Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4

Incubazione uova T. hermanni

Discussione sull'argomento Incubazione uova T. hermanni contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Ciao siamo nuovi del forum, avevamo 2 hermanni che hanno deposto le uova nella terra e noi non ce ne ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di Mapa
    Località
    Retorbido
    Sesso
    Messaggi
    1
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    May 2013
    Tartarughe in possesso

    2 Testudo hermanni

    Zoom Incubazione uova T. hermanni

    Ciao siamo nuovi del forum, avevamo 2 hermanni che hanno deposto le uova nella terra e noi non ce ne siamo proprio accorti perche erano parecchi anni che non producevano niente .. cosi adesso abbiamo 3 tartarughini di quasi 2 anni.. quest anno la mamma e morta e non sappiamo il motivo e non lo sapremo mai..

    cosi abbiamo comprato in un allevamento due femmine per far compagnia al nostro vedovo, sapevamo che tutte e due erano gravide ma non sapevamo che domenica scorsa avremmo trovato 3 ovetti (tra l altro 2 in un buco scavato ma chiuso molto male e quindi parecchio visibili e uno in giro x il recinto fuori dalla terra.. cmq tutto ciò per dirvi che abbiamo messo questi 3 ovetti in un incubatrice (acquistata) ma volevamo sapere quando è prevista la schiusa di queste uova... dopo quanti giorni.. approsimativamente,,sareste molto d aiuto... grazie a presto..

  2. #2
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Incubazione uova di Testudo hermanni - escursione termica notturna

    Ciao e benvenuti.
    Di solito sono le primipare (le femmine alla prima deposizione della loro vita) che non fanno il loro dovere come si deve.
    Non so se qualche moderatore vorrà aprire una nuova discussione per renderla più visibile comunque di norma ad una temperatura costante sopra i 30 gradi (non superare i 32 gradi e comunque sotto i 31 gradi nasceranno più maschi sopra a circa 31,5 più femmine) di solito impiegano circa 55/60 giorni. Gli ultimi 10 giorni sarebbe da aumentare progressivamente l'umidità.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

  3. #3
    Assiduo
    L'avatar di tartamau
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    618
    Discussioni
    11
    Like ricevuti
    877
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni, Testudo graeca e Testudo marginata

    Predefinito Re: Incubazione uova di Testudo hermanni - escursione termica notturna

    Guarda qui: Morel | Termostaty a regulacia
    Due possibili, 1Tled eating/cooling ed il THLed. Personalmente mi sono fatto fare un modello personalizzato con 24 temperature impostabili, funzione cooling e igrostato.

    - - - Aggiornato - - -

    La temperatura di incubazione e la variazione giornaliera progressiva delle temperature è importantissima, come pure l'umidità. Vero che nascono tranquillamente a temperatura costante, e pure a condizioni di umidità inadeguate, ma poi la loro si possono avere problemi durante il letargo o negli anni successivi. Ci sono numerosi studi seri scientifici, non le assurde castronerie che si leggono in vari testi ricchi di copiaticci sbagliati. La determinazione del sesso nei rettili è una cosa complessa, che varia da specie a specie, tra le singole sottospecie ed addirittura tra popolazioni differenti che vivono in areali settentrionali o meridionali. Ricordiamoci che studi di una certa attendibilità sono stati compiuti solo sulle acquatiche e sulle marine. Esiste un unico studio effettuato sulle boettgeri ed uno sulle graeca, probabilmente ibera. Estendere questi a tutte le Testudo è quanto meno assurdo. Molti storceranno il naso, ma la verifica della nascita di un numero piccolo di uova (e con piccolo intendo 50-100 per pochi anni, anche 5-10) non può dare un risultato attendibile, come è importantissima la valutazione della sopravvivenza negli anni successivi, la crescita fino ad età adulta di numeri significativi di animali, quindi la loro capacità riproduttiva. La fase sensibile alla temperatura è stata individuata nel terzo medio di incubazione, ma essa darà l'imprinting durante tutto l'arco dello sviluppo al piccolo alle condizioni che troverà alla nascita. Quando mai troverà temperatura costante? Esistono delle mutazioni del genoma che non interessano le basi del dna, ma bensì la loro metilazione. Detta in parole comprensibili, le condizioni ambientali (e questo vale per tutti gli organismi, uomo compreso) determinano una differente espressione del genoma, in alcuni casi ereditabile per più generazioni, che ha lo scopo di adattare l'animale all'ambiente in cui vive. Si capisce come un ambiente di sviluppo distante dalle considioni naturali faccia eprimere il genoma in modo inappropriato rispetto alle reali condizioni e ne determini una riduzione della fitness. Non vi tedio oltre...

  4. #4
    Maniaco
    L'avatar di lucio78
    Località
    Marche
    Sesso
    Messaggi
    5,186
    Discussioni
    36
    Like ricevuti
    2117
    Data Registrazione
    May 2012
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Incubazione uova di Testudo hermanni - escursione termica notturna

    Tartamau, condivido quanto scritto ed ammetto che non sono così forbito ed esperto da aver capito e compreso tutte le importanti info che hai scritto assolutamenti interessanti.
    Personalmente sono dell'opinione che anche in incubatrice andrebbero simulate le variazioni di temperatura come avviene in natura e che tutto è relativo sulle temperature per la determinazione del sesso (leggevo che addirittura tra i diversi ceppi di Thh potrebbe cambiare il range di temperatura perchè nascano maschi o femmine).
    Io personalmente sono solo per le nascite in natura, la cosa migliore in tutto e per tutto, da anni che seguo questa linea.
    Per Mapa ho dato delle indicazioni generali sapendo che ormai ha gia acquistato un incubatrice e le uova sono gia incubate.
    Alla fine la verità è che questi piccoli animali “solo se riesci a conoscerli riesci anche ad amarli”.
    Le tartarughe ci insegnano "andiamo piano, non serve correre basta solo partire in tempo" !!!!

    http://i.imgur.com/G15sNzq.png?1
    Lucio78

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •