Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 41
Like Tree21Likes

Cessione tartarughe in fonte F

Discussione sull'argomento Cessione tartarughe in fonte F contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Originariamente Scritto da testudo1991 Io penso che la cosa fondamentale quando un allevatore acquisti una tartaruga sia constatare la salute ...

  1. #16
    Turtle manager
    L'avatar di illy
    Località
    udine
    Sesso
    Messaggi
    1,255
    Discussioni
    39
    Like ricevuti
    481
    Data Registrazione
    May 2016
    Tartarughe in possesso

    THB 1.1.0, T. HORSFIELDI 0.0.2, T. MARGINATA 0.0.1

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da testudo1991 Visualizza Messaggio
    Io penso che la cosa fondamentale quando un allevatore acquisti una tartaruga sia constatare la salute della stessa, oltre che la bellezza (colorazione, particolarità, liscezza).
    La seconda cosa è conoscere l'allevatore e l'allevamento di provenienza per capire realmente da dove arrivi la tartaruga.

    Un mio conoscente ha acquistato una Testudo Hermanni Boettgeri con Cites Croato Fonte C del 2009, e la tartaruga è lunga 18 cm e pesa 1234 g !!! Dal punto di vista della Legge è a posto, ma è naturale che l'anno di nascita non corrisponde alla realtà. La tartaruga potrebbe essere stata braccata e poi si è utilizzato un altro cites e microchip...

    Vi riporto l'esempio di un'altro mio amico che si è trovato davanti a questa scelta: acquistare una femmina di Marginata Adulta a 1100 € con Cites Sloveno in Fonte C oppure con 400 € prendere una Marginata in Fonte F di un allevatore della zona che conosceva e che si è occupato dell'allevamento della tartaruga da oltre 15 anni??? (entrambi gli esemplari erano in salute e avevano la stessa età).
    Vi lascio immaginare a voi la scelta che fatto....Se non volete chiamarlo rimborso spese, chiamatelo beneficenza..

    Discorso a parte per le baby dove sono più che d'accordo che oltre il costo della movimentazione e microchip non ci debbano essere dei costi aggiuntivi.
    ...accidenti, ignoravo totalmente queste dinamiche......alla fine diventa quasi un ricatto però l'acquisto di una fonte F.

  2. #17
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,301
    Discussioni
    562
    Like ricevuti
    4658
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    C'e' anche il fatto che cessioni di animali in fonte F per denaro sono ultimamente sanzionate dalla Finanza per mancata dichiarazione nella denuncia dei redditi, se la cosa e' occasionale va bene ma se e' frequente vanno aggiunti gli incassi nel Mod Unico, hanno anche controllato la partecipazione alle fiere di alcuni allevatori di Rettili (tra cui le tarte) e li hanno sanzionati per omessa denuncia
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #18
    Appassionato
    L'avatar di Max69
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    174
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    119
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Marginata.

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Sono perfettamente in linea con tutto ciò che viene detto, in questa discussione, ma non mi sento di puntare il dito su un allevatore che ''svende" a prezzo onesto, almeno la metá del costo di chi le vende in fonte C, le tartarughe in fonte F chiamandolo FUORILEGGE o addirittura paragonandolo a chi le va a bracconare e poi le rivende!
    Chiamerei piuttosto "ladro" e disonesto chi vende in fonte C animali di cattura o animali del proprio allevamento ma a prezzi impossibili

    Inviato dal mio SM-G360F

  4. #19
    Assiduo
    L'avatar di Generale Lee
    Località
    Prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    750
    Discussioni
    20
    Like ricevuti
    174
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Testudo Hermanni Hermanni - 1.3.0Testudo Hermanni Boetgeri
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da Max69 Visualizza Messaggio
    Scusate a proposito di ciò!!
    Vi porto un esempio:
    Un allevatore all'inizio della sua attivitá mi ha dato 2 tarte di un anno in fonte F , per 70 euro totali!
    dopo due anni, ho acquistato la stessa specie, ma solo un esemplare sempre di un anno in fonte C ( nel frattempo aveva ottenuto tale fonte dopo la richiesta agli uffici preposti avendo ottenuto figli di tarte da fonte F ) per 85 euro!!
    Non ha agito in nessun modo illegalmente per me ( magari illegale dal punto di vista della legge, perchè chi movimenta non dovrebbe vendere ) ! è stato semplicemente onesto, comunque i costi sostenuti per una tarta in fonte F o fonte C dallo stesso allevatore sono i medesimi!
    Quindi non è corretto secondo me, puntare il dito su allevatori comunque onesti che "" svendono "" ( passatemi il termine ) tarte in fonte F, mentre poi si privilegiano allevatori che supervendono tarte solo perchè con fonte C!!
    Nell'allevare una tartaruga, sia di una fonte o di un' altra, ci si mette lo stesso impegno, lo stesso amore, le stesse procedure ( microchip, denuncia ecc ) lo stesso tempo, le stesse spese ecc ecc!!
    E' vero, la legge è stupida a riguardo, ma non dobbiamo esserlo anche noi.
    Meglio "comprare" una tarta in regola con i documenti delle due fonti, che una senza, con provenienza incerta, di bracconaggio o di persone che fanno fare i piccoli alle loro tarte senza averne registrata una, quindi sicuramente FUORI LEGGE!!
    Poi e scusate se sono prolisso, una tarta regalata, credetemi anche se muore, pace amen, chi l'ha avuta in dono, ha solo da pensare alla denuncia di decesso!Chi invece decide di acquistarla, ha una considerazione maggiore di quell'esserino, perchè oltre al valore affettivo, al capriccio o all'impulso del momento, si aggiunge anche quello della spesa effettiva che ha dovuto sostenere per ottenerla; Quindi sará sicuramente più propenso a """regalare""" al nuovo acquisto una vita quanto meno, accurata, lunga e dignitosa


    Inviato dal mio SM-G360F
    Francamente non sono d'accordo, è vero che i costi per allevare e richiedere certificato + chip sono gli stessi, esiste una legge ed è giusto che venga rispettata soprattutto a tutela di chi investe per certificare il proprio allevamento.
    in ogni caso che si condivida o no è concorrenza sleale!
    Inoltre, il discorso di chi alleva meglio se uno ed un altro mi sembra come quelli che dicono che l'abito non fa il monaco!!!.....secondo me lo fa

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da Max69 Visualizza Messaggio
    Scusate a proposito di ciò!!
    Vi porto un esempio:
    Un allevatore all'inizio della sua attivitá mi ha dato 2 tarte di un anno in fonte F , per 70 euro totali!
    dopo due anni, ho acquistato la stessa specie, ma solo un esemplare sempre di un anno in fonte C ( nel frattempo aveva ottenuto tale fonte dopo la richiesta agli uffici preposti avendo ottenuto figli di tarte da fonte F ) per 85 euro!!
    Non ha agito in nessun modo illegalmente per me ( magari illegale dal punto di vista della legge, perchè chi movimenta non dovrebbe vendere ) ! è stato semplicemente onesto, comunque i costi sostenuti per una tarta in fonte F o fonte C dallo stesso allevatore sono i medesimi!
    Quindi non è corretto secondo me, puntare il dito su allevatori comunque onesti che "" svendono "" ( passatemi il termine ) tarte in fonte F, mentre poi si privilegiano allevatori che supervendono tarte solo perchè con fonte C!!
    Nell'allevare una tartaruga, sia di una fonte o di un' altra, ci si mette lo stesso impegno, lo stesso amore, le stesse procedure ( microchip, denuncia ecc ) lo stesso tempo, le stesse spese ecc ecc!!
    E' vero, la legge è stupida a riguardo, ma non dobbiamo esserlo anche noi.
    Meglio "comprare" una tarta in regola con i documenti delle due fonti, che una senza, con provenienza incerta, di bracconaggio o di persone che fanno fare i piccoli alle loro tarte senza averne registrata una, quindi sicuramente FUORI LEGGE!!
    Poi e scusate se sono prolisso, una tarta regalata, credetemi anche se muore, pace amen, chi l'ha avuta in dono, ha solo da pensare alla denuncia di decesso!Chi invece decide di acquistarla, ha una considerazione maggiore di quell'esserino, perchè oltre al valore affettivo, al capriccio o all'impulso del momento, si aggiunge anche quello della spesa effettiva che ha dovuto sostenere per ottenerla; Quindi sará sicuramente più propenso a """regalare""" al nuovo acquisto una vita quanto meno, accurata, lunga e dignitosa


    Inviato dal mio SM-G360F
    Francamente non sono d'accordo, è vero che i costi per allevare e richiedere certificato + chip sono gli stessi, esiste una legge ed è giusto che venga rispettata soprattutto a tutela di chi investe per certificare il proprio allevamento.
    in ogni caso che si condivida o no è concorrenza sleale!
    Inoltre, il discorso di chi alleva meglio se uno ed un altro mi sembra come quelli che dicono che l'abito non fa il monaco!!!.....secondo me lo fa
    illy likes this.

  5. #20
    Appassionato
    L'avatar di Max69
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    174
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    119
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Marginata.

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    La legge non sempre è giusta! dovrebbe essere uguale per tutti, ma poi fa le distinzioni! Poi, Generale Lee, non possiamo certo avere tutti le stesse idee!! Di cose che la legge vieta, se ne fanno parecchie, ma non per questo mi sento di puntare il dito su un allevatore che cede in fonte F e chiede solo il minimo come rimborso spese; e certo non la chiamerei concorrenza sleale, quelli che la fanno ripeto sono i bracconieri e chi ti da le tarte gratis perchè non denunciate!
    Ripeto nel caso che ho riportato sopra, l'allevtatore che me le ha vendute prima in fonte F attendeva la fonte C, che poi ha ottenuto...rivendendomene una in fonte C poi...quindi, seguendo il tuo discorso Generale Lee, lui si è fatto concorrenza sleale da solo? mah ?

    Inviato dal mio SM-G360F

  6. #21
    Assiduo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    660
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    293
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Boh, io non capisco questa rigidità, il mio veterinario se mi deve curare una tartaruga non è che mi prende di meno se è in fonte F. Portare a 10 anni di vita una tartaruga può costare anche qualcosa di più del costo chip e bolli. Inoltre le F sono gravate da vincoli è giusto che " valgano meno" per certi versi. Io non vedo alcuna concorrenza sleale.
    Basta che uno sappia in quel momento cosa prende e le implicazioni che ne conseguono.
    La slealtà semmai può stare nel non informare correttamente chi prende l'animale.
    Su chi vende senza doc non dico nulla, è un reato grave e la legge non ammette ignoranza. Credo che però di fronte a certe pene severe lo stato dovrebbe fare un piccolo sforzo di comunicazione. Così come tutti hanno orrore di chi abbandona cani in autostrada dato il martellamento più che giustificato delle pubblicità progresso si potrebbe fare di tanto in tanto qualcosa di questo genere sull'informare bene, non dico specifico perché come le tartarughe sono messi i cardellini i pappagalli ecc... Ma uno spot che passi due volte l'anno e metta in guardia non costerebbe poi tanto no ?
    Io credo davvero che tante persone anziane siano in buona fede.
    Per non andare fuori tema ...perché accanirsi su chi si fa rimborsare spese che possono apparire inadeguate...ma potrebbero anche non esserlo.metti che per quella tarta in 10 anni è andato due volte dal veterinario e che ha preso dei farmaci e quei 100 euro li hai già quasi raggiunti. O no ?
    Io mi scandalizzo invece dell'ipocrisia del prestare il fianco al bracconaggio legalizzato.
    Io ho sia C che F quindi non ho interessi nel sostenere una parte, le F le ho prese essenzialmente X motivi puramente economici, (nessuna vergogna a dichiararlo) e per motivi pratici di risparmiarmi qualche centinaio di km; sinceramente mi danno più problemi di coscienza le thh in C dell'est.
    adriano72 likes this.

  7. #22
    Assiduo
    L'avatar di Turtle77
    Località
    Avellino
    Sesso
    Messaggi
    775
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    244
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri Testudo marginata

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Il tuo pensiero e' condivisibile ed e' giusto che il venditore avvisi l' acquirente che quella tartaruga (fonte F) non e' sua e non lo sara' mai perché e' di proprietà dello Stato e in qualsiasi momento gli potrà' venire sottratta (anche se credo che sia molto improbabile a dire il vero).

  8. #23
    Assiduo
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    660
    Discussioni
    49
    Like ricevuti
    293
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Appunto... Metti che per qualche evento accidentale tu da un giorno all'altro sia costretto a dare via le tarta... Con la fonte C sarà un attimo se metti un prezzo concorrenziale con la fonte F anche se butti giù il prezzo non è così scontato che tu trova qualcuno disposto ad aspettare parecchio tempo prima di prenderla perché i tempi X la movimentazione son quelli che sono. Io li considero due " prodotti" diversi con caratteristiche di legge ben diversi e quindi non vedo concorrenza. E poi a breve sai quante ce ne saranno di fonte C tra qualche anno ? :-)

  9. #24
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    140
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    31
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Marginata

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da Turtle77 Visualizza Messaggio
    Il tuo pensiero e' condivisibile ed e' giusto che il venditore avvisi l' acquirente che quella tartaruga (fonte F) non e' sua e non lo sara' mai perché e' di proprietà dello Stato e in qualsiasi momento gli potrà' venire sottratta (anche se credo che sia molto improbabile a dire il vero).
    Attenzione questa è disinformazione. Tu non sei il proprietario ma il legale affidatario. Lo stato non ha il diritto di portarti via la tartaruga a meno che non venga allevate in maniera non consona al suo benessere (ma questo vale per qualsiasi tipo di documento e/o animale). Il titolare della tartaruga rimane la persona che te l'ha ceduta e non lo Stato (nel punto 1 del documento Cites rimane sempre e comunque come titolare l'allevatore che ha fatto nascere l'esemplare). Essendo quindi il legale affidatario de facto l'animale è tuo, avendo quindi tutti gli obblighi e doveri del caso.

    - - - Aggiornato - - -

    Ci sono due modi per separarti dal tuo animale:
    1) L'affidatario decida di cederla a sua volta
    2) La tartaruga muore

  10. #25
    Assiduo
    L'avatar di Turtle77
    Località
    Avellino
    Sesso
    Messaggi
    775
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    244
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri Testudo marginata

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Citazione Originariamente Scritto da testudo1991 Visualizza Messaggio
    Attenzione questa è disinformazione. Tu non sei il proprietario ma il legale affidatario. Lo stato non ha il diritto di portarti via la tartaruga a meno che non venga allevate in maniera non consona al suo benessere (ma questo vale per qualsiasi tipo di documento e/o animale). Il titolare della tartaruga rimane la persona che te l'ha ceduta e non lo Stato (nel punto 1 del documento Cites rimane sempre e comunque come titolare l'allevatore che ha fatto nascere l'esemplare). Essendo quindi il legale affidatario de facto l'animale è tuo, avendo quindi tutti gli obblighi e doveri del caso.

    - - - Aggiornato - - -

    Ci sono due modi per separarti dal tuo animale:
    1) L'affidatario decida di cederla a sua volta
    2) La tartaruga muore
    A me risulta che si possa parlare di possesso solo per le tarta commerciali (fonte C/D), tutte le altre tarta, qualsiasi fonte abbiano sono dello Stato e noi ne siamo dei semplici affidatari. Quindi di conseguenza non vedo per quale motivo lo Stato essendone il legittimo proprietario non possa ritirarle per un eventuale ripopalamento, non per caso va richiesta la movimentazione e di conseguenza la rintracciabilità della tartaruga.
    marconyse likes this.

  11. #26
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    140
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    31
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Marginata

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    mi andrò a informare meglio, ma da quanto so il proprietario non risulta lo Stato ma bensì l'allevatore che ha fatto nascere la tartaruga.

  12. #27
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,301
    Discussioni
    562
    Like ricevuti
    4658
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Omanosaura jayakari, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus,Uromastyx aegyptia,Xenosaurus grandis, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Tribolonotus novaeguineae

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    E' vero quello che dice Trtle77, il proprietario e' lo Stato, ma la Cites prevede che qualsiasi animale protetto possa essere confiscato in caso di necessita' per estinzione, sia che sia in All A che in B, la Convenzione e' nata per questo, avere facile reperibilita' di animali a rischio estinzione
    Ultima modifica di marconyse; 05-08-2016 alle 15:02
    Max69 and Turtle77 like this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  13. #28
    Assiduo
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    721
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    277
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Nel caso di tatrtarughe con cites in fonte C o D secondo il mio punto di vista(molto personale perchè non sono un legale) se esiste questa possibilità prevista dalla convenzione Cites si dovrebbe parlare, più che di confisca, di esproprio il che comporta un risarcimento che potrà essere adeguato o meno.

  14. #29
    Appassionato
    L'avatar di testudo1991
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    140
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    31
    Data Registrazione
    Apr 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Marginata

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    quindi lo Stato è proprietario di tutte le tartarughe indipendentemente dal Cites in Fonte C o F?

  15. #30
    Appassionato
    L'avatar di Rossana66
    Località
    Cremona
    Sesso
    Messaggi
    180
    Discussioni
    13
    Like ricevuti
    123
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    Scripta Elegans 1.1.2 THB 1.9.22 THH 1.2.1 TM 0.0.2

    Predefinito Re: Cessione tartarughe in fonte F

    Seguo questo interessante post perche' anch'io ho 1 maschio e 3 femmine (adulti) in fonte F dalla scorsa primavera.
    Il mio veterinario (appassionato di tartarughe terrestri), l'anno scorso viene alla mia abitazione a vaccinare i cani e, come ogni volta, mi chiede di fare un giro nei rifugi per guardarsi le mie tarta.
    Poi mi chiede se me la sento di andare da una sua conoscente che ogni tre per due e' da lui con qualche tarta ferita da uccelli, topi ecc. che deteneva tartarughe da molti anni (messe in regola successivamente), la quale ha perso il controllo della situazione e si e' ritrovata con un grande numero di esemplari con le difficolta' di gestione annesse.
    Mi ha proprio chiesto, visto lo spazio a mia disposizione e la dedizione alle mie, il favore di "portare via e salvare" quelle che riuscivo.
    Risultato: sono tornata a casa con 4 fonte F e una fonte U (di 1400 gr. che non voleva piu' perche' sfregiata durante un taglio d'erba) e con il cuore a pezzi per non averne potute prendere di piu'.
    durante questi due anni ho investito soldi (per controlli, cure, nuovi recinti ecc.), ho comunque lasciato dei soldi al ritiro delle tarte, svendute ma non regalate...solo da poco ho scoperto tutto questo a proposito della fonte F, spero solo che i piccoli (una quest'anno ha deposto 9 uova, dopo che per anni erano state separate le femmine dai maschi) abbiano la fonte C, (da quello che ho capito), ma soprattutto spero che "Lo Stato" non me le porti via...che si vada a prendere prima quelle che la' sono rimaste
    fiammetta likes this.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •