Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 6 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 79
Like Tree5Likes

problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

Discussione sull'argomento problemi tartaruga, salto letargo e tarrario contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti, la mia tartaruga ha sempre fatto regolarmente il letargo, adesso pesa intorno ai 600 gr ed è ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Ciao a tutti,
    la mia tartaruga ha sempre fatto regolarmente il letargo, adesso pesa intorno ai 600 gr ed è Hermanni boettgeri.
    Purtroppo, proprio in questi giorni, si è scoperto che ha un carico di parassiti intestinale troppo elevato (ossiuri), nelle ultime feci, c'era proprio un agglomerato bianco composto da ossiuri agglomerati l' uno sull'altro.
    Essendo un carico troppo elevato, il veterinario ha sconsigliato di mandarla in letargo per evitare ostruzioni intestinali, o altre complicazioni e di fare il trattamento anti parassitario.
    Essendo però novembre, ha chiaramente consigliato di fargli saltare il letargo, perchè tra trattamento, rifare prendere peso alla tartaruga etc. si arriverebbe a dicembre.
    Poichè sono un naturista delle Tarte, e mi dispiace non fargli fare il letargo avrei bisogno di costruirgli un terrario ad Hoc che sia il più realistico possibile.
    Sostanzialmente, se rimedio spazio in garage potrei farlo abbastanza grande, con termostato e timer per le luci.
    Vorrei sapere quanto dovrei farlo grande e quale lampade sono più indicate? ho già sentito di UVB 5% da 26 watt circa... per il calore invece su cosa mi oriento?

    Secondo voi è rischioso farla tornare in salute per dicembre e tentare di mandarla in letargo tardivamente? oppure se si arriva a fine dicembre, meglio comunque saltare il letargo?

    IO vorrei farglielo fare il letargo, se vedrò che ristarà bene, e con il giusto peso, vorrei però capire se fargli fare un letargo posticipato è più dannoso rispetto a farglielo saltare. Che conseguenze potrebbe avere dal saltare il letargo?
    Ultima modifica di antarion; 08-11-2018 alle 18:40

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Prima domanda : che temperature hai in garage ? Se troppo freddo spenderai una fortuna in riscaldamento e lampade tanto più se costruisci un terrario grande : le lampade da usare sono sicuramente quelle ad alogenuri metallici che forniscono sia calore che uvb. Eviterei di interrompere la permanenza nel terrario a dicembre, è una operazione molto difficile da fare senza rischi per la tartaruga, ormai è andata così: verso febbraio comincia ad abbassare le temperature che ha avuto in inverno e portale gradualmente a pareggiare quelle esterne in modo che possa poi passare fuori senza problemi.
    Data l'età il mancato letargo avrà un impatto meno grave che non in una baby , non preoccuparti per questo aspetto , per il futuro controlla nella buona stagione la presenza di parassiti intestinali in modo che il trattamento si possa fare con largo anticipo rispetto al letargo.
    Seconda domanda: cosa dai da mangiare alla tartaruga e dove la tieni di solito? La presenza di ossiuri di solito si ricollega ad altri animali che possono frequentare il luogo di stabulazione e l'alimentazione con una larga varietà di erbe selvatiche previene lo sviluppo eccessivo di questi parassiti.
    antarion likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Grazie mille per le preziose informazioni.
    Sulla prima domanda effettivamente non ho misurato la temperatura media del garage senza riscaldamento, effettivamente, anche tenendolo chiuso c'è rischio che la temperatura sia troppo bassa e il riscaldamento verrebbe un salasso. Eventualmente di quanto dovrei farlo grande il terrario, cosi provo a vedere con le misure se riuscissi a trovare spazio in sala
    Per mangiare, gli do prevalentemente erbe di campo, tarassaco, cicoria, malva, piantaggine, la tengo in un recinto in giardino..... C'è un albero al centro del recinto dove spesso possono andare a posarsi uccelli vari, potrebbe essere stata la causa. Non potrei nemmeno escludere la possibilità che qualche gatto sia entrato nel recinto.

  4. #4
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Gli ossiuri vengono probabilmente dalle feci di gatto che per la tartaruga sono molto appetitose. Il terrario , essendo la tartaruga abituata all'aperto, più grande è meglio è , compatibilmente con lo spazio domestico : in casa , avendo una temperatura di base intorno ai 20 gradi, sarà più facile raggiungere i 30°C nella zona calda del terrario sotto la lampada uvb.
    antarion likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    si si sto pensando di trovargli spazio in casa a questo punto per via del riscaldamento. Poi con un termostato potrei sempre tenere sotto controllo la temperatura. Per la grandezza, sapresti orientarmi su una grandezza minima? almeno cerco di vedere bene dove riesco a collocarla al meglio

  6. #6
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    La grandezza minima è la massima di cui puoi disporre.
    antarion likes this.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    ..... ok allora cerco di trovargli un posto in cui fare il terrario più grande in casa. Intanto grazie mille per tutte le informazioni. Ci aggiorniamo con le novità.

    - - - Aggiornato - - -

    Potrebbe andare bene questa lampada?
    SOLAR RAPTOR ALOGENURI METALLICI FLOOD SOLAR RAPTOR

    Eventualmente da 70 W sarebbe meglio?
    Avevo letto che era bene usare una lampada con UVB 5%, non so se è corretto..... questa ad alogenuri metallici del link avrà la giusta dose di uva e UvB per le tartarughe di terra?
    Diciamo che con questa avrei sia Raggi UVA-UVA che riscaldamento?

    Per la gestione, questa lampada deve stare accesa simulando proprio la luce solare? cioè dalla mattina fino al tramonto?...... quindi è meglio mettere un timer che accende e spegne nelle ore programmare, oppure mettere un termostato che stacca le luci quando la temperatura arriva ad esempio a 31 gradi?

  8. #8
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Attualmente è la migliore lampada sul mercato : se devi comprarla ti conviene prendere il ballast osram , non quello originale che costa il doppio.
    Risulterebbe più efficace se fai un terrario abbastanza grande metterne due da 35 w piuttosto che una da 70 w : ti consiglio di mettere inoltre neon anche uvb per illuminare tutto il terrario ed evitare l'effetto penombra nei punti lontani dalla Sr. Puoi simulare l'effetto della luce progressiva accendendo la mattina alle 8 solo i neon e due ore dopo la Sr , la sera al contrario , dopo 8 ore spegni la Sr e dopo due ore buio totale: naturalmente il tutto comandato da timer. La temperatura va verificata con un termometro , allontanando o avvicinando la lampada per regolarla: non mettere le lampade sotto termostato perchè le continue accensioni e spegnimenti, oltre a sconcertare la tartaruga, brucerebbero le lampade in breve tempo.Nel terrario devi anche avere una zona " fredda " 22/24°C che servirà alla tartaruga per termoregolarsi: per questo devi prevedere sul fondo del terrario unostrato di terra di 10/12 cm in cui la tartaruga possa al bisogno interrarsi.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Mmm penso che il terrario non venga grande, ad occhio dovrebbe essere 1metro x 1,5 metri, vedo se riesco ad aumentare un po'... Spero non sia troppo poco. Ma i neon servirebbero solo per evitare zone d ombra o anche per calore? ma a livello di raggi quello che conta sarebbe la Lampada Solar?

    Presumo che tutte le lampade ad alogenuri metallici hanno bisogno del ballast. Ci sarebbe qualche alternativa alla solar raptor? Cosi vedo bene cosa riesco a trovare.
    Ultima modifica di antarion; 09-11-2018 alle 00:54

  10. #10
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Vicenza
    Sesso
    Messaggi
    4,515
    Discussioni
    144
    Like ricevuti
    1025
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.2 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Ciao, il terrario mi sembra piccolino e non so dirti a che altezza posizionare i neon uvb, non fanno calore.
    La Solar raptor fa sia calore che uvb, in alternativa dovresti avere due lampade, una spot opaca per il calore e una uvb compatta.
    Non sono esperto ma se metti neon uvb forse basterebbe aggiungere la spot opaca.
    ........@CARLINOO.......

  11. #11
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    I neon lineari fanno una luce molto diffusa per cui l'emissione di uvb viene distribuita in un'area abbastanza grande, li userei solo come ausiliari ; da abbinare allo spot è più efficace il neon compatto, quelle lampade fatte con il tubo attorcigliato. A mio parer conviene comunque la Solar raptor, ha un costo di acquisto maggiore ma consuma la metà rispetto all'abbinamento spot+uvb e dura quasi il triplo per non parlare della qualità delle emissioni.

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Vediamo se ho capito
    la prima soluzione, ma forse non migliore è usare dei NEON UVB + lampada SPOT

    Invece la seconda soluzione è usare lampada Solar Raptor che ha sia raggi UVA-UVB che calore.

    Quindi se punto sulla Solar Raptor non sbaglio e starei a posto sia con Raggi UVA-UVB che calore.
    Ma orientativamente per un terrario 1,20 metri x 1,50 andrebbe bene una da 70 watt oppure meglio 2 da 35 watt?
    In questo caso sarebbe comunque meglio inserire anche i neon UVB o basterebbero le due lampade Solar Raptor?

    Come alternativa alla solar raptor, in ambito di lampade ad alogenuri di metallo, c'è nient'altro? così vedo se non riuscissi a trovare le solar Raptor di acquistare marche altrettanto buone
    grazie

  13. #13
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3458
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Tutte le scelte che hai elencato devono esser fatte da te perchè implicano decisioni come spazio occupato, soldi da spendere,ecc parametri su cui ,noi che ti consigliamo, non possiamo decidere : ci sono poi altre marche di lampade ad alogenuri metallici ma i prezzi sono più o meno allineati.

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Citazione Originariamente Scritto da CARLINOO Visualizza Messaggio
    Tutte le scelte che hai elencato devono esser fatte da te perchè implicano decisioni come spazio occupato, soldi da spendere,ecc parametri su cui ,noi che ti consigliamo, non possiamo decidere : ci sono poi altre marche di lampade ad alogenuri metallici ma i prezzi sono più o meno allineati.
    Si infatti, comunque se devo spendere un po di più per fare stare meglio la tartaruga lo faccio volentieri. Se le Solar Raptor sono meglio rispetto all'abbinata UVB + SPOT acquisto quelle
    Non avendole mai provate, però, dovrei riuscire a capire se per un grandezza 1 metro x 1 metro e mezzo è meglio quella da 70 watt o meglio due da 35 watt, al fine di creare zona calda/fredda, e idonei raggi UV.
    intanto grazie ancora

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di antarion
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    76
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    2
    Data Registrazione
    Apr 2018
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: problemi tartaruga, salto letargo e tarrario

    Questa invece l avete provata? Come sarebbe come lampada?
    https://www.amazon.it/Exo-Terra-Sola...lar+raptor+hid

Pagina 1 di 6 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •