Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 17 di 17
Like Tree9Likes

Letargo: metodo del cumulo nido

Discussione sull'argomento Letargo: metodo del cumulo nido contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Certamente se ha funzionato fino adesso ( considerato che nella fascia pedemontana fa freddo) non vedo perchŔ si debba cambiare...considerato ...

  1. #16
    Simpatizzante
    L'avatar di pablito
    LocalitÓ
    Salento
    Sesso
    Messaggi
    63
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    8
    Data Registrazione
    Oct 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: Letargo: metodo del cumulo nido

    Certamente se ha funzionato fino adesso ( considerato che nella fascia pedemontana fa freddo) non vedo perchŔ si debba cambiare...considerato che le testudo non Ŕ che siano proprio originarie di quei posti...........
    E' ovvio che come sopra scritto qui al sud tutte quelle precauzioni ( n.d.r.) sono irrilevanti. Oggi ad es. fa 20░ la piccola dopo quasi una settimana Ŕ uscita a prendere sole ( dopo due giorni di piogge abbondanti) e la grande ( in altra tana...quella sotto la tegola) dopo tre giorni sonno anche si Ŕ messa al sole...

  2. #17
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    LocalitÓ
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo: metodo del cumulo nido

    Ripeto lo ritengo un sistema eccessivo e sotto certi aspetti inutile...............ma non ho mai parlato di sbagliato...........avendo infatti affermato nel post sopra"........non voglio assolutamente dire che il tuo sistema danneggi le tarta......." !!!!!
    Per quanto riguarda il clima, pur abitando nel centro Italia (Appennino Umbro-marchigiano) sfido chiunque a dire che sia pi¨ mite rispetto a tante regioni del nord, in quanto fattore importantatissimo da considerare non Ŕ solo la Latitudine ma anche l'altitudine oltre a tanto altri aspetti !!!!!!!!
    Ripeto lo scorso inverno (come ormai tanti inverni passati) nella mia zona due settimane di fila giorno e notte siamo stati con temperature costantemente sotto lo zero con picchi di - 17 gradi, non considerando la neve che ogni anno Ŕ presente con almeno 1 metro, il ghiaccio che nei mesi invernali non c'bbandona mai ed in pi¨ il sole che durante il periodo del solstizio di'inverno (i giorni con meno ore di luce) non arriva ad illuminare e riscaldare il mio piccolo paese !!!!!!!!!
    Se pensate che sia un clima mite questo............ be allora vi invito volentieri a passare un inverno da me............penso che cambierete idea nel giro di poco tempo !!!!!!!!!!
    Nonostante tutto le mie tarta (che non ho mai "cumulato" d'inverno) non hanno mai avuto problemi durante il letargo, con quei pochi e piccoli accorgimenti che adotto !!!!

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •