Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 3 di 3

Istruzioni per letargo

Discussione sull'argomento Istruzioni per letargo contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ho quasi deciso, visti tutti i problemi di vasche, filtri, luci, di portare le tarta nel garage di mio papà ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di l'Anto
    Località
    Verbania
    Sesso
    Messaggi
    94
    Discussioni
    22
    Like ricevuti
    20
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    TSE 1.1.0 Centolire e La Grande/ GPK 0.1.0 Leonida/ GPP 1.0.0 Golgota/ Ibrido TSS-TSE 0.0.1 Babou

    Predefinito Istruzioni per letargo

    Ho quasi deciso, visti tutti i problemi di vasche, filtri, luci, di portare le tarta nel garage di mio papà a fare letargo.
    Finora, durante il letargo, le ho curate io, senza dover fare niente perché niente è mai successo, ma mi rendo conto che non sono in grado di dare precise istruzioni per la sorveglianza.

    Qualcuno potrebbe dirmi... cosa devo dire a mio padre?

    Se nel sito ci sono le istruzioni per l'uso del letargo, io non le ho trovate.

  2. #2
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Istruzioni per letargo

    Ecco Anto una utile scheda: Tartarugando - Il letargo delle tartarughe acquatiche e palustri

    In particolare:

    4. Preparazione al letargo

    Se si decidesse di far fare letargo alle nostre tartarughe sarà necessario, 2/3 settimane prima, diminuire l'alimentazione, cioè fornire cibo una volta alla settimana rallentando il loro metabolismo.
    Se si allevano le tartarughe in un laghetto si gestiranno loro, sapendo quando smettere di alimentarsi (conta molto la temperatura) e quando sarà arrivato il momento di affrontare il letargo.
    Allevando le tartarughe in un acquaterrario in casa la situazione è diversa. Infatti saremo noi a decidere per loro. Mentre diminuiremo l'alimentazione dobbiamo iniziar ad abbassare il riscaldatore di un grado al giorno arrivando ad azzerarlo. La temperatura dell'acqua non dovrà subire bruschi sbalzi quindi dovrà raggiungere i 3/8 gradi lentamente. Per fare in modo che questo accada dovrete trovare nella vostra casa dei luoghi in cui diminuire di pochi gradi la temperatura. Un sottoscala, una lavanderia, insomma una zona più fredda di quella dell'abitazione sarà un'ottima zona per trasferire la vasca facendo scendere ulteriormente i gradi.
    Noterete quanto le vostre tartarughe diventeranno inattive, a volte immobilizzate. Non spaventatevi, stanno solo preparando il loro corpo a un lungo sonno.
    Quando si sarà riusciti a diminuire gradualmente la temperatura raggiungendo i 10 gradi saranno pronte per affrontare il letargo e quindi passerete alla sistemazione definitiva.


    A dirsi è facile, a farsi è un pelo più difficile. Per la preparazione può andare via fino a un mese. Il calo di temperature deve essere lentissimo, e solo dopo che decideranno di smettere di mangiare, dopo che le temperature si sono sufficientemente abbassate, devi aspettare una 15ina di giorni per far svuotare stomaco/intestino.

    Pensaci bene...




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di l'Anto
    Località
    Verbania
    Sesso
    Messaggi
    94
    Discussioni
    22
    Like ricevuti
    20
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    TSE 1.1.0 Centolire e La Grande/ GPK 0.1.0 Leonida/ GPP 1.0.0 Golgota/ Ibrido TSS-TSE 0.0.1 Babou

    Predefinito Re: Istruzioni per letargo

    ah già, cavolo, non è che posso prenderle e metterle direttamente in garage! le ho sempre spostate dal laghetto al garage quando erano già mezze addormentate...

    bel casino. Son due mesi che mi sveglio di notte col pensiero delle tartarughe.

    Ma non è che qualcuno vuole adottare un maschio di tse? risolverei metà dei problemi...

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •