Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima
Risultati da 46 a 60 di 79
Like Tree5Likes

problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

Discussione sull'argomento problemi tartaruga, salto letargo e tarrario contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Per la Spot Ok, prendo quella Opaca. ne prendo tre per coprire tutti gli angoli allora? Devo prendere anche una ...

  1. #46
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Per la Spot Ok, prendo quella Opaca. ne prendo tre per coprire tutti gli angoli allora?
    Devo prendere anche una di quelle in ceramica?

    Infine, se devo prendere anche quel neon UVB (che però sarebbè al 10%) oppure già la solar raptor potrebbe essere sufficiente?
    Grazie intanto per tutte le info

  2. #47
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Prendi pure tre spot ma comincia a metterli uno alla volta monitorando le temperature , rischi di creare un forno: la Solar raptor per gli uvb è sufficiente.

  3. #48
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    Prendi pure tre spot ma comincia a metterli uno alla volta monitorando le temperature , rischi di creare un forno: la Solar raptor per gli uvb è sufficiente.
    perfetto, l'ultimo dubbio è se le lampade spot devo essere perfettamente in verticale come la solar oppure possono essere angolate?

  4. #49
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    No ,possono essere anche disposte oblique.

  5. #50
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Volevo aggiornare sulla situazione.
    Ho aggiunto altre 3 lampada ( 2 da 40 watt e una da 25 watt) e la temperatura oscilla dai 21 gradi ai 30 circa (misurata con la sonda) spero non sia troppo bassa. La notte la temperatura scende intorno ai 18 gradi.
    Nel link successivo ci sono alcune foto della tartaruga, non so se riuscite a capire se secondo voi stia bene a livello di "grasso" e come ultima foto c'è la foto del terrario con le lampade e i gradi segnati nelle zone specifiche

    https://apemellifera.blogspot.com

    La tartaruga pesa circa 690 grammi ed è lunga tra i 14,5 cm e i 15 cm.

    Comunque oggi non è mai uscita dalla sua casetta.
    Avete qualche consiglio da attuare?

    Io ho paura che il loro orologio naturale, sul richiamo al letargo, sia estremamente più forte della temperatura del terrario (la tartaruga in questione ha sempre fatto il letargo) oppure ho paura che possa avere qualche patologia. O magari ci mette molti giorni ad ambientarsi?

  6. #51
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Il ponte lo avrei fatto sulla lunghezza , non trasversale , e con un'asse più stretta . La tartaruga sembra a posto , controlla con la scala di Jackson se è sottopeso. Lasciala tranquilla . se è abituata a stare all'aperto troverà questo ambiente artificiale molto strano e le ci vorrà molto tempo per ambientarsi.

  7. #52
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    E si, è abituata all esterno...
    Mai stata in terrario. Comunque a provare a mandarla in letargo sarebbe troppo rischioso?

  8. #53
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    E' un problema che abbiamo già affrontato : la sverminazione è stata fatta troppo tardi , la preparazione al letargo negli animali comincia già quando fa caldo ma le giornate cominciano ad accorciarsi , adesso non avrebbe modo di adattarsi . Dovresti preparare un ambiente in cui la temperatura e la luce varino in modo da simulare l'andamento stagionale dell'autunno, compreso il gap fra temperature diurne e notturne, tutto questo per un paio di mesi : vedi bene che è quasi impossibile realizzarlo e alla fine arriverebbe al letargo a fine gennaio per risvegliarsi meno di due mesi dopo....
    Sandro77 likes this.

  9. #54
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Ok, grazie mille veramente per tutte le informazioni, estremamente utilissime.
    Allora la lascio tranquilla nel nuovo terrario ad ambientarsi con tutta calma

  10. #55
    Assiduo
    L'avatar di Sandro77
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    823
    Discussioni
    32
    Like ricevuti
    367
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    E' un problema che abbiamo già affrontato : la sverminazione è stata fatta troppo tardi , la preparazione al letargo negli animali comincia già quando fa caldo ma le giornate cominciano ad accorciarsi , adesso non avrebbe modo di adattarsi . Dovresti preparare un ambiente in cui la temperatura e la luce varino in modo da simulare l'andamento stagionale dell'autunno, compreso il gap fra temperature diurne e notturne, tutto questo per un paio di mesi : vedi bene che è quasi impossibile realizzarlo e alla fine arriverebbe al letargo a fine gennaio per risvegliarsi meno di due mesi dopo....
    Carlino sempre OTTIMO nelle sue argomentazioni, ovviamente CONCORDO in pieno e aggiungerei che esiste la medesima problematica per chi pensa di far fare alle tartarughe un letargo breve e controllato e ne parla con sufficienza, come se fosse poi semplice simulare per 2 mesi il progredire della primavera

  11. #56
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Eccomi con gli aggiornamenti.
    Misurato di nuovo oggi le temperature e all'interno della casetta dove sta la tartaruga la sonda segnava 20 gradi all'ombra, mentre subito all'esterno nella parte laterale della lampada 25 gradi e sotto la lampada 30 gradi.
    La tartaruga non è suscita per niente. Ho visto che si è mossa all'interno sposandosi leggermente. Sarebbero 11 giorni che non mangia e attualmente 5-6 giorni di sonno ininterrotto.
    Da cosa potrà dipendere la non attività per tutti questi giorni?
    Dovrei provare a riscaldare ulteriormente tutto l'ambiente con la stufa ad aria? non vorrei che la notte 18-19 gradi sono troppo pochi.
    Comunque visto che la tartaruga stava andando in letargo prima che la portassi dal veterinario, non vorrei che istintivamente gli sia rimasto l'istinto naturale di fare il letargo, in questo caso con temperature più alte dell'esterno.

  12. #57
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Il metabolismo con temperature alte come quelle che ha si attiva : prima o poi avrà fame , la ricerca del cibo è ritardata perchè fa poco movimento.

  13. #58
    Nuovo iscritto
    L'avatar di free
    Località
    Borgo San Lorenzo
    Sesso
    Messaggi
    8
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Nov 2018
    Tartarughe in possesso

    Hermani

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Salve a tutti purtroppo anch'io ho un simile problema la mia tartarughina hermani ha una zampetta posteriore lievemente ferita cosi il letargo lo salta mi sto attrezzando per terrario casa cosa devo acquistare lampada uva/uvb 25 w va bene quanto va tenuta accesa di giorno,e di notte...aiuto grazie

  14. #59
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3462
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Leggi questa discussione e avrai tutte le risposte alle tue richieste di aiuto.

  15. #60
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Citazione Originariamente Scritto da free Visualizza Messaggio
    Salve a tutti purtroppo anch'io ho un simile problema la mia tartarughina hermani ha una zampetta posteriore lievemente ferita cosi il letargo lo salta mi sto attrezzando per terrario casa cosa devo acquistare lampada uva/uvb 25 w va bene quanto va tenuta accesa di giorno,e di notte...aiuto grazie
    Allora dipende dalla grandezza del terrario.... Io al momento ho 1solar raptor da 35 watt, 2 spot da 40w e 1 spot da 25 w grandezza 1 metro per 1 metro e mezzo. Accese con orario che simula il sole, dalle 8 di mattina alle 17 circa. Nonostante tutto ha dei grossi problemi di ambientamento.

    - - - Aggiornato - - -

    Quando bisognerebbe intervenire per capire se la tartaruga rischia di morire di inedia? perché nonostante tengo acceso anche una stufetta nella stanza alcune ore per portare la tempratura media a 24-25 gradi la tarta continua a dormire.. Ho provato a svegliarla io per vedere come stava, ha camminato un po' ed è rientrata subito nella casetta sempre scavando.... Ma le tarte da 700 grammi circa quanto possono stare senza mangiare?

Pagina 4 di 6 PrimaPrima 123456 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •