Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 23

Il letargo Delle Piccole Appena Nate

Discussione sull'argomento Il letargo Delle Piccole Appena Nate contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ci sono delle precauzione da adottare x il letargo delle piccole bestioline..oppure possono già andare sotto terra come le altre ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Ci sono delle precauzione da adottare x il letargo delle piccole bestioline..oppure possono già andare sotto terra come le altre senza problemi?

    Avevo letto a giro su internet che era quasi meglio fargli SALTARE il letargo, tenendole in casa, in un tartarugario con una luce che fà caldo..ma nn sono molto convinto!

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Se sono in buona salute nulla vieta che vadano in letargo anche perchè ci vuole ancora tanto tempo e per quell'ora si saranno irrobustite e preparate ad una situazione per loro naturale. Non sò a quale altitudine abiti e quali siano le temperature invernali, ma ci vuole un riguardo particolare per preservarle dal freddo e quando la temperatura esterna è inferiore ai 3-4 °C bisogna metterle in una cassetta con terra mista a torba di sfagno e coperte con paglia o foglie secche e portate in un locale in cui la temperatura si aggiri intorno ai 5 °C.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    ..abito a 365mslm, ma c'è un'alta umidità, in quanto abito tra le colline con un torrente vicino. Le sere d'inverno è SEMPRE sotto 0°!

    Quindi cosa mi consigli di fare?

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di tartarughino
    Località
    Pavia
    Sesso
    Messaggi
    506
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    140
    Data Registrazione
    Jul 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri Geoemyda spengleri

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    le mie hanno superato il letargo (parlo di cuccioli di 1 anno) di quest'anno con temperature di -15°C riparate in semplici rifugi riempiti di foglie secche....Io non ci vedo nessun problema, basta che nel posto in cui si interrano non ristagni l'acqua.
    Avete il pennello, avete i colori, dipingete voi il paradiso e poi entrateci. [Cit.]

    Luca


  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di bruno63
    Località
    taranto
    Sesso
    Messaggi
    222
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri
    Altri rettili in possesso

    Tante lucertole e gechi nel mio giardino.

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Da evitare assolutamente di farli passare il letargo in casa. Una temperatura troppo alta significa non fare abbassare il loro metabolismo a sufficienza appunto per il letargo e non potersi alimentare per una temperatura troppo bassa. Di conseguenza perdita inutile di energie e morte dei piccoli. Tutto ciò che ho detto significa che il letargo devono passarlo fuori.
    Ultima modifica di bruno63; 13-06-2012 alle 21:34
    Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,830
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    In home page c'è la scheda sulla Testudo hermanni. Lì ci sono alcune informazioni sul letargo

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Correzione doverosa: quando ho scritto "temperatura esterna" intendevo la temperatura rilevata nella tana del letargo situata all'esterno della casa e non la temperatura atmosferica dell'aria esterna.

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Ma se oltre alla "casa" e foglie gli aggiungo qualcosa sopra per non farli arrivare l'acqua sopra? Tipo un pezzo di plastica..

    Cmq il terrario lo faccio in un posto abbastanza riparato, con terra alta circa 30cm e sotto la terra pavimento piastrellato del giardino, dove metterò un telo + della rete bucando alla base x far scolare l'acqua. Sotto la terra poi strato di gemme d'argilla.

    Che dite?

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Forse ti stai complicando troppo la vita. Non sò com'è la stabulazione delle tue tarte, ma se hai preparato loro una casetta dove andare a dormire devi solo fare in modo, e non solo d'inverno, che sia all'asciutto e riempita con paglia e foglie secche. Quando arriva l'ora del letargo, come già detto, se sono in ottima salute non c'è nessun problema, anche se sono piccole, a che lo passino all'esterno ma bisogna sempre monitorarle con un termometro (ottimi quelli dotati di sonda) onde poter tenere sotto controllo la temperatura esattamente dove si trovano loro. Quando invece dovesse succedere che la temperatura si abbassasse (sempre al loro livello) per parecchi giorni al di sotto dei 4-5 °C (è tollerata per pochissime ore fino a 1-2 °C ma mai al di sotto) è doveroso, per evitare danni agli occhi o peggio problemi cerebrali, trasferirle in un locale, generalmente cantina o garage, dove la temperatura non deve superare i 10 °C. Se non hai a disposizione locali con queste caratteristiche è sufficiente preparare una semplicissima cassa di legno coibentata con pannelli di polistirolo piuttosto spesso, (meglio metterlo all'esterno per evitare che le tarte lo sbriciolino con le unghie) e riempirla semplicemente di terra mischiata con torba di sfagno e sabbia per almeno 50 cm. e sopra abbondante paglia e foglie secche. Se posizionata all'esterno (come mi sembra di avere capito vuoi fare tu) è sufficiente un coperchio per evitare la piogggia e il gioco è fatto. Vedrai che in primavera si sveglieranno sane, riposate e affamate come le mie. Perciò non è vero che và evitato assolutamente far fare il letargo all'interno della casa, ma semplicemente deve essere tenuta sotto controllo la temperatura.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di bruno63
    Località
    taranto
    Sesso
    Messaggi
    222
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    48
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni Testudo hermanni boettgeri
    Altri rettili in possesso

    Tante lucertole e gechi nel mio giardino.

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Chiaramente io intendevo da non tenere in casa dove l'ambiente delle stanza di norma supera abbondantemente i 10 gradi d'inverno, è chiaro che un garage o una cantina (lontane eventualmente da caldaie) che non superi la temperatura di 10 gradi va bene.
    Ultima modifica di bruno63; 15-06-2012 alle 07:55
    Puoi conoscere il cuore di un uomo già dal modo in cui egli tratta gli animali.

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Io creerò questo tartarugario fuori, accostato alla casa e protetto su 3 lati dall'alto muro.. Avevo pensato ad un coperchio x l'inverno abbastanza robusto, in modo però che passi l'aria. Però (come ho già detto su) da me le temperature esterne sono molto umide e tutte le notti invernali vanno sotto lo 0°. Quindi devo creare un ambiente x il letargo delle piccole in grado di non scendere a queste temperature.

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Come ti ho già spiegato procurati, o costruiscitela, una cassa di legno e rivestila di polistirolo. Non servono coperchi più o meno pesanti ma utili solo per evitare la pioggia. E' invece importante, nell'eventualita ci fosse la presenza di topi o grossi uccelli, che il coperchio abbia una rete a maglie strette. Oltre a un termometro non serve altro. Io faccio così da anni e fino adesso non ho avuto problemi e le mie tarte si svegliano, tutte, in perfetto stato di salute tantè che si alimentano subito. Ricordati anche che durante il letargo bisogna fare in modo che abbiano una certa umidità per evitare la disidratazione e quindi sia la terra che la paglia và spruzzata leggermente con acqua a temperatura ambiente

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Sisi, ho già in progetto di chiudere tutto il tartarugario con la rete a maglie max di 1.5 cm.

    L'idea dello spruzzo di acqua è un'ottima cosa, lo farò con piacere! ..Xò ancora devono nascere!!!

    ..Che piante mi consigliate di metterci? Trovabili mi raccomando..

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Citazione Originariamente Scritto da Fasa86 Visualizza Messaggio
    Sisi, ho già in progetto di chiudere tutto il tartarugario con la rete a maglie max di 1.5 cm.

    L'idea dello spruzzo di acqua è un'ottima cosa, lo farò con piacere! ..Xò ancora devono nascere!!!

    ..Che piante mi consigliate di metterci? Trovabili mi raccomando..
    Da mettere dove?

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di Fasa86
    Località
    CHIANTI..prov. Siena
    Sesso
    Messaggi
    311
    Discussioni
    45
    Like ricevuti
    111
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    2 Femmine & 1 Maschio THH - 1 maschio THB // 1 piccola THH 2012 // 3 piccole THH 2014 // 2 piccole THH 2015

    Predefinito Re: Il letargo Delle Piccole Appena Nate

    Nel tartarugario delle piccole..

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •