Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 12 di 12
Like Tree5Likes
  • 2 Post By LucaEmanuele
  • 1 Post By CARLINOO
  • 1 Post By LucaEmanuele
  • 1 Post By CARLINOO

Coatruzione terrario tartarughe

Discussione sull'argomento Coatruzione terrario tartarughe contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve a tutti. Apro una nuova discussione perché la precedente si stava saturando di informazioni e scadendo nelle ripetizioni. Le ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di MIOLO
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    3

    Predefinito Coatruzione terrario tartarughe

    Salve a tutti.
    Apro una nuova discussione perché la precedente si stava saturando di informazioni e scadendo nelle ripetizioni.

    Le mie 3 tartarughe hermanni di quasi 1 anno passeranno la loro prima estate in una nuova casa che io e il mio amico costruiremo a breve.
    Vogliamo realizzare un terrario in legno.
    Le mie domande sono le seguenti: quale deve essere la dimensione minima del terrario? Le tarte sono lunghe tutte 4,5cm.
    Che tipo di terreno/i o strati di terreno deve avere?
    Cosa deve contenere necessariamente al suo interno?
    Quali piante vanno piantate nel terrario?
    Se pianto delle piantine commestibili poi devo aggiungergli del cibo o si nutriranno solo di quelle?
    Dove andrebbbe posizionato auesto terrario? L'inverno posso tenerle nel terrario all'aperto o devo fare qualcosa per evitare che il troppo freddo le uccida?

    In materia non so molto quindi poasono sorgermi altri quesiti ma per ora è tutto.

    Noi pensavamo di fare un terrario di 2m x 1,5m chiuso anche sotto dal legno e forato per far traspirare all'interno e far scolare l'acqua piovana. Una rete sopra che protegga. Il resto, se ciò va bene, ditemelo voi

    Inviato dal mio SM-G360F utilizzando Tapatalk

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Questo terrario dove va collocato, all'aperto ? In un giardino ?

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di MIOLO
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    3

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    In un piccolo terreno dove c'è un orto e degli animali, non liberi.
    C'è abbastanza spazio per poter destinare una piccola zona alle tartarughe, quindi terreno aperto direi. Non è un giardino ma è frequentato quotidianamente dal nonno del mio amico

    Inviato dal mio SM-G360F utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di LucaEmanuele
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    491
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    176
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Tartarughe in possesso

    Geochelone sulcata

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Anch'io ho realizzato il recinto per la mia baby con del legno, precisamente la struttura senza fondo di una vecchia libreria. sotto però ci ho messo della rete, inchiodata alle estremità. Ho interrato il tutto per una decina di cm e riempito con uno strato di sassi, poi terra del mio giardino (da me è molto argillosa) mista a terriccio di quello normale per piante, del sacchetto. In questo modo il livello del terreno all'interno del recinto è venuto più alto di 10-15 cm rispetto al terreno circostante, cosa che previene possibili allagamenti. All'interno puoi trapiantare alcune erbe che troverai sicuramente nella campagna circostante, come ad esempio piantaggine a foglie larghe, tarassaco... puoi inserire zolle di terreno con trifoglio... la malva è molto difficile farla attecchire trapiantandola, io non sono mai riuscito, poi comunque viene alta e le baby mangiucchiarebbero soltanto le prime foglioline basse poi stop. Invece potresti comprare al consorzio piantine di radicchio e gliele pianti dentro il recinto..
    Come ombreggianti metti rosmarino, lavanda, io personalmente ho messo una piantina di timo perché il mio recinto è molto piccolo. anche una bella pianta di ibiscus può andare bene e farà la duplice funzione ombra + cibo. Io ho messo anche piantine di fragole ma devo dirti che vengono solo in mezza ombra, inoltre io le ho messe perché ne ho una infestazione quindi ne ho inserito 4-5 piantine a titolo decorativo ma le foglie di fragole non le mangiano! Se può essere utile, ti metto qualche foto del mio recinto

    Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di LucaEmanuele
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    491
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    176
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Tartarughe in possesso

    Geochelone sulcata

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Ti metto foto del mio mini recinto per darti qualche idea su una soluzione low low low cost e per le piante che puoi mettere all'interno. Ovviamente per delle baby hermanni evita i sassolini e lascia la nuda terra, io li ho messi perché volevo creare un ambiente più arido possibile, essendo la mia tarta esotica.

    Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di MIOLO
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    3

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Citazione Originariamente Scritto da LucaEmanuele Visualizza Messaggio
    Anch'io ho realizzato il recinto per la mia baby con del legno, precisamente la struttura senza fondo di una vecchia libreria. sotto però ci ho messo della rete, inchiodata alle estremità. Ho interrato il tutto per una decina di cm e riempito con uno strato di sassi, poi terra del mio giardino (da me è molto argillosa) mista a terriccio di quello normale per piante, del sacchetto. In questo modo il livello del terreno all'interno del recinto è venuto più alto di 10-15 cm rispetto al terreno circostante, cosa che previene possibili allagamenti. All'interno puoi trapiantare alcune erbe che troverai sicuramente nella campagna circostante, come ad esempio piantaggine a foglie larghe, tarassaco... puoi inserire zolle di terreno con trifoglio... la malva è molto difficile farla attecchire trapiantandola, io non sono mai riuscito, poi comunque viene alta e le baby mangiucchiarebbero soltanto le prime foglioline basse poi stop. Invece potresti comprare al consorzio piantine di radicchio e gliele pianti dentro il recinto..
    Come ombreggianti metti rosmarino, lavanda, io personalmente ho messo una piantina di timo perché il mio recinto è molto piccolo. anche una bella pianta di ibiscus può andare bene e farà la duplice funzione ombra + cibo. Io ho messo anche piantine di fragole ma devo dirti che vengono solo in mezza ombra, inoltre io le ho messe perché ne ho una infestazione quindi ne ho inserito 4-5 piantine a titolo decorativo ma le foglie di fragole non le mangiano! Se può essere utile, ti metto qualche foto del mio recinto

    Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
    Sisi. Metti foto. dimensioni del recinto?

    Inviato dal mio SM-G360F utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di MIOLO
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    17
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Jun 2018
    Tartarughe in possesso

    3

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Molto carino. Ma mi date delle info più tecniche?.
    Ok delle piante ho capito, non ho capito se poi devo anche inserire del cibo bolta per volta o basta quello che pianto.
    Il rifugio invece? Ha delle particolarità? Del tipo, come posso renderlo abbastanza isolato per l'inverno? Non vorrei fare tutta sta fatica e poi non ritrovarle in primavera prossima

    Inviato dal mio SM-G360F utilizzando Tapatalk

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di LucaEmanuele
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    491
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    176
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Tartarughe in possesso

    Geochelone sulcata

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Le dimensioni giuste per tre baby secondo me sono 2-3 mq. Non esagerare perché poi la superficie va tutta ricoperta con una rete antiuccelli.
    Come riparo puoi mettere delle tegole oppure vasi rotti di terracotta.. oppure casette in legno, sasso... la mia ha una casetta ricavata da una corteccia rovesciata e tanta paglia, sopra a cui ho posizionato una cassetta in plastica di quelle per la frutta e un vassoio in plastica per evitare che ci piova sopra.
    Per quanto riguarda l'alimentazione le do sempre anche del cibo a integrazione (nel piattino giallo che si vede in foto) però se qualche giorno mi dimentico o non ho tempo, so che non digiuna perché ci sono un sacco di erbe che può mangiare... ogni volta che mi dimentico di riempire il suo piattino, la sera trovo una pianta rasa al suolo infatti via via aggiungo sempre nuove piantine all'interno del recinto o sostituisco quelle mangiate troppo selvaggiamente con altre prese con la cazzuola nei campi.
    Insomma secondo me più il recinto è piccolo, più devi stargli dietro, integrando l'alimentazione, ri-trapiantando le piante che vengono mangiate, riempiendo la ciotola dell'acqua e così via. non è che prendi le tarte, ce le butti dentro e te ne disinteressi perché tanto se la cavano da sole. Un discorso del genere puoi farlo con degli adulti che tieni in 200-300 mq di terreno incolto.

    Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
    Rio and rose75 like this.

  9. #9
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Le piante da mettere nel recinto devono fare ombra, non altro: un recinto che procuri cibo per delle baby dovrebbe essere almeno 50 mq , non mi sembra il caso. Bisogna rifornire le fameliche quotidianamente, è impressionante la quantità di erbe che riescono ad ingurgitare: ho circa 24 baby che mangiano più degli 8 adulti, spesso devo prelevare erba dalla razione degli adulti per soddisfare le piccole.
    rose75 likes this.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di LucaEmanuele
    Località
    Genova
    Sesso
    Messaggi
    491
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    176
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Tartarughe in possesso

    Geochelone sulcata

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Secondo me è giusto piantare nel recinto anche alcune erbe commestibili per due ragioni: la prima è che a loro piace poter brucare anche qua e là erbette fresche (e che si mantengono tali in ogni ora della giornata, in quanto vive) oltre alla razione di erbe che forniamo noi e che -inevitabilmente- col passare delle ore appassisce.
    Il secondo motivo è che se un giorno uno non ha modo di mettergli le erbe da mangiare perché magari è via oppure deve andare al lavoro ed è in ritardo, oppure se ne dimentica, loro comunque non muoiono di fame ma hanno sempre qualcosa da mangiare.
    Questo non toglie l'importanza delle piante ombreggianti, che sicuramente devono essere presenti.

    Inviato dal mio Redmi Note 3 utilizzando Tapatalk
    rose75 likes this.

  11. #11
    TartaManiaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,585
    Discussioni
    37
    Like ricevuti
    2319
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Citazione Originariamente Scritto da MIOLO Visualizza Messaggio
    Salve a tutti.
    Apro una nuova discussione perché la precedente si stava saturando di informazioni e scadendo nelle ripetizioni.

    Le mie 3 tartarughe hermanni di quasi 1 anno passeranno la loro prima estate in una nuova casa che io e il mio amico costruiremo a breve.
    Vogliamo realizzare un terrario in legno.
    Le mie domande sono le seguenti: quale deve essere la dimensione minima del terrario? Le tarte sono lunghe tutte 4,5cm.
    Che tipo di terreno/i o strati di terreno deve avere?
    Cosa deve contenere necessariamente al suo interno?
    Quali piante vanno piantate nel terrario?
    Se pianto delle piantine commestibili poi devo aggiungergli del cibo o si nutriranno solo di quelle?
    Dove andrebbbe posizionato auesto terrario? L'inverno posso tenerle nel terrario all'aperto o devo fare qualcosa per evitare che il troppo freddo le uccida?

    In materia non so molto quindi poasono sorgermi altri quesiti ma per ora è tutto.

    Noi pensavamo di fare un terrario di 2m x 1,5m chiuso anche sotto dal legno e forato per far traspirare all'interno e far scolare l'acqua piovana. Una rete sopra che protegga. Il resto, se ciò va bene, ditemelo voi

    Inviato dal mio SM-G360F utilizzando Tapatalk
    Ciao.
    I terrari all'aperto o i recinti devono avere caratteristiche simili all'ambiente naturale.
    Ricreare quindi un ambiente più simile possibile sarebbe la cosa ideale.
    il suolo che calpestano quindi deve essere formato da terra ed erba da potergli permettere di interrarsi o semplicemente ripararsi sotto un bel ciuffo di erba.
    Anche per le baby deve essere fatta una cosa simile magari con più accorgimenti.
    Posto ben soleggiato con ripari meglio se naturali per l'ombra sempre presenti , sottovaso con un filino di acqua, erbe spontanee integrando l'alimentazione con erbe che si raccolgono o cicoria da taglio o simile.
    Le dimensioni e le caratteristiche da te indicate vanno benissimo.
    Per il letargo basterà controllare che si interrino e cmq sia mettere paglia/fieno sopra.
    Logicamente se si tratta di terrario quindi non recinto fisso ma fatto con una fioriera grande o simile andrà un minimo protetto l'inverno contro il freddo e le temperature rigidissime.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  12. #12
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Coatruzione terrario tartarughe

    Non vedo la necessità di creare un terrario invece di un semplice recinto , si risparmiano soldi ,tempo e le tartarughe stanno molto meglio ,soprattutto in inverno come ha ricordato Lucio.
    Rio likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •