Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 8 di 14 PrimaPrima ... 567891011 ... UltimaUltima
Risultati da 106 a 120 di 197
Like Tree235Likes

laghetto 2016 (Sternotherus)

Discussione sull'argomento laghetto 2016 (Sternotherus) contenuta nel forum Outdoor, nella categoria Allestimenti; con la fine delle scuole ci siamo trasferiti al casale di campagna dove ho vasche e laghetti. interessante la vasca ...

  1. #106
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    con la fine delle scuole ci siamo trasferiti al casale di campagna dove ho vasche e laghetti.
    interessante la vasca delle carinatus, col filtro si vede il fondo, e sembra le tartarughe non ci siano, ma appena qualche pezzo di pesce cade verso il fondo, ecco dalle tane uscire dei piranhas a contentendersi i bocconi
    stasera invece ho assistito ad una scena stranissima nel laghetto delle odoratus F: la femmina più grossa, incurante della presenza mia e del gatto (che le faceva quasi la posta), tentava di scalare il bordo in plastica scivolosa della vasca per salire a terra, l'ho presa e controllata e rimessa in acqua, e dopo un paio di minuti le ho dato del pellet che ha regolarmente mangiato.
    Mi chiedo se sto comportamento veramente stranissimo sia dovuto ad una deposizione di uova (sterili).
    Ho messo un pezzo di mattone sul bordino del laghetto nella zona dove tentava di uscire per favorirla nell'uscita dall'acqua, anche se in altri punti un legno ed i vasi di palustri dovrebbero consentirle di arrampicarsi senza grossi problemi...
    vediamo che succede.

  2. #107
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    643
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Non sei l unico a cui le tartarughe si comportano in modo strano : la mia flavescens , dopo averla rimessa nella tinozza interrata , ha deciso nuovamente di uscire e seppellirsi .. dubito fortemente che si tratti di estivazione ( il loro areale di distribuzione comprende zone come il texas dove si , vanno in estivazione quando fa troppo caldo , ma non possiamo , o almeno a me riesce difficile , paragonare il troppo caldo del texas con miseri 30° di questi giorni ) .. magari il '' laghetto '' le fa particolarmente schifo e cerca di farmelo capire a modo suo , bo , non ne ho idea , speriamo che l'arrivo del maschio possa farle cambiare umore ..

  3. #108
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,204
    Discussioni
    162
    Like ricevuti
    1267
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Scusate l'o.t. ma anche le Odoratus vanno in estivazione o dipende propio dalla specie della tarta ?

  4. #109
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Citazione Originariamente Scritto da lesueurii Visualizza Messaggio
    Non sei l unico a cui le tartarughe si comportano in modo strano : la mia flavescens , dopo averla rimessa nella tinozza interrata , ha deciso nuovamente di uscire e seppellirsi .. dubito fortemente che si tratti di estivazione ( il loro areale di distribuzione comprende zone come il texas dove si , vanno in estivazione quando fa troppo caldo , ma non possiamo , o almeno a me riesce difficile , paragonare il troppo caldo del texas con miseri 30° di questi giorni ) .. magari il '' laghetto '' le fa particolarmente schifo e cerca di farmelo capire a modo suo , bo , non ne ho idea , speriamo che l'arrivo del maschio possa farle cambiare umore ..
    ripeto, prova a googlare "kinosternon flavescens" e "yellow mud turtle", c'è un sacco di gente che riporta che si interrano anche per 1 mese di fila.
    io cercherei di ridurre la zona terrestre del recinto, in modo da sapere dove si interra, e la terrei umida, se poi dopo 1 mese non emerge, la tirerei fuori e la metterei in acqua per essere sicuro che non si disidrati.

    Citazione Originariamente Scritto da darietto Visualizza Messaggio
    Scusate l'o.t. ma anche le Odoratus vanno in estivazione o dipende propio dalla specie della tarta ?
    non è un comportamento di cui ho letto, quindi salvo condizioni ambientali estreme direi di no.
    specie che estivano a terra sono le k. baurii (che anche possono letargare a terra/fango), le k. flavescens appunto, e tra le sternotherus solo le minor che sono una specie più "stenoterma" (ovvero che sopporta meno forti sbalzi termici stagionali) e col caldo appunto si interra

  5. #110
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    mastellone dopo l'applicazione della pompa di movimento: acqua di una limpidezza imbarazzante...



    il laghetto più grande: i tubi sono quasi totalmente coperti dalla vegetazione, mentre nonostante il filtro (senza UVC) e le piante, continua il problema delle alghe filamentose... provo a inserire un po' di lenticchia...


  6. #111
    TartaManiaco
    L'avatar di darietto
    Località
    Schio (Vicenza)
    Sesso
    Messaggi
    6,204
    Discussioni
    162
    Like ricevuti
    1267
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    nr.1.1.0 hermanni 2014 nr.1.2.0. Sternotherus odoratus 2017--2015
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Caspita se è limpida l'acqua nel mastellone, benissimo.
    Trovo strano che nel laghetto ci siano le filamentose, ormai le piante penso siano "partite", non ricordo se hai messo anche ceratophillum o piante a crescita rapida. Buona idea anche quella di provare con la lenticchia.

  7. #112
    Appassionato
    L'avatar di bonovoxpride
    Località
    Ischia
    Sesso
    Messaggi
    165
    Discussioni
    3
    Like ricevuti
    53
    Data Registrazione
    Jun 2016
    Tartarughe in possesso

    2

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Sempre belli i tuoi lavori

    Inviato dal mio SM-G903F utilizzando Tapatalk

  8. #113
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Con l'esposizione dei miei laghetti costantemente al sole non Potrei mai vedere l'acqua limpida senza lampada uvc
    Vedendo i tuoi allestimenti ci si rende conto quanto l'esposizione sia importante per acqua e piante
    Per esempio la pontederia che da te cresce possente nei miei laghetti sopravvive a malapena
    Stesso discorso per la pistia e calla palustis fanno fatica a partire..
    Nonostante tutto non ho mai avuto problemi con le alghe filamentose
    Anche se io preferirei evitare....ma non hai mai pensato di utilizzare qualche agente chimico tartafriendly per "tagliargli la testa" in modo che poi filtro e piante impediscano di riformarsi?

  9. #114
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    ciao cristian, la pontederia non dovrebbe avere problemi in pieno sole, così come l'iris ed il falso papiro.
    se ti fan problemi, vieni a prenderti un ciuffo di menta che vedrai che tra 2 mesi è arrivata a casa del tuo vicino

    comunque leggevo che in realtà le alghe rappresentano un problema puramente estetico perché, al pari delle piante, consumano grandi quantità di nitrati e fosfati, contribuendo quindi a migliorare la qualità dell'acqua.
    al momento avevo provato ad eliminare le piante galleggianti per riuscire a vedere meglio le tartarughe, contavo sul biancospino d'acqua che però non ha una crescita rapidissima... ora provo ad inserire un po' di lenticella poi si vedrà, nel caso ricorrerò ad altre galleggianti o al nuphar (che pare tappezzi rapidamente anche specchi d'acqua in mezzombra)

  10. #115
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Si sì oltre che per un discorso estetico, eliminandole riesci a scrutare meglio il fondo in cerca delle carinatus così timide

    - - - Aggiornato - - -

    Citazione Originariamente Scritto da gibo Visualizza Messaggio
    ciao cristian, la pontederia non dovrebbe avere problemi in pieno sole, così come l'iris ed il falso papiro.
    se ti fan problemi, vieni a prenderti un ciuffo di menta che vedrai che tra 2 mesi è arrivata a casa del tuo vicino
    Eppure tende ad ingiallire mentre le due piante di pontederia che ho preso da te tenute fin ora a mezzombra sono belle verdi
    Mentre Iris falso papiro Giacinto o juncus nessun problema.. Dovrei farmi consigliare da Leonida che tipo di concime usa per le palustri mi pare di aver letto da qualche parte che ogni tanto lo utilizzava..tu usi qualcosa?

  11. #116
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    io fossi in te replicherei le piante che si adattano bene alla vasca, tipo iris e juncus che hai preso in natura e infatti sono molto robuste, come la mentha che ho io che è selvatica.
    anche io ho dovuto fare qualche tentativo e sostituito alcune piante che non rendevano bene nelle mie vasche, e non ho finito: ad es, vedo che la ninfea di vivaio e l'iris da me stanno facendo poco... se non si ripigliano alla svelta le tolgo e metto tutta pontederia.
    per il laghetto delle carinatus, il mio amico dice che in questo periodo è normale averw alghe e se ne andranno, provo intanto con la lenticchia altrimenti dovrò studiare un rialzo per creare un cespuglio centrale gigante di mentha che si mangia tutto, o come scelta estrema mettere un nuphar e coprire la superficie togliendo luce alle alghe.
    non uso nessun concime per le piante e non credo ne servano, la fitodepurazione si basa sul concetto che le piante sono costrette ad estrarre i nutrienti dall'acqua, questi sono generati dalle tartarughe, dagli avanzi di cibo e dalla vegetazione marcescente (foglie che cadono in acqua o pezzi delle piante palustri stesse)

  12. #117
    Contributor Mod
    L'avatar di Lampe14
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    1,602
    Discussioni
    15
    Like ricevuti
    602
    Data Registrazione
    Sep 2016
    Tartarughe in possesso

    1.4.0Trachemys Scripta Scripta 1.3.0Graptemys Pseudogeographica Kohnii 1.2.1Clemmys Guttata 1.3.0Kinosternon Scorpioides Cruentatum 1.1.0Claudius Angustatus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    Si di nutrienti ne hanno.. Anche se le tre piccoline che lo abitano non sporcheranno tantissimo
    Magari gli manca qualche minerale

  13. #118
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    643
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    l'ho già detto ma lo ribadisco , penso di essere l'unico al mondo a cui la lemna non si propaga , non avrò mai la soddisfazione di vedere quel bel tappeto verde ed esclamare orgoglioso '' il mio tessssoro ! '' ( tappeto di lemna eh , non tappeto di alghe , su quello non ho problemi ) .. lemna lemna , infestante il cavolo !
    Gibo ma il mastello quante ore di luce diretta riceve al giorno ? Il sole solo il mattino gli arriva ?

  14. #119
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    7,332
    Discussioni
    92
    Like ricevuti
    3162
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.1.1 Sternotherus minor, 1.3 Kinosternon s. hippocrepis, 2.2 Sternotherus carinatus, 1.2 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    il mastello prende sole soltanto al mattino, un paio d'ore credo... sicuramente è stato importante il fatto che prima di riavviarlo l'ho capovolto, lavato completamente col getto d'acqua e riallestito, quindi ho tolto il limo dal fondo e lavato il ghiaione, altro fattore importante è la mentha selvatica che uso, ha una crescita ultra rapida, è in grado in poche settimane di occupare interamente il mastello mandando rami ovunque che sistematicamente tengo potati, questa crescita ultra rapida unita alle lunghe radici che escono da cestino sono certamente l'elemento principale che soffoca le alghe.
    pianta impegnativa da gestire se tenuta in laghetto perchè occupa in breve tempo grandi spazi riempiendo il volume di rami e masse di radici, inoltre radica anche nella terra secca senza problemi... la cosa incredibile è che nello stagno dove l'ho presa cresce anche in forma sommersa, ovvero come pianta subacquea che parte da almeno 1 metro di profondità cambiando aspetto proprio come le piante palustri usate per acquario nella forma sommersa.
    per mastelli e tubs la vedo invece un toccasana

  15. #120
    Fedelissimo
    L'avatar di lesueurii
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    1,643
    Discussioni
    60
    Like ricevuti
    643
    Data Registrazione
    Jun 2015
    Tartarughe in possesso

    Kinosternon subrubrum hippocrepis , Kinosternon flavescens

    Predefinito Re: laghetto 2016 (Sternotherus)

    La menta acquatica , proprio perchè dai tuoi post ho visto essere tanto infestante e benefica , è dall anno scorso che la cerco ma ancora non riesco a trovarla , che dici provo a sentire agripetgarden ?

Pagina 8 di 14 PrimaPrima ... 567891011 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •