Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 3 di 3

Documenti necessari per detenere regolarmente tartarughe

Discussione sull'argomento Documenti necessari per detenere regolarmente tartarughe contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Salve ragazzi, come più volte detto mi accingo ad allevare una coppia di tartarughe (penso marginate) nella prossima primavera. Quindi ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di gerrymast
    Località
    puglia
    Sesso
    Messaggi
    405
    Discussioni
    59
    Like ricevuti
    58
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Marginata,
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Documenti necessari per detenere regolarmente tartarughe

    Salve ragazzi,
    come più volte detto mi accingo ad allevare una coppia di tartarughe (penso marginate) nella prossima primavera. Quindi sto contattando diversi allevatori per informazioni.
    Vorrei sapere da voi come funzione precisamente l'acquisto di una tartaruga.
    Allora dopo aver acquistato una tartaruga ho letto che ricevo il certificato CITES che attesta la specie, il sesso, l'età e l'allevatore della tartaruga oggetto di vendita.
    Ma il passaggio di proprietà verrà fatto? Si tratta di un documento a parte? Dovrà essere chiesto successivamente all'acquisto? Come funziona la cosa?
    Vi chiedo questo perchè alcuni allevatori mi hanno detto che va fatto il passaggio di proprietà e quindi dai documenti risulterà che sono io il nuovo proprietario delle tarte, ma altri mi hanno detto che io non avrò alcun documento che attesta che sono il nuovo proprietario, ma questo risulterà solo nei loro atti.
    Qual è la verità e come funziona il tutto?
    Grazie

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,831
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Documenti necessari per detenere regolarmente tartarughe

    Nel seguente articolo c'è scritto tutto

    http://www.tartarugando.it/content/s...one-cites.html

    Per eventuali dubbi residui chiedi pure

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di gerrymast
    Località
    puglia
    Sesso
    Messaggi
    405
    Discussioni
    59
    Like ricevuti
    58
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Marginata,
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Documenti necessari per detenere regolarmente tartarughe

    Ho letto tutto e l'ho trovato un ottimo articolo da tenere sempre in seria considerazione. Qualche dubbio mi rimane e spero che voi esperti me lo chiariste nel miglior modo possibile.
    Quanto alle procedure relative ai piccoli nati da un mio allevamento non ci sono problemi, è tutto chiaro. Come è chiaro il cerrtificato cites che mi verrà rilasciato all'atto di acquisto delle tartarughe.
    Il problema rimane quello del passaggio di proprietà in caso di acquisto di una tartaruga.
    In questo caso dall'articolo:

    "Le parti devono anche compilare un modulo di cessione in duplice copia: una di questa viene consegnata all’acquirente, l’altra rimane nelle mani dell’allevatore di provenienza. Il modulo di cessione non va consegnato alle autorità, il cedente deve solo avere la cura di allegarlo al registro di carico/scarico degli animali."

    mi sembra di capire che l'unica cosa che attesta il passaggio di proprietà è il MODULO DI CESSIONE che cmq non va consegnato alle autorità ma va conservato negli atti.
    Quindi le autorità non sapranno mai dove si trova l'animale in un certo momento, in quanto dal cites che avrei in possesso risulta ancora nelle mani dell'allevatore che me lo ha ceduto!!!!!! E se ci fossero, per ipotisi, avute diverse cessioni, le autorità avrebbero non pochi problemi per rintracciare l'animale (dovrebbero andare passo passo, tramite i documenti di cessione, fino ad arrivare all'ultimo acquirente).
    Giusto?
    Ho capito bene?
    Quindi un controllo a casa mia sarebbe solo ipotetico?
    Delucidatemi questo particolare, vi prego.
    Grazie

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •