Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8

Letargo mancato

Discussione sull'argomento Letargo mancato contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao a tutti. Ho da tre mesi una THH di un anno e mezzo (nascita agosto 2011). Causa un problema ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Fabio71mi
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1 TESTUDO HERMANNI

    Predefinito Letargo mancato

    Ciao a tutti.
    Ho da tre mesi una THH di un anno e mezzo (nascita agosto 2011).
    Causa un problema di parassiti ora curato, la piccolina aveva perso molto peso: da 148 g a fine agosto alla fine di ottobre era arrivata a pesare 128 g.
    Il veterinario mi ha consigliato di farle saltare il letargo per via di questa perdita di peso.
    Pertanto la sto tenendo in casa in un terrario allestito con le due lampade ecc..
    Il fatto che non faccia il letargo mi preoccupa molto, per cui volevo una vostra opinione su quanto segue:
    In un mese, dopo aver risolto i problemi parassitari, la tarta ha recuperato alla grande e dai 128/130 g di fine ottobre ora pesa 160/162 g (ha anche preso troppo peso secondo me).
    Domanda: è ipotizzabile e/o consigliabile farla andare in letargo ora? Con quali accorgimenti? Come potrei fare per abbassare le temperature in modo graduale e farla smettere di mengiare?
    O a questo punto ormai è meno dannoso tenerla sveglia?

    Grazie, Fabio

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di Spucy
    Località
    Lombardia
    Sesso
    Messaggi
    361
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    70
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri e una testudo hermanni.
    Altri rettili in possesso

    Rettili? No, come rettili sono sufficienti i miei elementi corazzati! :) In compenso ho 4 cani (Rose, Star, Thelma e Tosca) e un cincillà (Eevee).

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio71mi Visualizza Messaggio
    Domanda: è ipotizzabile e/o consigliabile farla andare in letargo ora? Con quali accorgimenti? Come potrei fare per abbassare le temperature in modo graduale e farla smettere di mengiare?
    O a questo punto ormai è meno dannoso tenerla sveglia?
    No, secondo me ormai il letargo è saltato: con la temperatura delle lampade lei si comporta come se fosse piena estate e quindi, anche abbassando le temperature, dovresti simulare una progressione di almeno qualche mese...
    Controlla l'alimentazione in modo tale che non mangi troppo e poi la rimetterai in giardino a primavera, quando la temperatura non sarà troppo distante da quella in casa

  3. #3
    Fedelissimo
    L'avatar di lillaghe
    Località
    MB
    Sesso
    Messaggi
    2,088
    Discussioni
    130
    Like ricevuti
    1182
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri 0.0.6 Testudo hermanni hermanni 0.0.1 gatto 1.0.0 figli 2.1.0 moglie 0.1.0

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Ciao, le temperature ormai sono piuttosto basse, per le prossime 2 settimane non andranno sopra i 5°.
    Ti suggerisco di tenerle in casa.
    Ciao

  4. #4
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Ciao Fabio.
    Permettimi di dirti che visto il peso di 148 grammi (a fine agosto 2012) è impossibile che la tua tarta abbia solo 1 anno e sia nata ad Agosto 2011.....più che garantito.....fidati lo so con certezza !!!!!
    Cmq l'importante che hai tutto in regola con relativi documenti (Certificato cites) !!!

    A parte questo l'importante che si sia ripresa ed anche vbene da quello che dici !!!!

    Ora hai come dici tu due possibilità:
    1) Letargo controllato in questo caso dovresti ridurre la temperatura nel terrarrio nell'arco di almeno 2-3 settimane riducendo quindi le ore di accensione delle lampada (giocando anche sul fatto di aumentare la distanza dal suolo continuando comunque a dargli sia un pò di calore che uvb) e nel frattempo ridurre anche drasticamente il cibo fino a non metterlo più per niente dopo pochi giorni !!!! In questo modo dovresti permettere alla tarta di prepararsi per il letargo permettendole di svuoltare completamente stomaco ed intestino dai residui di cibo abituandosi alle temperature basse !!!! Con ciotola d'acqua sempre a disposizione !!!!
    Il problema c'è se tieni il terrario in casa in una stanza riscaldata, la temperatura non riuscirai a farla abbassare più di tanto quindi magari dovresti successivamente dopo 2 settimane che hai iniziato la procedura portarlo in un luogo (garage o altro) più freddo in modo da far scendere la temperatura sotto i 10 gradi, poi a quel punto sempre riducendo calore ed uvb (almeno un altra settimana) aspetti che si interri completamente e vada in letargo, per poi dopo diversi giorni scegliere se lasciarla nel terrario (se in legno e se c'è la giusta profondità della terra) o spostarla in una cassa con 20-30 cm di terra con foglie sopra, spostando comunque il contenitore (terrario o cassa che sia) in un posto con temperaturacostante intorno ai 5 gradi !!!!! In questo modo dopo 2-3 mesi con l'arrivo della primavera potresti risvegliarla permettendoti comunque di tenerla sotto controllo!!!
    2) Continuare ad allevarla in terrario, facendole saltare il letargo ma in questo caso dovresti stare molto attento all'alimentazione per non farla crescere troppo con il rischio di piramidalizzazione del carapace o altri rischi di salute !!!!

    Se magari ci dici anche le dimensioni (lunghezza del carapace) oltre ad altre informazioni (come è stata allevata precedentemente, se ha già fatto o no il letargo) e riesci a mettere qualche foto possiamo sicuramente suggerirti la cosa migiore.

    Premesso che se sceglie di mandarla in letargo, è una procedura non semplicissima ma in questo caso visto che ha avuto recentemente problemi di salute, un letargo controllato sarebbe la soluzione ideale !!!!
    Ultima modifica di lucio78; 03-12-2012 alle 19:00

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Fabio71mi
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    3
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1 TESTUDO HERMANNI

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Ciao Lucio, lo so che è un peso abnorme per un esemplare di un anno....
    Però sul CITES c'è scritto così, e immagino che il documento sia attendibile. O è possibile che non lo sia?
    La piccola Lola arriva dalla Repubblica Ceca.
    Credo proprio che l'anno scorso abbia saltato il letargo, e ho imputato a questo il peso così elevato...
    La procedura che mi descrivi per abbassare gradualmente le temperature non è semplice, e non vorrei fare stupidaggini: anche se riduco l'uso delle lampade la stanza è comunque riscaldata e la temperatura ora in casa non scende mai sotto i 20, e se dopo 2 o 3 settimane la trasferissi in un altro locale tipo il mio solaio, lo sbalzo di temperatura sarebbe eccessivo!
    Chiederò al veterinario (è uno di quelli segnalati su questo sito) cosa è meglio secondo lui.
    Per il resto mi sembra in ottima salute: è vivace, mangia in abbondanza, se avvicino il mio dito prova a mangiarlo...
    Cercherò di contenere l'alimentazione, ma come devo regolarmi con le quantità ?
    Grazie

  6. #6
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Citazione Originariamente Scritto da Fabio71mi Visualizza Messaggio
    Ciao Lucio, lo so che è un peso abnorme per un esemplare di un anno....
    Però sul CITES c'è scritto così, e immagino che il documento sia attendibile. O è possibile che non lo sia?
    La piccola Lola arriva dalla Repubblica Ceca.
    Credo proprio che l'anno scorso abbia saltato il letargo, e ho imputato a questo il peso così elevato...
    La procedura che mi descrivi per abbassare gradualmente le temperature non è semplice, e non vorrei fare stupidaggini: anche se riduco l'uso delle lampade la stanza è comunque riscaldata e la temperatura ora in casa non scende mai sotto i 20, e se dopo 2 o 3 settimane la trasferissi in un altro locale tipo il mio solaio, lo sbalzo di temperatura sarebbe eccessivo!
    Chiederò al veterinario (è uno di quelli segnalati su questo sito) cosa è meglio secondo lui.
    Per il resto mi sembra in ottima salute: è vivace, mangia in abbondanza, se avvicino il mio dito prova a mangiarlo...
    Cercherò di contenere l'alimentazione, ma come devo regolarmi con le quantità ?
    Grazie
    Ci mancherebbe non voglio assolutamente mettere in dubbio la tua parola e quello che c'è scritto sul cites , ma credimi per esperienza personale una testudo hermanni hermanni che salta il primo letargo anche sovralimentata dopo 1 anno di vita potrebbe arrivare a pesare 60-70 grammi ma è impossibile che possa raggiungere il peso che hai scritto 148 gr (peso raggiunto da una mia tarta di 3 anni con solo il primo letargo saltato) !!!!
    Il Cites dovrebbe essere attendibile ma visto che l'allevatore originario è staniero non mi fiderei ciecamente !!!!! DOmande: Ma ora hai il Cites italiano o quello originario staniero ????? Una curiosità c'è scritto anche il sesso della tarta????
    Comunque secondo me la tua tarta in realtà dovrebbe avere più di 2 anni ed ha saltato sempre il letargo !!!!
    Guarda se riesci a dirci anche la lunghezza del carapace e pubblicare qualche foto possiamo dirti se il peso è proporzionale alle sue dimensioni così da suggerirti meglio cosa fare...............................certo che se è sovrappeso come sembrerebbe saltare un ulteriore letargo non è proprio il massimo per la tarta !!!!
    Per l'alimentazione se vuoi ti aiuto volentieri, sto adottando un sistema utile per farle crescere bene quando sono in terrario !!!!
    Ultima modifica di lucio78; 04-12-2012 alle 00:52

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,826
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Citazione Originariamente Scritto da lucio78 Visualizza Messaggio
    Ci mancherebbe non voglio assolutamente mettere in dubbio la tua parola e quello che c'è scritto sul cites , ma credimi per esperienza personale una testudo hermanni hermanni che salta il primo letargo anche sovralimentata dopo 1 anno di vita potrebbe arrivare a pesare 60-70 grammi ma è impossibile che possa raggiungere il peso che hai scritto 148 gr (peso raggiunto da una mia tarta di 3 anni con solo il primo letargo saltato) !!!!
    Lucio, le mie baby Thh di un anno, che hanno fatto regolare letargo e che sono state alimentate solo con erbe selvatiche, sono arrivate a pesare 90g.
    Sicuramente è stata una crescita eccessiva, ma non fatico a credere che una tartaruga di un anno possa arrivare al peso della tartaruga di Fabio.

    Fabio, sarebbe interessante vedere qualche foto della tartaruga.

    Per il letargo, vista la situazione, sono dell'idea che sia meglio farglielo saltare. Purtroppo, perchè il letargo è tanto importante nel ciclo annuale di una Testudo hermanni.

  8. #8
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Letargo mancato

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio
    Lucio, le mie baby Thh di un anno, che hanno fatto regolare letargo e che sono state alimentate solo con erbe selvatiche, sono arrivate a pesare 90g.
    Sicuramente è stata una crescita eccessiva, ma non fatico a credere che una tartaruga di un anno possa arrivare al peso della tartaruga di Fabio.

    Fabio, sarebbe interessante vedere qualche foto della tartaruga.

    Per il letargo, vista la situazione, sono dell'idea che sia meglio farglielo saltare. Purtroppo, perchè il letargo è tanto importante nel ciclo annuale di una Testudo hermanni.
    Spero tanto che sia così Rughis anche se mi sembra veramente eccessivo il peso ma se la tarta sta bene ed è in forma alla fine l'età non è così importante !!!! Purtroppo il clima da me non permette una crescita migliore come peso....però mi accontento !!!!!!
    Condivido l'idea di Rughis (rileggi perchè penso che ti sei espresso male) sul fatto di non fargli saltare un ulteriore letargo come gia ho scritto precedentemente !!!!
    Aspettiamo dimensioni e foto se possibili !!!!!
    Ultima modifica di lucio78; 04-12-2012 alle 01:18

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •