Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 5 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 65
Like Tree5Likes

Sistemazione della tartaruga per l'inverno

Discussione sull'argomento Sistemazione della tartaruga per l'inverno contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum in quanto mi sono appena iscritto, chiedo se possibile un consiglio riguardo alle ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Help Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Buongiorno a tutti, sono nuovo del forum in quanto mi sono appena iscritto, chiedo se possibile un consiglio riguardo alle mie dolci tartarughe "T.H." che mi ha regalato a Luglio un mio amico.
    Una ha 3 anni e quella più piccola deve esser nata a primavera.Da quello che ho appreso nei vari siti specializzati tra cui anche questo ho capito che sono entrambi femminucce. Già quest'estate gli ho fatto un bel terraio di circa 3 Mq posto nel giardino, con una copertura ( tetto in compensato marino, isolato esternamente da un foglio di polistirolo di 2 mm ) di 1 mq ,ed esterno "senza copertura"di oltre 2 mq. Entrambi ( ma da qualche giorno la temperatura è scesa ed è piovuto, quindi le ho lasciate tranquille nel terraio) almeno un ora al giorno le ho sempre fatte uscire fuori dal terraio e fatte..." pascolare" nel giardino..etc.IL terraio inoltre è protetto anche con una zanzariera....
    Vengo al dunque: quest'estate durante le ore notturne rientavano sempre a dormire nella tettoia del terraio ( quest'estate la tettoia era moooolto più piccola e meno protetta). Poi verso la fine di settembre ho ampiato la copertura con una tettoia di un mq abbondante come già sopra scritto ed è successo che da quel giorno o qualche giorno dopo, la tartaruga più grande quella con 3 anni di età, sia il giorno che la notte " e adesso la temperatura notturna scende sotto gli 20° , ma anche alcune sere nel tardi che ha iniziato a piovere", non rientra mai nella parte del terraio con la tettoia! Mentre la piccola ci sta comodamente....sapete dirmi perchè è successo questo?
    Finchè ha fatto caldo ovvero fino a l'altra sera...con temperature tra i 23.25° mi son detto che è normale, ma ieri sera e poi stanotte la temperatura è scesa parecchio con vento di tramontana,e pioggia forte, Ma almeno fino a ieri sera alle 21 lei è rimasta accucciata nell'angolo esterno del terraio. Di salute mi sembra stia bene anzi l'altro giorno si è fatto il bagno nel piattino e poi ha bevuto. Una zia mia che ha una tartaruga di 34 anni mi ha detto che è normale. Voi cortesemente cosa mi consigliate, spero sia un fatto normale. Un grazie a tutti

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Un primo passo è inserire delle foto della sistemazione (trovi la guida nella mia firma)

    Dalla descrizione che hai fatto non si riesce bene a capire!

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Se ci sono ancora 20°C è del tutto normale. Comunque postaci le foto del rifugio!

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Stamattina alle 7.45 ciop stava sempre li, ovvero nell'angolo esterno a EST. Ho tolto le due zanzariere ho controllato la zona tel terraio con la tettoia ( l'altra tartaruga piccola è felicissima... e quindi tutto Ok). Oggi è la classica giornata autunnale vento, nuvoloso, pioggerellina a tratti, ma temperatura ancora abbastanza mite, anche se stanotte per la prima volta ho dovuto aggiungermi un pled...Comunque stamattina l'ho lavata con acqua tiepida e subito asciugata per bene, successivamente lo riposta nella parte del terraio con la tettoia insieme all'altra, e dopo tre ore è rimasta ancora li dentro quindi speriamo bene...Comunque ormai sono deboli. Provo a postare le foto..



    Uploaded with ImageShack.us

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    L'hai lavata con acqua tiepida? Ma perché?

    Occhio che così facendo rischi seriamente di ammazzarla

  6. #6
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Ciao Pablito, il tuo recinto è peculiare sinceramente. Di solito non si usano tettoie, basta posizionare un paio di rifugi (casette in legno, tegole capovolte, vasi di coccio seminterrati etc) in cui le tartarughe si riparano a piacimento e il resto del recinto rimane scoperto. La pioggia non è un problema per le tartarughe, se si escludono allagamenti e, se i rifugi sono rialzati dal terreno e questo è ben drenante ciò non accade. Inoltre, durante il letargo i rifugi sono molto più facili da isolare (sia dal freddo che dai predatori) rispetto a tutto quello spazio sotto la tettoia. In estate poi limita l'accesso al sole ad una zona molto ampia del recinto, generalmente per creare zone d'ombra basta qualche pianta tipo rosmarino o lavanda. In sostanza non vedo la necessità di quella tettoia.
    Altro consiglio è quello di sostituire la zanzariera con rete metallica a maglie strette, in caso di topi o uccelli la zanzariera non serve a nulla.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    L'hai lavata con acqua tiepida? Ma perché?

    Occhio che così facendo rischi seriamente di ammazzarla
    Non credo proprio...dopo la nottata di pioggia forte e vento, stamattina c'è il sole e fa caldo molto caldo, infatti è uscita fuori e sta prendendo il sole. Come minimo c'è una temperatura di 25° . Io indosso jeans e una polo ancora.........

  8. #8
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Citazione Originariamente Scritto da pablito Visualizza Messaggio
    Non credo proprio...dopo la nottata di pioggia forte e vento, stamattina c'è il sole e fa caldo molto caldo, infatti è uscita fuori e sta prendendo il sole. Come minimo c'è una temperatura di 25° . Io indosso jeans e una polo ancora.........
    Sicuramente da te le temperature sono più miti ma in ogni caso questo non è il periodo adatto per fare i bagnetti in acqua tiepida, un eventuale sbalzo di temperatura può portare a raffreddamenti che soprattutto in vista del letargo sono pericolosissimi.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    In questi giorni pre-invernali meglio lasciare l'acqua sempre a disposizione in un sottovaso, saranno poi le tartarughe a regolarsi di conseguenza se immergersi o no.

    Questi sono i giorni in cui le tartarughe si stanno preparando al letargo, e influenze esterne tipo bagnetti forzati rischiano di essere dannosi più che utili.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Citazione Originariamente Scritto da maura72 Visualizza Messaggio
    Ciao Pablito, il tuo recinto è peculiare sinceramente. Di solito non si usano tettoie, basta posizionare un paio di rifugi (casette in legno, tegole capovolte, vasi di coccio seminterrati etc) in cui le tartarughe si riparano a piacimento e il resto del recinto rimane scoperto. La pioggia non è un problema per le tartarughe, se si escludono allagamenti e, se i rifugi sono rialzati dal terreno e questo è ben drenante ciò non accade. Inoltre, durante il letargo i rifugi sono molto più facili da isolare (sia dal freddo che dai predatori) rispetto a tutto quello spazio sotto la tettoia. In estate poi limita l'accesso al sole ad una zona molto ampia del recinto, generalmente per creare zone d'ombra basta qualche pianta tipo rosmarino o lavanda. In sostanza non vedo la necessità di quella tettoia.
    Altro consiglio è quello di sostituire la zanzariera con rete metallica a maglie strette, in caso di topi o uccelli la zanzariera non serve a nulla.
    Si in effetti mi sono reso conto che probabilmente la tettoia è troppo grande ( ma io lo fatto a fin di bene...) quello di quest'estate era più piccolo. Io mi preoccupavo per la tartaruga piccola nata a inzio estate...e da quel che ho letto il primo anno di vita è il più delicato. Infatti da quel che ho capito si è ambientata molto bene nel sottotettoia.
    Per quanto riguarda la tartaruga grande...in effetti già da alcuni giorni mi gironzolava per la testa di prendere un bella tegola di quelle rettangolari di terracotta (che ho) e posizionarla nell'angolo dove spesso si accuccia........
    Per quanto riguarda la zanzariera.. credo sia ancor più protettiva della rete a maglie strette, perchè da quest'ultima se vogliono, eventuali roditori possono passare eccome.... inoltre dalle parti mie ma anche in giardino "ho una pinetina" e c'è un nido di gazze è non ho voluto rischiare. Sicuramente a primavera ho in testa un altra cosa: recintare con del legno una parte del piccolo giardino che dispongono "un 40 mq" dove ci sono alberi di alloro,rosmarino"e si vede nella foto" e altre piante tipiche della macchia mediterranea e poi posizionare dei cocci di vasi di terracotta o piccole casette in legno.
    Adesso non cambio, perchè ritengo che sia un po tardi e non vorrei creargli di nuovo delle problematiche di ambientamento inoltre erano già abituate a stare in un recinto e tettoia. Comunque grazie a tutti per i consigli ed i suggerimenti.
    Ultima modifica di pablito; 01-11-2012 alle 13:35

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Citazione Originariamente Scritto da pablito Visualizza Messaggio
    Si in effetti mi sono reso conto che probabilmente la tettoia è troppo grande ( ma io lo fatto a fin di bene...) quello di quest'estate era più piccolo. Io mi preoccupavo per la tartaruga piccola nata a inzio estate...e da quel che ho letto il primo anno di vita è il più delicato. Infatti da quel che ho capito si è ambientata molto bene nel sottotettoia.
    Per quanto riguarda la tartaruga grande...in effetti già da alcuni giorni mi gironzolava per la testa di prendere un bella tegola di quelle rettangolari di terracotta (che ho) e posizionarla nell'angolo dove spesso si accuccia........
    Per quanto riguarda la zanzariera.. credo sia ancor più protettiva della rete a maglie strette, perchè da quest'ultima se vogliono, eventuali roditori possono passare eccome.... inoltre dalle parti mie ma anche in giardino "ho una pinetina" e c'è un nido di gazze è non ho voluto rischiare. Sicuramente a primavera ho in testa un altra cosa: recintare con del legno una parte del piccolo giardino che dispongono "un 40 mq" dove ci sono alberi di alloro,rosmarino"e si vede nella foto" e altre piante tipiche della macchia mediterranea e poi posizionare dei cocci di vasi di terracotta o piccole casette in legno.
    Adesso non cambio, perchè ritengo che sia un po tardi e non vorrei creargli di nuovo delle problematiche di ambientamento inoltre erano già abituate a stare in un recinto e tettoia. Comunque grazie a tutti per i consigli ed i suggerimenti.
    Hai fatto bene a non spostarle di recinto in questo periodo, avrebbero potuto faticare ad ambientarsi nella nuova sistemazione.

  12. #12
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Citazione Originariamente Scritto da pablito Visualizza Messaggio
    Si in effetti mi sono reso conto che probabilmente la tettoia è troppo grande ( ma io lo fatto a fin di bene...) quello di quest'estate era più piccolo. Io mi preoccupavo per la tartaruga piccola nata a inzio estate...e da quel che ho letto il primo anno di vita è il più delicato. Infatti da quel che ho capito si è ambientata molto bene nel sottotettoia.
    Per quanto riguarda la tartaruga grande...in effetti già da alcuni giorni mi gironzolava per la testa di prendere un bella tegola di quelle rettangolari di terracotta (che ho) e posizionarla nell'angolo dove spesso si accuccia........
    Per quanto riguarda la zanzariera.. credo sia ancor più protettiva della rete a maglie strette, perchè da quest'ultima se vogliono, eventuali roditori possono passare eccome.... inoltre dalle parti mie ma anche in giardino "ho una pinetina" e c'è un nido di gazze è non ho voluto rischiare. Sicuramente a primavera ho in testa un altra cosa: recintare con del legno una parte del piccolo giardino che dispongono "un 40 mq" dove ci sono alberi di alloro,rosmarino"e si vede nella foto" e altre piante tipiche della macchia mediterranea e poi posizionare dei cocci di vasi di terracotta o piccole casette in legno.
    Adesso non cambio, perchè ritengo che sia un po tardi e non vorrei creargli di nuovo delle problematiche di ambientamento inoltre erano già abituate a stare in un recinto e tettoia. Comunque grazie a tutti per i consigli ed i suggerimenti.
    Sono d'accordo con te che adesso non è il caso di cambiare niente dato che stanno per addormentarsi se non monitorare attentamente la situazione durante l'inverno.
    Sulla zanzariera invece non sono d'accordo, i ratti rosicchiano praticamente tutto ad eccezione del metallo per questo si consiglia di posizionare rete metallica a maglie strette (le maglie sono 1 cm, nessun predatore pericoloso per le tartarughe può passarci attraverso) sia sopra che sotto il recinto (interrata, in quanto i topi ahimè scavano). Stesso discorso per le gazze, ci mettono un secondo a strappare il tessuto della zanzariera.
    rughis likes this.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Ciao Maura,
    posso assicurarti che la zanzariera è in fibra di vetro....al massimo si staccano i canini dei roditori....
    comunque un amico quest'estate mi raccontava che la sua tartaruga era andata in letargo dormendo insieme al topo..comunque è una cosa che non mi garberebbe, perchè a se topi di campagna o giardino trasmettono malattie...
    Comunque quest'estate cip e ciop giocavano e comunque avevano fatto amicizia con bel lucertolone, e con un geco........insomma roba da geo & geo.....
    Rughis ti assicuro che per quanto riguarda il bagnetto nell'acqua tiepida mi sono limitato a posarla nel piatto dove beve,parlo di pochi mm di acqua e subito asciugata con ella stoffa, poi per non fargli prendere eventuali sbalzi di temperatura l'ho riposta sotto la tettoia. Stamattina è uscita a prendere un po di sole e poi è rientrata nel sottotettoia. Quindi credo stia funzionando tutto bene,ovvero io speriamo che me la cavo....

    cip



    Uploaded with ImageShack.us

    e ciop



    Uploaded with ImageShack.us

    queste foto sono i ieri.....

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di DOGE47
    Località
    Tavagnacco (UD)
    Sesso
    Messaggi
    103
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    19
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    4 H. Boettgeri femmine (Lattuga-Trudi-Fragola-Crusca) 1 H. Hercegovinensis femmina (Viola) 1 Horsfieldii maschio (Tarti) 3 H. Boettgeri neonate (Camomilla-Virgola-Margherita)

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Scusa se cambio discorso, ma cosa le dai da mangiare? Dalla foto, per essere così piccola, mi sembra notevolmente piramidalizzata.

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    Località
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Sistemazione della tartaruga per l'inverno

    Si è vero ma non per colpa mia, purtroppo era cosi già quando me l'anno regalata....purtroppo molti hanno la cattiva abitudine di dargli da mangiare un po tutto....anche carne e pasta.. figurati...
    Da quando la conservo io, mi sono attenuto rigorosamente alla dieta che una tartaruga deve seguire, non ho mai sgarrato,sempre stando attento a quello che gli suoi enzimi possono assimilare e non... Comunque un mio amico veterinario mi ha detto che con la crescita quelle piramidizzazioni si smusserrano.....fermo restando che sarà difficile eminarle completamente. Comunque con la foto sembra che stia peggio di come sta in realtà....

Pagina 1 di 5 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •