Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 22
Like Tree1Likes

Maturazione filtro (valori acqua)

Discussione sull'argomento Maturazione filtro (valori acqua) contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Buongiorno a tutti! E' il mio primo messaggio su questo forum e vorrei avere un aiuto riguardo alla maturazione del ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Maturazione filtro (valori acqua)

    Buongiorno a tutti!
    E' il mio primo messaggio su questo forum e vorrei avere un aiuto riguardo alla maturazione del filtro.
    Da circa una settimana ho allestito il nuovo acquario per una Trachemys e ho avviato il filtro esterno (Eheim Ecco Pro 2036) con acqua decantata per 3/4 gg e in parte acqua sporca del vecchio acquario (il tutto senza tartaruga!). Ieri ho provato a rilevare i valori dell'acqua e i risultati non sono affatto buoni. So che è ancora presto per avere valori ottimali ma vorrei solo essere rassicurato o in caso di anomalia aiutato!
    Ecco qua i valori:
    NO3 -> 250 mg/l
    NO2 -> 5 ml/l
    GH ->16
    KH -> 20
    pH -> 7,6/8
    Cl2 -> 0

    In vasca ho sughero, sabbia, lenticchie d'acqua, cladophora e 4 pellets che sto lasciando a decomporre.
    Ringrazio in anticipo tutti coloro che vorranno aiutarmi!

  2. #2
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Up!
    Non c'è proprio nessuno che mi posso aiutare?
    Noto anche che sulla superficie si è creata una patina opaca...è normale?

  3. #3
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Ciao!

    i valori che tu hai messo dovrebbero poter essere confrontati con qualche dato iniziale, altrimenti come si fa a vedere se aumentano o diminuiscono?
    Sai come funziona un filtro biologico e a cosa serve? in maniera sintetica serve a diminuire fino a zero la presenza di ammoniaca (NH3) nell'acqua che in alte concentrazioni è dannosa. Coma fa un filtro a fare questo? Ci si basa sul Ciclo dell'azoto, cioè i rifiuti organici vengono decomposti e generano ammonio (NH4 che non è tossico), da questo si passa ad ammoniaca (NH3, tossica) e poi grazie al lavoro di due tipi di batteri da ammoniaca a nitriti NO2 (Nitrosomonas) e da nitriti a nitrati NO3 (Nitrobacter). I nitrati non sono tossici ma fanno da alimento per le alghe e per abbassare i loro valori si procede con dei cambi parziali settimanali del 10% di acqua (naturalmente bisogna controllare il valore di nitrati dell'acqua che si mette perchè se sono alti è tutto un corno!!!).
    Il tempo necessario per far maturare un filtro è di circa 30 giorni (a volte qualcosa di più) e un filtro è maturo quando i valori di ammoniaca e nitriti sono ZERO (max 0,3 mg/l), naturalmente se parti dall'inizio e misuri i valori dopo poco anche in questo caso avrai valore nitriti zero ma non perchè il filtro funziona ma perchè non ci sono ancora i batteri che trasformano l'ammoniaca in nitriti. io ti consiglio di fare così:
    ricomincia da zero, lava con cura tutti gli accessori che andranno nella vasca, allestisci il filtro coi cannolicchi (che serviranno da substrato per le future colonie di batteri), allestisci la vasca, riempi con acqua pulita e fai girare. Misura i valori e segnateli, naturalmente fino a che non si produce ammoniaca non parte il ciclo dell'azoto. Per velocizzare un po' il tutto alcuni (anche io l'ho fatto una volta) aggiungono uno o due cucchiaini di ammoniaca (quella che si usa in casa, quella pura non quella profumata e naturalmente nell'acquario non ci sono animali) fino a raggiungere valori da 3 a 5 mg/l (uno o due cucchiaini ogni 40 litri d'acqua). Fai girare la vasca e dopo 3-4 giorni comincia a misurare i valori per i nitriti, se cominciano a crescere vuol dire che sono arrivati i Nitrosomonas e stanno prolificando e naturalmente i valori dell'ammoniaca devono scendere. quando avrai zero di ammoniaca avrai raggiunto il max per i nitriti.Dopo 3-4 giorni che si sono creati i nitriti dovrebbero cominciare a salire i valori dei nitrati (sono arrivati i Nitrobacter) Dopo più o meno 30 giorni dall'inizio dovresti avere il valore max di nitrati e zero per i nitriti (i batteri si sono mangiati tutto!!!!). Il filtro è maturo quando raggiungi questi valori. Dopo saranno importanti i cambi parziali di acqua.
    Il Ph dall'acqua è importante per quanto riguarda il discorso ammonio-ammoniaca, più il valore è maggiore di 7 (più basico) più ammoniaca viene prodotta al posto dell'ammonio.
    Spero di esserti stato utile anche se mi sono dilungato un po'
    Ultima modifica di komodo; 06-09-2012 alle 17:03
    maura72 likes this.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Grazie mille per avermi risposto in modo così dettagliato! Mi sono documentato su come far maturare un filtro prima di farlo partire e sto seguendo la procedura di maturazione con acqua declorata (lasciata ad evaporare per 4/5 gg) e un pò d'acqua del vecchio acquario dove tuttora risiede la mia tartaruga. Non ho misurato i valori iniziali perchè pensavo che i nitriti fossero a 0 e ho fatto partite il nuovo filtro (con tutti cannolicchi nuovi di zecca) come scritto nelle istruzioni. Dopo una settimana mi sono trovato quei valori che mi sembrano eccessivamente sballati. Ho letto su internet che se avessi fatto maturare il filtro senza tartaruga non avrei avuto bisogno di compiere cambi d'acqua settimanali ma semplicemente rabboccare con acqua declorata in caso di evaporazione. Domani saranno 15 gg che ho fatto partire il tutto e proverò a fare i test dell'acqua riportando i valori direttamente qui per confrontarli. Non mi sembra di aver sbagliato nel procedimento quindi mi chiedo come mai ho quei valori...

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    se la ritrovo ti posto una tabella delle acque dei vari comuni d'Italia con i valori medi di nitriti e nitrati e ti accorgerai che non sono zero, comunque in Italia un'acqua dichiarata potabile ammette concentrazioni di nitrati fino a 50mg/l e in acquario si accettano valori max fino a 10-15mg/l. Quindi hai quei valori perchè un'acqua declorata non vuol dire che non contiene nitriti o nitrati (infatti ti ho detto di misurarli all'inizio) ma solo che è evaporato il cloro che serve ad uccidere i batteri presenti (e quindi va fatta declorare perchè altrimenti se la metti nell'acquario ti andrebbe ad uccidere i batteri "buoni" che si sono creati nel filtro, i nitrosomonas e i nitrobacter). L'acqua del vecchio acquario che tu metti non serve altro che a immettere ammoniaca, nitriti e nitrati nella nuova acqua e quindi metti il "cibo" per i batteri che devono colonizzare i cannolicchi. Io invece ti ho consigliato di mettere ammoniaca pura in modo da non andare ad aumentare anche gli altri composti azotati ma di fornire lo stesso cibo per i batteri (per i nitrosomonas). Infine i cambi settimanali d'acqua del 10% io li ho sempre fatti, di solito utilizzavo acqua distillata (quindi pura).

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di fbolzicco
    Località
    Portogruaro VE/ Los Angeles CA
    Sesso
    Messaggi
    5,154
    Discussioni
    325
    Like ricevuti
    1369
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni boettgeri

    Predefinito

    Se non sbaglio nella home c'é un articolo sulla maturazione del filtro
    Guida inserimento Foto

    aiutaci a diventare grandi! condividi la pagina https://www.facebook.com/Tartarugando

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Citazione Originariamente Scritto da fbolzicco Visualizza Messaggio
    Se non sbaglio nella home c'é un articolo sulla maturazione del filtro
    non sbagli

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Citazione Originariamente Scritto da fbolzicco Visualizza Messaggio
    Se non sbaglio nella home c'é un articolo sulla maturazione del filtro
    Ti riferisci a questo: http://www.tartarugando.it/content/1...il-filtro.html
    Se sì, l'avevo già letto prima di iniziare la maturazione. Grazie comunque dell'info.
    Io volevo solo essere rassicurato sul fatto che dei valori del genere fossero o meno normali alla prima settimana di maturazione.

    Citazione Originariamente Scritto da komodo Visualizza Messaggio
    se la ritrovo ti posto una tabella delle acque dei vari comuni d'Italia con i valori medi di nitriti e nitrati e ti accorgerai che non sono zero, comunque in Italia un'acqua dichiarata potabile ammette concentrazioni di nitrati fino a 50mg/l e in acquario si accettano valori max fino a 10-15mg/l. Quindi hai quei valori perchè un'acqua declorata non vuol dire che non contiene nitriti o nitrati (infatti ti ho detto di misurarli all'inizio) ma solo che è evaporato il cloro che serve ad uccidere i batteri presenti (e quindi va fatta declorare perchè altrimenti se la metti nell'acquario ti andrebbe ad uccidere i batteri "buoni" che si sono creati nel filtro, i nitrosomonas e i nitrobacter). L'acqua del vecchio acquario che tu metti non serve altro che a immettere ammoniaca, nitriti e nitrati nella nuova acqua e quindi metti il "cibo" per i batteri che devono colonizzare i cannolicchi. Io invece ti ho consigliato di mettere ammoniaca pura in modo da non andare ad aumentare anche gli altri composti azotati ma di fornire lo stesso cibo per i batteri (per i nitrosomonas). Infine i cambi settimanali d'acqua del 10% io li ho sempre fatti, di solito utilizzavo acqua distillata (quindi pura).
    Non ho resistito e ho misurato i valori attuali dell'acqua (dopo 14 gg).
    Ecco i risultati:
    NO3 -> 250 mg/l
    NO2 -> 0 ml/l
    GH ->16
    KH -> tra 6 e 10
    pH -> 7,2
    Cl2 -> 0

    Lascio andare così oppure aggiungo ammoniaca? In questi giorni faccio un cambio parziale?
    Grazie mille davvero per l'aiuto!

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    se i nitriti prima stavano a 5mg/l e ora a zero vuol dire che i batteri si sono formati e stanno lavorando però dovevano alzarsi anche i nitrati. Che cosa c'è dentro l'acquario? piante? solo il fondo?
    se fai un cambio d'acqua metti acqua distillata.....
    comunque se il filtro è maturo dovresti poter riaggiungere ammoniaca e questa verrà smaltita in poco tempo.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Citazione Originariamente Scritto da komodo Visualizza Messaggio
    se i nitriti prima stavano a 5mg/l e ora a zero vuol dire che i batteri si sono formati e stanno lavorando però dovevano alzarsi anche i nitrati. Che cosa c'è dentro l'acquario? piante? solo il fondo?
    se fai un cambio d'acqua metti acqua distillata.....
    comunque se il filtro è maturo dovresti poter riaggiungere ammoniaca e questa verrà smaltita in poco tempo.
    Magari i nitrati si sono alzati ma con il test rapido 6 in 1 il valore 250 mg/l è il massimo rilevabile.
    Nell'acquario ci sono sabbia, sughero, lenticchie d'acqua e cladophora. Avevo messo 4 pellets ma si sono già decomposti.
    Se ho capito bene i nitrati non vengono più utilizzati quindi rimarranno in vasca ed evaporeranno lentamente. Se cambio l'acqua riuscirò a diminuirli e aggiungendo ammoniaca, dopo poche ore, dovrei notare un aumento dei nitrati se i batteri si sono formati (i nitriti dovranno tornare necessariamente a 0).
    Nel caso lasciassi tutto com'è il filtro potrebbe collassare? Una volta maturo (aspetterò il canonico mese valutando di prolungare la maturazione in caso di valori non positivi) oltre a rabboccare l'acqua evaporata dovrò anche effettuare cambi parziali? Una volta che ci sarà la tartaruga l'ammoniaca sarà garantita dall'animale ma i nitrati si accumuleranno in vasca...

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Citazione Originariamente Scritto da Tray Visualizza Messaggio
    Magari i nitrati si sono alzati ma con il test rapido 6 in 1 il valore 250 mg/l è il massimo rilevabile.
    Nell'acquario ci sono sabbia, sughero, lenticchie d'acqua e cladophora. Avevo messo 4 pellets ma si sono già decomposti.
    Se ho capito bene i nitrati non vengono più utilizzati quindi rimarranno in vasca ed evaporeranno lentamente. Se cambio l'acqua riuscirò a diminuirli e aggiungendo ammoniaca, dopo poche ore, dovrei notare un aumento dei nitrati se i batteri si sono formati (i nitriti dovranno tornare necessariamente a 0).
    Nel caso lasciassi tutto com'è il filtro potrebbe collassare? Una volta maturo (aspetterò il canonico mese valutando di prolungare la maturazione in caso di valori non positivi) oltre a rabboccare l'acqua evaporata dovrò anche effettuare cambi parziali? Una volta che ci sarà la tartaruga l'ammoniaca sarà garantita dall'animale ma i nitrati si accumuleranno in vasca...

    yess!! lascialo girare e misura i valori anche tutti i giorni, dopo una trentina misura tutto e fai un cambio parziale se i valori di ammoniaca e nitriti sono a zero. Ti consiglio di mettere acqua distillata. Poi puoi mettere la tartaruga e continuare a controllare i valori. I cambi parziali settimanali servono proprio per abbassare il valore dei nitrati (che non evaporano, è l'acqua che evapora) e mettendo acqua distillata andrai a diluire le concentrazioni rimanenti dei composti.
    Il collasso del filtro ce l'hai quando i batteri non svolgono più il loro lavoro (magari perchè muoiono tutti!!!) ma comunque te ne accorgeresti subito.
    Valori alti di nitrati non sono un problema perchè vuol dire che il filtro sta lavorando, il problema ce l'hai con valori alti di ammoniaca o di nitriti.

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Citazione Originariamente Scritto da komodo Visualizza Messaggio
    yess!! lascialo girare e misura i valori anche tutti i giorni, dopo una trentina misura tutto e fai un cambio parziale se i valori di ammoniaca e nitriti sono a zero. Ti consiglio di mettere acqua distillata. Poi puoi mettere la tartaruga e continuare a controllare i valori. I cambi parziali settimanali servono proprio per abbassare il valore dei nitrati (che non evaporano, è l'acqua che evapora) e mettendo acqua distillata andrai a diluire le concentrazioni rimanenti dei composti.
    Il collasso del filtro ce l'hai quando i batteri non svolgono più il loro lavoro (magari perchè muoiono tutti!!!) ma comunque te ne accorgeresti subito.
    Valori alti di nitrati non sono un problema perchè vuol dire che il filtro sta lavorando, il problema ce l'hai con valori alti di ammoniaca o di nitriti.
    Gentilissimo, grazie mille dell'aiuto! Ora cercherò di controllare più spesso i valori e aggiungere acqua distillata quando effettuerò un cambio parziale o dovrò riabboccare l'acqua evaporata. Come riesco a valutare l'ammoniaca a parte le indicazioni di nitriti e pH? Nel caso mettessi delle piante queste potrebbero utilizzare i nitrati, giusto? Suppongo però che 2 o 3 bamboo non serviranno a molto a questo scopo e quando inserirò la trachemys cercherà di mangiarsi le radici.
    Grazie ancora!

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Per misurare ammonio/ammoniaca ci sono i test specifici;
    le piante sono molto utili per eliminare nitrati, però come hai detto anche tu la trachemys non le lascerà sopravvivere. io avevo creato una gabbietta, un cestello che appendevo nella vasca all'uscita del tubo del filtro, in modo che non potevano distruggerle. La lemna è molto utile se non hai altre piante sotto il livello dell'acqua perchè oltre ad assorbire una grossa quantità di nutrienti crea ombra, è utile per rallentare la crescita di alghe ed avere acqua verde. Anche i bamboo sono utili, quelli li avevo messi proprio all'interno del filtro.

  14. #14
    Simpatizzante
    L'avatar di Tray
    Località
    Toscana
    Sesso
    Messaggi
    12
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta elegans

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    I bamboo non posso metterli direttamente nel filtro ma appena li trovo ne metto un paio agli angoli dell'acquario. Poi quando metterò la tartaruga valuterò come proteggerli. Un'altra cosa: i carboni attivi che erano presenti nella confezione del filtro non li ho messi ma ho inserito una spugna nera (molto sottile e presente anch'essa nella confezione) che credo abbia un'azione simile ai carboni attivi. Dopo 15 gg devo toglierla? I carboni li inserisco?
    Scusami per tutte queste domande ma vorrei evitare di fare errori!

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di komodo
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    740
    Discussioni
    40
    Like ricevuti
    203
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni

    Predefinito Re: Maturazione filtro (valori acqua)

    Tutta la procedura spiegata fino ad ora prevede all'interno del filtro solo la presenza di cannolicchi che servono solo come substrato alle future colonie di batteri. Il carbone attivo non serve assolutamente a niente riguardo a nitriti e nitrati, ma ha proprietà adsorbenti verso altri componenti, di solito si mette dopo una qualche contaminazione avvenuta nell'acquario. Il problema è che adsorbe indistintamente tutto (sia le cose buone che quelle cattive) e che poi tende a rilasciare quello che ha trattenuto se viene lasciato per troppo tempo in acqua. Comunque carbone attivo e zeolite non servono se il filtro è maturo e lavora bene. La spugna nera non so cosa sia.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •