Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 8 1234 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 114
Like Tree31Likes

Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

Discussione sull'argomento Tartarughine per la prima volta! Aiutemi. contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, mi sono appena registrata. Nella presentazione ho spiegato di aver comprato due tartarughine da uno che le ...

  1. #1
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Ciao a tutti, mi sono appena registrata. Nella presentazione ho spiegato di aver comprato due tartarughine da uno che le vendeva in mezzo alla strada. Non so di che razza siano, stando a ciò che ho visto e letto su internet una dovrebbe essere una scripta scripta e l'altra una scpripta troosti.

    Sono con me da due settimane e già le adoro. Inizialmente erano spaventate, l'acqua era fredda, non avevo una vaschetta grande, mangiavano poco ecc... Ora mi sembrano star molto meglio.

    Ho comprato una vasca di quelle tipo ikea (5 euro) da un casalinghi 57x39x32 (mi pare). Come zona emersa ho usato un isolotto di plastica che si trovava in una vaschetta molto più piccola (ci stanno larghe entrambe). Ho puntato un faretto (lampadina a risparmio energetico, non spot) che mi permette di avere una temperatura di 28-30 gradi sulla terraferma. Ho comprato un termostato. Sto esponendo le tartarughine al sole tutti i giorni. La temperatura tento di tenerla costante sui 25-26 gradi anche quando cambio l'acqua. L'acqua la sto cambiando ogni giorno o ogni due, perchè non ho un filtro e vorrei evitare di comprarlo al momento. La lampada UVB non l'ho comprata perchè penso di poterle esporre al sole tutto il giorno (più o meno).

    Sto sbagliando?
    La uvb la dovrei comunque comprare?
    Ho trovato dei video su youtube in cui spiegavano come creare un filtro per acquari, è una cosa molto semplice... dite che va bene? https://www.youtube.com/watch?v=iD3Ov2SMPMw
    La lampada che ho puntata non va bene? Devo prendere per forza la spot??
    Come si cambia l'acqua? Io la sto cambiando per intero tutte le volte, spostandole in una vaschetta a parte, ma una si spaventa proprio a morte.

    Inoltre ci sono altre domande che vorrei porvi

    1) Ho notato che ogni tanto, ma proprio di rado, una o due volte al giorno, aprono la bocca in acqua. So essere un sintomo di polmonite. Che fare nel caso? Accorgimenti per evitare gli sbalzi di temperatura? (nei giorni precedenti sono state esposte a sbalzi di temperatura di due-tre gradi causa inesperienza con il termostato.)

    2) Ho "costruito" la zona emersa con una piattaforma (13-14 cm) di una di quelle vaschette prefabricate con le palmette e la ho inchiodata (ovviamente le viti non la sfiorano nemmeno l'acqua e le tarte non ci possono arrivare). Purtroppo nonostante abbia dei "gradini" non permette alle tarte di salirci agevolmente. Cosa posso metterci su per renderlo meno scivoloso?


    3) Alimentazione? Sto dando i bastoncini, carotina, l'altra volta un po' di tonno e oggi un pezzettino di tacchino. Il problema è che so che andrebbero alimentati con pesci d'acqua dolce, ma nei dintorni di casa mia (ci sono due pescherie e due ginepesche) non vendono pesce d'acqua dolce. Intanto che trovo latterini o trota, cosa posso dare??? (La toosty disdegna la carota e in generale la verdura, solo proprio quando ha tantissima fame la assaggia o la mordicchia un po').

    Grazie per la risposta, scusate. Mi sono davvero dilungata.

    ps: Mi pare di aver capito che alcuni mettono già da adesso le vasche con le tartarughe fuori, io le metto solo quando c'è il sole. Di notte le levo e metto termoriscaldatore a 25. Faccio male?
    Ultima modifica di Fen; 17-05-2014 alle 04:05

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Ciao, benvenuta su Tartarugando.

    Se riesci a mettere dele foto degli esemplari vediamo un po'... la specie l'hai certamente azzeccata (Trachemys), la sottospecie potrebbe variare o essere irriconoscibile: sono molti gli incroci e molto comuni.

    Bene il fatto che tu abbia dato loro una vasca di buono dimensioni da subito.
    Consigliamo di solito di partire con una samla Ikea da 130 litri (dimensioni 78x56x43) che si rivela efficace per anche 2-3 anni.
    Poi la soluzione definitiva sarà un po' più grande... consigliamo un 120X60X60 per sempre (max 2 esemplari) o meglio ancora, un laghetto in giardino se si ha la possibilità.

    Scrivi di aver puntato un faretto a risparmio energetico... ovvero? Una lampada così va bene

    Una così invece no:

    Se sai il modello e la marca controlliamo... ma se metti una foto si vede subito.

    Andando con ordine, per il resto: se le tartarughe puoi tenerle SEMPRE fuori, con vasca e tutto, allora NON necessiti nè della lampda spot, nè della lampada UVB.
    Se invece le tieni in casa hai ASSOLUTO bisogno di una lampada UVB mentre invece la spot potrà stare spenta da giugno in avanti circa, fino a settembre.
    La temperatura dell'acqua è anche troppo alta, bastano 22-23 gradi, 24 se proprio si vuol stare tranquilli.
    Con 21 gradi gli adulti mangiano, a patto che abbiano anche una lampada con cui termoregolarsi.
    Se le metti fuori stabilmente NON USARE RISCALDATORI.

    L'errore più grande che commetti è quello di cambiare l'acqua. Primo provochi sbalzi termici per forza... per quanto ci si possa impegnare non si può essere così esatti, secondo lo stress (e te ne sei accorta da sola) è un fattore cruciale per questi animali, meno li maneggiamo meglio stanno; terzo, l'acqua che utilizzi è probabilmente quella diretta dal rubinetto e contiene per legge cloro... che irrita gli occhi delle tartarughe.
    Un filtro quindi ti è indispensabile. Prima di tutto semplifica la vita a te perchè non dovrai più cambiare l'acqua (intendo MAI) completamente, in più garantisci una buona qualità di vita ai tuoi animali evitando malattie infettive.
    Un filtro non è una bacchetta magica, ci tengo a dirlo: ha bisogno di un periodo di maturazione in cui diviene pienamente efficiente per poi essere "autonomo" nel tenere l'acqua ad una qualità buona.

    Esistono vari tipi di filtri: interni, a zainetto, esterni.
    Mi spiace dirlo, ma il filtro che si vede su youtube farà poco o niente contro lo sporco di questi animali.
    La soluzione migliore e più valida è un filtro esterno. In una vasca così piccola non è che sia agevole installarlo, ma si può sempre provare.
    Se passi alla samla Ikea da subito, si può mettere un filtro decisamente più performante.
    E' un investimento, e se si sceglie bene... lo si compra una volta sola.

    La tartaruga che apre la bocca IN ACQUA non è sintomatica. Odorano l'acqua aprendo e chiudendo la bocca, oppure sbadigliano. Se questo comportamento viene ripetuto FUORI dall'acqua... allora ci preoccupiamo.

    La zona emersa direi che può andare bene... se è scivolosa puoi applicarci dell'erba sintetica, della rete, del sughero, immergerla di più.
    le viti, se di acciaio inox, non costituiscono un pericolo per le tartarughe.
    Troppa ruggine in acqua invece non è proprio il massimo.

    L'alimentazione è decisamente da rivedere.
    Gli stick (o pellet) sono da usarsi al massimo una volta a settimana, come integratore di vitamine e sali. Un'alimentazione a base di questi mangimi provoca una crescita troppo rapida dell'animale e porta a obesità se non correttamente dosati.
    Questi animali mangiano di base pesce e insetti. Con la crescita accetteranno anche di buon grado dei vegetali... tra tutti i possibili la carota non è proprio il massimo.
    Le erbe spontanee come il tarassaco, il crescione, la borragine, l'ortica e similari sono decisamente più indicate.
    Tra le verdure da supermercato ti consiglio radicchio rosso e verde, indivia, rucola (a volte), cicoria.

    Abito a 150 metri dal mare, anche qui il pesce di acqua dolce è introvabile... ma non è un problema, perchè non conta dove vive un pesce, conta la salinità della sua carne. Pesci piccoli interi sono il modo migliore di allevare questi animali.
    Il latterino si trova sia di mare che di acqua dolce... e vanno bene entrambi.
    chiedi pesci da frittura e daglieli mi raccomando senza pulire NULLA: lische, pelle, testa, interiora sono le parti più pregiate per quanto riguarda vitamine e sali minerali.
    Leggevo che al "vulcano buono", centro commerciale a Napoli, dovrebbero avere i latterini. Se ti è vicino, facci un salto.

    Un'altro consiglio, poi chiudo: se per adesso un filtro esterno non vuoi/puoi prenderlo, ti consiglio di investire 3,50/4 euro in una (o più!!!) pianta acquatica galleggiante... sono filtri naturali e possono aiutare tantissimo nella pulizia microbiologica dell'acqua.
    La soluzione TEMPORANEA migliore che mi viene in mente è data da un filtro interno decente (in cui ci stia del materiale buono, non a cartucce) fatto maturare con piante galleggianti che schermano un po' di luce all'acqua e la depurano, il tutto fuori di casa.
    Sono il primo a dire che le Trachemys sono devastanti per la vegetazione, ma finchè sono piccole si può sperare che la crescita rapidissima del verde superi la loro fame.
    Io ce la feci qualche anno fa...


    Ti metto degli esempi concreti di vasche all'esterno:


    Ultima modifica di Leonida89; 17-05-2014 alle 11:20
    king and Alessi0 like this.

  3. #3
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Ciao,prima di tutto grazie per la risposta. Oggi sono andata a comprare i pesci da frittura alla ginepesca. Ho trovato gli ACQUARELLI o Acquerelli. Vanno bene?

    Un'altra cosa, quindi posso lasciare anche di sera la vasca fuori al balcone? In questo caso devo accendere il termoriscaldatore per portare l'acqua a 24 gradi?

    Poi, per ciò che riguarda la lmpadina, non è simile a nessuna delle due foto che hai postato. E' una semplice lampadina a risparmio energetico di 40 W. https://www.google.it/search?q=lampa...l%3B709%3B1178
    tipo questa.

    Appena posso posto le foto delle tarte <3 Ah, ma nel caso siano maschio e femmina, possono figliare anche se sono di sottocategorie differenti?

    PS: ho comprato anche tre pesciolini Neon blu e rossi per farli cacciare. Ho letto che vano bene, confermi?

  4. #4
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Credo che in italiano siano le Acquadelle. Pesci perfetti.

    Si, se le sistemi fuori le lasci sempre lì.
    NON USARE MAI IL RISCALDATORE. Soffrono il freddo molto meno di quanto si pensi. Se stanno fuori devono seguire il calo delle temperature notturne.
    No, non va bene la lampadina. Se è a risparmio energetico non consuma certo 40 W, bensì è l'EQUIVALENTE di una 40W.
    Sulla lampada in ogni caso c'è scritto serigrafato il consumo reale.
    Prenditi una lampada come lo spottino ecoclassic di philips che ti ho messo sopra.

    Se invece le sistemi fuori non hai bisogno di nessuna lampada.
    Anzi, cerca di ombreggiare la parte acquatica per evitare surriscaldamenti. Se messe fuori, consiglio vivamente una vasca più grande; più acqua c'è, meno si scalda.

    Anche se sono sottospecie differenti possono accoppiarsi, si.
    Ma ne riparliamo quando è individuabile il sesso (almeno 10 cm di piastrone)...con sempre la speranza che uno non le riproduca, ce ne sono fin troppe.

    Come cibo i neon vanno anche bene... solo che eticamente non mi piace inserire del cibo vivo: questi animali in natura cacciano solo prede morenti, altrimenti insetti, larve, chiocciole. Quelle non scappano.
    In cattività, dati gli spazi ristretti, riescono a prendere il pesce, ma a volte in modo incompleto, lacerandone le pinne, staccandone un pezzo alla volta.
    E' un po'un'agonia atroce, che mi risparmio volentieri.

    Ma sono scelte personali.

  5. #5
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Grazie ancora per l'aiuto, per quanto riguarda i neon effettivamente non so darglieli, nel caso come mi prendo cura di loro?

  6. #6
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Non so se darglieli* Ah inoltre la pianta che mi consigliavi, come si chiama? E invece il filtro intrno di che marca e quanto costa?

  7. #7
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Scusa se sto scrivendo tanti messaggi, mi vengono nuove domande in mente ogni due ore e come saprai non posso modificare il messaggio precedente.
    Allora, tu hai detto " NON USARE MAI IL RISCALDATORE" intendevi solo quando sono all'aperto, vero? Perchè io so che la temperatura deve essere sempre tenuta costante (almeno all'interno) altrimenti se scende troppo entrano in semiletargo e che in questi casi è consigliabile l'utilizzo di un termoriscaldatore.

    Poi, la temperatura dell'acqua di notte arriva a 20. Invece di giorno arriva a 25 e mezzo (ripongo la vasca sul terrazzo, parte al sole parte all'ombra). Dici che va bene?

    Ultima cosa: non ho capito bene la questione sbalzi di temperatura. Tutti dicono che gli sbalzi di temperatura facciano male alle tartarughe, ma com'è ovvio, lasciandole all'aperto di notte la temperatura scende tanto rispetto che di giorno. Perchè questo sbalzo di temperatura dovrebbe andare bene?

  8. #8
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Perché quello non è uno sbalzo termico repentino da dentro e fuori...è la normale escursione termica tra giorno e notte e va di pari passo con l'andamento della giornata.
    Oltretutto loro sanno cosa fare quando si sta abbassando la temperatura quindi decidono loro e non tu da un momento all'altro.
    Leonida89 likes this.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  9. #9
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Ok grazie mille Akumal, secondo te le teperature citate (25 e mezzo giorno - 20 notte) vanno bene? Inoltre, quanto tempo dovrebbe essere esposta al sole la vasca?

  10. #10
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Le temperature vanno bene per tenerle all'esterno...diciamo la mezza giornata di mattina fino alle ore calde 13-14 ma devi assicurarti che l'acqua stia in un punto ombreggiato di modo che non diventi troppo calda sennò d'estate fai lo stufato di tarta.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




  11. #11
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Io non ho capito se continuerai a spostarle dentro/fuori. Se si, è sbagliato. Se no, vanno benissimo le ore ore di sole e le temperature di madre natura. Nel senso che ti basta mettere magari una lastra di legno a coprire la superficie dell'acqua, lasciando la zona emersa al sole e problemi non ne troverai. Vedrai soltanto il benessere delle tartarughe




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  12. #12
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Allora, al momento sto facendo un po' avanti e indietro perchè le giornate sono alcune volte soleggiate altre ombrose e non so se abbiano bisogno della lampada per poter digerire bene. Dite che anche quando il cielo è nuvoloso devo lasciarle fuori? Quando le sposto dentro poi accendo il termoriscaldatore. Per quanto riguarda la zona d'ombra sto semplicemente mettendo il coperchio di plastica (proprio quello della scatola) per isolarle, siccome si può piegare parte lo metto su una fiancata verticale della vasca, parte lo metto sopra (ovviamente dove non c'è la zona emersa).

  13. #13
    PEMmami tutto
    L'avatar di Acquarion
    Località
    Puglia
    Sesso
    Messaggi
    2,527
    Discussioni
    66
    Like ricevuti
    1576
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus odoratus, Graptemys pseudogeographica kohni, Trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Citazione Originariamente Scritto da Fen Visualizza Messaggio
    Allora, al momento sto facendo un po' avanti e indietro perchè le giornate sono alcune volte soleggiate altre ombrose e non so se abbiano bisogno della lampada per poter digerire bene. Dite che anche quando il cielo è nuvoloso devo lasciarle fuori? Quando le sposto dentro poi accendo il termoriscaldatore. Per quanto riguarda la zona d'ombra sto semplicemente mettendo il coperchio di plastica (proprio quello della scatola) per isolarle, siccome si può piegare parte lo metto su una fiancata verticale della vasca, parte lo metto sopra (ovviamente dove non c'è la zona emersa).



    lasciale sempre fuori. Ormai il bel tempo sembra essere alle porte. Potresti fare dei danni portandole dentro e accendendo il riscaldatore...
    Akumal likes this.




    La bella tartaruga


    Prometto di non fare piu' battute di cui il forum si debba vergognare





  14. #14
    Fen
    Fen è offline
    Appassionato
    L'avatar di Fen
    Località
    Napoli
    Sesso
    Messaggi
    183
    Discussioni
    25
    Like ricevuti
    13
    Data Registrazione
    May 2014
    Tartarughe in possesso

    Trachemys scripta scripta e Trachemys scripta troosti

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Ok, allora da domani le metto fuori e li le lascio fuori. Non ho un filtro quindi ho comprato una pianta fitodepurativa, che acqua metto? Va bene quella di casa lasciata a decantare per 12 ore? Ogni quanto conviene cambiare l'acqua??

  15. #15
    Fedelissimo
    L'avatar di Akumal
    Località
    Mazara del Vallo
    Sesso
    Messaggi
    1,531
    Discussioni
    21
    Like ricevuti
    1091
    Data Registrazione
    Mar 2013
    Tartarughe in possesso

    Claudius angustatus 1.1.0
    Altri rettili in possesso

    Meglio di no...casa mia è già abbastanza wild!!!

    Predefinito Re: Tartarughine per la prima volta! Aiutemi.

    Fen senza filtro fai solo del male alla tartaruga e la piantina non servirà a nulla...anzi ti muore pure quella.
    L'uomo deve mostrare bontà di cuore verso gli animali, perchè chi usa essere crudele verso di essi è altrettanto insensibile verso gli uomini.

    Immanuel Kant


    Andrea




Pagina 1 di 8 1234 ... UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •