. #19
    Fedelissimo
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,512
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    614
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB T. HORSFIELDI

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Citazione Originariamente Scritto da Momikk Visualizza Messaggio
    Io mi riferivo all'accoppiamento thh con THB parlando di incroci ( non potendo parlare di ibridi in quanto sono sottospeci e non speci diverse). Le morfologie geografiche sono altro discorso peró, si parla sempre di thh se hai notato. Non so se mi sono spiegata bene...
    ....si avevo capito, forse non mi sono spiegata bene io, per farla breve è meglio (parlando ovviamente di sottospecie) incrociare le tarte tra di loro senza inserire linee di sangue nuovo ( rischiando accoppiamenti tra consanguinei per mantenere le caratteristiche) o sarebbe meglio accoppiare esemplari di specie e sottospecie uguali ma di diversa provenienza geografica? (andando magari a perdere certe caratteristiche, tipo i baffi nelle THH siciliane?)

    - - - Aggiornato - - -

    .....faccio questa domanda perchè le mie tarte provengono dallo steso allevamento e non escludo un futuro accoppiamento.

  5. #20
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,520
    Discussioni
    57
    Like ricevuti
    575
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    però per le tarta non mi risulta qualcuno abbia finora accennato a evidenti trasmissioni di caratteri indesiderati negli accoppiamenti tra consanguinei.
    Bhe dipende .. se uno fa accoppiare per più e più generazioni esemplari tra loro fortemente consanguinei , prima o poi qualche malformazione salta fuori ..
    Nei rettili , al contrario che nei mammiferi , è in genere necessario molto più tempo affinchè , a seguito di ripetuti accoppiamenti tra consanguinei , saltino fuori anomalie genetiche / malformazioni .. tuttavia ciò non significa che queste malformazioni non si verificano , anzi !
    Ad esempio per colpa dei morphari ( e per morphari intendo quella gente che si diverte , nel vero senso della parola , a giocare con la genetica di certe specie di rettili , come ad esempio le pogona , cercando di ottenere colorazioni sempre più bizzarre e ridicole ) oggi la vita di diverse specie di rettili ( vedi ancora pogona ) è diminuita drasticamente perchè questi piccoli frankestein ( termine coniato da marconyse ) hanno tra loro accoppiato , per generazioni e generazioni , esemplari tra loro fortemente consanguinei con il solo scopo di ottenere colorazioni sempre più aberranti per le quali madre natura si rivolterebbe nella tomba due volte !!
    Le conseguenze , almeno nel caso delle pogona , di questi ripetuti e folli accoppiamenti non hanno determinato soltanto un calo di vita degli animali , ma anche hanno fatto si che molto spesso certi esemplari rimangono più piccoli del normale oppure che , dopo un pò di tempo , alcuni esemplari si ammalano improvvisamente , spesso lasciandoci la pelle !
    Questo per dire che non bisogna confondere i rettili con i cani ... molti cani , nel corso degli anni , sono stati accoppiati in modo mirato magari per esaltarne certe caratteristiche fisiche ( olfatto , vista ecc ) per aiutare gli uomini in certe situazioni specifiche ( cercare droga negli areoporti ecc ) .. tuttavia , ripeto , non si può fare lo stesso ragionamento con i rettili , una tartaruga non la usi per fiutare marijuana !
    Quelli che si divertono a morphare rettili , sia che lo facciano per busisness ( e spesso è questo il motivo che li spinge ) , sia che lo facciano perchè si divertono a far nascere piccoli mostri ( se volete poi vi posto la foto di una pogona letteralmente senza squame e tutta rosa ...... ) non si rendono contro dei danni che fanno e a mio personalissimo avviso non hanno nulla a che fare con la terraristica che invece è una cosa ben diversa .
    k3kk0 likes this.

  6. #21
    Fedelissimo
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,512
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    614
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB T. HORSFIELDI

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Citazione Originariamente Scritto da lesueurii Visualizza Messaggio
    Bhe dipende .. se uno fa accoppiare per più e più generazioni esemplari tra loro fortemente consanguinei , prima o poi qualche malformazione salta fuori ..
    Nei rettili , al contrario che nei mammiferi , è in genere necessario molto più tempo affinchè , a seguito di ripetuti accoppiamenti tra consanguinei , saltino fuori anomalie genetiche / malformazioni .. tuttavia ciò non significa che queste malformazioni non si verificano , anzi !
    Ad esempio per colpa dei morphari ( e per morphari intendo quella gente che si diverte , nel vero senso della parola , a giocare con la genetica di certe specie di rettili , come ad esempio le pogona , cercando di ottenere colorazioni sempre più bizzarre e ridicole ) oggi la vita di diverse specie di rettili ( vedi ancora pogona ) è diminuita drasticamente perchè questi piccoli frankestein ( termine coniato da marconyse ) hanno tra loro accoppiato , per generazioni e generazioni , esemplari tra loro fortemente consanguinei con il solo scopo di ottenere colorazioni sempre più aberranti per le quali madre natura si rivolterebbe nella tomba due volte !!
    Le conseguenze , almeno nel caso delle pogona , di questi ripetuti e folli accoppiamenti non hanno determinato soltanto un calo di vita degli animali , ma anche hanno fatto si che molto spesso certi esemplari rimangono più piccoli del normale oppure che , dopo un pò di tempo , alcuni esemplari si ammalano improvvisamente , spesso lasciandoci la pelle !
    Questo per dire che non bisogna confondere i rettili con i cani ... molti cani , nel corso degli anni , sono stati accoppiati in modo mirato magari per esaltarne certe caratteristiche fisiche ( olfatto , vista ecc ) per aiutare gli uomini in certe situazioni specifiche ( cercare droga negli areoporti ecc ) .. tuttavia , ripeto , non si può fare lo stesso ragionamento con i rettili , una tartaruga non la usi per fiutare marijuana !
    Quelli che si divertono a morphare rettili , sia che lo facciano per busisness ( e spesso è questo il motivo che li spinge ) , sia che lo facciano perchè si divertono a far nascere piccoli mostri ( se volete poi vi posto la foto di una pogona letteralmente senza squame e tutta rosa ...... ) non si rendono contro dei danni che fanno e a mio personalissimo avviso non hanno nulla a che fare con la terraristica che invece è una cosa ben diversa .
    ....sono daccordo con te su tutto tranne che per l'ultima parte del tuo post, perchè ti garantisco che l'uomo ha crato i suoi bei mostri anche in cinofilia e non mi riferisco all'estetica, ma a caratteristiche esasperate, che vanno a penallizzare la salute dell'animale.....

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da lesueurii Visualizza Messaggio
    Bhe dipende .. se uno fa accoppiare per più e più generazioni esemplari tra loro fortemente consanguinei , prima o poi qualche malformazione salta fuori ..
    Nei rettili , al contrario che nei mammiferi , è in genere necessario molto più tempo affinchè , a seguito di ripetuti accoppiamenti tra consanguinei , saltino fuori anomalie genetiche / malformazioni .. tuttavia ciò non significa che queste malformazioni non si verificano , anzi !
    Ad esempio per colpa dei morphari ( e per morphari intendo quella gente che si diverte , nel vero senso della parola , a giocare con la genetica di certe specie di rettili , come ad esempio le pogona , cercando di ottenere colorazioni sempre più bizzarre e ridicole ) oggi la vita di diverse specie di rettili ( vedi ancora pogona ) è diminuita drasticamente perchè questi piccoli frankestein ( termine coniato da marconyse ) hanno tra loro accoppiato , per generazioni e generazioni , esemplari tra loro fortemente consanguinei con il solo scopo di ottenere colorazioni sempre più aberranti per le quali madre natura si rivolterebbe nella tomba due volte !!
    Le conseguenze , almeno nel caso delle pogona , di questi ripetuti e folli accoppiamenti non hanno determinato soltanto un calo di vita degli animali , ma anche hanno fatto si che molto spesso certi esemplari rimangono più piccoli del normale oppure che , dopo un pò di tempo , alcuni esemplari si ammalano improvvisamente , spesso lasciandoci la pelle !
    Questo per dire che non bisogna confondere i rettili con i cani ... molti cani , nel corso degli anni , sono stati accoppiati in modo mirato magari per esaltarne certe caratteristiche fisiche ( olfatto , vista ecc ) per aiutare gli uomini in certe situazioni specifiche ( cercare droga negli areoporti ecc ) .. tuttavia , ripeto , non si può fare lo stesso ragionamento con i rettili , una tartaruga non la usi per fiutare marijuana !
    Quelli che si divertono a morphare rettili , sia che lo facciano per busisness ( e spesso è questo il motivo che li spinge ) , sia che lo facciano perchè si divertono a far nascere piccoli mostri ( se volete poi vi posto la foto di una pogona letteralmente senza squame e tutta rosa ...... ) non si rendono contro dei danni che fanno e a mio personalissimo avviso non hanno nulla a che fare con la terraristica che invece è una cosa ben diversa .
    ....sono daccordo con te su tutto tranne che per l'ultima parte del tuo post, perchè ti garantisco che l'uomo ha crato i suoi bei mostri anche in cinofilia e non mi riferisco all'estetica, ma a caratteristiche esasperate, che vanno a penallizzare la salute dell'animale.....
    Momikk likes this.

  7. #22
    Fedelissimo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    1,151
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Ciao a tutti, riprendo questa discussione perché ho avuto il tempo di scattare qualche foto e vorrei mostrarvela.
    Vi avevo accennato ai due mostriciattoli thb "rachitici", obiettivamente bruttini. Erano mess così male che avevo persio de dubbi in merito al loro risveglio dal letargo. Sempre in ombra e sottopeso.
    Ma da questa primavera la svolta, non solo stanno riguadagnando il terreno perso mangiando e crescendo a vista d'occhio ma la piramidalizzazione severa pur restando si sta un poco stemperando e le scaglie anomale si stanno lievemente armonizzando.
    Io confido che essendo in crescita ottimale sono negli ultimi tre mesi continuino a migliorare.
    Ma ora vi posto le foto così mi direte se anche a voi pare così (perché si sa ogni scarafone...).
    Nelle foto in dettaglio che seguiranno forse si capirà meglio cosa intendo dire.

    - - - Aggiornato - - -

    http://imgur.com/a/nPQIt

    - - - Aggiornato - - -

    <blockquote class="imgur-embed-pub" lang="en" data-id="a/nPQIt"><a href="//imgur.com/nPQIt">piramidalizzazione</a></blockquote><script async src="//s.imgur.com/min/embed.js" charset="utf-8"></script>

    - - - Aggiornato - - -

    Mi spiace non riuscire ad inserire direttamente le foto ,scusatemi ma sto andando un po' di fretta. In queste foto evidenzio l'evoluzione che stanno avendo gli scuti. Tra gli ultimi due vertebrali ne spuntava uno in più che usciva violentemente dal carapace quasi fosse un chiodo piantato. Il disegno della serratura aperta da thb era molto più confuso mentre ora inizia a distinguersi.
    Sembra che la crescita "riequilibrante" avvenga sui confini tra scuti aumentando lo spessore che mancava proprio nei margini, riducendo così la profondità tra loro.
    http://imgur.com/a/OvFgr

    - - - Aggiornato - - -

    http://imgur.com/a/WU0gI

    Insomma...ho le allucinazioni o è così?

  8. #23
    Fedelissimo
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,512
    Discussioni
    53
    Like ricevuti
    614
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB T. HORSFIELDI

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    .....anche a me danno l'impressione che si stiano modificando nel tempo....però a parte gli scuti irregolari, non mi sembrano particolarmente piramidalizzate.....non mi ricordo se avevi detto la loro età.

  9. #24
    Fedelissimo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    1,151
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    644
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: piramidalizzazione....

    Ciao, sono del 2010 e 2011 , la più grande ora ha una piramid molto molto accentuata sulle vertebrali mentre nel resto del carapace va un po ' più armonizzandosi, nella piccola è un po meno evidente, se riesco metteró altre foto con calma fatte dalla medesima prospettiva 2014/2016.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •