Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12
Risultati da 16 a 26 di 26
Like Tree7Likes

bioparco di roma

Discussione sull'argomento bioparco di roma contenuta nel forum Altri animali, nella categoria Non solo Rettili; Originariamente Scritto da cosimo94 ma la convivenza delle kleimanni con quei sauri non e pericolosa? non so se e`pericolosa!ma comunque ...

  1. #16
    Assiduo
    L'avatar di doriana
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    688
    Discussioni
    44
    Like ricevuti
    169
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    graeca, pardalis, horsfieldi, elegans, terrapene , triunguis
    Altri rettili in possesso

    pogona, gechi leopardini,uromastyx ocellata,uromastyx geyri', lampropertis, elaphe guttata, boa delle sabbie, roborowski, tiliqua, ciliatus, salamandra tigre, rana pomodoro, ceratophis cornuta, scincus,,rana toro,tritone imperatore

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da cosimo94 Visualizza Messaggio
    ma la convivenza delle kleimanni con quei sauri non e pericolosa?
    non so se e`pericolosa!ma comunque hanno dei parametri di temperatura diversa,oltre vari parassiti che possono trasmettersi!!!
    ci sono alcuni sauri di specie diversa che convivono,e`questo oltre ad essere dannoso e`anche molto pericoloso!!!!!

  2. #17
    Assiduo
    L'avatar di doriana
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    688
    Discussioni
    44
    Like ricevuti
    169
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    graeca, pardalis, horsfieldi, elegans, terrapene , triunguis
    Altri rettili in possesso

    pogona, gechi leopardini,uromastyx ocellata,uromastyx geyri', lampropertis, elaphe guttata, boa delle sabbie, roborowski, tiliqua, ciliatus, salamandra tigre, rana pomodoro, ceratophis cornuta, scincus,,rana toro,tritone imperatore

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da komodo Visualizza Messaggio
    ehi Doriana stai diventando l'inviata speciale per i parchi d'Italia!!!!!!
    magari!!!! ne sarei veramente felicissima!!!!

  3. #18
    Assiduo
    L'avatar di doriana
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    688
    Discussioni
    44
    Like ricevuti
    169
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    graeca, pardalis, horsfieldi, elegans, terrapene , triunguis
    Altri rettili in possesso

    pogona, gechi leopardini,uromastyx ocellata,uromastyx geyri', lampropertis, elaphe guttata, boa delle sabbie, roborowski, tiliqua, ciliatus, salamandra tigre, rana pomodoro, ceratophis cornuta, scincus,,rana toro,tritone imperatore

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da Ale2000 Visualizza Messaggio
    Wow, la scimmia della nona immagine assomiglia ad una punkBellissime le tartarughe e mi piace molto il rettile della 28esima immagine è bellissimo cos è un basilisco?
    se intendi il rettile immerso nell`acqua,si chiama idrosauro delle filippine,il maschio raggiunge 1metro di lunghezza,la femmina e`piu`piccola.vive in prossimita`di fiumi e corsi d`acqua della foresta tropicale delle filippine.
    nome scientifico: hydrosaurus pustulatus

  4. #19
    Appassionato
    L'avatar di Ale2000
    Località
    Ugento(LE)
    Sesso
    Messaggi
    136
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    9
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta 0.0.2, Sternotherus odoratus 1.0.0, Sternotherus carinatus 0.1.0, Graptemys pseudogeographica pseudogeographica 0.0.1 Testudo hermanni hermanni 1.0.0
    Altri rettili in possesso

    Lucertole nel giardino e gechi sul muro di casa pero ho dei pesci: carassius auratus auratus due oretta e dei cani : un bovaro bernese un meticcio

    Predefinito Re: bioparco di roma

    No, intendevo quello dell immagine successiva

  5. #20
    Assiduo
    L'avatar di doriana
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    688
    Discussioni
    44
    Like ricevuti
    169
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    graeca, pardalis, horsfieldi, elegans, terrapene , triunguis
    Altri rettili in possesso

    pogona, gechi leopardini,uromastyx ocellata,uromastyx geyri', lampropertis, elaphe guttata, boa delle sabbie, roborowski, tiliqua, ciliatus, salamandra tigre, rana pomodoro, ceratophis cornuta, scincus,,rana toro,tritone imperatore

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da Ale2000 Visualizza Messaggio
    No, intendevo quello dell immagine successiva
    e`sempre la stessa specie,solamente che la 28essima foto e`la femmina(nell`acqua).e quella successiva,e`maschio(il rettile crestato che vedi sul ramo).vivono insieme nello stesso terrario,uno sta sopra sul ramo e l`altra sta giu`in acqua.

  6. #21
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Pensa che gli Osteolaemus tretraspis li porto' baby un mio amico nel 1980
    doriana likes this.
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  7. #22
    Assiduo
    L'avatar di doriana
    Località
    napoli
    Sesso
    Messaggi
    688
    Discussioni
    44
    Like ricevuti
    169
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Tartarughe in possesso

    graeca, pardalis, horsfieldi, elegans, terrapene , triunguis
    Altri rettili in possesso

    pogona, gechi leopardini,uromastyx ocellata,uromastyx geyri', lampropertis, elaphe guttata, boa delle sabbie, roborowski, tiliqua, ciliatus, salamandra tigre, rana pomodoro, ceratophis cornuta, scincus,,rana toro,tritone imperatore

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da marconyse Visualizza Messaggio
    Pensa che gli Osteolaemus tretraspis li porto' baby un mio amico nel 1980
    quindi hanno 32 anni!
    c`era anche uno piccolo!

  8. #23
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da doriana Visualizza Messaggio
    ho visto poco interesse nella riproduzione degli esemplari,
    e nel benessere degli animali.
    lo zoo di roma detiene tre oranghi in condizioni pietose da anni,solo perche` sono degli ibridi,che nessuno altro zoo ha interesse a riprodurre o a ospitare,vivono in pochi metri quadri,con pocchissima luce
    Devo spezzare una lancia a favore del Bioparco (assolutamente NON zoo ) di Roma.
    Molti exhibit purtroppo sono frutto della vecchia gestione, per gli oranghi erano stati avviati i lavori per la nuova area, dietro quella degli scimpanze, poi purtroppo interrotti per mancanza di fondi...
    C'è da dire che anche lupi (di sottospecie incerta e presi semi-morenti da uno zoo dell'est) e orsi (tre maschi castrati) non sono di alcun interesse a livello scientifico e conservazionistico, ma vengono trattati da re )
    L'interesse per il benessere e la riproduzione degli animali c'è, anche perchè in quanto facente parte dell'EAZA, il bioparco deve assicurare degli standard qualitativi a norma con le direttive europee.
    Purtroppo non si può fare tutto e subito, però dal 2000 (anno del cambiamento da zoo comunale a fondazione Bioparco) ci sono stati dei notevoli sviluppi (vedi gli exhibit di orsi, lupi, leoni, scimpanze, cercocebi, licaoni, mandrilli, uistitì e altri che al momento non mi vengono in mente), ci sono ancora aree inutilizzate e da riadattare alle nuove esigenze, però purtroppo siamo in Italia, e i fondi sono quello che sono...
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  9. #24
    Contributor
    L'avatar di Jitka
    Località
    Ferrara, Italy
    Sesso
    Messaggi
    1,180
    Discussioni
    200
    Like ricevuti
    1621
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Varie

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da Gius86 Visualizza Messaggio
    Devo spezzare una lancia a favore del Bioparco (assolutamente NON zoo ) di Roma.
    Molti exhibit purtroppo sono frutto della vecchia gestione, per gli oranghi erano stati avviati i lavori per la nuova area, dietro quella degli scimpanze, poi purtroppo interrotti per mancanza di fondi...
    C'è da dire che anche lupi (di sottospecie incerta e presi semi-morenti da uno zoo dell'est) e orsi (tre maschi castrati) non sono di alcun interesse a livello scientifico e conservazionistico, ma vengono trattati da re )
    L'interesse per il benessere e la riproduzione degli animali c'è, anche perchè in quanto facente parte dell'EAZA, il bioparco deve assicurare degli standard qualitativi a norma con le direttive europee.
    Purtroppo non si può fare tutto e subito, però dal 2000 (anno del cambiamento da zoo comunale a fondazione Bioparco) ci sono stati dei notevoli sviluppi (vedi gli exhibit di orsi, lupi, leoni, scimpanze, cercocebi, licaoni, mandrilli, uistitì e altri che al momento non mi vengono in mente), ci sono ancora aree inutilizzate e da riadattare alle nuove esigenze, però purtroppo siamo in Italia, e i fondi sono quello che sono...
    Ti posto questa parte di un articolo tratto da oblio sulla situazione degli zoo italiani in cui si fa riferimento proprio a quanto hai scritto tu.
    (I lupi provengono dalla cina ? cosa intendi per est ?)

    Caso bizzarro anche quello del Bioparco di Roma costruito nel 1911, l’unica struttura pubblica, gestita da una Fondazione il cui presidente è eletto direttamente del sindaco. Gli oranghi sono da dieci anni richiusi in pazzi ristretti e incontrollati, tant’è che non è stato raro, in passato, vederli fumare le sigarette offerte dai buontemponi. Francesco Rutelli, in piena campagna elettorale per il Campidoglio, promise di chiudere la struttura. La realtà fu diversa: nel 1997 la struttura di Villa Borghese fu convertita e nacque il Bioparco s.p.a., con soci il Comune di Roma al 51%, una società del Gruppo Costa ed una del Gruppo Cecchi Gori. Nel 2000 gli oranghi sono stati spostati in uno spazio diverso che doveva essere provvisorio, ma i lavori per la nuova casa sono partiti solo l’anno scorso. Il Bioparco ha 700 mila visitatori l’anno, entrate per 7 milioni compreso un contributo pubblico di due milioni e mezzo, ma, paradossalmente, non ha la licenza.
    Chi tiene per se qualcosa di cui non ha bisogno, è un ladro.
    Mahatma gandhi

  10. #25
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Citazione Originariamente Scritto da Jitka Visualizza Messaggio
    Ti posto questa parte di un articolo tratto da oblio sulla situazione degli zoo italiani in cui si fa riferimento proprio a quanto hai scritto tu.
    (I lupi provengono dalla cina ? cosa intendi per est ?)

    Caso bizzarro anche quello del Bioparco di Roma costruito nel 1911, l’unica struttura pubblica, gestita da una Fondazione il cui presidente è eletto direttamente del sindaco. Gli oranghi sono da dieci anni richiusi in pazzi ristretti e incontrollati, tant’è che non è stato raro, in passato, vederli fumare le sigarette offerte dai buontemponi. Francesco Rutelli, in piena campagna elettorale per il Campidoglio, promise di chiudere la struttura. La realtà fu diversa: nel 1997 la struttura di Villa Borghese fu convertita e nacque il Bioparco s.p.a., con soci il Comune di Roma al 51%, una società del Gruppo Costa ed una del Gruppo Cecchi Gori. Nel 2000 gli oranghi sono stati spostati in uno spazio diverso che doveva essere provvisorio, ma i lavori per la nuova casa sono partiti solo l’anno scorso. Il Bioparco ha 700 mila visitatori l’anno, entrate per 7 milioni compreso un contributo pubblico di due milioni e mezzo, ma, paradossalmente, non ha la licenza.
    I lupi provengono da uno zoo di Rijeka (Croazia), erano 5 maschi tenuti insieme in uno spazio ristretto, con conseguenti problematiche comportamentali e di salute, l'operazione di salvataggio "SOS lupi", del 2005, è stata molto pubblicizzata dal Bioparco, ma non ha avuto il seguito sperato tra il pubblico; dallo stesso zoo mi pare provenga anche una delle 2 tigri.
    L'exhibit degli oranghi è in costruzione, ma purtroppo le cose vanno fatte un passo alla volta, come dice l'articolo il bioparco nasce nel 1911, molte strutture risalgono a quell'epoca, e al successivo ampliamento del'35, capisci che per riadattare a exhibit uno spazio del '35 oltre ai soldi per i lavori servono permessi (e ulteriori soldi), visto che molte strutture sono considerati beni architettonici di interesse storico.
    Come dicevo prima, per adesso molte aree sono state riadattate, gli oranghi è un "work in progress", alla fine a qualcuno bisognava dare la precedenza...
    L'articolo parla di licenze, ma quali? Il Bioparco è membro di WAZA e EAZA (rispettivamente l'associazione mondiale ed europea che si occupa di zoo e acquari), e partecipa a programmi EEP (il programma europeo che si occupa delle specie minacciate), quindi deve sottostare a delle regole precise (niente animali presi in natura, niente compravendita di animali, spazi a norma, ecc.), e deve avere tutte la carte a posto, altrimenti verrebbe eliminato dall'associazione.
    Purtroppo in Italia la situazione "natura" è davvero critica, non sono per il Bioparco, ma anche per i vari Parchi naturalistici.
    Per quel che so e che vedo, il Bioparco sta facendo il più possibile per modernizzarsi, quand'ero ragazzino la maggior parte degli animali era tenuta in gabbie di cemento, non esisteva il concetto di arricchimento ambientale, ne' di vera conservazione della specie e sensibilizzazione del pubblico, fondamentalmente era un album di figurine viventi, prendere in eredità una struttura del genere e riadattarla al moderno concetto di zoo richiede tempo e impegno, sinceramente vedo sempre meno specie, però tenute in condizioni sempre più dignitose, non ho visto stereotipie ne' comportamenti anomali negli animali, gli stessi oranghi, per quanto possa essere povera la loro area, interagiscono spesso con i guardiani e i ricercatori del bioparco, e sono soggetti ad arricchimento ambientale...
    Con questo spero di avervi fatto un minimo cambiare idea

    PS: sempre riguardo gli oranghi l'articolo mi sembra un po' confusionario, cito: "Gli oranghi sono da dieci anni richiusi in pazzi ristretti e incontrollati, tant’è che non è stato raro, in passato, vederli fumare le sigarette offerte dai buontemponi", insomma, mette in relazione due eventi che sono scollegati nello spazio e nel tempo, le sigarette (mai viste tra l'altro) risalgono al vecchio zoo (la gabbia è ancora visibile, appunto per mostrare le condizioni patetiche in cui erano tenuti prima), quelli che definisce "spazi stretti e fuori controllo" appartengono al bioparco, e gli animali sono protetti dai "buontemponi" tramite vetrate...
    Insomma, sulle critiche al fattore politico non metto bocca perchè non me ne intendo, però per il resto mi sembra davvero poco obiettivo...
    komodo and Andrea D like this.
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

  11. #26
    Appassionato
    L'avatar di Gius86
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    167
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    43
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    0.1.0. Emys orbicularis

    Predefinito Re: bioparco di roma

    Un altro piccolo appunto che mi è venuto in mente ora: l'articolo parla delle grandi entrate del Bioparco, ma neanche si interroga sulle uscite, insomma, 2 elefanti, 2 ippopotami, 3 cammelli, 4 orsi, 2 tigri, 2 leoni, 3 leopardi, 3 foche, 3 oranghi, 90 e più macachi, e tutti gli altri animali dovranno pur mangiare, quindi se i lavori di "restrutturazione" vanno a rilento non si può colpevolizzare eccessivamente il Bioparco (tra l'altro mi pare che negli altri zoo europei, nel caso muoia un animale, se ciò non costituisce un rischio per la salute, si può macellare e "riutilizzare" ovviando così un minimo al costo carne, in Italia no, e bisogna anche utilizzare altri soldi per smaltire la carcassa).
    Il Bioparco è una realtà che può piacere o meno, però non va demonizzato, o almeno le critiche dovrebbero essere costruttive e seriamente motivate, mentre, come ho già detto, l'articolo mi sembra davvero poco obiettivo...
    Andrea D likes this.
    ALIQUID AMPLIUS INVENIES IN SILVIS QUAM IN LIBRIS,
    LIGNA ET LAPIDES DOCEBUNT TE QUOD A MAGISTRIS AUDURE NON POSSIS.

Pagina 2 di 2 PrimaPrima 12

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •