Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 34
Like Tree2Likes

Carinatus aggressiva

Discussione sull'argomento Carinatus aggressiva contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Problemi grossi in vista.... Da stamane , dopo quasi due settimane di convivenza direi Pacifica , tranne qualche piccola lite ...

  1. #1
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito Carinatus aggressiva

    Problemi grossi in vista....
    Da stamane , dopo quasi due settimane di convivenza direi Pacifica , tranne qualche piccola lite alla somministrazione del cibo, da Stamane dicevo ...ed invero anche ieri ne avevo avuta avvisaglia, la carinatus "dominante" bracca l'altra .
    La insegue letteralmente per tutta la vasca , mai vista una cosa così, tentando di afferrarla o di sferrare un attacco , la importuna continuamente e senza sosta , costringendola difatti a rifugiarsi nella zona alta da me adibita per il Basking.
    Adesso Fa Basking...cosa che non ha mai fatto fino ad ora.

    Non so se ho sbagliato qualcosa...non so che fare onestamente...
    Ho anche un cubo della Dennerle , quello da 50 lt , ma sono indeciso sul da farsi...

  2. #2
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,410
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2833
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Non sono animali di gruppo e sicuramente non si faranno le coccole.
    Ma, da qui a sbranarsi ci sono tante sfumature diverse.

    Un po' di conflitto ci sarà sempre all'ora di pranzo, ma per il resto, se riesci a frapporre in vasca qualche ostacolo... dovrebbero ignorarsi.
    Stabiliranno una gerarchia e non a parole, ma attenzione che non si facciano dei danni.
    A quel punto la divisione sarebbe inevitabile.
    Magari anche solo per un periodo.

  3. #3
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Intanto Grazie per la tua risposta.
    Sto in pena ...non lo nascondo.
    Da stamane è così e non so come si evolverà la situazione.
    In pratica la "grande" che credo sia un maschio ha preso possesso dell'intero territorio , e non appena l'altra fa per scendere dalla zona alta , dove per adesso è protetta , viene aggredita e rispedita al mittente.....��

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    ciao sono gibo alias gibe...
    come dice Leonida, aumenta subito lo spazio disponibile, puoi prendere un vascone tipo samla o tbox 130/150 litri e creare un "separé" in diagonale alla vasca usando sassi e/o legni e/o cocci.
    Essendo Carinatus, forse non potrà essere la vasca definitiva per 2 adulti, ma sicuramente con 15 euro per un bel po' sei a posto.
    Pare comunque che per i kinos in alcuni casi sia necessaria la separazione in caso di esemplari molto aggressivi

  5. #5
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Ciao ...
    La situazione Critica sembra rientrata...
    Valuterò bene il da farsi...
    Non vorrei essere troppo Precipitoso...
    Chiaro se la situazione dovesse richiederlo le dividerò immediatamente .

  6. #6
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    la separazione te l'ho citata ma è una "extrema ratio" necessaria in rari casi.
    se ben ricordo però, le tue 2 carinatus sono alloggiate in una vasca di modeste dimensioni, in questo caso conviene stabularle in una vasca più grande prima possibile, arredata con molti ostacoli centrali, per evitare stress inutile all'esemplare sottomesso.
    con una spesa irrisoria (15 euro) acquisti un box tipo samla 130 lt / tbox 150 lt, hanno una base netta interna attorno ai 70x50, parliamo quindi di un'area superiore a quella di una vasca 80x40 e di poco inferiore ad una 100x40...

  7. #7
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Ma una Vasca 80x40 come la vedi?
    Da quello che so dovrebbe andare bene no ?
    Considerando poi che mi sto già attrezzando per tenerle outdoor nella Bella Stagione...

  8. #8
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Ecco una vasca del genere può andare credo...
    AquariumLine Vasca Artigianale

  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    le carinatus restano tartarughe di piccola dimensione, ma sono comunque nettamente più massicce delle altre specie di sternotherus, visti a verona gli adulti accanto alle minor e peltifer (oltre alle k.baurii), la differenza è marcata.
    personalmente per due adulti mi orienterei su una vasca da 100x40 (80x50 del tuo link è una buona misura, equivale come area a 100x40 = 4000 cm quadrati).
    un vascone tipo samla/tbox (io ho l'analogo del tbox della catena Obi) secondo me sono una buona sistemazione, posati a terra e senza il coperchio ti danno una buona visibilità dell'acqua dall'alto, va però scelto un filtro che lavori a livello della vasca.
    considera che se le tieni all'aperto nella bella stagione (che può anche prolungarsi... vedi questo autunno), e poi d'inverno fai letargo in un mastello... forse l'investimento in un acquario non è del tutto giustificato, gli animali ci staranno un gran poco, e per il resto dell'anno ti converrà spegnerlo, con i lavoretti che ne conseguono.
    avendo una sistemazione esterna, su quella interna io andrei di soluzione economica e facilmente manutenibile (=box o mastellone)... diverso se tu non avessi lo spazio esterno, allora ci starebbe la spesa per un bel acquaterrario
    Ultima modifica di gibo; 10-11-2014 alle 09:00

  10. #10
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Bene ...Adesso va meglio...
    Aumentate le Barriere visive con l'inserimento di una Foglia intera di Catappa e di una Pietra di giusta Dimensione.
    La Furia e La Tempesta sembrano passate.
    Adesso sono in Riflessione e medito sulle prossime Mosse.
    Ringrazio per i buoni consigli.

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Citazione Originariamente Scritto da RUsTy TurTle Visualizza Messaggio
    Bene ...Adesso va meglio...
    Aumentate le Barriere visive con l'inserimento di una Foglia intera di Catappa e di una Pietra di giusta Dimensione.
    La Furia e La Tempesta sembrano passate.
    Adesso sono in Riflessione e medito sulle prossime Mosse.
    Ringrazio per i buoni consigli.
    meglio così.
    però, se ben ricordo, la vasca che usi è piccola... e la mia odoratus nei primi 6 mesi ha avuto una crescita abbastanza rapida.
    ti conviene predisporre quanto prima una vasca di dimensione superiore, magari optando per un box in plastica economico ma funzionale

  12. #12
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Si la Vasca è strettina ...sono CONSAPEVOLE di dovermi attivare al più presto ...e già sono "sintonizzato".
    La Vascona in Plastica effettivamemte è più che Funzionale e di certo sarebbe Pratica nonchè Economica.
    Ma non è questo il Punto.
    Sono indeciso alquanto , anche se per lo più orientato all'acquisto di un DEGNO Acquaterrario.
    Ma non di quelli da "BANCO" che si vendono per la massa, non le classiche TARTARUGHIERE, che peraltro trovo anche poco Funzionali e per me totalmente inadatte alla Bisogna.
    Si è su questo CHE STO meditando...
    Ho già in Cantiere un "gran bel pezzo di sughero" , degli ottimi legni, un Eden 511 , una Spot ..ed onestamente per il momento non metterei UVB .
    Ho idea di in Gran Bel Fondo Sabbioso , Due o Tre Legni belli grandi , qualche pietra , piante ( sto tirando su un Papiro Egiziano che non sradica neanche una Ruspa) , muschi ...
    Ecco sono sicuro che tutto ciò prenderà forma....
    Bhe l'estate...la vasca mica la dismetto...Girerà da sola...( una vasca non è mai completamente VUOTA...) , darò da mangiare alle Lumache ed agli altri ospiti...
    Che so potrei inserire Caridine , parcheggiare qualche "pesciolino"....insomma una vasca in più, per me che TRAFFICO con " Pesci e Piante" verrebbe anche Comoda.
    Potrò tentare il Radicamemto che sò di qualche specie di Pianta nuova....ecco ...e via Dicendo..
    Questi sono i Miei PENSIERI , quelli del Momento.


    Ps :

    La più grande " Mordecai" ha il carapace di non più di 6 cm...( quanta vita ha?)
    L'altra la Small " Rigby" lo ha di circa 4/2 ...
    Ultima modifica di RUsTy TurTle; 12-11-2014 alle 19:45

  13. #13
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    L'idea dell'acquaterrario è interessante sicuramente, ma se nella bella stagione terrai le tartarughe all'aperto, e se dal secondo anno effettuerai un salutare letargo controllato... le tartarughe ci staranno veramente un gran poco!
    Se tu non avessi lo spazio all'aperto te lo consiglierei certamente, ma stante la tua (giusta) intenzione di tenerle all'aperto nella bella stagione, io dedicherei lo sforzo (e il denaro) alla realizzazione di un bel "acquaterrario outdoor" (= recinzione con laghetto o mastellone attrezzato), puoi anche lì sbizzarrirti nell'ottenere un allestimento bello oltre che funzionale, e che sfrutterai per la maggior parte dell'anno.

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di RUsTy TurTle
    Località
    Campania
    Sesso
    Messaggi
    196
    Discussioni
    9
    Like ricevuti
    90
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    Scusa Gibo ma questo " salutare letargo controllato " in cosa consiste?
    Di che temperature necessita?
    Ho dei seri dubbi che qui da me ....

    Ps: Oggi ho avviato l'allevamento di tarme...speriamo bene )

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,603
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito re: Carinatus aggressiva

    trovi tutto qui:
    Tartarugando - Il letargo delle tartarughe acquatiche e palustri

    per le odoratus (il cui areale arriva a zone a clima subtropicale/tropicale) ho letto che alcuni allevatori eseguono, al posto del letargo, una bruma tra 10 e 15 gradi, che però va effettuata solo per poche settimane perchè queste temperature non rallentano del tutto il metabolismo degli animali

Pagina 1 di 3 123 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •