Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 10 di 10
Like Tree5Likes
  • 1 Post By CARLINOO
  • 1 Post By CARLINOO
  • 2 Post By darietto
  • 1 Post By gibo

Costruzione terrario (Horsfieldii)

Discussione sull'argomento Costruzione terrario (Horsfieldii) contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti ! sono nuovo del forum e , siccome non sono per niente esperto , vorrei se possibile ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di aerfob70
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    1 Testudo horsfieldii

    Predefinito Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Ciao a tutti ! sono nuovo del forum e , siccome non sono per niente esperto , vorrei se possibile una mano da voi..Sto costruendo un terrario sul mio balcone per una tartaruga di terra che ho da pochi giorni. Siccome non volevo tenerla libera ho costruito da zero una struttura con legno compensato e ora vorrei capire come riempirla. Per adesso ho utilizzato 45 litri di terriccio universale e 25 kg di sabbia di fiume(ho ancora dello spazio da utilizzare , il terrario è altro 40 cm lungo 120 e largo 60) però ho un dubbio su quest'ultima ..è adatta? perchè mi sembrava molto umida al tatto non vorrei che poi l'ambiente per la tartaruga risulti non adeguato.
    Inoltre come dovrebbero essere le proporzioni tra terriccio e gli altri materiali? Ho letto sempre qui sul forum che erano consigliate la sabbia e l'argilla? Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto

  2. #2
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Le tartarughe di terra sono animali protetti e necessitano di un documento Cites per poterle detenere, non sapendo neanche la specie ho dedotto che non hai questo documento : Tartarugando - CITES e legislazione sulle tartarughe se leggi questo articolo ti rendi conto dei rischi pecuniari e penali che corri. La sistemazione sul balcone è assolutamente inadatta , sono animali che hanno bisogno di grandi spazi e di esposizione al sole ma avendo ripari come alberi o cespugli dove possano rifugiarsi. prima di prendere un animale per allevarlo bisogna documentarsi per sapere le esigenze e le necessità sia per la sistemazione che per l'alimentazione.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di aerfob70
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    1 Testudo horsfieldii

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    ciao , grazie per la risposta anche se non mi hai detto niente in merito alla domanda. Ho il documento cities e so che specie è la tartaruga in mio possesso semplicemente ho dimenticato di scriverlo( colpa mia). Comunque è una horsfieldii..secondo poi non l'ho acquistata ma mi è stata regalata cosa dovrei fare adesso? liberarla in un parco? Detto questo sono consapevole del fatto che il balcone non potrà mai essere un habitat esattamente idoneo come lo sarebbe un giardino e per questo sto cercando di trovare la miglior soluzione possibile. Quindi sapreste darmi un consiglio sulla composizione del substrato da creare per il terrario? grazie nuovamente

  4. #4
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    La precisazione riguardante il documento Cites l'avevo scritta nel tuo interesse, ma dal punto di vista legislativo sei a posto essendo la Horsfieldii in allegato B e quindi non soggetta a protezione : per quanto riguarda l'aspetto allevamento confermo tutto quello che ho scritto. Non è una giustificazione valida averla avuta come regalo, non puoi assolutamente liberarla , è un reato penale , e oltretutto è una tartaruga di origine russa portatrice di herpes virus che risulta mortale per le tartarughe italiane. Devi trovarle un'altra sistemazione , restituendola al donatore ,regalandola a chi ha la possibilità di ospitarla in un giardino , la puoi mettere in vendita: sono tutte possibilità che tendono a far vivere una vita dignitosa ad un animale e non costringerlo ad una prigionia . Per fare un esempio mi stai facendo una domanda simile : " Ho imprigionato una persona in una cella 2x2 m che moquette mi consigliate per imprigionarla nelle migliori condizioni ?"
    jonname84 likes this.

  5. #5
    Nuovo iscritto
    L'avatar di aerfob70
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    1 Testudo horsfieldii

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Io pensavo di trovare risposte ragionevoli invece siamo sempre più nell'assurdo. Ovviamente sul liberarla ero ironico ma oltrepassando quel punto banale della discussione tu mi stai dicendo che ogni persona che possiede una tartaruga la tiene libera in giardino? anche su questo stesso forum tutti la tengono in un giardino ? e anche se fosse, il giardino non sarebbe recintato per una piccola porzione ?? in quel caso non si parlerebbe più di prigonia ma di vita libera secondo la tua opinione? mi fai il parallelismo con una persona chiusa in una cella 2x2 e non ti rendi conto dell'assurdità della cosa? innanzitutto le dimensioni sarebbero più grandi di quelle ipotizzate da te e secondo poi non regge assolutamente il paragone. Ah inoltre tutte le persone che prima di me hanno avuto bisogno di un consiglio su "quale moquette utilizzare per la prigionia" stavano solamente perdendo tempo ?mi parli di venderla come una soluzione più dignitosa quando non potrei sapere in nessun modo come sarebbe trattata dall'acquirente, tanto per farti un esempio dell'esagerazione del tuo intervento. Ho letto post su post di persone che la tengono libera sul terrazzo , che la tengono in una fioriera o chiusa dentro casa in un terrario ..tutti criminali? come già detto non sarà il suo habitat più naturale possibile ma considerarlo una tortura è sicuramente sopra le righe secondo me. Comunque se qualcuno volesse darmi indicazioni sul mio problema che non prevedino necessariamente cedere la tartaruga sarò ben lieto di ascoltarlo, grazie

  6. #6
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Esistono per ogni specie animale dei limiti minimi i cui è possibile tenere in prigionia un animale senza causare troppi danni fisici o da stress : abbiamo casi di tartarughe sopravvissute in condizioni assurde ma questo non deve giustificare tenere un animale in condizioni incompatibili con la sua buona salute e il suo contatto con l'ambiente . Se non riesci a comprendere l'abissale differenza fra il tenere una tartaruga su un balcone in un terrario di pochi decimetri quadrati o il tenerla in un giardino in un recinto anche di soli 5 mq credo che sia inutile portare avanti un ragionamento o darti qualche consiglio. Le risposte che cerchi non sono ragionevoli.
    jonname84 likes this.

  7. #7
    Nuovo iscritto
    L'avatar di aerfob70
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    4
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    May 2018
    Tartarughe in possesso

    1 Testudo horsfieldii

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Parli per astratto senza dati concreti. Ci sono dei limiti fisici , ok quali sono ? quali sono le misure in metri quadri affinche un animale del genere possa essere tenuto in "prigionia" (tra virgolette perchè definire prigionia la condizione di un qualsiasi animale accudito da un uomo civile la ritengo una forzatura) senza ripercussioni fisiche /psichiche? Detto questo rispetto il tuo parere sull'argomento ma non concepisco il rispondere ad un post del genere solamente con la finalità di criticare le azioni altrui. La mia era una semplice domanda data l'inesperienza e pensavo di ottenere una risposta se non ragionevole , come hai sottolineato, almeno pertinente.

  8. #8
    TartaManiaco
    L'avatar di CARLINOO
    Località
    COMO
    Sesso
    Messaggi
    9,724
    Discussioni
    47
    Like ricevuti
    3460
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Se non hai esperienza devi dare ascolto a chi ne ha più di te quando chiedi consigli: io non " parlo per astratto senza dati concreti" , la mia esperienza di quasi sessant'anni di allevamento di animali "insoliti" e un lungo studio dell'etologia e delle abitudini animali, condotto solo per passione fuori dell'ambito lavorativo mi permette di avere una sensibilità nei riguardi del mondo animale sicuramente maggiore della tua: l'uomo "civile" come tu ti definisci prima di tentare di allevare un animale senza esperienza alcuna si documenta o perlomeno ascolta il parere di allevatori senza avere la presupponenza di giudicare frasi in ogni caso scritte in difesa di uno sfortunato animale.

  9. #9
    Fedelissimo
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio
    Sesso
    Messaggi
    4,897
    Discussioni
    146
    Like ricevuti
    1072
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.0.0. Sternotherus odoratus 2017 nr.0.2.0 Sternotherus odoratus 2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    Riguardo ai limiti fisici io posso solo dirti che le mie piccole del 2014 stanno cercando di evadere e perlustrano sempre il recinto. A me questo ha fatto pensare che sia ora di ingrandire il recinto che è 2.5 x 1.25 metri.
    Considerato che la hors è un'abilissima scavatrice io il tuo terrario (anche se non terrei mai una tarta in quelle condizioni ma a te è stata regalata), l'avrei fatto profondo almenp 60-80 e raddoppiato le misure del recinto.
    Vedo che ti attacchi alle persone che le tengono male, hai parlato di liberarla, e se invece la riportassi a chi te l'ha regalata spiegandogli che non puoi prendertene cura adeguatamente?
    Ricordati che qui cerchiamo di far stare gli animali nel migliore dei modi e il tuo non rientra tra questi, pur di aver ragione cerchi "studi" che dimostrino effettivamente che le misure siano troppo strette. Non dico altro a chi non vuol sentire.
    Ultima modifica di darietto; 10-05-2018 alle 06:38
    CARLINOO and EvaSabineJulia like this.

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    6,320
    Discussioni
    88
    Like ricevuti
    2928
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Testudo, Trachemys, Pleurodeles, Bufo alvarius

    Predefinito re: Costruzione terrario (Horsfieldii)

    anzitutto allego scheda di allevamento:
    Tartarugando - Scheda allevamento Testudo horsfieldii

    che ti invito a leggere con attenzione.
    troverai tra l'altro:
    In caso di esemplari adulti si consiglia un area di lunghezza e larghezza pari ad almeno 10 volte la misura del carapace dell’animale

    Le dimensioni di un recinto (MINIME VITALI) sono quindi di metri 2x2.

    Normalmente per tartarughe terrestri le dimensioni minime vitali di allevamento sono 10x la lunghezza del carapace, per tartarughe acquatiche è all'incirca la metà (5x / 6x la lunghezza del carapace).
    Rio likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •