Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 8 di 8
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Gimar
  • 1 Post By Gimar

[Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

Discussione sull'argomento [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ho ereditato una coppia di tartarughe TSS (foto peso e dimensioni in questo 3d http://www.tartarugando.it/tartarugh...artarughe.html ), con una minivasca con ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Iaaf
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta (?)

    Predefinito [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    Ho ereditato una coppia di tartarughe TSS (foto peso e dimensioni in questo 3d Riconoscimento sesso tartarughe ), con una minivasca con isola filtro: stando una sull'altra nell'isola filtro una restava immersa per tre quarti l'altra si faceva la doccia con l'acqua "filtrata". Cosi' appena e' arrivato il filtro ordinato su ebay le ho spostate in un'acquario da 100lt anche se ho dovuto utilizzare mezzi di fortuna per allestirlo.
    Ecco i materiali che ho ordinato:



    Questo e' lo stato dell'acquaterrario; quelle accanto al filtro sono le vaschette per l'alimentazione (e' il meglio che mi sia venuto in mente, sono aperto a suggerimenti)

    Ho letto un po' di guide ed in particolare questa mi ha dato molte idee
    http://www.tartarugando.it/content/3...cquatiche.html
    Penso di fare una struttura rialzata simile a quella esistente, in vetro e silicone ( a tavolino? ), utilizzare una copertura in erba sintetica, ed evenutalmente una vaschetta con la sabbia appoggiata sulla parte emersa per la deposizione delle uova (non ho ancora deciso: i tartarughini sono un'idea affascinante, ma sono anche una grossa responsabilita' su cui preferisco meditare).
    Solo che ho notato che le mie tartarughe usano molto frequentemente i supporti offerti dalla cassetta forata e dalla griglia per la rampa, aggrappandosi con le unghie per restare con la testa a fior di acqua, o usandole per spostarsi lungo la parete, cosa che gli riesce molto piu' disagevole quando si appoggiano al vetro dell'acquario.
    Per il fondo piu' che alla sabbia pensavo a dei sassi simili a quelli che ho messo: nei cambi completi dell'acqua rimuoverli e sciacquarli mi sembra piu' semplice di lavare tutta la sabbia.


    L'apertura mi serve per poter acchiappare il maschio che e' piu' timido e scappa quando mi avvicino (la femmina invece viene nella zona emersa ad elemosinare il cibo), in modo da mettere le tartarughe in vaschette separate per sporcare meno l'acquario, ma sopratutto per evitare che la femmina rubi il cibo al maschio (l'ho vista strapparle di bocca un pezzo di polpo)

    Sto in Sicilia quindi l'inverno non dovrebbe essere troppo rigido: con 18-20 gradi atmosferici la temperatura sotto lo spot e' di 24° (forse dovrei avvicinare la lampada o cambiare il portalampada con uno piu' riflettente), il termostato dell'acqua e' regolato sui 24°
    Fanno basking regolarmente in particolare il

    Posso rimuovere il carbone attivo dal filtro? ho letto che puo' essere pericoloso se tenuto troppo a lungo, e che in fondo e' utile principalmente per smaltire farmaci dall'acqua o per una pulizia straordinaria quando l'acqua diventa opaca.

    P.S: mi scuso per la lunghezza del post, ma da neofita non sapendo quali informazioni sono importanti e quali no, ho preferito mettere tutte quelle che mi passavano per la testa
    ~ Life is a Waterfall, we'r one in the river one again after the fall ~

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    Sostitusci la tua attuale zona emersa con un bel pezzo di sughero galleggiante così non toglierai lo spazio alle tue tartarughe , in più il sughero è molto più bello da vedere .
    Se non vuoi mettere la sabbia allora è meglio se sul fondo non metti nulla .
    Non spostare le tartarughe per alimentarle finirai con lo stressarle ( per evitare litigi basta che prima dai da mangiare al maschio )
    Il filtro potrebbe andare bene ma devi togliere tutta la lana e la devi sostituire con i cannolicchi in ceramica .
    turtlej likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di Iaaf
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta (?)

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    Grazie per la risposta.
    Citazione Originariamente Scritto da Gimar Visualizza Messaggio
    Sostitusci la tua attuale zona emersa con un bel pezzo di sughero galleggiante così non toglierai lo spazio alle tue tartarughe
    La cassetta che regge le pietre della zona emersa e' vuota al di sotto, con un'apertura giusto un po' piu' stretta per dare l'idea di una grotta. Ed il supporto in vetro a cui pensavo sarebbe a sgabbello, quindi con quatto supporti e al di sotto acqua per nuotare.
    Prendero' in considerazione il sughero ma non capisco come possa prendere meno spazio di cosi'.

    Citazione Originariamente Scritto da Gimar Visualizza Messaggio
    Se non vuoi mettere la sabbia allora è meglio se sul fondo non metti nulla .
    Pensavo alle pietre (ammesso che siano piccole e stondate per non far del male) perche' immaginavo che le tarte spingendole e rotolandole di qua e di la' desse loro qualcosa da fare. Immagino che la sabbia vada comprata in negozi appositi e che non ci siano alternative piu' economiche.

    Citazione Originariamente Scritto da Gimar Visualizza Messaggio
    Il filtro potrebbe andare bene ma devi togliere tutta la lana e la devi sostituire con i cannolicchi in ceramica
    Dall'inserzione ebay del filtro (link nel primo post):

    "Il filtro è completo di un sistema biologico, chimico e meccanico;completo di materiale filtrante
    ...... ( spugna, carbone, dischi di ovatta filtrante bianca )"

    Mi hanno fornito la lana di vetro, un sacchetto con il carbone ed una spugna che immaginavo contenesse la colonia di batteri. Se cio' non fosse vero immagino che dovro' comprare al piu' presto i cannolicchi in ceramica.
    ~ Life is a Waterfall, we'r one in the river one again after the fall ~

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    Tieni solo la spugna e riempi il cesto di cannolicchi o bio balls ...
    Ho il tuo stesso filtro , l ho riempito di cannolicchi (quasi i 3/4 del cestello ) , ho lasciato solo la spugna in dotazione e il resto l' ho gettato

    Ho due staurotypus salvinii , 5 pesci gatto (bullhead) , nonostante tutto ho sempre l'acqua cristallina e non ho MAI avuto problemi di odori sgradevoli
    Iaaf likes this.

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di Iaaf
    Località
    Sicilia
    Sesso
    Messaggi
    11
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Nov 2012
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta (?)

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    Ordinero' i cannolicchi al piu' presto.

    Ho fatto una veloce ricerca nel forum ma non ho trovato nulla a proposito delle coperture.

    In Sicilia, sulla costa, d'inverno le temperature non dovrebbero scendere sotto i 5°: e' preferibile coprire l'acquario per far si' che l'aria all'interno si mantenga piu' calda della temperatura ambiente?
    L'acquario e' situato in un locale aperto su una veranda: per cui abbastanza riparato ma in equilibrio termico con l'esterno.

    Qualora una copertura fosse necessaria: deve essere rimovibile ed applicata solo la notte in modo che di giorno possa cambiare l'aria, o deve essere fissa?
    ~ Life is a Waterfall, we'r one in the river one again after the fall ~

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di Gimar
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    421
    Discussioni
    14
    Like ricevuti
    145
    Data Registrazione
    May 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.1 sternotherus odoratus 1.0.0 claudius angustatus 0.0.2 staurotypus salvinii

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    l'acquario per le tartarughe deve essere aperto , non deve essere posizionato in prossimità delle finestre , se hai un uvb e una lampadina ad incandescenza da 40 watt sei apposto .

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di AndreA86X
    Località
    busto arsizio
    Sesso
    Messaggi
    21
    Discussioni
    8
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Tartarughe in possesso

    trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    ma esiste una lampada in commercio uvb che scalda?

  8. #8
    Assiduo
    L'avatar di Andrea D
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    837
    Discussioni
    48
    Like ricevuti
    257
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1 TSS

    Predefinito Re: [Acquaterrario] richiesta consigli fai-da-te per TSS

    si ci sono le lampade a vapori di mercurio che fanno calore e uvb ma secondo me non sono adatte per le tss! e poi non hai gia ordinato spot e uvb??

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •