Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree1Likes
  • 1 Post By FANGS

consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

Discussione sull'argomento consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400... contenuta nel forum Accessori, nella categoria Allestimenti; oggi ho comprato l'askoll pratiko 400 il negoziante lo ha disposto in questo ordine: dal basso verso l'alto cannolicchi pure ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Peppino
    Località
    campania
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    oggi ho comprato l'askoll pratiko 400 il negoziante lo ha disposto in questo ordine: dal basso verso l'alto
    cannolicchi
    pure lava (pietra lavica molto porosa)
    lana e carboni attivi
    solo carboni attivi
    e poi di lato c'è la spugna enorme..

    il filtro sembra vuoto... so bene che i carboni attivi non servono infatti aspetto 15 gg che la loro "forza" la perdono e poi non so cosa mettere... voi cosa consigliate? in realtà 1 cestello con carboni attivi lo vorrei mettere perché mantiene l'acqua limpida e pulita..
    mi potete dire una disposizione corretta?

  2. #2
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    Ciao Peppino, buonasera, io ho anche un pratiko 400 new generation, allora i carboni attivi non li ho mai usati, ho acquistato due litri di cannolicchi in vetro sintetizzato, uno il siporax della sera e l’altro della aquili se non ricordo male, dal fondo verso l’alto, purelava, secondo cestello cannolicchi in una sorta di terracotta regalatomi insieme al filtro, sempre nello stesso cestello uno strato di cannolicchi che si tronano nella confezione del filtro, poi un cassetto pieno pieno di siporax e per ultimo un cassetto pieno pieno di aquili.
    Acqua cristallina inodore filtro che funziona perfettamente, ogni tre mesi lavo le 4 spugne per il filtraggio meccanico, una volta ogni 6 mesi, lavaggio lana nel cestello, ovviamente quando lavo le 4 spugne, pulisco girante alberino in ceramica e coprigirante.
    Acquisto migliore del 400 mai fatto.
    A presto.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Peppino
    Località
    campania
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    ok penso di fare come hai fatto tu... quindi ricapitolando dal basso verso l'alto:
    cannolicchi,purelava,bioballs o cannolicchi, lana perlon. domanda: al centro del motore (la calamita dove ci sono le pale in plastica) c'è un asse che va al centro della calamita
    se non erro questo asse di colore bianco, è morbido, è normale? perché io tipo lo toccato e si muoveva...

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    Si Peppino, l’asse di colore bianco è in ceramica che viene inserito in un gommino di colore nero, è tutto normale.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Peppino
    Località
    campania
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    ok grazie mille!

  6. #6
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    Figurati! A disposizione.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Peppino
    Località
    campania
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    scusami ho letto su internet che se metto la lana perlon sono costretto ad aprire 1 volta al mese io filtro perché si intasa... va bene se metto la spugna tipo quella blu o nera?

  8. #8
    Assiduo
    L'avatar di MirkoSv
    Località
    Basciano (TE)
    Sesso
    Messaggi
    585
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    146
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus 0.0.2

    Predefinito consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    Non serve non devi mettere nessuna lana negli scomparti, hai sufficiente filtraggio meccanico mediante le 4 spugne. Impegna tutti gli scomparti per il filtraggio biologico.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Ultima modifica di MirkoSv; 17-06-2018 alle 16:49

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Peppino
    Località
    campania
    Sesso
    Messaggi
    30
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    6
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Tartarughe in possesso

    1

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    ok.

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di FANGS
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    217
    Discussioni
    7
    Like ricevuti
    35
    Data Registrazione
    Nov 2017
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus Odoratus Sternotherus Carinatus

    Predefinito Re: consiglio sistemazione cestelli filtro esterno askoll pratiko 400...

    Citazione Originariamente Scritto da Peppino Visualizza Messaggio
    oggi ho comprato l'askoll pratiko 400 il negoziante lo ha disposto in questo ordine: dal basso verso l'alto
    cannolicchi
    pure lava (pietra lavica molto porosa)
    lana e carboni attivi
    solo carboni attivi
    e poi di lato c'è la spugna enorme..

    il filtro sembra vuoto... so bene che i carboni attivi non servono infatti aspetto 15 gg che la loro "forza" la perdono e poi non so cosa mettere... voi cosa consigliate? in realtà 1 cestello con carboni attivi lo vorrei mettere perché mantiene l'acqua limpida e pulita..
    mi potete dire una disposizione corretta?
    Il setup è uno "standard" effettuato con i materiali allegati nella confezione del filtro, non è la migliore, ne adatta al filtraggio di una vasca contenente tartarughe. I filtri vengono progettati e sponsorizzati/pubblicizzati con setup più o meno adatti al filtraggio per pesci. Per filtrare le deiezioni di tartarughe il setup và necessariamente rivisitato per evitare formazione di acqua verdastra e cattivi odori.

    Possiedo 2 Fluval 406 (identici ai Pratiko 400, ma i miei sono per il mercato estero), come filtri restano nel Top di gamma tra quelli facilmente reperibili e con un ottimio rapporto qualità-prezzo-consumo energetico. I materiali di ricambio sono facilmente reperibili, in più i cestelli permettono l'utilizzo di vari materiali filtranti e questo è un must!

    Il mio setup iniziale era il seguente (dal basso verso l'alto seguendo il flusso dell 'acqua)

    1) spugna laterale bianca "standard" (quella che si trova in dotazione con il filtro)
    2) spugna nera Bio-foam (in dotazione con il filtro)
    3) spugna 30ppi (acquistata)
    3) cannolicchi (in dotazione con il filtro)
    4) lana a 3 strati (in dotazione + acquistata)

    Ho utilizzato questo setup per molto tempo, permettendomi di effettuare manutenzioni in un lasso di tempo che andava da 4 a 6 mesi, senza incontrare nessun tipo di problema, acqua sempre limpida e nessun tipo di odore sgradevole.

    Attualmente ho un setup "non convenzionale", in quanto il Fluval406 è caricato con solo materiale meccanico e nessun supporto per filtrazione biologica (quindi nessun cestello contenente cannolicchi). La filtrazione biologica avviene direttamente in vasca, e ammoniaca e no2 sono fermi a 0 da svariati mesi.

    Ti allego il link del mio setup, trovi tutte le info sul filtro infondo a pagina 1

    Baby sternotherus indoor setup
    G1useppe likes this.
    * La mente di una persona allargata da nuove idee, non riacquista più la dimensione originale.

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •