Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 27
Like Tree12Likes

sera reptil herbivor

Discussione sull'argomento sera reptil herbivor contenuta nel forum Tartarughe Terrestri Mediterranee, nella categoria Tartarughe Terrestri; Buonasera a tutti oltre alle insalate in genere posso somministrare alle mie tarta di circa 3 anni il cibo sera ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di nanto65
    Località
    lazio
    Sesso
    Messaggi
    5
    Discussioni
    3
    Data Registrazione
    Jul 2013
    Tartarughe in possesso

    testudo hermanni

    Predefinito sera reptil herbivor

    Buonasera a tutti oltre alle insalate in genere posso somministrare alle mie tarta di circa 3 anni il cibo sera reptil herbivor consigliato dal rivenditore? grazie nanto65

  2. #2
    Fedelissimo
    L'avatar di Luca-VE
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    1,096
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    610
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Stigmochelys pardalis 0.0.3 Kinixys homeana 1.2.9 Geochelone elegans 2.3.3 Malacochersus tornieri 1.1.0 Claudius angustatus 0.0.2 Terrapene carolina 1.4.0 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    Gongylophis colubrinus Lampropeltis triangulum hondurensis Eublepharis macularius ecc...

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    il problema e' che non dovresti dare nemmeno le insalate, se non sporadicamente.
    devono mangiare erbe selvatiche, tarassaco, malva, piantaggine ecc.
    Tu al massimo puoi dare ogni tanto cicoria o radicchio.
    come capirai, con una dieta varia non serbe dare nessun mangime.
    rughis and lucio78 like this.
    utente non attivo

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Pure a me il venditore disse "solo insalata, tranne la ice".
    Sbagliato, sto correggendo ora. A sentire i venditori potresti dare alle tarte gli avanzi della cena.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,826
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    I venditori dicono al cliente quello che pensano voglia sentirsi dire.
    In molti casi sono semplicemente impreparati. Con internet ora è più facile accedere a reti di appassionati su diversi temi, riuscendo quindi a documentarsi a dovere in modo facile.

    Nella sezione Alimentazione della Home Page trovi diversi articoli sull'alimentazione delle tartarughe terrestri.

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    C'è un modo per procurarsi i semi delle ben note piantine?
    Oltre ad estirparle e portarsele a casa intendo.
    I vivai romani non ce li hanno.

  6. #6
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Tante volte li hanno i supermercati, ma devi cercare bene. Comunque io non andrei a prendere i semi della piantaggine, ce ne sta così tanta Se proprio devi, prendi quelli per malva e tarassaco

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    La malva l'ho trovata in vendita in vaso, il tarassaco ne ho estirpato qualche piantina e messa in vaso.
    Questo week end le pianto nel terrario, anche se per ora non hanno riscosso molto successo, la belva le snobba.
    La piantiggine a Roma purtroppo non si trova e comunque spesso e volentieri queste piante sono wc per cani
    Speravo ci fosse un sito con un "kit" di semi in vendita, così attrezzavo direttamente una mini serra .
    In effetti c'è chi si fa gli infusi di tarassaco, da qualche parte venderanno i semi.
    Va be', continuo a cercare, grazie!

  8. #8
    Fedelissimo
    L'avatar di Luca-VE
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    1,096
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    610
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Stigmochelys pardalis 0.0.3 Kinixys homeana 1.2.9 Geochelone elegans 2.3.3 Malacochersus tornieri 1.1.0 Claudius angustatus 0.0.2 Terrapene carolina 1.4.0 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    Gongylophis colubrinus Lampropeltis triangulum hondurensis Eublepharis macularius ecc...

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    ci sono buste con mix appositi di semi di piante selvatiche, li vendono spesso in fiera e pure online.
    utente non attivo

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    grazie, ora cerco.

  10. #10
    Fedelissimo
    L'avatar di Luca-VE
    Località
    Venezia
    Sesso
    Messaggi
    1,096
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    610
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Stigmochelys pardalis 0.0.3 Kinixys homeana 1.2.9 Geochelone elegans 2.3.3 Malacochersus tornieri 1.1.0 Claudius angustatus 0.0.2 Terrapene carolina 1.4.0 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    Gongylophis colubrinus Lampropeltis triangulum hondurensis Eublepharis macularius ecc...

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Mi sembra fosse Associazione Erpisa, tra gli altri, a venderli.
    utente non attivo

  11. #11
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Citazione Originariamente Scritto da Franzdima Visualizza Messaggio
    La malva l'ho trovata in vendita in vaso, il tarassaco ne ho estirpato qualche piantina e messa in vaso.
    Questo week end le pianto nel terrario, anche se per ora non hanno riscosso molto successo, la belva le snobba.
    La piantiggine a Roma purtroppo non si trova e comunque spesso e volentieri queste piante sono wc per cani
    Se metti la malva nel recinto può essere che per un po' duri, ma se ci pianti il tarassaco non penso lo vedrai più dopo pochi minuti, al massimo poche ore, se nel recinto ci sono le tartarughe. Di piantaggine a Roma ce ne sta tanta Franzdima, vai in un prato o in ville con giardini ( una su tutte Villa Pamphili ) e di piantaggine ce ne sta quanta ne vuoi

    ---

    Una nota: hai parlato di terrario, non so se volevi scrivere recinto, ma intanto ti dico che se semini in un terrario, le piantine non crescono

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Infatti per ora ne ho piantato una di tarassaco ma ci si deve ancora abituare, l'ha solo assaggiata. Ne ho altre tre in vaso tipo "dispensa" alle quali non può accedere.
    Non è proprio un terrario, ho fatto una grossa scatola in terrazzo alla quale la tartaruga ha libero accesso. Questa è di circa 1mq con 15cm di terra ma è provvisoria, appena ho più tempo ne faccio una più grande e profonda, come se fosse un piccolo recinto, consentendole comunque di entrare ed uscire. Poi cerco una soluzione per limitare la deambulazione sulle piastrelle, pensavo al prato sintetico ma è veramente orrendo.
    Il problema è il peso, questa se la riempio troppo si apre tipo un cartone del latte schiacciato, quindi la scatola più grande richiederà un po' di prove.

    Grazie Luca, ho visto il sito di quell'associazione. Provo a contattarli per vedere se possono spedire od hanno una "succursale" romana.

  13. #13
    Ugo
    Ugo è offline
    Contributor Mod
    L'avatar di Ugo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    2,488
    Discussioni
    138
    Like ricevuti
    770
    Data Registrazione
    Aug 2012
    Tartarughe in possesso

    1.2.0 Testudo Hermanni Boettgeri
    Altri rettili in possesso

    0.1.3 Pogona Vitticeps

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    No lascia stare l'idea di piastrelle e prato sintetico, cerca di costruire un recinto con terra e torba, ma non dare la possibilità alla tartaruga di camminare sulle piastrelle. D'estate il sole le scalda e potrebbero arrecare ingenti danni agli organi della tartaruga, che riceverebbe non solo il calore dal sole, ma anche dalle piastrelle. Insomma, la cuoceresti. Quanto è grande il balcone e quanto è grande lo spazio che hai a disposizione per il recinto?

    Devi anche pensare che un recinto in balcone non è il top:

    1) Se non riceve sole dalla mattina al pomeriggio;
    2) Per il peso esercitato sul balcone stesso ( un recinto con terra pesa tanto )
    3) Perchè, se appoggiato a terra, potrebbe provocare delle infiltrazioni nel pavimento del balcone, il che potrebbe portare a farti avere problemi con le persone che ci sono al piano di sotto o con il tuo stesso balcone ( le infiltrazioni sono pericolose ).

    Il punto 3) diciamo che è più per l'autunno e l'inverno, ma con l'estate che non arriva e con gli acquazzoni di questa settimana è pericoloso lo stesso.

  14. #14
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,826
    Discussioni
    1197
    Like ricevuti
    6435
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Citazione Originariamente Scritto da Ugo Visualizza Messaggio

    Devi anche pensare che un recinto in balcone non è il top:

    1) Se non riceve sole dalla mattina al pomeriggio;
    2) Per il peso esercitato sul balcone stesso ( un recinto con terra pesa tanto )
    3) Perchè, se appoggiato a terra, potrebbe provocare delle infiltrazioni nel pavimento del balcone, il che potrebbe portare a farti avere problemi con le persone che ci sono al piano di sotto o con il tuo stesso balcone ( le infiltrazioni sono pericolose ).

    Il punto 3) diciamo che è più per l'autunno e l'inverno, ma con l'estate che non arriva e con gli acquazzoni di questa settimana è pericoloso lo stesso.
    Aggiungo che non è il massimo anche per le condizioni di umidità del substrato, che tenderà a diventare eccessivamente secco e polveroso.
    Questo fattore dell'umidità è molto importante.

  15. #15
    Appassionato
    L'avatar di Franzdima
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    181
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    40
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Tartarughe in possesso

    Testudo Horsfieldi

    Predefinito Re: sera reptil herbivor

    Citazione Originariamente Scritto da Ugo Visualizza Messaggio
    No lascia stare l'idea di piastrelle e prato sintetico, cerca di costruire un recinto con terra e torba, ma non dare la possibilità alla tartaruga di camminare sulle piastrelle. D'estate il sole le scalda e potrebbero arrecare ingenti danni agli organi della tartaruga, che riceverebbe non solo il calore dal sole, ma anche dalle piastrelle. Insomma, la cuoceresti. Quanto è grande il balcone e quanto è grande lo spazio che hai a disposizione per il recinto?

    Devi anche pensare che un recinto in balcone non è il top:

    1) Se non riceve sole dalla mattina al pomeriggio;
    2) Per il peso esercitato sul balcone stesso ( un recinto con terra pesa tanto )
    3) Perchè, se appoggiato a terra, potrebbe provocare delle infiltrazioni nel pavimento del balcone, il che potrebbe portare a farti avere problemi con le persone che ci sono al piano di sotto o con il tuo stesso balcone ( le infiltrazioni sono pericolose ).

    Il punto 3) diciamo che è più per l'autunno e l'inverno, ma con l'estate che non arriva e con gli acquazzoni di questa settimana è pericoloso lo stesso.
    Il balcone è di circa 40mq, bene esposto. Riceve sole dall'alba al tramonto, salvo un paio d'ore a pranzo in cui è tutto in ombra ma tanto in quell'orario la tartaruga è poco attiva, spesso dorme. Tra l'altro non credo facciano basking nelle ore più calde.
    Le piastrelle sono chiare, non si scaldano, infatti pensavo che i problemi fossero connessi alla durezza del pavimento, non al calore. Ci cammino spesso a piedi nudi, hanno una temperatura normale.
    Il peso non è un problema, non lo metterei "in punta" ma a ridosso dell'appartamento, dove tra l'altro c'è più sole.
    Alla fine il recinto è un grosso vaso, non dà problemi, basta che, prudenzialmente, non superi i 200kg/mq.
    La terra non è a contatto col pavimento, sotto c'è una tavola di legno. Sarà marcia a breve ma, come detto, è provvisorio.
    Quello definitivo lo faccio leggermente sollevato, usando un impregnante per il legno, con dei fori per lo scolo dell'acqua, un fondo di ghiaia da giardinaggio e dei supporti per evitare che il fondo collassi. L'impregnante lo cerco atossico ovviamente.
    Devo vedere come fare dei rinforzi per evitare il cedimento delle pareti.
    Per il substrato mi baso sulle istruzioni per costruire i recinti.
    Non ci piove sopra, quindi l'umidità la controllo io come se fosse un terrario, anche perché se ci pianto le erbe selvatiche le dovrò innaffiare.
    Tra l'altro sono andato OT ma la tartaruga in questione è una horsifieldi, per la quale i problemi sono dovuti più all'eccesso di umidità che all'eccessiva secchezza.
    Che ne dite?

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •