Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 7 di 7
Like Tree3Likes
  • 1 Post By tornosubito92
  • 2 Post By Gekos

Piante acquatiche in coltura emersa

Discussione sull'argomento Piante acquatiche in coltura emersa contenuta nel forum Pollice verde, nella categoria Giardinaggio; Molte piante acquatiche, a quanto pare, possono essere adattate alla vita emersa prendendo opportuni accorgimenti. Infatti piante spesso presenti nei ...

  1. #1
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Piante acquatiche in coltura emersa

    Molte piante acquatiche, a quanto pare, possono essere adattate alla vita emersa prendendo opportuni accorgimenti.
    Infatti piante spesso presenti nei nostri acquari/terracquari sono piante che in natura conducono vita anfia.

    Facendo una ricerca in internet si posso possono trovare molte discussioni di acquariofili che hanno tentato con molte specie e con successo (per esempio con le anubias, tenendo il rizoma sommerso).

    Faccio qualche esempio: Anubias (in tutte le sue specie, sottospecie varietà commerciali), Microsorium spp, Cryptodoryne spp, ecc..

    Ho pensato che potesse essere interessante come spunto per la realizzazione di paludari e terracquari.
    Per esempio per tartarughe voraci di vegetazione si potrebbero mettere comunque delle piante di questo tipo proteggendo le radici.

    Qualcuno di voi ha già tentato qualcosa di simile?

    E' solo un'idea, uno spunto che magari può interessare a qualcuno... io sto tentando con un'Anubias barteri nana ma per ora con poco successo
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  2. #2
    L'ultraviolettoman
    L'avatar di tornosubito92
    Località
    Interrato vicino al piave
    Sesso
    Messaggi
    746
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    225
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    Chelonoidis carbonaria;Trachemys s.s.; Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    Qualcuno!

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    mi sembra molto interessante sterny.... e soprattutto molto utile ha chi già possiede un paludario...
    hai qualche foto???
    Sterny likes this.
    http://i.imgur.com/LxWpu.pnghttp://i.imgur.com/eUdsh.jpghttp://i.imgur.com/dqOeO.pnghttp://i.imgur.com/fAzYC.pnghttp://i.imgur.com/ivnV4.pnghttp://i.imgur.com/YsUhV.png
    Tutti gli animali diffidano dell’uomo,
    e non hanno torto:
    ma una volta sicuri che non gli si vuol nuocere,
    la loro fiducia diventa così assoluta
    che bisogna essere proprio un barbaro per abusarne.


    J.J. Rousseau

  3. #3
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    Purtroppo non ho nessuna foto mia perchè ho iniziato a sperimentare solo da una settimana con una mia anubias.
    Nel mio caso la pianta dovrebbe, in caso di successo, presentarsi con foglie più chiare.

    A questo link (fonte: Poecilidi.com) potete vedere delle foto

    |- Benvenuti su Poecilidi.com -| - Area Articoli - Piante d'acquario in coltivazione emersa
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  4. #4
    L'ultraviolettoman
    L'avatar di tornosubito92
    Località
    Interrato vicino al piave
    Sesso
    Messaggi
    746
    Discussioni
    58
    Like ricevuti
    225
    Data Registrazione
    Aug 2011
    Tartarughe in possesso

    Chelonoidis carbonaria;Trachemys s.s.; Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    Qualcuno!

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    Citazione Originariamente Scritto da Sterny Visualizza Messaggio
    Purtroppo non ho nessuna foto mia perchè ho iniziato a sperimentare solo da una settimana con una mia anubias.
    Nel mio caso la pianta dovrebbe, in caso di successo, presentarsi con foglie più chiare.

    A questo link (fonte: Poecilidi.com) potete vedere delle foto

    |- Benvenuti su Poecilidi.com -| - Area Articoli - Piante d'acquario in coltivazione emersa
    dalle foto mi sembra di capire che l'umidita vada tenuta a 1000....
    e si .......verrebbe fuori un'ottimo paludario con le piante semi emerse ...anche per non affidarsi sempre alla solita lemna...
    http://i.imgur.com/LxWpu.pnghttp://i.imgur.com/eUdsh.jpghttp://i.imgur.com/dqOeO.pnghttp://i.imgur.com/fAzYC.pnghttp://i.imgur.com/ivnV4.pnghttp://i.imgur.com/YsUhV.png
    Tutti gli animali diffidano dell’uomo,
    e non hanno torto:
    ma una volta sicuri che non gli si vuol nuocere,
    la loro fiducia diventa così assoluta
    che bisogna essere proprio un barbaro per abusarne.


    J.J. Rousseau

  5. #5
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    Citazione Originariamente Scritto da tornosubito92 Visualizza Messaggio
    dalle foto mi sembra di capire che l'umidita vada tenuta a 1000....
    e si .......verrebbe fuori un'ottimo paludario con le piante semi emerse ...anche per non affidarsi sempre alla solita lemna...
    Già, l'umidità va tenuta alta sempre da come dice questo articolo, invece ne ho letti altri in cui si diceva che dopo una prima fase di adattamento con umidità relativa al 100% si potevano anche adattare a un'umidità leggermente superiore a quella casalinga, ma non so altro
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

  6. #6
    Contributor
    L'avatar di Gekos
    Località
    **** AL SUD ****
    Sesso
    Messaggi
    1,449
    Discussioni
    62
    Like ricevuti
    574
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    Carbonaria, Horsfieldii,
    Altri rettili in possesso

    Lampropeltis,p.guttatus

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    Ragazzi, forse vi sfugge che attualmente quasi tutte le piante di acquario, sono di coltura idroponica, quindi quello che dice Sterny è tranquillamente realizzabile con anubias bartheri,microsorium....
    Anzi per assurdo queste piante per adattarsi alla vita completamente acquatica, una volta aquistate dovrebbero essere potate perchè le foglie tendono a marcire....

  7. #7
    Contributor
    L'avatar di Sterny
    Località
    Piemonte
    Sesso
    Messaggi
    480
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    129
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus

    Predefinito Re: Piante acquatiche in coltura emersa

    Aggiornamento:

    la mia Anubias per ora sembra rispondere bene, 2 foglioline vivono già stabilmente fuori dall'acqua e senza dare segni di marcescenza, alcune più vecchie si sono arricciate e le ho risommerse per ora. Mantengo sempre l'umidità elevata, nebulizzando 1-2 volte al giorno e ricoprendo parzialmente il contenitore. Speriamo in bene
    --------------
    Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. [...] Questa dedizione totale al presente, propria degli animali, è la precipua causa del piacere che ci danno gli animali domestici.

    Arthur Schopenhauer, Parerga e Frammenti postumi

    --------------

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •