Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 4 di 4
Like Tree2Likes
  • 1 Post By gibo
  • 1 Post By gibo

laghetto per sternotherus carinatus e odoratus

Discussione sull'argomento laghetto per sternotherus carinatus e odoratus contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, finalmente dopo 3 anni che allevo sternotherus carinatus in acquario, ho la possibilita di creare un laghetto ...

  1. #1
    Nuovo iscritto
    L'avatar di nicola90tarta
    Località
    padova
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus e odoratus

    Predefinito laghetto per sternotherus carinatus e odoratus

    Ciao a tutti, finalmente dopo 3 anni che allevo sternotherus carinatus in acquario, ho la possibilita di creare un laghetto esterno
    Questo e il punto dove voglio metterlo visto dall alto, tolgo le piantine e faccio un bel laghetto!!

    Che tipo di vasche mi consigliate? L intenzione é di arrivare ad avere spazio sufficente per contenere 3 carinatus e 3 odoratus, come profonditá ho visto che sono tutte intorno hai 50 60 cm, ne esistono di piu profonde?

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: laghetto per sternotherus carinatus e odoratus

    ciao Nicola, non siamo in molti ad allevare le sternotherus outdoor, io dopo due anni di esperienza modificando le vasche, ti posso dire che eviterei di mettere insieme odoratus e carinatus, ma le terrei separate.
    il secondo punto è che eviterei laghetti troppo ampi, sembra assurdo ma sono tartarughe di piccola taglia e che spesso e volentieri non fanno nessun tipo di basking, ne consegue che per controllare e monitorare periodicamente gli esemplari è necessario che il laghetto non sia eccessivamente ampio e dispersivo, altrimenti oltre a non vederle (è utile e opportuno mettere molta vegetazione nel laghetto, che però diventa per loro un nascondiglio e uno schermo) diventerà difficilissimo catturarle e monitorarle periodicamente.
    io tengo le odoratus qui:
    Laghetto per Sternotherus - work in progress - 2015

    e le carinatus qui:
    http://www.tartarugando.it/tartarugh...tml#post200830

    valuta la soluzione dei mastelli fuori terra in quanto a mio parere estremamente pratici, costano nulla, si allestiscono con poco, sono filtrabili con normali filtri esterni/interni da acquario (purché sovradimensionati) - ma con tante tante piante il filtraggio è superfluo - e d'inverno li svuoti, li lavi, li impili e li metti via, nel frattempo che metti le tartarughe in letargo controllato.
    Inoltre non fai un lavoro difficilmente reversibile come è il laghetto, e hai sempre la libertà di spostarli o cambiare posizione
    kurtino likes this.

  3. #3
    Nuovo iscritto
    L'avatar di nicola90tarta
    Località
    padova
    Sesso
    Messaggi
    2
    Discussioni
    1
    Data Registrazione
    Jul 2015
    Tartarughe in possesso

    Sternotherus carinatus e odoratus

    Predefinito Re: laghetto per sternotherus carinatus e odoratus

    Ciao gibo grazie della risposta tempestiva e scusa se non ti rispondo subito. Cmq grazie dei consigli adesso sto valutando un altra sistemazione pero sempre interrata, con poco giardino la soluzione delle vasche esterne diventerebbe davvero anti estetica, poi io volevo un laghetto abbastanza grande anche per i pesci rossi, in un altra discussione un tipo mi diceva che se per le 2 specie ci sono 1 maschio e 2 femmine il rischio di ibridi é minimo, o al massimo divido in 2 la vasca, per la manutenzione come dicevi tu, immagino si sia difficile pero pensavo appunto di dimezzare lacqua in vasca anche per una pulita generale da foglie e tutto quello che puo andarci dentro essendo all aperto

  4. #4
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,609
    Discussioni
    77
    Like ricevuti
    1814
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: laghetto per sternotherus carinatus e odoratus

    personalmente ti sconsiglio la convivenza tra le 2 specie, non solo per problemi di ibridazione ma anche per problemi di territorialità e aggressività, considerato che i kinosternidae spesso dimostrano anche aggressività intraspecifica e in alcuni casi può risultare difficoltosa anche la convivenza tra esemplari della stessa specie.
    inoltre, piuttosto che dividere un'unica vasca in due parti, piuttosto prenderei due vasche di dimensioni minori es.
    Laghetto V150 - Teli e Laghetti Verdemax - Codice: 8600
    e creerei un recinto con un divisorio tra le due vasche.
    ti vengono due laghetti ben dimensionati per ciascun trio, e hai le specie separate.
    ovviamente con queste vasche dovrai ritirarle in letargo controllato a novembre e rimetterle fuori a marzo, ma almeno tutto sarà molto ordinato e sicuro.
    eviterei i pesci rossi (carassio) che diventano molto grossi, mangiano le piante (utili per ombreggiare e filtrare questi laghetti senza dover creare un impianto) e sporcano, piuttosto inserirei delle gambusia per debellare le larve di zanzare
    Alessi0 likes this.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •