Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Risultati da 1 a 5 di 5
Like Tree2Likes
  • 1 Post By Stakky78
  • 1 Post By Leonida89

Presentazione

Discussione sull'argomento Presentazione contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Buongiorno a tutti, quest'anno al ritorno dalle ferie mi sono trovato come sorpresa due belle tartarughine da accudire. Dovrebbero essere ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di Stakky78
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    non so

    Predefinito Presentazione

    Buongiorno a tutti,
    quest'anno al ritorno dalle ferie mi sono trovato come sorpresa due belle tartarughine da accudire.
    Dovrebbero essere due Trachemys scripta scripta femmine di circa due anni, la più piccola misura circa 12cm la più grande circa 15cm (vi metto qualche immagine così mi potete confermare la specie).
    Non sapendo praticamente nulla di tartarughe ho cercato online qualche informazione e sono capitato su questo forum dove ho trovato molte informazioni utili.
    Per adesso ho recuperato un acquario usato da circa 120lt (100x30x40) riempito per circa la metà della sua capacità già dotato di neon e riscaldatore. Ho comprato un filtro esterno Eden 501, una isola galleggiante in sughero e una lampada spot.
    Ho a disposizione un portalampada con lampadina UVB 5.0 ma preferirei sostituire il neon con uno UVB, secondo voi faccio bene?
    Mi sapete consigliare sui tempi di funzionamento del filtro, dell'illuminazione, ecc? Per adesso lascio il filtro sempre acceso e le lampade sono accese circa per 12 ore al giorno...

    Inoltre essendo l'acquario specifico per pesci, sarebbe meglio eliminare il coperchio? Ho notato che a causa del calore della lampada spot si crea molta condensa.

    Vi ringrazio per ogni consiglio o suggerimento che vorrete darmi.

    Alessandro






    rughis likes this.

  2. #2
    ContributorMod PEMminator
    L'avatar di marconyse
    Località
    San Giovanni in Persiceto (Bo)
    Sesso
    Messaggi
    10,863
    Discussioni
    588
    Like ricevuti
    5029
    Data Registrazione
    Mar 2011
    Tartarughe in possesso

    1.1.Malacochersus tornieri - 0,2 Sternotherus odoratus
    Altri rettili in possesso

    Cordylus beraduccii, Cordylus tropidosternum,Ouroborus cataphractus, Smaug mossambicus,Shinisaurus crocodilurus, Xenosaurus platyceps, Platysaurus imperator, Gallotia stehlini, Omanosaura jayakari, Tribolonotus novaeguineae, Tribolonotus gracilis, Gowidon temporalis

    Predefinito Re: Presentazione

    Spostato nella sezione piu' adatta, posta anche delle foto dell'acquario intero
    Per inserire foto clikkate qui http://www.tartarugando.it/bacheca-e...imgur-com.html
    Signore dei Gerrhosaurus, Principe degli Shinisaurus, Giunto infine al soglio degli Xenosaurus, Adepto degli Ouroborus
    Sono qui https://www.facebook.com/marconyse/photos_albums
    Ti guardo e ti controllo! Attento al PEM!


  3. #3
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Presentazione

    Sei decisamente partito con il piede giusto.
    L'acquario è adatto, ma come chiedeva anche Marconyse sopra, meglio avere una foto del complessivo, prima di giudicare a fondo.
    Ah, puoi alzare da subito l'acqua compatibilmente con le strutture e con le lampade, che non devono in alcun modo essere a portata di animale.

    Se si forma troppa condensa, significa che circola poca aria: si può ovviare impedendo allo sportello che sarà sicuramente presente di chiudersi del tutto.

    Il filtro è piccolo, specie con due Trachemys (che per la cronaca sono a metà circa della dimensione finale adulta) e se non è stato modificato nei materiali.
    Non che sia da buttare, ma non aspettarti che riesca a fare il suo dovere per sempre.
    Anche la vasca non può essere considerata definitiva, ma non è nemmeno minuscola.

    Il neon UVB è decisamente un'idea molto buona, ha una capacità di irraggiamento molto superiore alle compatte.

    Il riscaldatore spero sia spento, in estate è solo uno spreco di corrente. Vista l'età e la dimensione degli animali, puoi anche tenerle a 20-21 gradi in inverno. Con lampada spot ovviamente.

    Sul sesso... attendo foto più dettagliate dei piastroni, una delle due ha delle unghiette decisamente sospette, ma la coda non riesco a vederla troppo bene.


    A margine aggiungo che questi animali sarebbe opportuno allevarli in grandi vasche, all'aperto se possibile.
    Viste le dimensioni che raggiungono e la loro adattabilità al nostro clima, la soluzione migliore resta il laghetto all'aperto, che se fatto come si deve, può essere una dimora quattro stagioni.

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di Stakky78
    Località
    Brescia
    Sesso
    Messaggi
    19
    Discussioni
    4
    Like ricevuti
    17
    Data Registrazione
    Aug 2015
    Tartarughe in possesso

    non so

    Predefinito Re: Presentazione

    Ecco qualche foto dell'acquario completo:




    Come scrivevo prima avrei intenzione di sostituire il neon originale con uno UVB, e manterrei il portalampade con la lampada spot per il riscaldamento. Secondo voi l'illuminazione sarebbe sufficiente?

    Per quanto riguarda la condensa come si vede dalle foto lascio già leggermente sollevato il coperchio però non è che serva a molto... sto pensando di inserire un paio di ventoline per creare un pò di ricircolo d'aria.

    So che il filtro non potrà durare per molto e ho già visto qualche articolo per modificare la disposizione dei materiali per farlo rendere un pò meglio, è stato un acquisto veloce ed economico per togliere le tartarughe dall'orribile vaschetta di plastica in cui mi erano state portate...

    Al più presto dei piastroni per avere conferma del sesso, la mia impressione è che la piccola abbia una coda più lunga così come le unghie (quindi potrebbe essere maschio) ma i piastroni di entrambe sembrano essere lisci...

    Alessandro

  5. #5
    Turtle Addicted
    L'avatar di Leonida89
    Località
    Lido Di Camaiore (LU) & Sestu (CA)
    Sesso
    Messaggi
    4,401
    Discussioni
    72
    Like ricevuti
    2825
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Tartarughe in possesso

    1.5.0 Trachemys scripta 1.0.1 Trachemys scripta elegans 1.1.1 Kinosternon baurii. 1.5.19 Sternotherus odoratus

    Predefinito Re: Presentazione

    Il mio consiglio sarebbe quello di rimuovere il fondo: quelle pietre non sono assolutamente pericolose per l'ingestione (ci mancherebbe altro) ma impediscono una corretta pulizia del fondo.
    Se proprio vuoi mettere qualcosa, consiglierei della sabbia fine.
    Ma anche nulla va benissimo con le Trachemys.

    Citazione Originariamente Scritto da Stakky78 Visualizza Messaggio
    Come scrivevo prima avrei intenzione di sostituire il neon originale con uno UVB, e manterrei il portalampade con la lampada spot per il riscaldamento. Secondo voi l'illuminazione sarebbe sufficiente?
    Sicuramente si.

    Per quanto riguarda la condensa come si vede dalle foto lascio già leggermente sollevato il coperchio però non è che serva a molto... sto pensando di inserire un paio di ventoline per creare un pò di ricircolo d'aria.
    E se sollevi il coperchio un po' di più?

    So che il filtro non potrà durare per molto e ho già visto qualche articolo per modificare la disposizione dei materiali per farlo rendere un po' meglio, è stato un acquisto veloce ed economico per togliere le tartarughe dall'orribile vaschetta di plastica in cui mi erano state portate...
    Ho anche io quel filtro e ho redatto (insieme ad Acquarion) l'articolo sul cambio della disposizione dei materiali: Tartarugando - Schemi di filtrazione acquari per tartarughe
    Come già detto, non durerà in eterno, ma un filtro esterno è sempre una scelta azzeccata rispetto a ridicoli filtri interni o nulla.

    Al più presto dei piastroni per avere conferma del sesso, la mia impressione è che la piccola abbia una coda più lunga così come le unghie (quindi potrebbe essere maschio) ma i piastroni di entrambe sembrano essere lisci...
    Il piastrone cavo è una delle caratteristiche più rare da riscontrarsi, sopratutto negli esemplari giovani.
    Prima di tutte cresce la coda, la cloaca si trova fuori dal margine del carapace; poi le unghie si fanno più lunghe; poi dopo anni e anni si può notare una piastrone leggermente escavato.
    Insomma, tra tutte, è l'ultima cosa da guardarsi.

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •