Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 55
Like Tree1Likes

Nuovo acquario

Discussione sull'argomento Nuovo acquario contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ho trovato questo acquarii, che ne pensate? Acquario + accessori + mobiletto - Arredamento e Casalinghi In vendita a Torino...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Nuovo acquario


  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Non è male il prezzo, va visto esattamente cosa c'è da risistemare.
    Manca in ogni caso un filtro esterno, l'unico adatto per delle tartarughe.

    Che specie dovrebbe/potrebbe ospitare?

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Sinceramente io pensavo di sistemare il tutto e poi di andare a vedere in negozio le specie presenti.
    Si si so che mancano dei pezzi, infatti mi interessano solamente la vasca è il mobiletto. Per il filtro pensavo ad un pratiko 300. Inoltre so delle due lampade (spot e uv), del termoriscaldatore 100-150w e della zona emersa( -turtle dock?). Manca qualcosa? Mi scusa preventivamente per eventuali castronerie dette, sono un ignorantone in materia.

  4. #4
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Sono 200 litri lordi, secondo come lo sfrutti avrai 150-170 litri netti.
    Se ci associ un Askoll pratiko 200 new generation o un Eheim EccoPro 200 sei a posto per sempre.

    Io ti consiglio di cercare una specie di piccole dimensioni e di facile allevamento come sternotherus odoratus o carinatus, kinosternon subrubrum, kinosternon baurii o al limite una sola chrysemys picta dorsalis.

    E se posso, consiglio di cercare prima un allevatore amatoriale di queste specie... in negozio troverai quasi certamente specie di più grandi dimensioni e di dubbia provenienza (ma sopratutto di dubbia salute).
    Oltre alla vasca e al filtro, ti servono appunto le lampade (anche per specie che fanno poco basking) un termoriscaldatore nel caso di specie tropicali e una zona emersa che puoi fare sia con un pezzo di sughero, sia con una zona prefabbricata o anche con una vaschetta piena di sabbia.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Citazione Originariamente Scritto da Leonida89 Visualizza Messaggio
    Sono 200 litri lordi, secondo come lo sfrutti avrai 150-170 litri netti.
    Se ci associ un Askoll pratiko 200 new generation o un Eheim EccoPro 200 sei a posto per sempre.

    Io ti consiglio di cercare una specie di piccole dimensioni e di facile allevamento come sternotherus odoratus o carinatus, kinosternon subrubrum, kinosternon baurii o al limite una sola chrysemys picta dorsalis.

    E se posso, consiglio di cercare prima un allevatore amatoriale di queste specie... in negozio troverai quasi certamente specie di più grandi dimensioni e di dubbia provenienza (ma sopratutto di dubbia salute).
    Oltre alla vasca e al filtro, ti servono appunto le lampade (anche per specie che fanno poco basking) un termoriscaldatore nel caso di specie tropicali e una zona emersa che puoi fare sia con un pezzo di sughero, sia con una zona prefabbricata o anche con una vaschetta piena di sabbia.
    Innanzitutto grazie per la disponibilità.
    Ma basta un pratiko new geberetion 200? Non sarebbe meglio un 300?
    Inoltre avevo intenzione di mettere anche due piantine(non ho intenzione di fare un fondale), quali mi consigli?

  6. #6
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Dipende da che specie andrà ad ospitare la vasca: non sempre un filtro gigantesco è meglio. Sopratutto se la specie che è dentro alla vasca non digerisce tanto correnti forti.
    Sicuramente ci possono essere tanti accorgimenti da prendere contro questa eventualità, ma io ti assicuro che un 200 basta e avanza, sopratutto se mi dici che metterai qualche pianta.
    A seconda di che specie scegli, un fondo sabbioso (non concimato ne con substrato fertile) può essere molto utile.

    Se però questa vasca non sarà l'ultima, quindi pensi un giorno di poter prendere qualcosa di più grande... allora punta al 300 che sarà all'altezza anche di una vasca con più litri.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    A ok perché avevo letto del rapporto 1:3 tra capienza e filtro, meglio così. Secondo te è meglio ehiem o pratiko? Per far maturare il filtro va bene usare un attivatore?che piante mi consigli?

  8. #8
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2835
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Si, ma è solitamente riferito a tartarughe che crescono, tipicamente del genere trachemys.
    E che io ti sconsiglio, oltre che oggetto di regolamentazione da parte della UE (non è ancora concluso nulla a livello nazionale, ma arriverà l'impossibilità all'acquisto e alla cessione, oltre che a quello di riproduzione).

    Quindi punta su animali di taglia contenuta che potranno stare per un tempo indefinito in 200 litri. E non esagerare con il numero degli stessi, benchè piccoli tendono a volere i loro spazi.
    Meglio un animale allevato da solo in uno spazio congruo o abbondante che una massa di esemplari che si azzannano per il territorio.

    Io ho 5 filtri Eheim, che sinceramente ricomprerei domani... sono silenziosi e molto efficienti (consumano una sciocchezza) ma hanno un costo superiore alla media.
    Sulla serie EccoPro bisogna fare molta attenzione al meccanismo di apertura-chiusura, va imparato a gestire e sempre ben lubrificato.
    Trovi un articolo sui filtri che io stesso ho aiutato a stendere: Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe
    L'attivatore per me è sempre uno spreco di denaro, risparmia quegli euro per le piante e per gli arredi, o per il filtro. La vasca ha il suo tempo di maturazione e sono dell'opinione che una vasca maturata naturalmente sia più stabile nel tempo rispetto ad una fatta maturare alla svelta con gli attivatori.

    Sulle piante si può aprire un dibattito per settimane; anche perchè conta molto quanta illuminazione artificiale e naturale arriva sulla vasca: ho un acquario indoor in cui anche piante molto esigenti (tipicamente d laghetto) riescono a proliferare, mentre altre piante muoiono miseramente in acquari poco illuminati o solo con un'illuminazione al neon (che non riproduce mai fedelmente quella dello spettro solare).
    Andando a generalizzare, ti posso elencare alcune piante che non dovresti avere difficoltà a reperire e che hanno una chance anche in acquari poco illuminati:
    - Felce di giava
    - muschio di giava
    - anubias barteri ( a crescita lentissima, le tartarughe tendono a spezzarne le foglie e lentamente il rizoma muore)
    - cryptocoryne (sono un geere sterminato, ma quasi tutte tollerano bassa illuminazione
    - lemna minor (richiede corrente dolce)
    - azolla caroliniana

    QUeste per le piante strettamente acquatiche, poi se non hai un coperchio e ti piace ricreare un ambiente palustre puoi utilizzare del pothos, un giunco spiralis, una thypha minima che tendono a non crescere granchè. Sono piante tutte richiedenti un vaso e che producono molte radici, quindi tendono ad occupare volume sommerso.

  9. #9
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Scusa per l'insistenza, ma sono agli inizi è ho paura di sbagliare. Quindi dovrei puntare sull' ehiem Eccopro 2034, giusto? Mi fa strano perché non è neanche il doppio della capacità netta/probabile della vasca.
    Sempre sulla maturazione, per due tartarughe baby e con qualche piantina bisogna sempre fare cambi d'acqua giornalieri del 10% per 30 giorni?

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Nuovo acquario

    Come dice Leonida, dipende sempre dalla specie che inserisci in vasca e dal numero di piante che ci sono. Ma vista la poca differenza di prezzo tra i filtri 2034 e 2036 io prenderei quello più grande. Così in caso di cambio vasca futuro non avrai problemi.

    Questi sono prezzi presi da Aquariumline.




  11. #11
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Andrea che mi consigli per la maturazione del filtro? Per due tarte baby con così tanta acqua è necessario?

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Nuovo acquario

    Si è necessario, in quanto non è la quantità d'acqua a fare la differenza. È il filtro che deve maturare.

    Hai due possibilità:
    -comprare il filtro, aspettare circa 20/30 giorni che il filtro maturi, senza cambiare acqua, ma solo reinserendo quella evaporata (acqua decantata 24/48h) e poi comprare le tartarughe. Così non devi impazzire a fare cambi giornalieri per 30 giorni.
    -sennò compri tartarughe e filtro e fai maturare il filtro con le tartarughe all'interno della vasca, facendo cambi giornalieri del 10%.
    Però dal momento che ancora non le hai acquistate io procederei con il primo metodo.

  13. #13
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Citazione Originariamente Scritto da andrea13 Visualizza Messaggio
    -sennò compri tartarughe e filtro e fai maturare il filtro con le tartarughe all'interno della vasca, facendo cambi giornalieri del 10%.
    Eventualmente quanto ci vuole per aspirare 10 l con un sifone?

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di andrea13
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    315
    Discussioni
    16
    Like ricevuti
    137
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    0.0.2 Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Sinceramente non ho mai prestato attenzione al tempo che ci vuole, ma credo 2/3 minuti, poi dipende dal diametro del tubo che utilizzi, più è grande e meno tempo ci vuole.
    Il fatto non è il tempo che ci vuole per cambiare 10l (che poi nel tuo caso sarebbero circa 20l, da quanto ho capito) a mio parere, anche se sono animali rustici, è preferibile inserire gli animali in una vasca stabile e matura se, se ne ha la possibilità.
    Io ho aspettato più di due mesi prima di trovare e inserire le tartarughe.

  15. #15
    Simpatizzante
    L'avatar di Cicciobello
    Località
    Torino
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Tartarughe in possesso

    Nessuna al momento

    Predefinito Re: Nuovo acquario

    Citazione Originariamente Scritto da andrea13 Visualizza Messaggio
    Sinceramente non ho mai prestato attenzione al tempo che ci vuole, ma credo 2/3 minuti, poi dipende dal diametro del tubo che utilizzi, più è grande e meno tempo ci vuole.
    Il fatto non è il tempo che ci vuole per cambiare 10l (che poi nel tuo caso sarebbero circa 20l, da quanto ho capito) a mio parere, anche se sono animali rustici, è preferibile inserire gli animali in una vasca stabile e matura se, se ne ha la possibilità.
    Io ho aspettato più di due mesi prima di trovare e inserire le tartarughe.
    Mi hai convinto, le piante vanno messe subito con la maturazione senza tartarughe, giusto? grazie per la disponibilità

Pagina 1 di 4 1234 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •