Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima
Risultati da 16 a 30 di 36
Like Tree5Likes

Differenza natura cattivita

Discussione sull'argomento Differenza natura cattivita contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Quindi alla fine niente temperatura e umidita, ok prometto di non tornarci piu. per il terreno:piu variabile possibile . Ma ...

  1. #16
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Quindi alla fine niente temperatura e umidita, ok prometto di non tornarci piu. per il terreno:piu variabile possibile .
    Ma quindi come deve essere il terreno a volte vedo (sassi sabbia torba bionda di sfagno ) altri (gjiaia sabbia terriccio universale ) nn so che fare. È importante farla pascolare nn ne ho mai sentito parlare in nessuna scheda?
    Quando la metto fuori corre come na disperata.


    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  2. #17
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,587
    Discussioni
    152
    Like ricevuti
    1168
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Ciao, sarebbe utile sapere se hai la possibilità di ampliare il recinto che hai postato nell'altra discussione.
    Altra cosa importante sarebbe fare in modo d non manipolarla, cioè spostarla da una parte all'altra, si stresserebbe perchè meno vengono maneggiate meglio è.
    Il terreno se non è argilloso va benissimo, per riconoscerlo col caldo estivo tende a seccare e creparsi in superfice, in più se lo vanghi è duro e forma dei grumi duri.
    Casomai posta una foto dello stesso dopo averlo smosso, forse riusciamo a capire che terreno è.
    Per quanto riguarda il mio caso, avendo appunto un terreno argilloso ho mischiato quello con terriccio universale non concimato così rimane più morbido e in caso di pioggia l'acqua si assorbe rapidamente mentre prima formava dei veri e propi laghetti, le avevo baby e rischiavo annegassero, non ti dico il continuo controllo per evitare all'inizio eccessive pozze d'acqua nel recinto per poi riempirle di terra.
    Sassi torba e terriccio universale (sempre senza concimi) io li ho usati per creare una zona letargo abbastanza sicura, una buca di circa 60x40 profonda circa 45 centimetri, sotto strato di sassi o ghiaia per far drenare l'acqua, riempita poi con questo mix : 45% di torba, 45% di terriccio universale e un 10% di sabbia edile.
    Più che farle pascolare dovrebbero avere tutto nel loro recinto, posso però assicurarti che le loro erbe preferite le papppano alla grande, io ho ancora spazio all'esterno dei recinti e ho tarassaco a volontà, nel caso non ne abbia vado nei parchi del paese (ora no ) a raccoglierlo, poi in frigo mi resiste una settimana circa. Lo spargo in vari punti del recinto affinchè sgambettando lo trovino.

  3. #18
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Ah grazie mille dario ok penso di aver capito ok quindi il terreno morbido e che assorbe acqua, per il resto nn serve. Il fatto che assorba acqua é per evitare umidita e pozze?

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  4. #19
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,587
    Discussioni
    152
    Like ricevuti
    1168
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Non solo, serve anche quando sono in letargo, il terreno drena l'acqua e loro prendono la giusta umidità anche quando "dormono". Se il terreno fosse argilloso siccome quando vanno in letargo le tarta si creano una bolla d'aria per respirare, l'acqua non drenerebbe e rischierebbero di annegare.
    In più, se fa troppo caldo, non è raro trovarle un po' interrate in zone ombrose, questo per cercare un po' di frescura dal terreno stesso.

  5. #20
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    È normale che ci siano grumi ho scavato l anno scorso per fargli la tana.
    Ma per mischiare il terriccio penso io:
    Butto acqua sul terreno lo faccio diventare piu molle (SOLO SULLA SUPERFICIE )e gli mischio il terriccio poi aspetto che si asciughi (stessa cosa per la parte in erba ).
    giusto? Devo ogni quanto fare sto procedimento?


    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  6. #21
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Ma per quanto riguarda il pascolo é necessario io in sti giorni del corona gli faccio fare 40 min fuori al giorno
    Di solito in estate anche una va volta a settimana.?

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #22
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Altra domanda ma cosa serve lo strato sassi sabbia e torba? È un grande passo per il suo benessere avere quel tipo di terreno? Sarebbe meglio avere solo una porzione come nel caso di dario o una zona intera? Il problema è che secondo me nel terriccio nn cresce erba "spontanea ".

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  8. #23
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Scusate il prececente disordine. Penso che questa sara una delle ultime domande:
    Pensavo di allargare il recinto di 2 mq totale 3.5 mq .
    Sotto mettero uno stato di sassi poi in po di terra, sopra la terra uno strato di terriccio poi uno di terra e uno di terriccio ancora e poi ci mettero le zolle di terra che contengono erba. In un angolo faro uno strato di torba 6*4 decim mettero un riparo all ombra e basta. Poi da quel che ho capito dovrei rinnovare ogni volta il terreno, e non so neanche ogni quanto, col terriccio per farlo pensavo di frantumalo in grumi e mischiarli (solo superficie) col terriccio e poi comprimere tutto. Poi penso di introdurre nell alimentazione gusci d uovo e osso di seppia e spero mi confermiate che questi
    2 non possano marcire se lasciati all aperto tra freddo caldo umidita per un intero anno.poi magari ditemi voi se ci sono manutenzioni aggiuntive tipo farla pascolare e per quanto, pulirle le feci, o sistemi vari per diminuire i funghi e migliorare igene infatti la mia ha un respiro rumoroso nn vorrei che avesse malattie
    Ma forse sono un po gli sbalzi da 20 a 10 gradi.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  9. #24
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Se potete valutarmi lo stato del terreno sopra

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  10. #25
    Assiduo
    L'avatar di Sandro77
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    792
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    356
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Una Testudo hermanni adulta ha bisogno come MINIMO di 15 mq. di spazio

  11. #26
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Grazie io cerco di fare del mio meglio ma non posso sacrificare il giardino di mio padre faro il possibile

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  12. #27
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Cm se volete commentare il mio progetto e manutenzioni varie

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  13. #28
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Altro particolare io pensavo di aggiungere 2 mq in piu ma in blocchi da 1 mq collegati tra loro sorretti e sospesi da terra cosi se ingombrano posso metterli e toglierli a piacimento

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  14. #29
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Un pascolo che puo portare solo il ritorno uno spostamento di circa 50 metri cioe io che la prendo in mano. puo causare un forte stress?
    Altra cosa se io cambiassi e ampliassi il recinto il cambiamento di habitat puo creare stress?

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  15. #30
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,587
    Discussioni
    152
    Like ricevuti
    1168
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Ciao, la terra che hai postato sopra mi sembra molto argillosa, se riesci dovresti mischiarla in gran parte con terriccio universale e torba in modo che diventi più morbida. Vista la terra per sicurezza creerei una buca come ho fatto io profonda almeno 40 centimetri e come lati 50x50, sul fondo un paio di centimetri di ghiaia e poi la riempi con mix di terriccio universale e torba. Quando la riempi con il mix ogni tanto bagnala affinchè il terriccio si assesti per bene. Per sicurezza io lascerei una montagnetta finito di riempire la buca, sarà ottima nel caso di "bombe d'acqua". Poi sopra puoi posizionarci il rifugio con entrata rivolta verso il sorgere del sole.
    Prenderla e spostarla per "farla pascolare" come dici tu, è sempre uno stress per la tarta, meglio rimanga sempre nel suo recinto.

    - - - Aggiornato - - -

    Il cambio o allargamento del recinto forse porta un'attimo di stress ma credo propio minimo, magari i primi giorni sarà più timida ma nel caso tu lo allargassi secondo me andrebbe in "esplorazione" e poi tornerebbe dove conosce già la zona. Non è la stessa cosa ma vedo le mie che quando mi vedono e non vogliono farsi vedere da me velocemente si riparano nei rifugi.

Pagina 2 di 3 PrimaPrima 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •