Benvenuto su Tartarugando, il forum tematico specializzato nell'allevamento di tartarughe e di altri rettili.
REGISTRATI per entrare a far parte della nostra community! Ti aspettiamo!
Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 15 di 24
Like Tree5Likes

problema Askoll Pratiko 400

Discussione sull'argomento problema Askoll Pratiko 400 contenuta nel forum Tartarughe Acquatiche e Palustri, nella categoria Tartarughe Acquatiche & Palustri; Ciao a tutti, la persona che mi sta incollando la vasca delle dimensioni 120x60x60 dice che questo tipo di filtro ...

  1. #1
    Simpatizzante
    L'avatar di phoen1x84
    Località
    Trapani
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito problema Askoll Pratiko 400

    Ciao a tutti, la persona che mi sta incollando la vasca delle dimensioni 120x60x60 dice che questo tipo di filtro non va bene per questo tipo di vasca perché questi filtri vanno usati nelle vasche che vanno riempite per intero d'acqua come gli acquari dei pesci e non per questa che verrà riempita solo in parte e in effetti nelle istruzioni del filtro ho letto la stessa cosa. Potete darmi qualche delucidazione perché sono davvero preoccupata e confusa visto che ho speso tanti soldi e ora non so come fare ...

  2. #2
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Ciao, non preoccuparti, il filtro andra' benissimo, per tartarughe si usano filtri esterni per acquario, e l'askoll pratico e' molto utilizzato da vari utenti del sito.
    Il fatto che la vasca non sia riempita fino all'orlo non e' un problema. L'importante e' che il corpo del filtro sia posizionato ad un livello inferiore alla vasca, quindi se la vasca e' messa su un supporto, il filtro andra' posizionato sotto il supporto. Se questi filtri sono messi invece allo stesso livello della vasca, il getto d'acqua si indebolisce o si blocca completamente
    pollon77 likes this.

  3. #3
    Simpatizzante
    L'avatar di phoen1x84
    Località
    Trapani
    Sesso
    Messaggi
    34
    Discussioni
    11
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    2 trachemys scripta scripta

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Il supporto è alto quanto il corpo del filtro, andrà bene?

  4. #4
    Simpatizzante
    L'avatar di g_tex
    Località
    friuli
    Sesso
    Messaggi
    49
    Discussioni
    6
    Data Registrazione
    Jul 2014
    Tartarughe in possesso

    ancora nessuna

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    certo!

  5. #5
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Citazione Originariamente Scritto da phoen1x84 Visualizza Messaggio
    Il supporto è alto quanto il corpo del filtro, andrà bene?
    Va bene. Scegli bene il posizionamento dei tubi di mandata ed aspirazione e accorcia i tubi in dotazione in modo da non avere delle curve eccessivamente lunghe. Attenzione: i tubi che collegano il filtro alla vasca non devono essere troppo tesi, ma nemmeno troppo lunghi...
    Leonida89 likes this.




  6. #6
    Simpatizzante
    L'avatar di hoppa
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    una tartaruga acquatica trachemys scripta scripta "orecchie gialle"
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    ciao a tutti se potrà esservi di aiuto, inserisco alcune foto.

  7. #7
    Contributor Mod
    L'avatar di pollon77
    Località
    sardegna
    Sesso
    Messaggi
    3,093
    Discussioni
    161
    Like ricevuti
    1645
    Data Registrazione
    Apr 2011
    Tartarughe in possesso

    5
    Altri rettili in possesso

    2 baby Sternotherus Odoratus

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Hai fatto bene a postare delle foto perché, sinceramente, non avevo capito che stessimo parlando di una vasca sistemata all'aperto!
    Perché hai scelto questa sistemazione?
    Mi dispiace dirlo ma un set-up del genere, con lampade e riscaldatore, all'aperto (soprattutto in questo periodo dell'anno) non ha alcun senso...Non puoi sistemare tutto dentro casa?




  8. #8
    Simpatizzante
    L'avatar di hoppa
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    una tartaruga acquatica trachemys scripta scripta "orecchie gialle"
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    scusa il ritardo, ma non mi ero accorto che mi avevate risposto, ho scelto l'esterno perché dentro casa con la continua evaporazione dell'acqua, causa l'eccessiva umidità mi si formava la muffa sui soffitti, comunque è fuori da 9 anni, e come potrai vedere dalle foto dato che sono odierne, ho isolato il filtro e i tubi corrugati con della lana ceramicata e questo mi permette di aiutare il riscaldatore interno alla vasca a far rimanere la temperatura dell'acqua sui 30 gradi anche se le temperature esterne scendono sotto lo zero

    - - - Aggiornato - - -

    scusa il ritardo, ma non mi ero accorto che mi avevate risposto, ho scelto l'esterno perché dentro casa con la continua evaporazione dell'acqua, causa l'eccessiva umidità mi si formava la muffa sui soffitti, comunque è fuori da 9 anni, e come potrai vedere dalle foto dato che sono odierne, ho isolato il filtro e i tubi corrugati con della lana ceramicata e questo mi permette di aiutare il riscaldatore interno alla vasca a far rimanere la temperatura dell'acqua sui 30 gradi anche se le temperature esterne scendono sotto lo zero

    - - - Aggiornato - - -


  9. #9
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Hoppa, si vede che ci tieni all'animale e hai fatto anche un ottimo lavoro, ma ci sono alcune cose che a mio parere non vanno bene.
    La zona emersa deve essere ampia e consentire all'animale di stare completamente all'asciutto.
    La vasca è troppo piccola, andrebbe calcolato almeno 4x o 5x la lunghezza del carapace, per una singola trachemys il MINIMO sindacale è 100x50x50, preferibilmente di più.
    Infine, se la tieni all'esterno, puoi anche evitare di tenere 30°C che sono francamente troppi (24 / 25 sono più che sufficienti), e nel periodo invernale ti basterebbe evitare che la temperatura scenda sotto i +5°C, lasciando che l'animale faccia il suo letargo, e risparmiandoti un bel po' di kilowatt*ora di energia elettrica.
    p.s. oltre il terrazzo hai un giardino? eventualmente, perchè non farle un laghetto?
    Solenoide likes this.

  10. #10
    Simpatizzante
    L'avatar di hoppa
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    una tartaruga acquatica trachemys scripta scripta "orecchie gialle"
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    infatti la mia intenzione era di provare con un laghetto, ma poi la crisi mi ha fatto ripensare a questa scelta un po troppo onerosa e ho dovuto adattarmi, forse se riuscirò a trovare una vasca in plastica più grande cercherò di sistemarla meglio. Ma la zona emersa è importante? La mia ha vissuto bene finora è con me da 10 anni ormai?

  11. #11
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    la zona emersa è assolutamente indispensabile, la tartaruga deve poter stare completamente all'asciutto qualora ne senta il bisogno, e in questa specie è fondamentale, ti basta andare in giardini pubblici o laghetti dove qualche sconsiderato le libera, e vedrai come trascorrono molte ore mettendosi completamente all'asciutto sulle rive o su tronchi emergenti a prendere il sole con gli arti distesi (basking).
    dici che ha vissuto "bene" per 10 anni, ma come fai a dirlo? questi animali possono sviluppare progressivamente malattie gravissime come la mom senza particolari segni comportamentali di malessere, attenzione quindi.
    considera che un mastellone nero da 500 litri costa 80 euro e potrebbe ospitare entrambe le tartarughe, se questo ricevesse qualche ora di sole al giorno potresti spegnere le lampade ed eliminarle, risparmiandoti un po' di consumi. Potresti inoltre rimuovere completamente il riscaldatore per tutto l'anno, lasciando le tartarughe all'esterno da marzo a novembre, e magari mettendole nelle vasche che hai già in un locale freddo dove sai che la temp. non scende sotto i 5 gradi, potrebbe essere anche quel porticato stesso, addossando le vasche alla casa e coibentandole bene con polistirolo. si chiama "letargo controllato"
    Solenoide and kurtino like this.

  12. #12
    Simpatizzante
    L'avatar di hoppa
    Località
    marche
    Sesso
    Messaggi
    28
    Discussioni
    2
    Like ricevuti
    7
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Tartarughe in possesso

    una tartaruga acquatica trachemys scripta scripta "orecchie gialle"
    Altri rettili in possesso

    nessuno

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    ma cos'è la mom? E quali segni di malessere da? Siccome fin da quando la tartaruga misurava circa 5 cm. di lunghezza, non ho mai visto comportamenti di inappetenza o di immobilità o carapace molle, e poi cerca sempre di tentare la fuga, non ne so nulla di malattie della specie. Comunque ora non ho più 2 tartarughe, perché il maschio dopo circa 2-3 anni di vita cercava in continuazione l'accoppiamento con la femmina e lei no, litigavano fino a darsi dei morsi sul collo, quindi l'ho dato via. Premetto che la sua dieta è principalmente costituita da un alimento specifico completo vitaminico. Di seguito la foto
    Ultima modifica di hoppa; 01-02-2016 alle 16:28

  13. #13
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Ciao hoppa!!


    Malattia ossea metabolica ( MOM )
    Questa scheda illustra molto bene le varie patologie:
    http://www.tartarugando.it/content/1...artarughe.html

    Riguardo all'alimentazione ti consiglio di dare con frequenza pesciolini interi ( latterini acquadelle alborelle ) interi! Con testa coda lisca e interiora... alternare vegetali come radicchio tarassaco valeriana ecc e solo una volta ogni tanto dare il pellet... Inoltre in vasca fai trovare sempre un osso di seppia.. Ottima fonte di calcio..
    Leggi attentamente :
    http://www.tartarugando.it/content/2...cquatiche.html

  14. #14
    Appassionato
    L'avatar di Solenoide
    Località
    Trento
    Sesso
    Messaggi
    350
    Discussioni
    6
    Like ricevuti
    143
    Data Registrazione
    Nov 2015
    Tartarughe in possesso

    2 Trachemys Scripta Scripta

    Predefinito problema askoll pratico 400

    Aggiungo che forse quello che tu interpreti come tentare la fuga magari è solo il bisogno che avrà di uscire dall'acqua per asciugarsi...
    Con un set up come il tuo è difficile in inverno riuscire a soddisfare le sue esigenze..
    Dovresti predisporre una zona emersa .. Con delle lampade.. Una spot che riscalda e una uvb... O meglio ancora una solar raptor...
    Con il freddo non è cosa facile...
    http://www.tartarugando.it/content/3...cquatiche.html
    Quando la vedrai crogiolarsi al caldo con le zampe estese tipo "Superman" capirai di quanto ne aveva bisogno..
    http://www.tartarugando.it/content/1...uv-e-spot.html

  15. #15
    Contributor Mod
    L'avatar di gibo
    Località
    Brescia/Franciacorta
    Sesso
    Messaggi
    3,592
    Discussioni
    76
    Like ricevuti
    1812
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Tartarughe in possesso

    1.2 Sternotherus odoratus 2.2 Sternotherus carinatus
    Altri rettili in possesso

    ho posseduto: Bufo alvarius Pleurodeles Waltl

    Predefinito Re: problema askoll pratico 400

    Citazione Originariamente Scritto da hoppa Visualizza Messaggio
    ma cos'è la mom? E quali segni di malessere da? Siccome fin da quando la tartaruga misurava circa 5 cm. di lunghezza, non ho mai visto comportamenti di inappetenza o di immobilità o carapace molle, e poi cerca sempre di tentare la fuga, non ne so nulla di malattie della specie. Comunque ora non ho più 2 tartarughe, perché il maschio dopo circa 2-3 anni di vita cercava in continuazione l'accoppiamento con la femmina e lei no, litigavano fino a darsi dei morsi sul collo, quindi l'ho dato via. Premetto che la sua dieta è principalmente costituita da un alimento specifico completo vitaminico. Di seguito la foto
    il mangime che usi è buono, ma è un alimento da dare sporadicamente.
    per i parametri di allevamento (misure vasca, zona emersa, lampade ecc.) puoi vedere questo link, si riferisce a graptemys ma è valido sostanzialmente anche per trachemys:

    Tartarugando - Scheda allevamento Graptemys pseudogeographica

    L'alimentazione va completamente reimpostata, basandola su piccoli pesci decongelati interi, preferibilmente di acqua dolce (latterini) in alternativa di acqua salata (acciughe, alici), e su vegetalin tra quelli consigliati. Le lampade devono essere una spot riscaldante + una uvb, puntate su una zona emersa dove la tartaruga possa restare completamente all'asciutto:

    Tartarugando - Alimentazione tartarughe acquatiche

    Tartarugando - Guida alla scelta di luci UV e spot

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •