Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 36
Like Tree5Likes

Differenza natura cattivita

Discussione sull'argomento Differenza natura cattivita contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Vorrei sapere per pura conoscenza che differenza ci sia tra questi 2 tipi di allevamento. No perche quello che mangiano ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Differenza natura cattivita

    Vorrei sapere per pura conoscenza che differenza ci sia tra questi 2 tipi di allevamento. No perche quello che mangiano in natura lo mangiano in cattività (tarassaco trifoglio). Le temperature umidita in natura sono quelle in cattivita. La differenza è che in cattivita hanno meno spazio.

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    12,200
    Discussioni
    651
    Like ricevuti
    5459
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0,2 Sternotherus odoratus 0.0.1 Geoemyda spengleri
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Tiliqua gigas gigas, Tiliqua gigas keyensis, Tiliqua Irian Jaya, Celestus warreni, Egernia frerei, Hemispheriodon gerrardii, Ctenosaura defensor, Lepidophyma flavimaculatum

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Se allevate correttamente in giardino ed in presenza di erbe sevatiche non ci sono differenze
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Dal cellulare http://www.tartarugando.it/content/4...-tapatalk.html

    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!

    ?

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    143
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    60
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. marginata, t. g. graeca, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica, t.g. nabeulensis, t. g. ibera, t.g. terrestris, t.g. ibera "anamurensis"

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    ci sono un mare di differenze, tra cui l'alimentazione è una e non necessariamente la più importante. premesso che in cattività un animale non potrà mai avere la varietà e disponibilità di cibo che trova in natura, in cattività spesso si commettono altri errori grossolani come stressare l'animale manipolandolo troppo spesso o facendolo convivere con altri esemplari, quando in natura se si incontrano una volta all'anno è già tanto.
    quando dici che la differenza è il minor spazio a disposizione,,,hai detto tutto: il miglior allevamento in cattività mette molto spesso l'animale in uno spazio decisamente limitato rispetto alle sue esigenze (e parlo di giardini, non prendo neanche in considerazione terrari o simili, che per quanto grandi sono l'equivalente della boccia per il pesce rosso ..con buona pace di chi pensa di aver ricreato un ambiente ottimale solo perchè ci sono giusti parametri di temperatura e umidità)
    mimmuz89 likes this.

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    143
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    60
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. marginata, t. g. graeca, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica, t.g. nabeulensis, t. g. ibera, t.g. terrestris, t.g. ibera "anamurensis"

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    vado a memoria e cito un paio di numeri presi da articoli sulle testudo mediterranee: una testudo ha un home range (spostamento quotidiano) che varia a seconda delle stagioni e del sesso tra un paio di centinaia di metri fino a piu' di un chilometro. la densità di testudo nei loro ambienti naturali va da 1-2 esemplari fino a 10 per ettaro.
    non è un caso se le femmine si sono evolute per poter deporre uova fertili anche dopo 3-4 anni dall'ultimo accoppiamento.
    questo per dire che l'allevamento in cattività che non prende in considerazione questi aspetti diventa una forzatura e può causare malattie molto più frequenti che in natura: crescita sballata, eccesso di parassiti, malattie respiratorie, solo per dire quelle più comuni.
    Momikk likes this.

  5. #5
    Assiduo
    L'avatar di mimmuz89
    Località
    Bologna
    Sesso
    Messaggi
    685
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    115
    Data Registrazione
    Jul 2018
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni,hermanni boettgeri
    Altri rettili in possesso

    No

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Citazione Originariamente Scritto da massimiliano Visualizza Messaggio
    vado a memoria e cito un paio di numeri presi da articoli sulle testudo mediterranee: una testudo ha un home range (spostamento quotidiano) che varia a seconda delle stagioni e del sesso tra un paio di centinaia di metri fino a piu' di un chilometro. la densità di testudo nei loro ambienti naturali va da 1-2 esemplari fino a 10 per ettaro.
    non è un caso se le femmine si sono evolute per poter deporre uova fertili anche dopo 3-4 anni dall'ultimo accoppiamento.
    questo per dire che l'allevamento in cattività che non prende in considerazione questi aspetti diventa una forzatura e può causare malattie molto più frequenti che in natura: crescita sballata, eccesso di parassiti, malattie respiratorie, solo per dire quelle più comuni.
    Grazie massimiliano. É un piacere leggerti. Non le sapevo tutte ste nozioni. Cioe immaginavo ci fossero differenze ma non cosi importanti...

    È da un punto di vista caratteriale invece? In natura sono piu aggressive o tendono a scappare? Immagino che le nostre si saranno abituate al contatto umano..

  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Quindi vuoi dirmi che se le lascio in natura é miglio hanno una vita piu attiva e longeva.
    Nn gli fa bene la pigrizia?
    Sono inutili le misure su temperature terreno?
    Aumentare lo spazio puo servire?


    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    143
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    60
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. marginata, t. g. graeca, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica, t.g. nabeulensis, t. g. ibera, t.g. terrestris, t.g. ibera "anamurensis"

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    in natura le tarte sono assolutamente elusive: se incontrano un qualsiasi animale tendono a rifugiarsi immediatamente nel primo cespuglio disponibile e a rinchiudersi nel carapace.
    questo è un comportamento che in cattività perdono.
    non sono mai aggressive (parlo delle mediterranee) tranne i maschi quando incontrano un altro maschio per stabilire dominanza e scacciarlo dal proprio terreno (sono territoriali) o nei normali corteggiamenti "focosi" con le femmine, cosa che poi si vede anche in cattività.
    di sicuro non fanno quello che a volte si vede in cattività, ovvero che si avvicinano all'uomo, perchè ormai hanno fatto l'associazione uomo = cibo , in natura scappano, e in fretta, se sono all'aperto, oppure se sono in mezzo alla vegetazione si bloccano sperando nel mimetismo.

    per essere sana una tarta NON deve essere pigra: l'appetito deve spingerle a cercare attivamente il cibo, senza accontentarsi dell'insalata che gli si mette davanti al naso...

    aumentare lo spazio non è che serve: è fondamentale!
    non ho capito il discorso temperatura terreno: se lo spazio è grande, vanno loro dove stanno meglio a seconda della stagione.

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Ma se io gli facessi percorrere 500m al giorno praticamente sistemo il problema della sedentarieta tipo15 o 30 min o 1 ora?
    Ma per rendergli delle condizioni migliori devo cambiare terreno tipo torba di sfagno ecc o gli va bene qualsiasi?
    Mi consiglieresti dei pdf in internet in cui approfondisce meglio le thh? dove hai tutte ste informazioni?
    Fa differenza per lei avere che ne so 10 mq 5mq 15 mq 20 mq 1.5mq 4mq?

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  9. #9
    Contributor
    L'avatar di Momikk
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    2,925
    Discussioni
    93
    Like ricevuti
    1688
    Data Registrazione
    Nov 2014
    Tartarughe in possesso

    THB thh

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Stai facendo tre milioni di domande ma sembri non ascoltare nessuna risposta, la tua ultima domanda poi sembra realmente una presa in giro a chi ti ha dedicato tempo nel risponderti; personalmente sto trovando un po’ snervante il tuo comportamento.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    darietto and Alberto89 like this.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di massimiliano
    Località
    bologna
    Sesso
    Messaggi
    143
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    60
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    t. h. hermanni, t. h. boettgeri, t. marginata, t. g. graeca, t. g. marokkensis, t. g. cyrenaica, t.g. nabeulensis, t. g. ibera, t.g. terrestris, t.g. ibera "anamurensis"

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    le tarte non si portano a passeggio come i cani.
    il terreno..è quello del giardino, eventualmente puoi aggiungere uno strato di sabbia o ghiaia se il terreno è troppo umido.
    un recinto di 20 m2 corrisponde a un quadrato di circa 4-5 metri per lato, che non è tantissimo,, va bene finchè sono piccole, al massimo per un esemplare adulto.
    poi, se hai a disposizione più spazio, perchè risparmiare?
    su internet si trova tutto, leggi più che puoi e ti fai un idea di come vivono in natura..

    - - - Aggiornato - - -

    ps non credo siano domande da presa in giro.
    piuttosto credo sia un ragazzo giovane ed inesperto. ma con il tempo si rimedia..anche alla giovinezza purtroppo..
    ho visto in un altra discussione il tuo recinto. scusa la domanda ma se il giardino è chiuso da tutti i lati, non ci sono cani in giro. perchè non la lasci libera in giardino? è la soluzione più comoda, devi solo fare attenzione quando tagli l'erba. questo è possibile se come mi sembra dalla foto la tarta è grandicella, se non è cosi, come non detto.

  11. #11
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,587
    Discussioni
    152
    Like ricevuti
    1168
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Citazione Originariamente Scritto da Momikk Visualizza Messaggio
    Stai facendo tre milioni di domande ma sembri non ascoltare nessuna risposta, la tua ultima domanda poi sembra realmente una presa in giro a chi ti ha dedicato tempo nel risponderti; personalmente sto trovando un po’ snervante il tuo comportamento.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk
    Esatto Momikk, tremila domande e non mette in pratica nulla, scusate se sono polemico ma in una discussione ha scritto " vedo scritta una cosa dagli allevatori esperti e voi ne dite naltra ". Se conosce o legge allevatori esperti mi chiedo cosa ci faccia qui ......... come se qui non ne avessimo di esperti

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Io ascolto ma ho bisogno di piu opinioni xke vedo non univocita tra le vostre risposte e internet. Cerco di capire un po tutto. Se nn volete rispondermi fate pure.
    Sn cmq grato per le risposte m hanno dato un punto di vista in piu

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

  13. #13
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    5,587
    Discussioni
    152
    Like ricevuti
    1168
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Mauro, metti da parte le indecisioni perché se no va a finire che a forza di leggere dappertutto ti incasini, se
    invece cominci a mettere qualche tua idea su come e dove la terrai, lo spazio che avrà etc, insomma,un progetto,potremo eventualmente darti consigli.

  14. #14
    Assiduo
    L'avatar di Sandro77
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    792
    Discussioni
    30
    Like ricevuti
    356
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Hermanni Boettgeri, Testudo Hermanni Hermanni, Testudo Marginata
    Altri rettili in possesso

    Nessuno

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Citazione Originariamente Scritto da Saccon mauro Visualizza Messaggio
    Ma se io gli facessi percorrere 500m al giorno praticamente sistemo il problema della sedentarieta tipo15 o 30 min o 1 ora?
    Ma per rendergli delle condizioni migliori devo cambiare terreno tipo torba di sfagno ecc o gli va bene qualsiasi?
    Mi consiglieresti dei pdf in internet in cui approfondisce meglio le thh? dove hai tutte ste informazioni?
    Fa differenza per lei avere che ne so 10 mq 5mq 15 mq 20 mq 1.5mq 4mq?

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk
    Più spazio viene dato a disposizione, meglio è........ la sedentarietà la risolvi non mettendo il cibo sotto il naso delle tartarughe, sono animali che si svegliano, si mettono al sole per raggiungere la giusta temperatura corporea ed attivarsi per poi iniziare la ricerca del cibo; se l'obiettivo primario è già tutto li a disposizione sotto il naso, perché incamminarsi? La tartaruga in natura cammina tanto per poi "spizzicare" qua e la qualcosa, invece in cattività tendenzialmente è il contrario: mangiano tanto per poi camminare poco. La tartaruga è un animale curioso a cui piace esplorare, quindi molto meglio uno spazio che offre situazioni varie in termini di pendenza, di tipologia di territorio(zone con erba alta in cui viene mantenuta umidità, zone aride, ecc), di vegetazione e quindi di temperatura/umidità.
    La tartaruga è un animale solitario, tanti problemi che nascono in cattività sono riconducibili allo spazio pro-capite dedicato e alla presenza fissa del maschio con la femmina che, come dice giustamente Massimiliano, capita non di rado che in una stagione non si accoppi neanche una volta...... pensa poverina cosa può significare dover subire inutili accoppiamenti praticamente quotidiani. Un accoppiamento all'anno basta e avanza.
    La ricerca spasmodica di temperatura e umidità ottimali per le hermanni può causare solo problemi, sono animali che per natura si fortificano anche grazie al dover affrontare le oscillazioni che la natura impone tra giorno e notte e tra stagione e stagione........ in terrario si indeboliscono per questo, perché un ambiente artificiale che non può ricreare il sole estivo con successivo temporale, non può ricreare il vento e la neve, non puoi ricreare l'andamento delle stagioni durante i 12 mesi. Per questo per le mediterranee non esiste allevamento migliore di quello dato da un terreno/giardino per tutto l'anno e con determinate caratteristiche.
    In bocca al lupo Mauro
    Momikk likes this.

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Saccon mauro
    Località
    Campodarsego
    Sesso
    Messaggi
    67
    Discussioni
    10
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2020
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Differenza natura cattivita

    Grazie grazie

    Inviato dal mio ANE-LX1 utilizzando Tapatalk

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •