Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 16

Acquaterrario sternotherus odoratus

Discussione sull'argomento Acquaterrario sternotherus odoratus contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti, come mio primo post mi sembra corretto presentare la mia vasca Vasca : Rio125 81X36x50h 125l lordi ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Acquaterrario sternotherus odoratus

    Ciao a tutti, come mio primo post mi sembra corretto presentare la mia vasca

    Vasca: Rio125 81X36x50h 125l lordi 100l netti avviata da settembre.
    Manutenzione e filtraggio: filtro esterno pratiko 300 caricato con soli cannolicchi in tutti gli scomparti, più le 4 spugne grandi che si sono nel filtro le quali fanno da filtraggio meccanico.Cambi parziali del 10% ogni due settimane.Mai fatta una sifonatura.
    Illuminazione: lampadina spot a basso consumo energetico da 20 watt con resa 40 watt.Lampadina da 25 watt con resa 60 watt per illuminare la vasca.Ancora indeciso sulla lampada uva/uvb dato lo scarso basking e il fatto che essendo prevalentemente carnivore assimilano la vitamina D3 dall'alimentazione.
    Temperature: sulla zona emersa fatta con della corteccia di sughero la temperatura è di 28-30 °C.La temperatura dell'acqua, senza riscaldatore, si mantiene sui 20-22 °C.
    Fondo e fertilizzazione: sabbia finissima bianca.Fertilizzazione ogni due mesi con pasticche per il fondo e fertilizzante liquido.
    Flora: ceratophyllum demersum, vesicularia dubyana, anubias barteri nana, cryptocoryne brown, cryptocoryne green, hygrophyla corymbosa siamensis, pothos, bacopa caroliniana, dracaena sanderiana, cladophora aegagrophyla.
    Fauna: 20 paracheirodon innesi, 6 corydoras aeneus, 2M e 2F di microgephagus ramirezi, diverse melanoides tubercolata, 3 sternotherus odoratus (una di 6 cm, una di 3,5 cm, una di 5 cm).
    Arredi: due bei legni di mangrovia ricoperti di vesicularia dubyana che partono dal basso e arrivano a qualche cm sotto il livello dell'acqua creando due comode piattaforme per potersi riposare alzando solo il collo per respirare.Una di queste radici porta direttamente sulla zona emersa agevolando la salita.
    Alimentazione: le alimento un giorno si e uno no. 1-latterini decongelati 2-digiuno 3- gamberetti decongelati 4-digiuno 5-lombrichi vivi 6-digiuno 7-tarme della farina vive.
    I pesci vivi in vasca non li toccano, convivono da mesi ormai pacificamente.

    Foto:




    Più in la aggiungerò foto nel dettaglio della zona emersa e varie, in più vi presenterò i padroni di casa Tacco, Ufo e Talpa

    Spero vi piaccia.
    Si accettano, ovviamente, critiche e consigli.
    Ultima modifica di Paoloruga; 25-01-2012 alle 11:28

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Una meravigliaaaaaa!!!
    Io non riesco a far crescere piante con le carinatus..
    come fai???

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Grazie
    Come mai?Te le mangiano o si divertono a distruggerle?
    Prova con la cladophora fatta a pezzi sparsa sul fondo, la stessa cosa con la vesicularia dubyana(muschio di java).
    Con queste non dovresti avere problemi perchè più le distruggono più ti fanno un favore spargendole sul fondo.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    OK! Grazie del consiglio! Ci provo!

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,835
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Che dire... davvero molto bella sia la vasca che gli arredi! Complimenti!

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Grazie Rughis!
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    bell'acquario...complimenti!
    una curiosità: hai abituato fin da subito le tue sterno ad un così alto livello dell'acqua?
    te lo chiedo in quanto sto allestendo un 100x50x30 (proprio per delle odoratus) in cui, attualmente, ho circa 18cm d'acqua

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Grazie Pollon!Si, fin da subito hanno avuto come minimo 30-32 cm d'acqua.Adesso è sui 38-40 cm.
    L'importante è mettere gli appigli necessari a sufficienza.
    Le mie, non hanno mai avuto problemi.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di kurtino
    Località
    Bologna (provincia)
    Sesso
    Messaggi
    5,457
    Discussioni
    350
    Like ricevuti
    1677
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    THB G. Carbonaria G. Elegans G. Pardalis G. Sulcata Manouria Emys TSS S. Carinatus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Anche le mie carinatus non hanno mai avuto problemi per il livello dell'acqua!

  10. #10
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Citazione Originariamente Scritto da Paoloruga Visualizza Messaggio
    Grazie Pollon!Si, fin da subito hanno avuto come minimo 30-32 cm d'acqua.Adesso è sui 38-40 cm.
    L'importante è mettere gli appigli necessari a sufficienza.
    Le mie, non hanno mai avuto problemi.
    allora posso stare tranquilla...

    ora però: foto,foto,foto!

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Manet91
    Località
    Matellica (RA)
    Sesso
    Messaggi
    229
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    64
    Data Registrazione
    Oct 2011
    Tartarughe in possesso

    4 Sternotherus carinatus 2 Trachemy scripta scripta 2 Pseudemys
    Altri rettili in possesso

    4 Gekko vittatus 2 Hyla cinerea 2 Carpa koi 1 Scoiattolo giapponese

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Molto bello!!!!
    aspetto foto degli abitanti

  12. #12
    C.D.O.
    L'avatar di maura72
    Località
    Firenze
    Sesso
    Messaggi
    5,478
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    2026
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Tartarughe in possesso

    Fred&Wilma

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Bellissima sistemazione non c'è che dire!
    Aspettiamo di vedere gli inquilini!!

  13. #13
    Contributor
    L'avatar di Platysternon
    Località
    Bergamo
    Sesso
    Messaggi
    1,346
    Discussioni
    64
    Like ricevuti
    282
    Data Registrazione
    Jun 2011
    Tartarughe in possesso

    Stigmochelys pardalis pardalis ; Agrionemys horsfieldii ; Astrochelys radiata; Malacochersus tornieri ; Testudo kleinmanni
    Altri rettili in possesso

    Tiliqua gigas

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    molto bello, sicuramente le tue tartarughe son felicissime.i pesci non han problemi a stare fra i 20 e i 22°C?

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Paoloruga
    Località
    Trani
    Sesso
    Messaggi
    144
    Discussioni
    19
    Like ricevuti
    85
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Tartarughe in possesso

    1.3.0 sternotherus odoratus 0.1.0 trachemys scripta elegans 0.0.1 testudo hermanni hermanni

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Grazie a tutti!
    Paracheirodon innesi e corydoras aeneus stanno bene, mentre per i ramirezi la temperatura ideale sarebbe 24-25°C ma a 22°C possono tranquillamente stare, hanno già deposto due volte.
    Tieni conto poi che tra un mese, passato febbraio, le temperature si alzeranno e marzo ci saranno sicuramente 24°C.
    La libertà non è star sopra un albero,
    non è neanche il volo di un moscone,
    la libertà non è uno spazio libero,
    libertà è partecipazione.

  15. #15
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Acquaterrario sternotherus odoratus

    Bellissimo
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •