Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 9 di 9

Possibile setup indoor per tartarughe esotiche

Discussione sull'argomento Possibile setup indoor per tartarughe esotiche contenuta nel forum Indoor, nella categoria Allestimenti; Ciao a tutti, è un bel pò che vi seguo ma non ho mai scritto, prima di tutto voglio fare ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di EasyGreen
    Località
    Bettolle (SI)
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Marginata

    Predefinito Possibile setup indoor per tartarughe esotiche

    Ciao a tutti,
    è un bel pò che vi seguo ma non ho mai scritto, prima di tutto voglio fare i complimenti agli admin per la bella community costruttiva e istruttiva per noi novizi.

    Mi sono trasferito da poco e credo di aver individuato nella casa nuova un luogo per poter provare anche io ad allevare delle esotiche, sono generico volutamente perchè mi sento ad un bivio e vorrei che mi aiutaste in questa scelta in base al miglior setup possibile per le due specie che mi piacciono di più e sto parlando della Carbonaria o della Pardalis (so bene che sono due mondi diversi ed estremamente distanti a livello di gestione ma partiamo dall'inizio)

    Ho questo sottoscala esposto ad sud est con bassa umidità (30/40% provata con igrometro) le dimensioni generose ma non pazzescamente enormi, si tratta di un rettangolo di 3,50 per 1,20.

    Per le dimensioni vedrei bene le Carbonaria ma mi preoccupa un po la questione umidità nel senso che vorrei realizzare un tartabox aperto superiormente e non vorrei fare tamponature in poliuretano pazzesche, anche se per i primi 2.50 della stanzetta resta comunque bassa, pensando invece al setup e la realizzazione la Pardalis sembra più gestibile anche se lo spazio per una coppia è un pò risicato...

    Vi allego un'immagine, è un pò scuro manca ancora tutto l'impianto elettrico che ovviamente è una priorità:




    che ne dite?

    - - - Updated - - -

    aggiungo anche una foto "esterna" per aiutarvi a capire meglio la forma della stanza:



    p.s. ovviamente lo spazio esterno non manca, per un recinto estivo posso spingermi a un bel 3x4 o giù di li, per la posizione dipende ovviamente da cosa sceglierò
    Ultima modifica di EasyGreen; 23-05-2013 alle 18:03

  2. #2
    Appassionato
    L'avatar di andrea pardalis
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    456
    Discussioni
    43
    Like ricevuti
    99
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    geochelone pardalis, testudo horsfieldi, testudo marginata, geochelone elegans
    Altri rettili in possesso

    gechi leopardini

    Predefinito Re: possibile setup indoor

    Ciao Easy Green, benvenuto, puoi prendere spunto da qui, è un sottoscala simile al tuo in cui ho realizzato una stanza per delle Pardalis, se poi hai altre domande chiedi pure Realizzazione terrario S.Pardalis

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di EasyGreen
    Località
    Bettolle (SI)
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Marginata

    Predefinito Re: possibile setup indoor

    Ecco grazie fa proprio al caso mio, un paio di domande..
    - Altezza, quanto ti sei spinto? È come hai chiuso in definitiva?
    - Pensi 3,50 X 1,20 possa essere abbastanza definitivo per una coppia o trio (mi piacerebbe prenderli sub adulti da 15/18 cm circa). Non vorrei in poco dover stravolgere il tutto...

  4. #4
    Appassionato
    L'avatar di andrea pardalis
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    456
    Discussioni
    43
    Like ricevuti
    99
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    geochelone pardalis, testudo horsfieldi, testudo marginata, geochelone elegans
    Altri rettili in possesso

    gechi leopardini

    Predefinito Re: possibile setup indoor

    Ciao allora, le misure potrebbero andar bene per una coppia, io nel punto più basso ho 40 cm fino ad arrivare ad 1.20m per chiudere ho messo una porticina fatta sempre di poliuretano

  5. #5
    Simpatizzante
    L'avatar di EasyGreen
    Località
    Bettolle (SI)
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Marginata

    Predefinito Re: possibile setup indoor

    Anche io pensavo ad una misura del genere ma per pulire smonti tutto? Altra domanda riscaldamento mettere una stufetta elettrica o simile termostata sui 22 e lampada per il basking spot pensi che basterebbe? A livello di consumi come ti trovi con il poliuretano come coibentazione? Scusa le mille domande ma preferisco pianificare per bene e non trovarsi a risolvere problemi con le tarte che mi guardano grazie per la pazienza

  6. #6
    Appassionato
    L'avatar di andrea pardalis
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    456
    Discussioni
    43
    Like ricevuti
    99
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    geochelone pardalis, testudo horsfieldi, testudo marginata, geochelone elegans
    Altri rettili in possesso

    gechi leopardini

    Predefinito Re: possibile setup indoor

    Tranquillo, siamo qui apposta, allora io sto a Roma e l'inverno sta sempre sui 5-10°C io avevo una vapori di mercurio 160w, una lampada spot da 100w che tenevo accesa solo per 4 ore e poi una ceramica da 150w sempre accesa giorno e notte, per i consumi per questo terrario ed un'altro con circa 200w attivi mi arrivavano 50-75 euro al mese.

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di EasyGreen
    Località
    Bettolle (SI)
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Marginata

    Predefinito Re: Possibile setup indoor per tartarughe esotiche

    Ok dopo lunghe riflessioni, riflettendo sui costi di gestione e prima di tutto per garantire la qualità della vita migliore agli animali sono giunto alla conclusione che le pardalis nonostante mi piacciano molto, sono un po' strette per il mio 120 x 350 mentre potrei fare un bellissimo setup per le carbonaria presto vi assillerò con un po' di domande, ma non prima di aver installato i pannelli di polistirene! Grazie

  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di EasyGreen
    Località
    Bettolle (SI)
    Sesso
    Messaggi
    24
    Discussioni
    5
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Tartarughe in possesso

    Testudo Marginata

    Predefinito Re: Possibile setup indoor per tartarughe esotiche

    ok primo dubbio, devo montare i pannelli di polistirene ma dovrei calcolare l'altezza corretta, ho letto in giro che per mantenere la corretta umidità nel terrario è importante oltre che il materiale scelto anche la profondità. la mia domanda è quanto dovrebbe essere idealmente profondo per le carbonaria? ho letto pareri discordanti :/

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di andrea pardalis
    Località
    roma
    Sesso
    Messaggi
    456
    Discussioni
    43
    Like ricevuti
    99
    Data Registrazione
    Jul 2012
    Tartarughe in possesso

    geochelone pardalis, testudo horsfieldi, testudo marginata, geochelone elegans
    Altri rettili in possesso

    gechi leopardini

    Predefinito Re: Possibile setup indoor per tartarughe esotiche

    Sulle Carbonaria non sò proprio aiutarti

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •