Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 11 di 11

Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

Discussione sull'argomento Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto contenuta nel forum Racconti e notizie bestialmente interessanti, nella categoria Svago e Tempo Libero; Iguane, serpenti, un cane, tartarughe, pappagalli, canarini, conigli, pesci. Le bestie morte nel negozio? Il commerciante moroso vuole chiarezza: "C'era ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di giorgio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2011

    Predefinito Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Iguane, serpenti, un cane, tartarughe, pappagalli, canarini, conigli, pesci. Le bestie morte nel negozio? Il commerciante moroso vuole chiarezza: "C'era un custode giudiziario". La controparte replica


    foto di repertorio

    LECCE – Tre iguane baby, un pitone, sette tartarughe d’acqua e due di terra, un cucciolo di cane, quattro cocorite (ovvero, pappagallini ondulati), cinque canarini, due conigli nani, sessanta pesci rossi e un boa. Non è una nuova versione di una nota filastrocca per bambini. E’ la lista delle povere bestie che sarebbero morte di stenti, all’interno di un negozio che il commerciante ha dovuto lasciare. L’uomo, un 35enne di Lecce, è stato sfrattato. Era moroso. Ma – sostiene -, la colpa di quest’ecatombe non sarebbe sua. Anche perché, al di là dell’aspetto puramente umano, avrebbe subìto un danno economico. Un danno non indifferente.

    Una volta abbandonata l’attività, in attesa di una nuova sistemazione, ha dovuto lasciare gli animali nel negozio. Fra le stanze in cui avevano vissuto fino ad allora. E qualcuno doveva pur occuparsene, al momento di abbandonare l’arca. Tant’è. Tramite il proprio avvocato, Cosimo Luigi Antonaci, il 35enne ha presentato questa mattina un esposto alla Procura di Lecce. Raccontando la propria versione dei fatti. E chiedendo di fare luce su tutto.

    L’uomo da diversi anni esercita attività commerciale nel settore della vendita di animali vivi ed accessori. L’attività aveva sede a Lecce. Il locale - secondo quanto si evince dal suo racconto -, era stato preso in affitto da due sorelle, che ne sono proprietarie. Ed ha dovuto lasciarlo definitivamente la mattina del 10 gennaio scorso, quando è arrivato l’atto dell’ufficiale giudiziario della Corte d’Appello. Poiché l’attività era letteralmente colma di oggetti e di animali, è stato nominato un custode giudiziario. Questi avrebbe dovuto procedere alla redazione di un inventario da depositare nel fascicolo dell’esecuzione.

    Stando a quanto si evince dall’esposto, una volta accettato l’incarico, l’ufficiale giudiziario si sarebbe impegnato anche di accudire le povere bestie nel miglior modo possibile. Un impegno assunto per iscritto. E tuttavia, molte sarebbero decedute nel tempo. “Per mancanza di attenzioni e cure”, sottolinea il 35enne.

    Il 1° febbraio scorso, il commerciante avrebbe inviato un telegramma sia alle proprietarie del locale, sia al custode giudiziario, di rinuncia all’inventario con richiesta di restituzione della merce presente nel negozio. Quella non soggetta a pignoramento in sede di sfratto. “Anche per evitare ulteriore moria di animali”, spiega il legale del 35enne, nell’esposto. Ma la richiesta sarebbe rimasta inevasa. “I beni presenti nel locale sono stati trattenuti senza alcun titolo”, dice l’avvocato Antonaci. E a farne le spese, più di tutti, gli incolpevoli animali. L’interruzione dell’energia elettrica, un colpo fatale, per alcune specie. E così, pian piano, molte si sono spente. Copie del verbale di sfratto e del telegramma sono state inviate insieme all’esposto alla Procura di Lecce. Questo, dunque, secondo la versione del commerciante.

    La controparte, rappresentata dall’avvocato Francesco Dragone, replica però su diversi punti. “La Procura della Repubblica è già stata interessata dalle proprietarie, le quali hanno denunciato il conduttore moroso per sottrazione di beni pignorati”, spiega. “Si tratta di una Renault Scenic. L’atto sequestro è stato firmato dal gip il 16 marzo scorso, su richiesta del pm Donatina Buffelli, ed eseguito dai carabinieri il 24 marzo”.

    Una seconda denuncia sarebbe in atto per ulteriori accertamenti, sempre su quell’auto, che sarebbe stata venduta a terzi, lo stesso giorno della sottrazione. Sulla questione degli animali, invece, l’avvocato Dragone spiega: “Dopo lo sfratto, eseguito perché il commerciante non pagava l’affitto da dodici mesi, gli animali sono stati presi in consegna proprio da lui”. E sarà comunque la Procura a stabilire i fatti.

    (martedì 29 marzo 2011)

    www.lecceprima.it
    giorgio

  2. #2
    Nuovo iscritto
    L'avatar di giorgio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2011

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    ma che bastardi...
    giorgio

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di fede90
    Località
    Atzara-cagliari
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    18
    Like ricevuti
    68
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    babol e zecca, cedute ad Arco(Tn), jeda(scomparsa)

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    figios de ba....!cess...non si possono sentire cose simili!
    ...ma bella più di tutte l' isola non trovata,
    quella che il Re di Spagna s' ebbe da suo cugino,
    il Re di Portogallo, con firma suggellata
    e "bulla" del pontefice in Gotico-Latino...

  4. #4
    Assiduo
    L'avatar di Jessica
    Località
    Milano
    Sesso
    Messaggi
    857
    Discussioni
    33
    Like ricevuti
    194
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Tartarughe in possesso

    0.1.0 Trachemys scripta scripta 0.1.0 TSExTST

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Citazione Originariamente Scritto da giorgio Visualizza Messaggio
    ma che bastardi...
    quoto..non è possibile..

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di rughis
    Località
    Roma
    Sesso
    Messaggi
    17,836
    Discussioni
    1199
    Like ricevuti
    6438
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Testudo hermanni 2.7.XX

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto



    Chissà se Edisone, che è di Lecce, conosce questo commerciante e ci sa dire di più.

  6. #6
    Nuovo iscritto
    L'avatar di giorgio
    Sesso
    Messaggi
    6
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2011

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Citazione Originariamente Scritto da rughis Visualizza Messaggio


    Chissà se Edisone, che è di Lecce, conosce questo commerciante e ci sa dire di più.
    già vero, bisogna chiederlo a lui
    giorgio

  7. #7
    Simpatizzante
    L'avatar di tarta_zuzzy
    Sesso
    Messaggi
    36
    Discussioni
    4
    Data Registrazione
    Mar 2011

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Sono Leccese anch'io, ma non vivendo più lì da 3 anni non saprei nemmeno di chi si potrebbe parlare.... Cmq non è difficile immaginarsi che certe cose accadano,specie in circostanze del genere...!!Fidatevi lì degli animali non se n'è accupato mai nessuno e se non avessero avuto valore economico, nemmeno se ne starebbero preoccupando... ....

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di Vale83
    Località
    Aosta
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    23
    Like ricevuti
    51
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Tartarughe in possesso

    Avute tante....momento pausa, ora in fase di riallargare la famiglia

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Ommioddio , ma che oscenità

  9. #9
    Appassionato
    L'avatar di Biancazzurro
    Località
    Napoli/Bn
    Sesso
    Messaggi
    104
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    1
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    0.2.0. Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Non sono armato, ma sputo lontano!

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di itatrino
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    194
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    27
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.0. THB 0.0.2 Geochelone Pardalis 0.0.2 THH

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    ... è sempre triste quando la legge nel risolvere conflitti non è in grado di tutelare previamente, nelle more della soluzione, il destino di esseri innocenti.... vittime della giustizia.. che paradosso!!!!!!!!!!!

  11. #11
    Appassionato
    L'avatar di Cristina90
    Località
    Velletri
    Sesso
    Messaggi
    445
    Discussioni
    17
    Like ricevuti
    26
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1a Trachemys maschio 1a Graptemys Kohnii femmina

    Predefinito Re: Dopo lo sfratto, strage di animali: parte un esposto

    Che vergogna!!!
    ancora 1a volta quelli che hanno la peggio sono gli animali..
    ...Cannot rain forever...

Tag per Questa Discussione

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •